Genießen Sie diesen Titel jetzt und Millionen mehr, in einer kostenlosen Testversion

Kostenlos für 30 Tage, dann für $9.99/Monat. Jederzeit kündbar.

Aperti ermetismi

Aperti ermetismi

Vorschau lesen

Aperti ermetismi

Länge:
83 Seiten
18 Minuten
Freigegeben:
Nov 2, 2016
ISBN:
9788866903376
Format:
Buch

Beschreibung

La nuova silloge di Andrea Leonelli costituisce il seguito di un cammino intrapreso da tempo con le precedenti raccolte poetiche, pellegrinaggio catartico che l'Autore compie dentro di sé, per svelare, rendere accessibile e comprensibile, tutto ciò che è chiuso, nascosto, sepolto nel profondo. È questo il senso degli “aperti ermetismi”: un percorso di conoscenza e autocoscienza che il lettore è invitato a percorrere insieme al poeta, con spirito di condivisione e di partecipazione.
Freigegeben:
Nov 2, 2016
ISBN:
9788866903376
Format:
Buch

Über den Autor


Ähnlich wie Aperti ermetismi

Titel in dieser Serie (40)

Buchvorschau

Aperti ermetismi - Andrea Leonelli

Leonelli

Prefazione

Le parole "aperti ed ermetismi si legano tra loro come se fossero una sorta di strano ossimoro: gli ermetismi, ovvero le cose che sono chiuse, nascoste e volutamente velate, sono invece, nell’aggettivo aperti", lì, visibili, afferrabili, comprensibili.

Qualcosa che è per definizione chiuso si dà nell’apertura e nel farlo si rende condivisibile. L’apertura infatti non è mai solo un mostrarsi puramente gnoseologico, un rendere conoscibili le cose nascoste, ma è piuttosto un reale tendere all’altro in una dimensione di partecipazione e di comunione. Di pura compassione nel senso di patire insieme.

Senza voler necessariamente rintracciare nel termine "ermetismi rimandi alla massiccia tradizione italiana di un certo modo di far poesia, Andrea Leonelli sceglie di compiere un viaggio all’interno dei propri, personali, individuali ermetismi nel tentativo di renderli aperti" soprattutto a sé stesso più che al lettore.

Il poema che Leonelli costruisce è soprattutto un lungo monologo in cui il principale fruitore è Leonelli stesso, o forse i molti suoi sé che lo animano, un soliloquio verso una nuova dimensione di scoperta e di esistenza.

Tutto prende vita dal non riconoscersi, dal non comprendersi più (e da qui ecco gli "ermetismi"):

Cambiamenti

"Non riconosco i miei occhi:

sono di un altro.

Non riconosco la mia faccia:

non è la mia.

Chi sono adesso?

Chi ero prima?"

L’autore decide allora di incamminarsi in un sentiero gnostico dentro sé stesso, quel Nosce te ipsum, di cotanta tradizione classica. L’unico modo che il poeta ha di farlo è quello di scrivere, di comporre

Sie haben das Ende dieser Vorschau erreicht. Registrieren Sie sich, um mehr zu lesen!
Seite 1 von 1

Rezensionen

Was die anderen über Aperti ermetismi denken

0
0 Bewertungen / 0 Rezensionen
Wie hat es Ihnen gefallen?
Bewertung: 0 von 5 Sternen

Leser-Rezensionen