Genießen Sie diesen Titel jetzt und Millionen mehr, in einer kostenlosen Testversion

Nur $9.99/Monat nach der Testversion. Jederzeit kündbar.

Il coraggio di raccontare

Il coraggio di raccontare

Vorschau lesen

Il coraggio di raccontare

Länge:
43 Seiten
30 Minuten
Herausgeber:
Freigegeben:
Sep 6, 2019
ISBN:
9788893692250
Format:
Buch

Beschreibung

Era un sabato di settembre ed era il compleanno di Giacomo. Lei preparò la colazione e appena suo padre si svegliò e arrivò in cucina gli buttò le braccia al collo e, abbracciandolo forte, gli fece gli auguri. Era la persona più importante della sua vita, il suo punto di riferimento, il suo bene più prezioso. Lo amava come solo una figlia sa fare. Quello era un giorno speciale anche per Anna, era entusiasta perché aveva ottenuto il permesso di stare fuori un po’ di più la sera per festeggiare il suo compleanno, che sarebbe stato il giorno dopo. Anche Giacomo era felice, avrebbe trascorso la serata con Dora e la piccola Giulia, cenando in un localino alla buona senza troppe pretese e poi, finalmente, tutti riuniti a casa, a dormire sotto lo stesso tetto dopo quei tre mesi di separazione. Non successe niente di tutto ciò, non andò come previsto, la vita spesso nonmantiene le promesse.
Herausgeber:
Freigegeben:
Sep 6, 2019
ISBN:
9788893692250
Format:
Buch

Über den Autor


Ähnlich wie Il coraggio di raccontare

Titel in dieser Serie (16)

Ähnliche Bücher

Ähnliche Artikel

Buchvorschau

Il coraggio di raccontare - Cinzia Maria Toscani

MicrosoftInternetExplorer4

  1

È un tardo pomeriggio di settembre, il sole sta tramontando dopo una calda giornata di fine estate. Un altro giorno finisce, uno come tanti. Anna è una donna sulla cinquantina, con lunghi capelli scuri che porta raccolti in una folta coda di cavallo. È ancora piacente nonostante qualche ruga apparsa sul suo viso e il suo abituale abbigliamento non troppo curato, le piace sentirsi comoda, non ha mai sopportato le costrizioni e le apparenze costruite. Da qualche anno il suo trucco è leggero, senza gli eccessi della passata gioventù. Suo marito la rimprovera spesso per questo suo lasciarsi un po’ andare ma a lei non interessa, sta bene così, é uno spirito libero.

Ha conosciuto Francesco un sabato sera, in un locale dove alcuni musicisti si esibivano suonando musica dal vivo. Non ci voleva andare, dopo una settimana di corse frenetiche e di mille impegni preferiva starsene tranquilla a casa, sola, in compagnia del suo cane. Gli amici dovettero insistere per convincerla e alla fine, svogliatamente, uscì.

Lei non lo notò subito, era pieno di gente ma lui appena la vide ne fu attratto. La avvicinò con una delle solite scuse banali che gli uomini usano per approcciare in quelle occasioni. La confusione e la musica troppo alta impedivano una conversazione tranquilla e Francesco le chiese di uscire nel giardino sul retro del locale. Trovarono un tavolino appartato e si misero a chiacchierare. Mentre parlavano, lei osservava i suoi occhi scuri e i movimenti veloci delle sue mani. Provenivano entrambi da relazioni disastrose, chiuse con fatica dopo anni di sofferenza. Abitavano in città diverse, non lontane ma sufficientemente distanti da non permettere di potersi frequentare ogni giorno. Iniziarono a telefonarsi sempre più spesso e lui chiese il trasferimento che dopo pochi mesi gli fu concesso.

Si sposarono una decina di anni fa, in una torrida giornata di luglio.

Anna non ha un carattere mite e ancora meno remissivo, non le piacciono le imposizioni e spesso dice quello che pensa, senza filtri, usando anche termini crudi e toni non proprio gentili. Detesta le bugie, le considera una mancanza di rispetto.

Sta leggendo un libro seduta in cucina con una tazza di caffè appoggiata sul tavolo. È un vecchio racconto che parla di un uomo e delle sue lontre, di una grande casa immersa nella piovosa campagna inglese, del tempo che scorre lento tra il fiume e il canneto e di come Albert abbia imparato ad amare queste splendide creature.

Ama molto gli animali, un amore

Sie haben das Ende dieser Vorschau erreicht. Registrieren Sie sich, um mehr zu lesen!
Seite 1 von 1

Rezensionen

Was die anderen über Il coraggio di raccontare denken

0
0 Bewertungen / 0 Rezensionen
Wie hat es Ihnen gefallen?
Bewertung: 0 von 5 Sternen

Leser-Rezensionen