Sie sind auf Seite 1von 64

Hrbuch Lernkrimi Italienisch

APERITIVO

MORTALE

Alessandra Felici Puccetti


Compact Verlag

Bisher sind in dieser Reihe erschienen:


O Englisch: B1, B2, Business English: B2
O Franzsisch, Italienisch, Spanisch: B1
In der Reihe Compact Lernkrimi sind erschienen:
O Englisch, Franzsisch, Italienisch, Spanisch: B1, B2
O Englisch GB/US, Business English: B1, B2
O Deutsch: B1
O Sammelband Lernkrimi Englisch: B1/B2
In der Reihe Compact Lernkrimi Kurzkrimis sind erschienen:
O Englisch, Franzsisch, Italienisch, Spanisch, Deutsch: A2
In der Reihe Compact Lernkrimi History sind erschienen:
O Englisch: B1, B2, Italienisch: B1
In der Reihe Compact Lernthriller sind erschienen:
O Englisch: B1, B2, Spanisch: B1
In der Reihe Compact Lernstory Mystery sind erschienen:
O Englisch: B1, B2
In der Reihe Compact Lernkrimi Audio-Learning sind erschienen:
O Englisch: A2, B1
In der Reihe Compact Lernkrimi Sprachkurs sind erschienen:
O Englisch fr Anfnger: A1/A2
Lernziele: O Grundwortschatz, Grammatik (A2, B1)
O Aufbauwortschatz, Konversation (B2)
In der Reihe Compact Schler-Lernkrimi sind erschienen:
O Englisch, Franzsisch, Spanisch, Latein, Deutsch, Mathematik, Physik,
Chemie
Weitere Titel sind in Vorbereitung.
2009 Compact Verlag Mnchen
Alle Rechte vorbehalten. Nachdruck, auch auszugsweise,
nur mit ausdrcklicher Genehmigung des Verlages gestattet.
Chefredaktion: Dr. Angela Sendlinger
Redaktion: Christina Neiske
Fachredaktion: Vitaliana Rocca
Produktion: Wolfram Friedrich
Titelillustration: Karl Knospe
Typographischer Entwurf: Maria Seidel
Umschlaggestaltung: Carsten Abelbeck
ISBN 978-3-8174-7746-3
7278411
Besuchen Sie uns im Internet: www.compactverlag.de, www.lernkrimi.de

Vorwort
Mit dem neuen, spannenden Compact Lernkrimi Hrbuch Italienisch knnen Sie Ihre Sprachkenntnisse auf abwechslungsreiche und
unterhaltsame Weise auffrischen, vertiefen und erweitern.
Kommissarin Rosa Nicoletti und ihr neuester Fall bieten fesselnden
Hrgenuss!
Das Begleitbuch enthlt die komplette Krimistory zum Mit- und
Nachlesen. Jedes Kapitel wird durch textbezogene bungen ergnzt,
mit denen Sie Ihr Hrverstndnis gezielt berprfen knnen.
Schreiben Sie die Lsungen einfach ins Buch!
Die richtigen Antworten sind in einem Lsungsteil am Ende des
Begleitbuches zusammengefasst. Im Anhang befindet sich auerdem ein Glossar, in dem die schwierigsten Wrter bersetzt sind. Im
Text sind sie kursiv markiert.
Das ideale Sprachtraining im handlichen Format fr zu Hause oder
unterwegs!
Und nun kann die Spannung beginnen
Viel Spa und Erfolg!

Die Ereignisse und die handelnden Personen in diesem Buch sind frei erfunden.
Etwaige hnlichkeiten mit tatschlichen Ereignissen oder lebenden Personen wren
rein zufllig und unbeabsichtigt.

Inhalt
Lernkrimi . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 05
Lsungen . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 53
Glossar . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 54

Story
Kommissarin Rosa Nicoletti ist in Venedig eine von allen Verbrechern gefrchtete Kriminalistin. Sie wird von der Polizei immer
dann eingesetzt, wenn alle anderen Ermittler vor unlsbaren Rtseln
stehen und Verbrecher ihr undurchsichtiges Spiel treiben.
Rosa besucht in Perugia ihre Schwester, die ein Kind erwartet.
Eigentlich wollte sie ein paar ruhige Tage verbringen, doch als in der
Wohnung ber ihnen eine Studentin zu Tode kommt, strzt die
Kommissarin sich natrlich gleich in die Ermittlungen.
Bald stellt sich heraus, dass Franca an einem allergischen Schock
gestorben ist. Wollte jemand sie gezielt umbringen? Vielleicht einer
ihrer Professoren, mit dem Franca offenbar ein Verhltnis hatte?
Oder hat Francas eiferschtiger Ex-Freund mit der Tat zu tun? Durch
einen bizarren Zufall stt die Kommissarin schlielich auf die
richtige Spur

Capitolo 1: Distrazione fatale o suicidio?


Rosa Nicoletti siede in cucina con il giornale in mano e una tazzina
di caff sul tavolo. a piedi nudi e indossa un paio di jeans e una
maglietta di cotone blu. I suoi capelli rossi sono sciolti sulle spalle.
Di solito le giornate del commissario Nicoletti cominciano con un
ritmo molto diverso. Ora per Nicoletti in vacanza, ospite della
sorella. Non c nessun caso urgente che laspetta.
Quando sente dei passi nel corridoio, Rosa alza gli occhi dal giornale
e dice senza voltarsi: Buongiorno Giovanna, hai dormito bene?
La sorella avvicina una sedia al tavolo e si siede con uno sbadiglio.
Beh, insomma Sai Rosa, con il pancione non facile trovare la
posizione giusta per dormire.
Lo immagino. Ormai per solo questione di giorni o addirittura di
ore. Forse domani il tuo bambino sar gi nato.
Giovanna si accarezza il pancione con un sorriso e risponde:
Mmm non credo. Questo bambino se la prende comoda! Mi
dispiace per te, Rosa. Con questo tempo splendido potevi essere al
mare. Invece sei qui a Perugia per aiutarmi con un beb che non ha
nessuna fretta di nascere. Io ho paura che tu ti annoi. Se almeno
fosse venuto anche il dottor Lombardo!
Non preoccuparti per me, Giovanna. A Perugia ci sono cos tante
cose che posso vedere e fare da sola. Non ho bisogno di Ludovico.
E poi, sai, Ludovico un bravo ragazzo, ma parla sempre di
matrimonio!
E allora? Che male c?
Niente, semplicemente io non ho ancora intenzione di sposarmi.
Guarda che se lo fai aspettare troppo, Ludovico potrebbe anche
guardarsi intorno. Il mondo pieno di belle ragazze che non hanno
niente contro il matrimonio! Quindi
Giovanna si interrompe improvvisamente e chiede con espressione
5

seria: Hai sentito anche tu, Rosa? Qualcuno ha gridato aiuto


Rosa risponde: S, le grida vengono dalle scale. Forse qualcuno
scivolato e si fatto male. meglio andare a vedere.
Le due sorelle vanno alla porta dellappartamento e danno unocchiata
sul pianerottolo. Dal piano superiore una ragazza scende di corsa i
gradini.
bianca in volto e, appena riconosce Giovanna, si ferma e balbetta:
Signora Ferretti, per fortuna in casa La mia amica svenuta
o forse Dio mio! Venga, presto!
Giovanna fa per seguire la vicina, ma Rosa la ferma.
No, tu rimani qui. Nel tuo stato meglio evitare troppe emozioni.
Salgo io al piano di sopra.
Poi, rivolta alla ragazza, Rosa si presenta: Sono la sorella della
signora Ferretti. Mi faccia strada!
La ragazza, che era rimasta a met scala, torna indietro facendo i
gradini due a due. Rosa la segue. Lappartamento esattamente
sopra a quello dei Ferretti. La porta aperta. La ragazza si ferma
nellingresso e dice:
Ecco, la mia amica l. Sul letto.
Sul letto dove? chiede Rosa con impazienza.
La ragazza indica con il braccio una delle stanze che danno sul
corridoio.
L dentro. Vada avanti Lei, per favore. Io ho paura La stanza
cos in disordine Forse in casa nascosto qualcuno.
Il commissario Nicoletti raggiunge velocemente la stanza indicata.
Sul letto, sopra il lenzuolo, c una giovane donna di circa venticinque
anni. Sembra quasi che si sia allungata per riposare un po e che si
sia addormentata. La donna truccata e vestita in modo elegante.
Non si nemmeno tolta la collana di corallo e i sandali con i tacchi
alti. Il sole del mattino entra dalla finestra aperta e riempie la stanza
di luce, ma la donna sembra non accorgersene. Rosa si avvicina al
6

letto e le tasta il polso. Dopo un po mormora:


Non c pi niente da fare
Poi a voce pi alta si rivolge alla ragazza che rimasta vicino alla
porta della camera: La Sua amica non svenuta, morta.
La ragazza si appoggia al muro e chiude gli occhi per un attimo.
Poi inizia a parlare, con voce tremante: Lo immaginavo, ma speravo
di sbagliarmi. Appena sono entrata in casa, ho avuto subito la
sensazione che qualcosa non andava. In genere a questora Franca
s, la mia amica fa colazione con la radio accesa. Oppure dorme,
ma allora la porta della sua stanza chiusa. Invece oggi la porta era
completamente aperta e Franca era l sul letto, con gli occhi chiusi e
tutta questa luce Non so dire esattamente perch, ma ho pensato
subito al peggio. Forse per via delle persiane aperte, forse per via del
disordine Senza convinzione, pi che altro per scrupolo, ho provato
a chiamare Franca un paio di volte a voce alta. Lei chiaramente non
ha reagito. Io di medicina non capisco niente Distinto ho gridato
aiuto e sono corsa al piano di sotto. Non mi sono nemmeno avvicinata
a a lei. Non ne ho avuto il coraggio.
La ragazza abbassa gli occhi. molto giovane ed evidente che non
sa come affrontare la situazione.
Rosa le mette una mano sulla spalla e la rassicura: Ha fatto la cosa
pi giusta. Non credo che Lei potesse ancora fare qualcosa per
aiutare la Sua amica. Ora si sieda e racconti con calma come sono
andate le cose. Non qui per. Potremmo cancellare le tracce.
Andiamo da mia sorella. La polizia la chiameremo da l.
La ragazza guarda Rosa spaventata: La polizia? E perch? Non
penser mica che Franca non sia morta di morte naturale? Nessuno
le ha sparato. Non c sangue sul letto. Si sar sentita male Il
problema piuttosto questo disordine. Non so spiegarmelo. La
stanza di Franca non mai stata cos. Magari c stato un ladro!
Ora la ragazza parla in fretta, con voce agitata.
7

