Erfreu Dich an Millionen von E-Books, Hörbüchern, Magazinen und mehr

Nur $11.99/Monat nach der Testversion. Jederzeit kündbar.

La moglie solitaria 2

La moglie solitaria 2

Vorschau lesen

La moglie solitaria 2

Länge:
86 Seiten
1 Stunde
Herausgeber:
Freigegeben:
5. Mai 2020
ISBN:
9783750235687
Format:
Buch

Beschreibung

Ci vuole qualche giorno prima di poter almeno parlare di nuovo al telefono. È difficile per me non sentirti da così tanto tempo, ma avevamo entrambi molto da fare all'inizio della settimana. E' mercoledì sera. Dopo una giornata lunga e stressante, sto lentamente venendo a riposare. Ho fatto una doccia fresca e ho mangiato qualcosa. Mi sento un po' esausto, ma mi siedo ancora al PC per scriverti almeno una e-mail.

Nella mia lista Buddie - vedo che anche tu sei online e ti scrivo un telegramma. Ma ci scriviamo solo brevemente, perché entrambi siamo d'accordo che preferiamo parlare al telefono. Se non possiamo vederci, allora vogliamo sentire almeno le nostre voci.

Parliamo della vita quotidiana e delle cose che abbiamo vissuto negli ultimi giorni. Guardiamo anche al nostro fine settimana insieme e ci godiamo i ricordi malinconici. La conversazione è generalmente molto vivace, ma posso dire dalla tua voce che devi essere piuttosto esausto. Quando sento anche che improvvisamente non riesci a trattenere uno sbadiglio, comincio a prenderti un po' in giro.

"Beh, ti sto annoiando così tanto?" mi senti chiedere con un sorriso un po' impacciato. "Idiota!" ti si ritorce contro dal ricevitore. Ma riesco ancora a sentire il sottofondo, che è esattamente quello che intendevo. Ma comunque non mi tratterrò dal prenderti in giro ancora un po'. "Beh, se solo riuscissi a suscitare in te un sorriso stanco quando parliamo del nostro tempo insieme".

Boom! Questa era buona. Sento solo un sibilo selvaggio, come un gatto selvatico. L'avevo irritata, ma era proprio quello che volevo ottenere. Riportare in vita la piccola leopardessa, ed è esattamente quello che avevo ottenuto.
Herausgeber:
Freigegeben:
5. Mai 2020
ISBN:
9783750235687
Format:
Buch

Über den Autor


Ähnlich wie La moglie solitaria 2

Mehr lesen von Laetitia Guivarché

Ähnliche Bücher

Ähnliche Artikel

Buchvorschau

La moglie solitaria 2 - Laetitia Guivarché

La moglie solitaria 2

Tutti i diritti riservati.

L'uso non autorizzato, come la duplicazione, la distribuzione, la memorizzazione e la trasmissione, può essere perseguito in base al diritto civile o penale.

Tutti i diritti riservati.

Copyright originale © 2020, di Laetitia Guivarché

Impronta

Laetitia Guivarché, casella postale 42, 97634 Mellrichstadt

Padigio@gmx.de

Premessa:

Cari lettori,

grazie per aver acquistato il mio libro.

La moglie solitaria è un romanzo breve erotico.

Ma ora alla mia vera persona. Mi chiamo Laetitia Guivarché. Sono nata nel 1988, figlia di un francese e di una madre tedesca. Fin dalla mia infanzia ho scritto storie di ogni tipo. Più invecchiavo, più forte diventava il mio desiderio di scrivere storie erotiche. Ed è quello che faccio ora.

Non aderisco a nessuna convenzione fissa. Nessuna idea rigida o visione generale. A volte scrivo dal punto di vista di una donna, a volte da quello di un uomo. Perché le mie storie sono fatte per entrambi i sessi.

Spero di rendere felici i miei lettori con le mie opere. E ispirarli ad atti erotici. La storia seguente è in parte inventata. Ma una gran parte è basata sulla mia vita.

Il tuo Laetitia

La moglie solitaria 2

Ci vuole qualche giorno prima di poter almeno parlare di nuovo al telefono. È difficile per me non sentirti da così tanto tempo, ma avevamo entrambi molto da fare all'inizio della settimana. E' mercoledì sera. Dopo una giornata lunga e stressante, sto lentamente venendo a riposare. Ho fatto una doccia fresca e ho mangiato qualcosa. Mi sento un po' esausto, ma mi siedo ancora al PC per scriverti almeno una e-mail.

Nella mia lista Buddie - vedo che anche tu sei online e ti scrivo un telegramma. Ma ci scriviamo solo brevemente, perché entrambi siamo d'accordo che preferiamo parlare al telefono. Se non possiamo vederci, allora vogliamo sentire almeno le nostre voci.

Parliamo della vita quotidiana e delle cose che abbiamo vissuto negli ultimi giorni. Guardiamo anche al nostro fine settimana insieme e ci godiamo i ricordi malinconici. La conversazione è generalmente molto vivace, ma posso dire dalla tua voce che devi essere piuttosto esausto. Quando sento anche che improvvisamente non riesci a trattenere uno sbadiglio, comincio a prenderti un po' in giro.

