You are on page 1of 24

Lingua e traduzione spagnola I Mod.

B (prassi traduttiva)
a.a. 2012/2013
Dott.ssa Tiziana Pucciarelli


Traduzione e traduttologia:
fondamenti teorici
Tradurre:

voltare, trasportare da una lingua in unaltra,
dare lequivalente di un testo, una locuzione, una
parola.
(Dizionario Zingarelli)
Equivalenza
Equivalenza di significato (sinonimia)

Es: it. matita
sp. lpiz

it: scrivania
sp. escritorio
Sistemi di traduzione automatica
Fue en el otoo de 1932, en una de las expediciones de las
Misiones Pedaggicas. Vena con nosotros Val del Omar y
toda su cacharrera del cine ambulante. Qu odisea para
llegar a aquel pueblo perdido. Creo que se llamaba Puebla de
la Mujer Muerta.
(Eva Daz Prez, El club de la memoria, Barcelona, Destino, 2008)

1. E 'stato in autunno 1932 in una spedizione di missioni
educative. Egli venuto con noi Val del Omar e tutto il suo
negozio di porcellane di teatro di strada. Cosa odissea per
raggiungere questo remoto villaggio. Penso che sia stato
chiamato Puebla de la Mujer Muerta.
(Traduttore Google)

Sistemi di traduzione automatica

Fue en el otoo de 1932, en una de las expediciones de las
Misiones Pedaggicas. Vena con nosotros Val del Omar y
toda su cacharrera del cine ambulante. Qu odisea para
llegar a aquel pueblo perdido. Creo que se llamaba Puebla de
la Mujer Muerta.
(Eva Daz Prez, El club de la memoria, Barcelona, Destino, 2008)

2. Fu nell'autunno di 1932, in una delle spedizioni delle Missioni
Pedagogiche. Veniva con noi Val dall'Omar e tutta la sua
stoviglieria del cinema ambulante. Che odissea per arrivare a
quello paese perso. Credo che si chiamasse Puebla della
Donna Morta.
(Reverso)

Sistemi di traduzione automatica
Fue en el otoo de 1932, en una de las expediciones de las
Misiones Pedaggicas. Vena con nosotros Val del Omar y
toda su cacharrera del cine ambulante. Qu odisea para
llegar a aquel pueblo perdido. Creo que se llamaba Puebla de
la Mujer Muerta.
(Eva Daz Prez, El club de la memoria, Barcelona, Destino, 2008)

3. Era nell'autunno del 1932, in una delle spedizioni della
missione pedagogica. venuto con noi Omar Val e suo
cacharrera del cinema mobile. Quali Odissea per raggiungere
le persone perse. Penso che sono stato chiamato donne
morte Puebla.
(Lexicool)


Sistemi di traduzione automatica
Te volver a mandar otra carta dentro de dos o tres
semanas. !Qu suerte hemos tenido de que don Anselmo
estuviera en casa
(Eva Daz Prez, El club de la memoria, Barcelona, Destino, 2008)

1. Ti mander un'altra lettera in due o tre settimane. Che
fortuna che abbiamo avuto Don Anselmo era in casa.
(Google traduttore)

Sistemi di traduzione automatica
Te volver a mandar otra carta dentro de dos o tres
semanas. Qu suerte hemos tenido de que don Anselmo
estuviera en casa!
(Eva Daz Prez, El club de la memoria, Barcelona, Destino, 2008)

2. ancora possibile inviare un'altra lettera entro due o tre
settimane. Che fortuna abbiamo avuto quel don che
Anselmo era a casa.
(Lexicool)

Sistemi di traduzione automatica
Te volver a mandar otra carta dentro de dos o tres
semanas. Qu suerte hemos tenido de que don Anselmo
estuviera en casa!
(Eva Daz Prez, El club de la memoria, Barcelona, Destino, 2008)

3. Ti girer a comandare un'altra lettera tra due o tre
settimane. Che fortuna abbiamo avuto che Don Anselmo
stesse in casa.
(Reverso)