Sa che cosa penso, signora? Ieri sera, quando tornata a casa,


Franca ha sorpreso un ladro nella sua camera. Il ladro lha minacciata
e Franca, per la paura, si sentita male. A volte anche le persone
giovani hanno problemi di cuore! Poi il ladro fuggito mentre la
povera Franca, senza nessuno che laiutasse, morta.
Nicoletti risponde in tono professionale: Per ora tutte le ipotesi
sono possibili. Il medico legale stabilir la causa della morte. In ogni
caso bisogner chiamare unambulanza per trasportare il cadavere.
Scendiamo a telefonare.
Mentre sono sulle scale, Rosa chiede alla ragazza: A proposito,
signorina io non conosco nemmeno il Suo nome.
Carbone. Mi chiamo Daniela Carbone e divido dividevo
lappartamento con Franca Dini.
Io sono Rosa Nicoletti, commissario di polizia.
Ah, ecco! Ora capisco perch ha preso subito in mano la situazione
con tanta sicurezza! Non sapevo che la signora Ferretti avesse una
sorella al commissariato!
Veramente, io non lavoro a Perugia, ma a Venezia. Sono qui in
vacanza per aiutare mia sorella con il bambino. Secondo il medico il
mio nipotino doveva nascere gi ieri, ma forse si sbagliato di
qualche giorno.
Appena Rosa ritorna, la sorella le chiede impaziente: Allora? Che
cosa successo? Franca sta meglio ora?
Rosa le prende la mano e risponde: No, purtroppo no. Franca
morta. Sul suo corpo non ci sono segni di violenza. Probabilmente la
tua vicina si sentita male e non ha fatto in tempo a telefonare al
pronto soccorso.
Daniela interrompe il commissario Nicoletti: Ma certo, la
spiegazione questa! Noi non abbiamo un telefono fisso. Franca ieri
sera si sentita male. Voleva chiamare il pronto soccorso. Siccome
per era piuttosto distratta, Franca spesso non ricordava dove aveva
8

messo il cellulare. Ieri sera lavr cercato in fretta dappertutto e


purtroppo non lha trovato in tempo. S, le cose devono essere andate
cos! Per questo la borsa di Franca aperta e il contenuto sparso sul
com. Non c stato nessun ladro. I ladri non vanno a rubare negli
appartamenti di studenti! Tra laltro, quando sono entrata in casa, la
porta non era danneggiata.
Ora Daniela parla senza pausa. Non si ferma pi. chiaro che reagisce
in questo modo allo shock causato dalla morte improvvisa della sua
amica. Nicoletti guarda velocemente il pancione di Giovanna e poi
d unocchiata dintesa alla ragazza. Non vuole che Daniela riveli
troppi dettagli che potrebbero spaventare la sorella incinta.
Rosa dice: Giovanna, Daniela, per favore, aspettatemi qui in
soggiorno. Io intanto faccio un paio di telefonate. In questi casi
bisogna sempre chiamare unambulanza e la polizia. una cosa di
routine. Poi dovremo avvertire anche la famiglia di Franca. Sapete
dove rintracciarla?
Daniela risponde subito: I genitori di Franca vivono a Terni. Da
qualche parte devo avere il loro numero di telefono. Sa, commissario,
io abito abitavo con Franca soltanto da pochi mesi.
La ragazza comincia a piangere e nasconde la faccia tra le mani.
Poi alza gli occhi verso Giovanna e dice tra le lacrime: Io, signora
Ferretti, non conoscevo bene Franca. Lei era un tipo riservato, non
raccontava molto di s. Stava spesso chiusa nella sua stanza. Qualche
volta faceva lunghe telefonate a bassa voce. Tra noi cera anche una
certa differenza di et. Io sono al primo anno di universit, mentre
Franca era al penultimo.
Anche tu sei di Terni? domanda Giovanna.
No, io vengo da Orvieto. Allinizio facevo la pendolare, ma era
piuttosto scomodo. A febbraio poi ho deciso di prendere una stanza
in affitto a Perugia. Il fine settimana comunque lo trascorro quasi
sempre dai miei. Lappartamento al piano di sopra della famiglia
9

Dini. Non so perch Franca ha voluto dividerlo con qualcuno. Forse


per i soldi o forse per un po di compagnia. In ogni caso ha messo
un annuncio alluniversit e io ho risposto. Lho conosciuta cos. Chi
avrebbe mai pensato
Daniela si asciuga le lacrime con la mano, tira su col naso e rimane
in silenzio. Anche Giovanna fa fatica a trattenere le lacrime. Con
aria triste si lascia cadere sul divano e dice:
Povera Franca! morta tutta sola e cos giovane! Noi ci
incontravamo alle riunioni di condominio e ci davamo del tu. Per il
resto per ci vedevamo poco. Avevamo ritmi diversi. Io ho smesso
da tempo la vita della studentessa. Comunque, ho un sospetto un
sospetto orribile, lo so, ma ecco forse Franca si suicidata!
Fino a un anno fa Franca viveva con un ragazzo, un certo Simone.
Negli ultimi tempi per i due litigavano spesso. Si sentivano le loro
grida anche da qui. A un certo punto Simone non si visto pi. Forse
Franca si tolta la vita a causa di questo amore finito male. Cose di
questo tipo si leggono tutti i giorni sul giornale! Avete notato se
cerano dei medicinali sul comodino in camera di Franca?
Daniela scuote lentamente la testa senza parlare.
Rosa intanto ritorna nel soggiorno. Vuole fare qualche domanda alla
signorina Carbone prima che arrivino i colleghi della polizia di
Perugia. La morte misteriosa del piano di sopra la incuriosisce. La
sua esperienza le dice che lipotesi del malessere improvviso di
Franca non la pi probabile. Vacanza o no, il commissario Nicoletti
si sente sempre in servizio. E poi, anche se Rosa non lo ammette
apertamente, le pigre giornate a Perugia in attesa del nipotino
cominciano ad annoiarla. Per il momento Giovanna non ha bisogno
del suo aiuto e Rosa non abituata allozio.
Allora, signorina Carbone, anche se abitavate insieme da poco
tempo, forse pu dirmi ugualmente che tipo era Franca Dini, che
gente frequentava, se aveva un ragazzo
10

Il tono professionale del commissario sembra calmare un po


Daniela. La ragazza risponde con voce pi ferma:
Come ho appena raccontato alla signora Ferretti, commissario,
Franca era un tipo introverso. In casa ho incontrato un paio di volte
una sua amica, una certa Sara. Uomini non ne ho mai visti. Il fine
settimana, per, io non ci sono quasi mai. Quindi pu darsi che
Franca preferisse fare inviti in mia assenza. Comunque un paio di
giorni fa Franca mi aveva pregato espressamente di lasciarle la casa
libera mercoled sera.
Vuole dire ieri sera?
S, proprio ieri sera. Io mi sono stupita un po. Ma poi ho pensato
che Franca avesse finalmente un ragazzo e volesse trascorrere con
lui una serata romantica. Cos non ho fatto problemi. Sono rimasta a
dormire da una compagna di universit. Stamattina, poi, mi sono
accorta di aver dimenticato degli appunti a casa e sono passata a
prenderli prima di andare a lezione. Allora ho scoperto Beh, il
resto lo conosce, commissario.
Daniela fa un profondo sospiro.
Lei, signorina, non ha fatto a Franca nessuna domanda sui suoi
piani per la serata di mercoled?
No. Franca era un tipo che dava poca confidenza, e io ho preferito
non fare domande. Sua sorella, commissario, ha parlato di suicidio.
Se fosse cos, allora Franca voleva rimanere sola per togliersi la vita.
terribile! Non voglio nemmeno pensarci!

bung 1: Beantworten Sie die folgenden Fragen!


1. In quale citt si trova il commissario Nicoletti?
______________________________________________________
11

2. Come si chiama la sorella di Rosa?


______________________________________________________
3. In quale stanza il cadavere di Franca?
______________________________________________________
4. Chi telefona alla polizia?
______________________________________________________
5. Chi abitava con Franca prima di Daniela?
______________________________________________________
6. Dove vivono i signori Dini?
______________________________________________________

bung 2: Wie lautet das Gegenteil der folgenden Begriffe?


1. nascere

_____________________

2. piangere

_____________________

3. scendere

_____________________

4. dimenticare

_____________________

5. aprire

_____________________

6. arrivare

_____________________

7. sedersi

_____________________

12

bung 3: Welche Paare gehren zusammen? Ordnen Sie zu!


1. F scala
2. F letto
3. F scarpa
4. F pronto soccorso
5. F appartamento
6. F giornale
7. F appunti
8. F ladro

a) pagina
b) furto
c) ambulanza
d) gradino
e) stanza
f) lenzuolo
g) tacco
h) lezione

bung 4: Fllen Sie die Lcken mit dem passenden Wort!