Beh, ti sto annoiando così tanto? mi senti chiedere con un sorriso un po' impacciato. Idiota! ti si ritorce contro dal ricevitore. Ma riesco ancora a sentire il sottofondo, che è esattamente quello che intendevo. Ma comunque non mi tratterrò dal prenderti in giro ancora un po'. Beh, se solo riuscissi a suscitare in te un sorriso stanco quando parliamo del nostro tempo insieme.

Boom! Questa era buona. Sento solo un sibilo selvaggio, come un gatto selvatico. L'avevo irritata, ma era proprio quello che volevo ottenere. Riportare in vita la piccola leopardessa, ed è esattamente quello che avevo ottenuto.

Ma per coronare il tutto, ho detto al tuo sibilo: Beh, mi dici qui al telefono quanto hai trovato meraviglioso il nostro weekend insieme e che non vedi l'ora di incontrarci di nuovo. La verità è che devo ascoltarti sbadigliare dappertutto. Allora sembra che non sia stato poi così bello per te, dopotutto.

Potete sentire nella mia voce che voglio solo spronarvi un po', ma voi giocate a questo gioco. Ancora più selvaggio di prima sibila attraverso l'ascoltatore. Se mi sedessi ora a distanza, allora avrei sicuramente già sentito i tuoi artigli. Potete anche sentire che vi pentite di aver dovuto combattere verbalmente questa conversazione e che mi minacciate di vendicarmi al nostro prossimo incontro.

Noi stuzzichiamo un po' di più, ma dopo poco tempo la conversazione si calma di nuovo e lei mi assicura ancora una volta quanto meraviglioso, fantastico ed emozionante sia stato il nostro incontro. Ripensereste a questi eventi quasi ogni minuto che potreste pensare e desiderereste il nostro prossimo incontro. Mi dici persino che ti beccheresti ad accarezzarti la notte pensando a noi. Immaginate che siano le mie mani ad accarezzarvi così teneramente e con tanto gusto.

La nostra conversazione continua in questo modo e diventa sempre più insopportabile per la tensione. Non c'è già un piccolo rumore scoppiettante, ma nell'aria c'è erotismo puro. Ci confermiamo l'un l'altro quanto saremmo felici l'uno per l'altro e quanto sarebbe bello stare insieme ora e poter vivere il nostro desiderio l'uno con l'altro.

Poi all'improvviso mi viene un'idea e ti chiedo dove sei in questo momento. Lei mi dice che ha appena spento il suo PC e sta andando in camera da letto. Vuoi sdraiarti sul letto e continuare a parlare con me.

La camera da letto va bene. So che c'è una sedia da toilette nella tua camera da letto. In realtà non è una vera sedia, è più che altro una poltrona molto comoda. Ti chiedo di prendere la tua poltrona e di metterla davanti al tuo grande specchio. Ho sentito al telefono che sei un po' tronfio, quindi ripeto ancora una volta la mia richiesta.

All'inizio non capite cosa voglio da voi e di cosa si tratta, ma continuate a soddisfare la mia richiesta. Si blocca il telefono cordless tra l'orecchio e la spalla, si afferra la poltrona, che non è così leggera, e si parte.

Dopo che avete confermato che ora sareste seduti davanti al vostro grande specchio, vi chiedo cosa indossate in questo momento. Me lo descrivi, con un sorriso sulle labbra. Ma poi il tuo respiro si ferma per un momento.

Ci vuole qualche secondo prima che vi rendiate conto di ciò che vi ho appena detto. Ti ho detto che ti voglio adesso. Voglio che iniziate ad accarezzarvi lentamente e a spogliarvi.

Percepisco la sua esitazione. Probabilmente ti stai chiedendo se dovresti farlo davvero e sembra che tu stia lottando con te stesso. Ma siccome non ho ancora sentito un fondamentale No, non lo farò da te, ti seguirò ancora una volta. Ora che so esattamente quello che voglio da voi, potete sentirmi dire con ancora più energia quello che dovreste fare ora.

Con un tono un po' imponente vi chiedo ora di accarezzarvi e di spogliarvi lentamente. Voglio che lo facciate ora e che mi lasciate partecipare alla vostra lussuria descrivendo nei dettagli tutto ciò che fate. Voglio che ti guardi allo specchio e che mi dica in tutti i dettagli immaginabili ciò che vedi. Voglio che tu mi dica esattamente come ti senti. Voglio che mi descriva tutto in modo tale che io possa guardarla anche qui all'altro capo della linea. Come se io fossi lo specchio ora e potessi vedere tutto quello che fai.

In qualche modo il pensiero ti sembra improvvisamente attraente. Non avresti mai pensato a un'azione del genere da solo, o mi avresti suggerito qualcosa del genere. Ma ora il pensiero comincia ad emozionarti. La mia voce, esigente in un tono di comando leggero, ti accende ulteriormente e tu inizi a seguire la mia richiesta.

Ora posso sentire

Sie haben das Ende dieser Vorschau erreicht. , um mehr zu lesen!
Seite 1 von 1

Rezensionen

Was die anderen über La moglie solitaria 2 denken

0
0 Bewertungen / 0 Rezensionen
Wie hat es Ihnen gefallen?
Bewertung: 0 von 5 Sternen

Leser-Rezensionen