Umberto Eco


Dire quasi la stessa cosa,
Bompiani, 2007.
U. Eco, Dire quasi la stessa cosa, Bompiani,
2007, pp. 9-10.
Supponiamo che in romanzo inglese un
personaggio dica its raining cats and dogs.
Sciocco sarebbe quel traduttore che, pensando
di dire la stessa cosa, traducesse letteralmente
piove cani e gatti. Si tradurr piove a catinelle o
piove come Dio la manda. Ma se il romanzo
fosse di fantascienza e raccontasse che
davvero piovono cani e gatti? Si tradurrebbe
letteralmente, daccordo.
U. Eco, Dire quasi la stessa cosa, Bompiani,
2007, pp. 9-10.
Ma se il personaggio stesse andando dal
dottor Freud per raccontargli che soffre di una
curiosa ossessione verso cani e gatti, da cui si
sente minacciato persino quando piove? Si
tradurrebbe ancora letteralmente, ma si
sarebbe perduta la sfumatura che quellUomo
dei Gatti ossessionato anche dalle frasi
idiomatiche.
U. Eco, Dire quasi la stessa cosa, Bompiani,
2007, pp. 9-10.
E se in un romanzo italiano chi dice che
stanno piovendo cani e gatti fosse uno
studente della Berlitz, che non riesce a sottrarsi
alla tentazione di ornare il suo discorso con
anglicismi penosi, e se poi quel romanzo
italiano dovesse essere tradotto in inglese,
come si renderebbe questo vezzo
anglicizzante?
U. Eco, Dire quasi la stessa cosa, Bompiani,
2007, pp. 9-10.
Si dovrebbe cambiare nazionalit al
personaggio e farlo diventare un inglese con
vezzi italianizzanti. E se its raining cats and
dogs lo dicesse, in inglese, un personaggio di
un romanzo francese? Come si tradurrebbe in
inglese? Vedete come difficile dire quale sia
la cosa che un testo vuole trasmettere, e come
trasmetterla.
Traduccin:

La traduccin es un proceso interpretativo y
comunicativo de reformulacin de un texto
que se desarrolla en un contexto social
(A. Hurtado, Ensear a traducir; p. 30)

Traduccin:
PROCESO MENTAL DEL TRADUCTOR
TEXTO ORIGINAL

CONTEXTO

TEXTO TRADUCIDO

CONTEXTO
Approccio integrato:

considera la traduzione nel suo triplice valore di:
- atto linguistico-testuale,
- atto mentale,
- atto comunicativo.

Equivalenza

Concetto non assoluto ma dinamico
e pluralistico.

Equivalenza
Equivalenza di significato: sinonimia.

Equivalenza connotativa: riguarda il modo in cui
parole o espressioni complesse possono
stimolare nella mente degli ascoltatori (o lettori)
particolari associazioni mentali o reazioni
emotive.

Equivalenza traduttiva
la massima corrispondenza semantica, funzionale
e socioculturale ottenibile tra testo di arrivo e
testo di partenza, tenendo conto della specifica
situazione comunicativa in cui avviene lattivit
traduttiva (intenzione comunicativa del
traduttore e dellautore del testo originale,
istruzioni del committente della traduzione,
aspettative dei destinatari del testo di arrivo,
luogo di pubblicazione e canoni redazionali della
traduzione nella cultura di arrivo, ecc.).
Selezione contestuale:

Scelta del traducente operata dopo aver
disambiguato contesualmente il termine nel
testo di partenza (disambiguazione contestuale
degli omonimi).

Selezioni contestuali
Ieri Francesca ha rivisto suo nipote.

Cosa prendiamo?

Bianca porta una bottiglia di vino.

Traduzione:

Disambiguazione, comprensione,
interpretazione.

Riformulazione, comunicazione.
Traduttore:
Destinatario del testo di partenza ed emittente
del testo di arrivo;

Non il destinatario naturale del testo di
partenza e non emittente naturale nella lingua
di arrivo.