(bambino, cellulare, radio, pronto soccorso, matrimonio, vacanza,
universit, appunti)
1. Ludovico parla sempre di _________________.
2. Giovanna aspetta un _________________.
3. Daniela studia all_________________ di Perugia.
4. Franca ascoltava la ________________ mentre faceva colazione.
5. Rosa in _________________ in Umbria.
6. Franca cercava spesso il suo _________________.
7. Probabilmente non ha fatto in tempo a chiamare il ___________
________________.
8. Daniela passata a prendere degli _________________ prima di
andare alluniversit.
13

Capitolo 2: Lospite misterioso


Venti minuti dopo suona il campanello dellappartamento. Rosa va
ad aprire la porta. Un poliziotto le tende la mano con un bel sorriso.
La signora Ferretti? Sono lispettore Alessandro Renzi. Sua sorella,
il commissario Nicoletti, mi ha telefonato poco fa e mi ha detto di
suonare qui. A quanto pare, al piano superiore stata trovata morta
una ragazza.
Veramente la signora Ferretti mia sorella. Il commissario Nicoletti
sono io.
Lo sguardo dellispettore Renzi si fissa sulla maglietta spiegazzata e
i piedi nudi di Rosa. questione di un secondo, ma Rosa se ne
accorge e arrossisce leggermente.
Beh, non credo che Lei porti la divisa quando in ferie,
ispettore!
Renzi reagisce subito: Ma certo, commissario! Mi scusi se non
Lavevo riconosciuta! E dire che ho visto una Sua fotografia sul
giornale appena qualche settimana fa! Ha risolto cos brillantemente
il caso dei quadri rubati in quel palazzo sul Canal Grande! Se
permette, per, devo dire che la foto non Le rendeva giustizia,
commissario. Lei molto pi giovane di quanto immaginassi!
Rosa preferisce ignorare i complimenti e dice:
Queste sono le chiavi dellappartamento in questione. Me le ha date
la signorina Carbone, linquilina della Dini. Daniela Carbone ora
qui, con mia sorella. stata lei a scoprire il cadavere. La povera
ragazza molto scossa. Mi ha pregato di rimanere qui finch il
cadavere non sar stato portato via. Se vuole Laccompagno io,
ispettore.
Non vorrei approfittare del Suo tempo libero, commissario.
Ma no, si figuri!
Allora La seguo. In fondo dovremo soltanto aspettare larrivo
14

dellambulanza e del medico legale. Probabilmente il medico dir


che la ragazza morta per cause naturali. Gli omicidi, per fortuna,
sono leccezione, non la regola!
Ha ragione, ispettore. Questa volta, per, non sarei tanto sicura del
risultato dellautopsia
Come mai?
Io ho dato soltanto unocchiata superficiale allappartamento della
Dini, ma alcune cose mi hanno insospettito.
Ah, s? E quali?
No, mi scusi, ispettore, io mi fermo qui. meglio che Lei si faccia
un quadro personale della situazione. Il responsabile delle indagini
se indagini ci saranno Lei. Io non avrei dovuto intromettermi.
Purtroppo io ho come dire la sindrome del cane da caccia.
Quando fiuto una pista, non labbandono facilmente. In questo caso
poi il destino ha voluto che la morte della signora Dini avvenisse
proprio sopra la mia testa
Intromettersi? Ma che cosa dice, commissario Nicoletti! Io ho tutto
da imparare da una collega esperta come Lei! La prego, continui con
le Sue osservazioni.
Rosa rivolge un sorriso ironico allispettore: Mi dia il tempo di
mettermi le scarpe. Non vorrei sembrarLe poco professionale a piedi
nudi.
Poi, dopo aver calzato un paio di sandali, il commissario apre la
porta di casa ed esce sul pianerottolo.
Saliamo, ispettore. Le indicher di sopra i dettagli che mi hanno
insospettito.
Nicoletti e Renzi entrano nellappartamento di Franca Dini.
Venga! La donna in questa stanza, dice Rosa allispettore.
Renzi osserva il cadavere. Poi fa qualche passo verso la finestra
facendo attenzione a non spostare gli oggetti sparsi sul pavimento.
Mmm questo disordine contrasta con lapparenza della morta.
15

Una ragazza vestita e truccata cos accuratamente non pu essere


tanto disordinata. Guardi la coperta in fondo al letto, commissario
ripiegata perfettamente.
Appunto! La cosa sembrata strana anche a me. Secondo la
signorina Carbone la spiegazione del disordine semplice. La Dini
si sentita male, quindi ha rovistato nella borsa e nei cassetti alla
ricerca disperata del cellulare per chiedere soccorso.
Pu darsi, ma pu anche darsi che in casa sia entrato un ladro. Una
serratura come quella dellingresso si pu aprire in un minuto senza
danneggiare la porta. Com la situazione nelle altre stanze,
commissario?
Prima, quando sono salita, ho dato soltanto unocchiata veloce al
bagno e allaltra camera da letto. L mi sembrato tutto a posto.
Anche questo mi ha insospettito.
Forse il ladro fuggito prima di entrare nelle altre stanze perch
qualcosa o qualcuno lo ha messo in allarme. Oppure gli bastato
quello che ha trovato qui. Ha visto la collana di Franca Dini? Per
essere una studentessa, la ragazza portava gioielli piuttosto costosi!
Chiss che cosaltro cera nella sua camera!
Mentre Renzi controlla la stanza di Daniela, Rosa spinge con la
punta del piede la porta socchiusa della cucina. Ancora prima di
entrare esclama ad alta voce:
Mi ero dimenticata di dirLe una cosa importante, ispettore! Franca
Dini aveva pregato la sua inquilina di lasciarle la casa libera per la
serata di ieri. La Carbone ha pensato a un incontro di tipo sentimentale.
E infatti Venga a vedere, ispettore! In cucina tutto pronto per
una cenetta romantica. C perfino una torta di fragole!
Lispettore Renzi raggiunge Nicoletti.
Ha ragione, commissario. Un tavolo apparecchiato per due con una
candela al centro! La cosa strana, per, che nessuno ha mangiato.
Non stato toccato niente: n piatti, n bicchieri. Il piano di lavoro e
16

il lavello sono pulitissimi. C una bella differenza con la cucina di


casa mia!
Rosa interrompe il suo collega: Mi venuta unidea, Renzi! In
genere un invitato porta qualcosa in regalo: cioccolatini, fiori, vino
La carta o il cellofan del regalo poi finiscono nella pattumiera. Da l
si pu rintracciare il negozio e, con un po di fortuna, anche il
cliente. Mi aspetti qui. Torno subito.
Nicoletti scende veloce al piano di sotto e ritorna con un paio di
guanti di gomma, di quelli che si usano per lavare i piatti. Dopo
averli infilati, Rosa rovista nella pattumiera.
Qui non c proprio niente! dice delusa.
Non importa, commissario. Almeno cos sappiamo che Franca Dini
morta prima di ricevere il suo amico. Lui avr suonato il campanello
pi di una volta, poi avr pensato a un bidone e sar tornato a casa
arrabbiatissimo.
Piano, ispettore, un passo alla volta! Prima di tutto non sappiamo se
Franca aveva invitato un amico o unamica. Daniela Carbone non ha
fatto nomi. E poi non escluso che la persona in questione sia
arrivata a mani vuote. Forse Franca ha veramente ricevuto qualcuno
ieri sera. Soltanto che, per un motivo che non conosciamo, non c
stata nessuna cena.
E quale potrebbe essere questo motivo, commissario?
Beh, sono possibili diverse ipotesi. Per esempio: Franca e il suo
ospite litigano. Lospite se ne va subito e Franca, pi tardi, si sente
male. Oppure: prima di cena Franca e laltra persona consumano
insieme qualche droga. Franca muore e lospite scappa perch non
vuole guai con la polizia. inutile per che parliamo senza conoscere
la vera causa della morte.
Renzi d unocchiata allorologio e dice: Il medico legale, la
dottoressa Martelli, sar qui tra poco. A questo punto, commissario,
credo proprio che dovremo far sigillare lappartamento fino a quando
17

non si sapr il risultato dellautopsia. Forse sar necessario


lintervento della polizia scientifica.
Dalla finestra aperta si sente una sirena a tutto volume.
Rosa scuote la testa arrabbiata: Sar sicuramente lambulanza che
ho chiamato io. Non capisco perch abbia la sirena accesa! Al
telefono ho spiegato benissimo che non cera nessuna urgenza. Ora
tutti i vicini saranno alla finestra per sapere che cosa successo!
Dopo un primo esame da parte della dottoressa Martelli il cadavere
viene portato via.
Renzi si rivolge a Nicoletti: Adesso, commissario, vorrei parlare
con la signorina Carbone. Forse la ragazza non ci ha raccontato tutto.
Chi ci dice che Daniela Carbone non conosca il nome dellospite
misterioso della Dini?
Nessuno, naturalmente. Secondo me, per, la ragazza sincera. Se
avesse voluto nasconderci qualcosa non avrebbe mai accennato
spontaneamente allinvito a cena di ieri sera. Non trova, ispettore?
E gli altri inquilini del palazzo, commissario? Forse hanno sentito
o visto qualcosa che potrebbe far luce sui fatti. Per esempio Lei e
Sua sorella
Purtroppo devo deluderLa, ispettore. Secondo il medico legale
Franca Dini morta tra le nove e mezzanotte. Io ieri sera sono stata
al ristorante con mia sorella e suo marito. Abbiamo lasciato
lappartamento verso le otto e siamo tornati verso le undici. Sulle
scale non abbiamo incontrato nessuno, n alluscita n al ritorno.
Anche la notte stata tranquilla, come al solito.
Rosa fa una smorfia di delusione e aggiunge: Se fossimo rimasti a
casa forse avremmo potuto evitare la morte della ragazza. Invece noi
eravamo a divertirci e lei
La capisco, commissario, ma non ha motivo di farsi dei rimproveri.
Entrando nel palazzo mi sembra di aver visto cinque campanelli.
18

Sono sicuro che ci sar qualcuno che ci potr aiutare nelle indagini.
Ho i miei dubbi, ispettore. Questa palazzina ha soltanto tre piani.
Allultimo piano c un unico grande appartamento. di una famiglia
tedesca che viene a Perugia solo un paio di volte lanno. Attualmente
non c nessuno. Sotto, di fronte allappartamento della Dini, c un
altro appartamento di studenti. Anche quello, per, ora vuoto. I due
ragazzi che ci abitano sono da qualche parte in Europa con il progetto
Erasmus. Prima di partire hanno pregato mia sorella di vuotare ogni
tanto la cassetta delle lettere.
Siamo proprio fortunati, commissario!
Glielo avevo detto, ispettore! Rimangono le abitazioni del piano
rialzato. Una di mio cognato e laltra
Non mi dica che vuota anche quella!
No, in quella abita una signora anziana. Si chiama Ricciarelli. Io la
conosco solo di vista.
Rosa abbassa un po la voce e continua: Mia sorella dice che la
vecchia unimpicciona Vive sola e passa il tempo osservando di
nascosto la vita dei vicini. Le sue finestre danno sulla strada, quindi
pu controllare benissimo il portone della palazzina.
Allora stamattina la signora si sar goduta uno spettacolo
particolarmente interessante, commissario! Polizia, ambulanza le
sar sembrato di essere al cinema!
Beh, ispettore, se lavesse saputo in anticipo, la signora Ricciarelli
sarebbe rimasta sicuramente in casa. Invece non c, ne sono certa.
Altrimenti sarebbe venuta subito quando Daniela Carbone ha gridato
aiuto. La signora anziana ma, a quanto dice mia sorella, ci sente
benissimo!
Perfetto, commissario! Curiosa e di orecchio buono Mi sa
che la signora Ricciarelli proprio la persona che fa per noi!
Andr a parlarle il pi presto possibile!
19

bung 5: Finden Sie die richtige bersetzung!


1. Il suo amico le ha dato un bidone.
a) F Ihr Freund hat ihr einen Korb gegeben.
b) F Ihr Freund hat ihr ein grozgiges Geschenk gegeben.
c) F Ihr Freund hat sie schlecht beraten.
2. Rosa Nicoletti gli ha dato la sua parola.
a) F Rosa Nicoletti hat sich fr ihn eingesetzt.
b) F Rosa Nicoletti hat ihm ihr Wort gegeben.
c) F Rosa Nicoletti hat ihm das Ja-Wort gegeben.
3. Lispettore Renzi gli ha dato ragione.
a) F Inspektor Renzi hat ihn zurechtgewiesen.
b) F Inspektor Renzi hat ihn eines Besseren belehrt.
c) F Inspektor Renzi hat ihm recht gegeben.
4. Tu dai i numeri!
a) F Du hast eine auergewhnliche mathematische Begabung!
b) F Du spinnst!
c) F Du solltest Lotto spielen!

bung 6: Welches Wort ist das schwarze Schaf? Unterstreichen


Sie das nicht in die Reihe passende Wort!
1. specchio, medico legale, autopsia,, ambulanza
2. piatto,, bicchiere, asciugamano, tovaglia
3. fragola, insalata, mela, albicocca
4. studente, universit, lezione, biglietto
5. chiesa, campanile, campanello, altare
20

6. cinema, film, attore, ospite


7. posta, pattumiera, lettera, francobollo
8. letto, armadio, comodino, lavello

bung 7: Welche Aussagen stimmen? Markieren Sie mit richtig 


oder falsch !
1. Lispettore Renzi riconosce subito il commissario Nicoletti.
2. Daniela sale con Renzi nellappartamento di Franca Dini.
3. La stanza di Franca in disordine.
4. Franca aveva invitato a cena i suoi genitori.
5. La signora Ricciarelli molto curiosa.
6. La notte in cui morta Franca, Rosa ha sentito dei rumori
sospetti.

F
F
F
F
F
F

Capitolo 3: Aperitivo mortale


Ciao, Rosa! Sono Ludovico. Stamattina mi sono svegliato con la
nostalgia della tua voce. Per fortuna c il telefono!
Ciao amore, come va?
Bene. Cio, no: male. Mi manchi tantissimo. Io penso gi al tuo
ritorno. Dimmi il bambino nato?
No, ancora no.
Allora potrai riposarti ancora un po. Vedrai, Rosa, questa vacanza
ti far bene.
A dire la verit, Ludovico, io sto indagando su un nuovo caso.
Non possibile, Rosa! Anche a Perugia!
Guarda Ludovico, questa volta stato il destino a volerlo! Una
giovane donna morta in circostanze misteriose nellappartamento
21

proprio sopra a quello di mia sorella.


Davvero?
Gi. Dallautopsia risulta che la ragazza stata drogata ed morta
per una reazione allergica. Ha avuto una crisi respiratoria.
La solita ecstasy?
No, Ludovico, non si tratta di ecstasy. Hai mai sentito parlare di
GHB?
Non mi pare. Che cos?
una sostanza chimica che si trova in alcuni medicinali.
Ultimamente, per, questa sostanza viene usata anche come droga.
Per rilassarsi dopo la discoteca, per esempio. Oppure, in dosi pi
alte, per narcotizzare una persona.
Ah, s, Rosa, ora mi viene in mente! Ho letto un articolo sul Corriere
un paio di settimane fa. Un uomo era stato drogato proprio con una
sostanza di questo tipo. Quel poveretto si era ritrovato senza il
portafogli e non ricordava pi niente.
Esatto, Ludovico. Il GHB viene usato spesso per scopi criminali
proprio per due motivi. Innanzitutto la droga si dissolve nel corpo
umano dopo alcune ore senza lasciare tracce. E poi la vittima fa
molta fatica a ricordare che cosa successo.
La ragazza del piano di sopra, per, non ha pi ripreso
conoscenza
Purtroppo no, Ludovico. Il problema che, insieme con lalcol, il
GHB pu avere un effetto molto pericoloso, qualche volta addirittura
mortale. Nel caso della vicina di Giovanna andata proprio cos. Le
analisi dicono che aveva un alto tasso di alcol nel sangue.
Ma chi aveva drogato la ragazza? E con quale scopo?
Vedi, Ludovico, adesso il caso interessa anche te! Lho sempre
detto che hai la stoffa del poliziotto! Per ora comunque non sappiamo
molto. La ragazza non ha subito violenza e dal suo appartamento a
quanto pare non stato rubato nulla.
22

Allora si tratta di un omicidio, Rosa. Qualcuno aveva intenzione di


uccidere la ragazza. Cos le ha dato prima una bevanda molto alcolica
e poi lha drogata.
S, certo, Ludovico, possibile. Per la stanza della vittima era in
disordine, come se ci fosse stato un ladro.
Ma se hai appena detto che non stato rubato nulla, Rosa!
Beh, cos sembra. Sul comodino della vittima cerano ancora il suo
orologio doro e un anello. In compenso non si trova pi il cellulare
della ragazza: un modello vecchio, di nessun valore.
Strano!
Anche secondo me, Ludovico. Daltra parte, per, non siamo
proprio sicuri che il cellulare sia stato rubato.
Non capisco, Rosa
A quanto pare, la vittima era una persona piuttosto distratta. Quindi
pu darsi che il cellulare labbia semplicemente perso.
Ma non avete provato a rintracciarlo? In questi casi basta mettersi
in contatto con la societ telefonica e
Ludovico, ti ho detto che hai la stoffa del poliziotto, ma non
esagerare! Conosco il mio mestiere! Naturalmente abbiamo provato
a rintracciare il cellulare, ma senza ottenere nessun risultato.
Mmm la storia davvero complicata, Rosa!
Proprio cos, Ludovico! Pensa che i colleghi della polizia scientifica
non hanno ancora trovato nessuna traccia utile. Per fortuna lispettore
Renzi della polizia di Perugia un tipo in gamba. lui il responsabile
ufficiale delle indagini. Io gli do solo una mano.
Quanti anni ha?
Chi?
Come chi? Lispettore.
Perch ti interessa? Non sarai mica geloso?
Ma no, Rosa! La mia una semplice curiosit. Spero che
Un minuto, Ludovico. Sta suonando il campanello. Torno subito.
23

Poco dopo Rosa chiude dietro di s la porta della stanza e riprende in


mano il ricevitore.
Ludovico, sei ancora in linea? Non ci crederai, ma la persona che
ha suonato proprio lispettore Renzi! Non posso farlo aspettare
solo nellingresso. Ti dispiace se ti richiamo pi tardi?
Va bene. A pi tardi, allora
Prima per, Ludovico, devo dirti una cosa breve, ma importante.
Ci sono novit nelle indagini sulla morte della vicina?
Ma no, caro, una cosa che riguarda noi due. Non vedo lora di
riabbracciarti! Ecco, ora puoi chiudere.
Con un leggero sorriso sulle labbra Rosa ritorna da Renzi.
Oggi nemmeno Lei in divisa, dice allispettore.
Gi, oggi non sono in servizio, commissario. Mi trovavo da queste
parti. Cos ho pensato di passare da Lei per dirLe a che punto sono
le indagini. Se non disturbo, logicamente.
No, no, ispettore. Andiamo in soggiorno! Prende un caff?
S grazie, senza zucchero.
Rosa porta dalla cucina due tazzine fumanti e un piattino di
amaretti.
Dopo il primo sorso Renzi fa un sorriso un po imbarazzato e dice:
Per la verit, commissario, avrei preferito fare bella figura con una
collega famosa come Lei. Invece non ho grandi notizie da darLe. Il
rapporto del medico legale lo conosce gi. Ne abbiamo parlato per
telefono. Lunica novit che, nel frattempo, io ho incontrato i
genitori di Franca Dini.
Bene, ispettore, gi un passo avanti. Che cosa Le hanno detto i
Dini sulla vita privata della figlia?
Non molto, commissario. I Dini sono piuttosto ricchi. Franca era la
loro unica figlia. Le avevano perfino comprato un appartamento a
24

Perugia perch potesse studiare pi comodamente. Da quello che ho


capito, per, il rapporto tra i genitori e la figlia negli ultimi mesi non
era dei migliori. Franca ormai era una donna e non accettava
intromissioni nella sua vita privata. I Dini, in particolare, volevano
che la figlia tornasse insieme allex fidanzato. Franca laveva lasciato
pi o meno un anno fa. Il ragazzo si chiama Simone Ferri e ha
ventinove anni. Lavora in banca a Perugia, ma di Terni. Secondo i
Dini Simone Ferri una bravissima persona: intelligente, serio, gran
lavoratore. A quanto pare ha anche un bellaspetto. Insomma,
quello che si dice un partito ideale.
Franca evidentemente era di opinione diversa. Sa, ispettore, come
mai i due si erano lasciati?
Di preciso no, commissario. I Dini dicono che la figlia era stata
spinta a lasciare Simone da una sua amica. Questa donna aveva su
Franca uninfluenza molto negativa.
In che senso?
Franca aveva smesso di tornare a Terni il fine settimana, era meno
aperta, nervosa e soprattutto non dava pi esami con regolarit.
Secondo me, per, commissario, i genitori di Franca esagerano. La
loro figlia era al penultimo anno di universit. Probabilmente aveva
cominciato a cercare materiale per la tesi di laurea e aveva trascurato
il resto. Per questo non dava pi esami.
O forse, ispettore, Franca aveva conosciuto un altro uomo e dedicava
pi tempo allamore che allo studio.
Gi, commissario, ci ho pensato anchio. Forse Franca si era
innamorata di una persona molto diversa da Simone, una persona
che non sarebbe piaciuta ai suoi genitori. Per questo la ragazza
evitava di parlare con loro della sua vita privata.
Sa chi pu dirci se la nostra idea giusta, ispettore? La signora
Ricciarelli. Lei sapr sicuramente se cera un ragazzo che andava
regolarmente a casa di Franca Dini.
25

Alessandro Renzi appoggia la tazzina sul tavolo basso, lascia la


poltrona dove sedeva e comincia a camminare lentamente per la
stanza.
Ho parlato ieri sera con la signora Ricciarelli, commissario, e devo
dire che stata contentissima di collaborare con la polizia.
Nicoletti interrompe il collega: Lo credo, ispettore! Mia sorella mi
ha raccontato che la signora ama moltissimo i film polizieschi. Con
Lei si sar sentita una vera detective!
Renzi fa un mezzo sorriso.
Eh s, commissario, stato proprio cos. La Ricciarelli era fiera di
mostrare quanto sia bene informata Per e questo il punto la
signora non ha potuto n confermare n smentire la presenza di un
ospite a casa di Franca la sera di mercoled.
Beh, ispettore, a noi basterebbe gi sapere se Franca si incontrava
regolarmente con un ragazzo nel suo appartamento.
No, commissario, a quanto pare no. Secondo la signora Ricciarelli
ultimamente Franca Dini usciva poco e riceveva poche visite. Ogni
tanto veniva a trovarla una donna dai capelli scuri, non troppo
alta.
Probabilmente era lamica di Franca, quella che non piace ai suoi
genitori. I Dini Le hanno detto come si chiama la ragazza,
ispettore?
S, lamica di Franca si chiama Sara un momento, commissario.
Alessandro Renzi tira fuori il cellulare dalla borsa, laccende e
controlla.
Ecco! Si chiama Sara Pantani. Lavora in un agriturismo in collina.
Ho anche il suo numero di telefono. Io pensavo
Renzi esita.
Dica pure, ispettore.
Commissario, perch non ci va Lei a parlare con la signora Pantani? Sa, forse da donna a donna pi facile che la signora si lasci
26

andare a qualche confidenza, non crede?


Ma certo, ispettore, non c problema. Andr domani allagriturismo.
La ringrazio molto per la Sua disponibilit, commissario. Avevo
sentito dire che Lei non si tira mai indietro quando c un caso
interessante da risolvere.
Beh, Renzi, non creda che il mio sia solo senso del dovere! Se devo
essere sincera, mi serviva proprio una scusa per non andare dai
suoceri di mia sorella. I pranzi di famiglia la domenica non sono
esattamente la mia passione!
Il giorno dopo Nicoletti lascia la macchina al parcheggio
dellagriturismo. Nelledificio principale, dietro al bancone del punto
daccoglienza, una donna bruna siede al computer. Alza gli occhi
quando Rosa entra.
Buongiorno, desidera? chiede la donna.
Rosa si toglie gli occhiali da sole e risponde: Il mio nome Nicoletti.
Immagino che Lei sia la signora Pantani. Le ho telefonato ieri per via
della Sua amica Franca, non so se ricorda.
S, certo, commissario, dica pure
Mi dispiace molto per la Sua amica, signora. La morte improvvisa
di una donna cos giovane mi ha veramente colpito.
Pu immaginare allora come mi sono sentita io, commissario,
quando ho avuto la notizia. Proprio ieri sono passata a casa di Franca.
Mentre suonavo per la seconda volta il campanello del suo
appartamento, una signora anziana, dalla finestra, mi ha detto che
Franca non cera pi.
Sara si interrompe e abbassa gli occhi. Poi continua con voce
tremante: Capisce, commissario? Lho saputo cos, sul marciapiede Ma che cosa successo?
Purtroppo, signora Pantani, le circostanze precise della morte di
27

Franca Dini non sono ancora chiare. Per questo sono qui. Spero che
Lei aiuti la polizia a trovare la pista giusta.
Se posso, commissario, ben volentieri. Andiamo in giardino, per.
L non ci disturber nessuno.
Nicoletti segue Sara Pantani fino ad una panchina allombra di un
grande albero.
Bene, commissario, ora possiamo parlare tranquillamente. Lei
vorr avere notizie sulla vita privata della mia amica Franca,
immagino.
Esatto. Per esempio sul rapporto tra Franca e i suoi genitori. Che
cosa sa dirmi in proposito, signora Pantani?
Beh, i Dini erano cos insistenti Pretendevano che la figlia
tornasse insieme a Simone, il suo ex ragazzo. Franca invece non
voleva. E sa perch, commissario? Perch Simone Ferri era troppo
geloso. Secondo i Dini Simone aveva solo un atteggiamento
protettivo nei confronti di Franca. In realt, invece, lui pretendeva di
controllare ogni movimento della sua ragazza. La gelosia di Simone
non era normale, Glielo assicuro.
Mi scusi, signora Pantani, ma da quello che so io Franca e Simone
stavano insieme da parecchio tempo. Com possibile che Franca
non avesse capito subito che tipo era il suo ragazzo?
Vede, commissario, Simone era sempre stato un po geloso.
Allinizio, per, Franca era molto giovane, pendeva dalle sue labbra.
Allora lei era contenta di essere oggetto di un sentimento cos
come dire esclusivo. Poi chiaramente le cose sono cambiate. La
situazione diventata impossibile quando Simone andato a vivere
con Franca. Lei gli voleva bene, ma non voleva rinunciare alla sua
indipendenza. A ventitr anni normale, no? Simone invece vedeva
rivali dappertutto, seguiva Franca di nascosto, le faceva una scenata
dopo laltra Ora, secondo me, la fiducia essenziale nella vita di
coppia. Non trova anche Lei, commissario?
28

S, anchio la penso cos, signora Pantani. Ma continui, La


prego
Beh, commissario, era chiaro che la storia di Franca e Simone non
aveva futuro. Eppure Franca esitava a lasciare il suo ragazzo. Lei
conosceva Simone da tanto tempo, i loro genitori erano amici, si era
gi parlato di matrimonio In queste circostanze non facile
prendere una decisione. Io per ho convinto Franca a dare un taglio
netto alla relazione.
E il fidanzato come ha reagito?
Sara Pantani fa una breve pausa per cercare le parole giuste.
Poi risponde: Signora Nicoletti, ci sono uomini che hanno un senso
dellonore tutto particolare. Ne avr conosciuti anche Lei nella Sua
carriera di commissario. Bene, Simone uno di loro. Per lui la rottura
del fidanzamento stata unoffesa personale. Cos ha cercato in mille
modi di vendicarsi. Ha messo Franca in cattiva luce con gli amici
comuni. Voleva che rimanesse isolata.
E ci riuscito?
S, purtroppo s, commissario. Ferri una persona intelligente.
Ha trovato il modo di raggiungere il suo scopo. Simone sperava
che Franca, sentendosi sola, alla fine ritornasse da lui. Per
sbagliava
Eh s, signora Pantani. Spesso queste strategie finiscono per avere
leffetto contrario.
andata proprio cos, commissario. Franca aveva trovato un
altro.
Rosa si fa pi attenta.
E di chi si era innamorata la Sua amica? Di un compagno
duniversit?
Sara Pantani fa un sospiro triste.
Magari! Sarebbe stato molto meglio per lei! Invece Franca andava
sempre a mettersi in situazioni difficili! Questa volta aveva trovato
29

uno molto pi grande di lei, sposato e senza intenzioni serie.


Lei, signora Pantani, conosce questa persona?
Sara scuote la testa e risponde: No, commissario. Come ho detto, si
tratta di un uomo sposato. Lui voleva che Franca non parlasse con
nessuno della loro relazione e lei, innamorata comera, gli ubbidiva.
Franca non si confidava pi nemmeno con me. Di questuomo io
conosco soltanto il nome: Michele.
Che peccato, signora Pantani! Qualche informazione su questa
persona ci avrebbe aiutato molto nelle indagini!
Franca faceva tanti misteri, commissario Per io ho capito
ugualmente che il suo amante era un professore universitario.
Di Perugia?
Penso proprio di s. Io non frequento lambiente delluniversit,
quindi non ho nemmeno cercato di indovinare chi potesse essere il
professore in questione. E poi, se devo essere sincera, quel tipo non
mi piaceva. Lho anche detto chiaramente a Franca.
Ma signora Pantani, Lei non conosceva il professore, o sbaglio?
vero, io non lo conoscevo. Per vedevo che Franca, dopo le prime
settimane romantiche, era spesso triste. Parlava poco, ma la mia
impressione che per lei la relazione fosse molto pi importante che
per lui. I tipi come il professore cercano solo lavventura. Non hanno
la minima intenzione di lasciare la moglie per lamante. Dopo la
storia con Simone, Franca rischiava unaltra brutta delusione. Io ho
cercato di farglielo capire, ma lei era molto innamorata e non
accettava consigli. Anzi, a quel punto si chiusa ancora di pi.
Rosa chiede: Franca rimasta insieme a questuomo fino alla sua
morte?
Pi o meno. Di sicuro il professore ha lasciato Franca due o tre mesi
fa. Per io credo che poi la storia abbia avuto un seguito.
Che cosa Glielo fa pensare?
Beh, commissario, Franca stata sempre molto curata. Vestiva
30

bene, si truccava perfettamente Due o tre mesi fa, invece, il suo


aspetto era cambiato. Si era lasciata andare. Aveva anche smesso di
studiare, non voleva pi uscire Insomma, i sintomi della storia
damore finita male cerano tutti. Ricordo che una volta, in quel
periodo, ero andata a casa di Franca. Lavevo trovata in lacrime.
Ecco, in quella occasione le era sfuggita una frase molto chiara
Che cosa aveva detto Franca, signora Pantani?
Aveva detto: Gliela far pagare a quel vigliacco! Pi chiaro di
cos, commissario! Quel vigliacco era sicuramente il professore.
Evidentemente lamante di Franca non aveva avuto il coraggio di
abbandonare la famiglia e si era tirato indietro!
Capisco, signora Pantani. Lei per pensa che i due fossero di nuovo
insieme al momento della morte di Franca
Infatti, commissario. Io negli ultimi tempi ho avuto molto da fare e
non ho pi incontrato Franca. Circa tre settimane fa, per, le ho
telefonato. Dalla voce la mia amica non sembrava pi depressa.
Quando mi sono rallegrata con lei perch aveva ritrovato il
buonumore, Franca aveva risposto con una battuta. Aveva detto che
la vendetta un piatto da consumare freddo o qualcosa di simile. A
quel punto io ho pensato subito al professore. Per non ho fatto
domande. Mi ero riproposta di non immischiarmi pi nelle questioni
damore della mia amica. Chiss commissario forse Franca voleva
riconquistare il suo Michele per poi lasciarlo definitivamente!
Pu darsi, signora Pantani. Ho ancora una domanda da farLe e poi
La lascio al Suo lavoro. Che Lei sappia, Franca consumava droghe,
in particolare quelle cosiddette da discoteca?
No, commissario, assolutamente no. La mia amica non era il tipo
che cerca lo sballo il fine settimana E poi Franca aveva paura delle
droghe sintetiche che girano adesso. Due o tre anni fa era stata
malissimo per unallergia da medicinali. Da allora si teneva lontana
dalle sostanze chimiche che non conosceva.
31

bung 8: Ordnen Sie die Buchstaben in Klammern zu sinnvollen


Wrtern!
1. Il GHB una (gorad) ___________________ che viene usata
spesso per (pocis) ___________________ criminali.
2. Simone Ferri un impiegato di (nacab) ____________________.
3. Franca non dava pi (masei) __________________ alluniversit.
4. Sara lavora in un (simogritaur) ___________________.
5. Rosa Nicoletti ha bisogno di (nizioinmafor) _________________
sulla vita privata di Franca.
6. Come vanno le (ganidini) ___________________ sul caso Dini?
7. Sara sicura che la sua amica Franca non prendeva (hergdo)
__________________________.

bung 9: Welche Synonyme gehren zusammen?


1. F sincero
2. F depresso
3. F difficile
4. F vecchio
5. F intelligente
6. F pericoloso
7. F essenziale
8. F contento
32

a) fondamentale
b) complicato
c) onesto
d) anziano
e) triste
f) rischioso
g) felice
h) brillante

bung 10: Was wurde Franca zum Verhngnis? Entrtseln Sie die
Definitionen und finden Sie das Lsungswort!
1. un locale dove si va a ballare.

_ _ _ _ o_ _ _F

2. Manca dallappartamento di Franca. c _ F _ _ F _ _ _


3. Si comprano in farmacia.

mF_ _ _ _ _ _ _ _

4. Il contrario di confermare.

s_ _ _ _ _F_

5. Simone lo era in modo eccessivo

F_ _ _s_

6. La fa il medico legale.

_u_ _ _ _ F_

7. Scorre nelle vene.

_F_g__

Lsung: La sua _ _ _ _ _ _ _ _

bung 11: Welches Substantiv hat denselben Stamm wie das Adjektiv? Schreiben Sie auf!
1. misterioso

__________________________

2. distratto

__________________________

3. curioso

__________________________

4. importante

__________________________

5. serio

__________________________

6. normale

__________________________

7. grande

__________________________

8. nuovo

__________________________
33

Capitolo 4: Mai fidarsi dei bravi ragazzi


Il signore vuole ordinare o preferisce aspettare ancora?
Alessandro Renzi crede di sentire una leggera ironia nella voce del
cameriere. Lispettore d unocchiata nervosa allorologio e poi alla
porta dingresso del ristorante. Intorno a lui i tavoli sono gi tutti
occupati. Gli altri clienti chiacchierano in compagnia. Lui invece
siede da mezzora solo ad un tavolo apparecchiato per due.
Mi porti una bottiglia di prosecco, per favore. Per il resto aspetto
ancora cinque minuti! dice Renzi al cameriere.
In quel momento Rosa entra nel locale e si guarda intorno. Appena
vede il collega, si dirige velocemente verso il suo tavolo.
Ah, ispettore Renzi, La prego di scusare il mio ritardo! Vengo
direttamente dallospedale. nato il bambino di mia sorella!
Lispettore sorride: Beh, se cos, La scuso, commissario! Pensavo
quasi che avesse dimenticato il mio invito Allora: maschio o
femmina?
Un bel maschietto, di quasi quattro chili!
Il cameriere si avvicina con il prosecco e riempie due bicchieri a
calice.
Rosa alza il bicchiere e dice: Al mio nipotino!
E alla sua bella zia! aggiunge Renzi.
Nicoletti lo guarda con aria stupita. Lispettore arrossisce un po.
Non vorrei sembrarLe troppo espansivo, commissario, ma non
capita tutti i giorni di trovarsi a cena con una collega tanto
affascinante!
Rosa fa un leggero colpo di tosse e riporta la conversazione su un
tono pi professionale.
Allora, ispettore, non mi tenga sulle spine Ha rintracciato il
misterioso professore universitario?
Come avevamo detto per telefono, commissario, ho cominciato le
34

ricerche con la facolt di Franca. A scienze politiche ci sono due


docenti di nome Michele: Michele Di Noto e Michele Torri.
Bene, ispettore. Ha gi parlato con i due signori?
Michele Torri occupatissimo con gli esami e ha voluto rinviare il
colloquio al fine settimana. Ha proposto un incontro a casa sua. Il
professore abita in una villetta appena fuori citt.
E laltro? Di Noto, mi sembra
Con Di Noto, commissario, ho parlato e, mi creda, ne avrei fatto
volentieri a meno. Il professore molto arrogante. entrato nel mio
ufficio a testa alta, come se fosse il ministro degli interni in persona.
Naturalmente ha smentito ogni rapporto personale con la signorina
Dini. Non ha escluso che la ragazza abbia seguito qualche suo corso,
ma dice che lui proprio non se la ricorda.
Lispettore Renzi si interrompe con lespressione di chi ha un ricordo
spiacevole.
Che cosa c, Renzi? gli chiede Rosa.
Commissario, Di Noto mi ha detto, o meglio: ha urlato, che non
vuole finire sul giornale. Se il suo nome dovesse comparire per
sbaglio tra quelli delle persone sospette, noi rischiamo la carriera! A
quanto pare il professore ha amici importanti in municipio e anche in
questura.
Rosa reagisce subito con voce ferma.
Io non mi faccio certo intimidire, ispettore! Mi dica, piuttosto Il
professore ha un alibi per mercoled sera?
Renzi beve un sorso di prosecco e risponde:
No, effettivamente no. Mercoled sera Di Noto era a casa sua. Solo.
Anzi, Le dir di pi, commissario La moglie del professore ha una
farmacia. Quindi Di Noto avrebbe potuto procurarsi senza troppa
difficolt la droga che ha causato la morte di Franca Dini.
Perfetto, Renzi! Ora non ci resta che approfondire le indagini sul
professor Di Noto. Le sue minacce non ci fermeranno!
35

Il tono del commissario Nicoletti molto deciso. Renzi cerca di


trattenere un sorriso. Poi, dopo una breve pausa, lispettore annuncia
con aria trionfante:
Le indagini su Di Noto non sono necessarie, commissario. La
persona che noi cerchiamo unaltra. Poco prima di venire qui ho
avuto delle informazioni decisive. Il colpevole Simone Ferri!
Rosa lascia quasi cadere la forchetta nel piatto.
Questa s che una notizia, ispettore! Poteva dirmela subito, per.
Mi ha fatto ascoltare tutta la storia del professor Di Noto per
niente!
Alessandro Renzi sorride tutto fiero del suo successo.
Beh, commissario, io volevo renderLe la serata pi emozionante.
Adesso, comunque, Le racconto tutto. Allora Dopo che Lei mi
aveva riferito del colloquio con la signora Pantani, sono andato da
Simone Ferri. La storia dellallergia della Dini mi aveva messo in
allarme. Simone conosceva Franca da molto tempo e sapeva
sicuramente che era un soggetto allergico. Cos ho pensato che Ferri
avesse in qualche modo drogato la sua ex ragazza proprio con
lintenzione di ucciderla.
Rosa mormora: Mmm, proprio come aveva detto Ludovico
Prego, commissario?
No, niente, ispettore. Continui pure
Allora, secondo me le cose sono andate cos: Ferri, che vive a
Perugia, sorprende Franca con il misterioso professore. Geloso
com, decide di vendicare il suo onore uccidendo la ragazza. Sara
Pantani ha detto che Ferri un tipo passionale, ma anche molto
intelligente. Ora, Simone sa che Franca soffre di allergie. Quindi
molto probabile che la ragazza non sopravviva ad una forte dose
di GHB in combinazione con alcol. A questo punto Ferri offre a
Franca un cocktail mortale e lei muore. Niente male, no? Un
bellomicidio pulito, senza spargimenti di sangue. Altro che bravo
36

ragazzo, Simone Ferri un criminale!


Un momento, ispettore Ma come sarebbe entrato Ferri a casa di
Franca? Da quello che so, lei non voleva pi vederlo.
Abbia pazienza, commissario. Domani potr rispondere a tutte le
Sue domande. Ho ordinato ai miei uomini di portare Ferri in
commissariato Quando il ragazzo confesser conosceremo tutti i
dettagli.
Nicoletti non sembra convinta delle spiegazioni dellispettore.
Mi scusi se insisto, Renzi, ma nellappartamento di Franca non
cerano impronte di Simone Ferri, no?
Alessandro Renzi fa un sorriso paziente, come se stesse parlando
con una bambina testarda.
Le impronte, caro commissario, si possono anche cancellare. E poi
io ho incontrato Simone Ferri. Lho osservato bene mentre parlava e
non mi sembrato sincero. Ferri ha risposto alle mie domande sul
suo rapporto con Franca in tono molto calmo. Non gli mai sfuggita
una parola di rabbia o di rimpianto. Secondo me il ragazzo recitava.
Bene, ma recitava. Io lho capito subito e le prove hanno confermato
la mia impressione.
Le prove? Quali prove, ispettore? chiede Nicoletti.
Renzi risponde con aria trionfante: Commissario, lalibi di Ferri
falso. Lui dice che ha lavorato al computer fino a mezzanotte la sera
in cui morta Franca. Invece secondo lesame dei nostri esperti quel
computer rimasto acceso soltanto tra le otto e le nove.
Ma allora il caso Dini praticamente risolto! Complimenti,
ispettore!
Rosa sincera, ma nella sua voce c una punta di delusione. Il caso
stato risolto senza il suo contributo decisivo. Per la prima volta il
commissario ha fatto la parte della comparsa, non della primadonna.
Nicoletti beve un altro sorso di prosecco mentre Renzi continua a
parlare con gli occhi che gli brillano.
37

I due colleghi sono gi al dolce quando suona il cellulare dellispettore.


Renzi si scusa e risponde. Mentre ascolta in silenzio le parole del suo
interlocutore, il suo viso cambia. Il sorriso gli muore sulle labbra.
Evidentemente lispettore ha ricevuto una notizia che non si
aspettava.
Ma avete controllato? Non sar lennesima balla? chiede con voce
irritata.
Poi, senza attendere la risposta, continua: Io sono al ristorante. Tra
unora arrivo. Tanto a questo punto non c fretta.
Lentamente Renzi rimette il cellulare in tasca.
Rosa domanda curiosa: Problemi di lavoro, ispettore?
Eh gi, commissario! A quanto pare ho commesso un errore. Ferri
non ha niente a che vedere con la morte di Franca Dini. Quando i
miei colleghi lhanno messo alle strette, lui ha confessato che quel
mercoled notte era a giocare a poker in una bisca clandestina. Ha
fatto anche il nome di due testimoni. Capisce, commissario? Ferri
aveva mentito soltanto per non coinvolgere gli organizzatori del
gioco dazzardo illegale. In quellambiente girano troppi soldi
non si scherza con chi non tiene la bocca chiusa. Il ragazzo ha avuto
paura e ci ha raccontato la storia del computer.
Renzi fissa il bicchiere con aria triste.
Rosa cerca di consolarlo: Beh, ispettore, ci rimane sempre la pista
del professore universitario. A me sembra promettente. Dividiamoci
i compiti: Lei continui ad indagare su Di Noto. Io intanto parlo con
Torri. Poi ci sentiamo e facciamo il punto della situazione. Che ne
dice?
Lispettore annuisce e cerca di sorridere con ottimismo.
Un paio di giorni pi tardi Rosa entra in casa con due grandi buste
della spesa. La sorella le va incontro e laiuta ad appoggiare le buste
sul tavolo della cucina. Giovanna un po pallida.
38

Le mie amiche mi avevano detto che con un bambino piccolo si


dorme poco. Io pensavo che esagerassero e invece proprio cos!
Per fortuna, Rosa, ci sei tu che cucini e fai la spesa. Cos io posso
approfittare delle pause di sonno del beb per riposare. Non so come
far quando tornerai a Venezia! Non potresti rimandare di un po la
tua partenza?
Purtroppo no. Luned devo essere in ufficio. Chiss quanto lavoro
mi aspetta! Mi mancherete molto, Giovanna. Soprattutto il piccolino.
Mi raccomando, mandami tante fotografie! I bambini crescono cos
in fretta! Mi dispiace anche per le indagini sul caso Dini. Spero
proprio di non doverle lasciare a met
Beh, hai ancora qualche giorno di tempo per scoprire il colpevole.
Dimmi, Rosa a che punto sono le indagini? Sapete gi quale dei
due professori aveva una relazione con Franca?
No, non ancora. Uno dei due, Di Noto, ha un atteggiamento piuttosto
aggressivo, ma forse solo una questione di carattere. Non voglio
trarre conclusioni affrettate. Dopotutto neanche il suo collega, il
professor Torri, ha un alibi. Quando sono stata a casa sua
Insieme allispettore Renzi, spero!
No, sola.
Giovanna guarda la sorella con aria di rimprovero.
Rosa reagisce subito: Lo so che pericoloso muoversi senza
colleghi, Giovanna. Per con i miei metodi dindagine finora ho
risolto tutti i casi di cui mi sono occupata. E, come vedi, sono ancora
qui!
Hai ragione, Rosa. Ma come si fa ad andare sola a casa di un
possibile assassino? Io avrei avuto una gran paura!
Veramente, lincontro con il professor Torri stato molto tranquillo,
casalingo, direi. Abbiamo bevuto un caff in soggiorno, mentre il
gatto di Torri giocava con un gomitolo di lana sul pavimento. Avresti
dovuto vederlo, Giovanna: un cucciolo di persiano grigio stupendo!
39

Il professore mi ha raccontato che il gattino ha solo sei settimane e


che sua figlia impazzisce per lui.
Ah, Torri ha una bambina?
S, di sette, otto anni. Io per lho vista solo in fotografia perch ora
in vacanza con la madre al lago Trasimeno.
Che tipo questo professore, Rosa?
Mah Pi vicino ai cinquanta che ai quaranta. Vestito con un certo
gusto. Un inizio di calvizie. Convinto di s.
Convinto di s? E che cosa te lo fa pensare?
Il professore ha tenuto a dirmi che spesso le sue studentesse si
innamorano di lui. Torri sostiene di essere sempre molto corretto,
ma, a quanto pare, qualche ragazza piuttosto insistente. Sai qual
la mia impressione invece, Giovanna? Per me Torri il classico
padre di famiglia soddisfatto di s che ogni tanto cerca il brivido
dellavventura. Cos getta lamo tra le sue studentesse. Senza
scoprirsi troppo, naturalmente. Io credo che Torri cerchi pi che
altro una conferma del suo fascino. Non penso che il sesso lo interessi
particolarmente.
Anche Franca era innamorata di lui? domanda Giovanna.
Rosa sorride e risponde: Il professore talmente convinto di s che
non lha escluso. Ha detto che forse la tua vicina era innamorata di
lui senza avere il coraggio di mostrarlo apertamente. Quel Torri si
crede irresistibile!
Allora il professore ha ammesso di conoscere Franca
S, lha ammesso senza problemi. Franca laveva contattato perch
cercava un relatore per la tesi di laurea. I due si sono incontrati un
paio di volte alluniversit, lultima volta il cinque marzo. Torri
sicuro della data perch quel giorno era il compleanno della suocera
e lui aveva fretta di andare a comprare un mazzo di fiori prima della
chiusura dei negozi. Chiaramente il professore ha negato qualsiasi
relazione sentimentale con Franca, ma, come puoi immaginare,
40

questo non significa niente. Se avessi qualcosa da nascondere,


mentirei anchio in quel suo modo calmo e sicuro di s. la strategia
migliore quando si vogliono sviare i sospetti.

bung 12: Unterstreichen Sie die korrekte bersetzung der folgenden Wrter!
1. Krankenhaus

ospedale, ospitale, ospizio

2. Eindruck
Eindruc

pressione, impressione, precisione

3. Erinnerung

raccordo, ricordo, racconto

4. lgen

mentire, montare, lodare

5. Geduld

passione, pazzia, pazienza

6. Rathaus

municipio, munizione, edificio

7. einkaufen

fare spesa, fare la spesa, fare le spese

8. Fuboden

terra, pavimento, tappeto

bung 13: Wie heit Giovannas Baby? Beantworten Sie die Fragen
zum Text und entrtseln Sie das Lsungswort!
1. Dovera Simone Ferri la sera del delitto?
Era in una __ __ __ __ F clandestina.
2. In quale giorno della settimana deve tornare in ufficio Rosa?
__ __ F __ __ __.
3. Con che cosa giocava il gatto di Torri?
Con un __ __ __ __ F __ __ __ di lana.
41

4. Quale bibita ha ordinato Renzi al ristorante?


Ha ordinato __ __ F __ __ __ __ __.
5. In che facolt insegna il professor Di Noto?
A __ __ __ __ F __ __

__ __ __ F __ __ __ __ __.

6. Dov in vacanza la figlia di Torri?


Al __ __ __ F Trasimeno.
Lsung: __ __ __ __ __ __ __

bung 14: Vervollstndigen Sie die Stze mit den passenden Prpositionen!
1. Lomicidio ________ Franca Dini avvenuto ________ le otto e
mezzanotte.
2. ________ chi si era innamorata Franca?
3. ________ che ora devi essere ________ ufficio?
4. Ho messo la bottiglia ________ tavolo.
5. Renzi arrivato ________ compagnia di una giovane collega.
6. Ho dovuto rimandare la mia partenza ________ un giorno.
7. Il professore non ha un alibi ________ la sera di mercoled.
8. Nel corso della sua carriera Rosa si occupata ________ molti
casi difficili.
42

Capitolo 5: La famiglia al primo posto


Nicoletti incontra lispettore Renzi nel suo ufficio.
Via, ispettore, che cos quella faccia depressa! Si ricordi che il
primo dovere di un poliziotto quello di essere ottimista!
Renzi fa un sospiro e risponde: Lei parla bene, commissario, ma
guardi qui!
Lispettore porge a Rosa delle pagine fotocopiate. Nicoletti comincia
a leggerle rapidamente. Si tratta del rapporto definitivo della polizia
scientifica.
inutile che legga, commissario. Il contenuto Glielo dico io: i
colleghi della scientifica non hanno trovato un bel niente! Non che io
voglia criticare il loro lavoro, sia chiaro. Hanno fatto tutto quello che
potevano, hanno catalogato decine di reperti. Per le impronte di Di
Noto e di Torri non ci sono.
E allora, Renzi? I due professori sono senza alibi e quindi rimangono
i principali sospetti. Se uno di loro ha a che vedere con la morte di
Franca, noi lo scopriremo, vedr. Ora si tratta di decidere dove
approfondire le ricerche. E poi, se permette, ispettore, il rapporto
della scientifica vorrei leggerlo ugualmente. A volte certe
informazioni che sembrano senza importanza si rivelano poi
essenziali nel corso delle indagini.
Ma, commissario! Mi dice che valore possono avere le impronte
delle scarpe dei signori Dini o due peli di gatto?
Due peli di gatto? ripete Nicoletti.
S, ha capito bene. A quanto pare nella cucina di Franca Dini, su un
cuscino, sono stati trovati due peli di gatto. Bene, gli esperti della
scientifica li hanno presi con le pinzette, messi in una busta e
analizzati. Tutto tempo sprecato, commissario! Si sa come sono
certe ragazze Appena vedono un gatto per strada, non sanno
resistere. Lo prendono in braccio e lo riempiono di coccole. Ora,
43

con tutti i gatti che ci sono qui a Perugia


Renzi si interrompe a met frase. Nicoletti lo sta fissando con uno
sguardo strano.
Il commissario dice: A noi interessa un solo gatto, ispettore. E io
credo proprio di sapere dove si trova!
Senza aggiungere altro, Nicoletti gira le spalle ed esce dalla stanza.
Alessandro Renzi la segue.
Ma dove va, commissario? Non capisco
Rosa cammina in fretta e si volta appena per rispondere: Domani,
ispettore, ne parliamo domani
Poi esce, sale in macchina e parte. Renzi rimane sulla porta a
guardarla.
Il famoso commissario Nicoletti entrato in azione! Ma chi crede
di essere! mormora lispettore con aria offesa.
Il giorno dopo Nicoletti si presenta allufficio di Renzi come se
niente fosse. Con un bel sorriso annuncia:
Si prepari, ispettore, tra poco avremo una visita importante.
Commissario, sono stanco di giocare a nascondino! Mi spieghi che
cosa succede!
Lo faccio subito, Renzi, non si arrabbi! Prima per volevo
ringraziarLa per avermi portato su una buona pista
Rosa tira fuori dalla borsa una scatola di cioccolatini e la porge al
collega.
Questi sono per Lei, ispettore. Grazie al Suo intuito infallibile Lei
ha trovato subito il reperto pi importante tra tutti quelli catalogati
dalla polizia scientifica.
E cio? domanda Renzi senza capire.
Ma chiaro: i due peli di gatto nella cucina di Franca Dini!
La smetta di prendersi gioco di me, commissario!
Non sto scherzando, Renzi! Sa che cosa ho visto quando sono
44

andata dal professor Torri? Un bel cucciolo di persiano grigio a pelo


lungo Ora, non so se conosce i gatti persiani, ispettore. Sono
bellissimi, ma ti riempiono di peli appena li prendi in braccio
La faccia di Renzi sillumina.
Vuol dire, commissario, che i peli di gatto trovati a casa di Franca
sono del persiano di Torri?
Esatto, ispettore! Lidea mi venuta ieri, mentre parlavamo. Per
questo sono andata via allimprovviso. Volevo sapere se il mio
sospetto era giusto. Cos sono tornata a casa di Torri con una scusa.
Per fortuna il gattino mi venuto subito incontro. Io lho accarezzato
ben bene e poi ho portato in laboratorio i peli che mi erano rimasti
attaccati sulla camicia. Le analisi parlano chiaro!
Finalmente abbiamo la prova che Torri stato a casa di Franca!
esclama Renzi con entusiasmo.
Quasi, ispettore, quasi!
Perch quasi, commissario? Come sono arrivati i peli del gatto a
casa della Dini se non ce li ha portati Torri?
Beh, pu averceli portati anche Franca. Forse lei andava a casa del
professore quando la famiglia di lui era assente. Resta il fatto,
comunque, che Torri mente. Il professore, infatti, sostiene di aver
visto Franca lultima volta tre mesi fa. Il gattino di Torri, per, un
cucciolo di appena sei settimane. Le date non combaciano!
Lispettore Renzi interrompe Nicoletti e chiede: Mi corregga se
sbaglio, commissario. Quasi sicuramente il professor Torri il
misterioso Michele di cui Franca era innamorata. Per non detto
che abbia causato lui la morte della ragazza.
Giusto, ispettore. Forse Torri soltanto un marito infedele che ha
mentito per salvare la pace coniugale. Secondo me non cos, ma
devo riconoscere che mancano le prove.
Ma perch secondo Lei Torri avrebbe ucciso Franca Dini?
Per egoismo, ispettore: per salvare il suo piccolo, rispettabile
45

mondo di certezze. Quando ho parlato con Torri lui mi sembrato


molto attaccato alla sua tranquilla e onorata esistenza di professore
e padre di famiglia. Forse Franca aveva minacciato di rendere
pubblica la loro relazione e lui ha fatto fuori la ragazza per evitare lo
scandalo. Non sarebbe la prima persona ad uccidere per un motivo
simile.
vero, commissario. Non c niente di pi pericoloso del
perbenismo senza coscienza. E ora che cosa facciamo?
Faremo confessare Torri, ispettore! Gli ho telefonato e lho pregato
di venire in commissariato per chiarire alcuni punti del nostro
colloquio. Il professore sar qui a minuti.
Renzi guarda Nicoletti con aria perplessa e dice: Torri ha gi
mentito. Sar difficile che dica la verit proprio ora!
Rosa risponde tranquilla: In casi come questi, ispettore, bisogna
giocare dazzardo. Se noi vogliamo che il professore confessi,
dobbiamo fingere di avere in mano un poker dassi!
Lispettore annuisce in silenzio e apre nervosamente la scatola dei
cioccolatini. Sta gi scartando il quarto quando dal centralino
annunciano larrivo di Michele Torri.
Il commissario Nicoletti va incontro al professore e lo accompagna
allufficio di Renzi.
Mi scusi se Lho fatta venire, professore, ma rileggendo i miei
appunti mi sono accorta che ho dimenticato un paio di domande.
Gliele faccio ora, cos chiariamo definitivamente la Sua posizione e
non La disturbiamo pi! Si accomodi, prego! Questo il mio collega,
lispettore Renzi.
Torri si siede con la schiena appoggiata alla sedia e le gambe
accavallate. Soltanto le mani un po contratte tradiscono il suo
nervosismo.
Allora, commissario, che cosa vuole sapere esattamente da me?
chiede il professore con voce leggermente pi alta del normale.
46

Rosa Nicoletti lo guarda negli occhi e risponde.


Professore, ci dica che cosa successo nellappartamento di Franca
Dini la sera in cui lei morta.
Torri accusa il colpo, ma reagisce bene.
E lo chiede a me, commissario? Io non sono mai stato a casa di
quella ragazza! Ero soltanto il relatore della sua tesi!
Nicoletti insiste, con lo sguardo fisso sul professore:
inutile tirarla per le lunghe, Torri. Naturalmente Lei pu rifiutare
ogni dichiarazione o decidere di parlare solo in presenza del Suo
avvocato. Prima o poi, per, la verit verr fuori. Pu giurarci. Noi
abbiamo le prove che il Suo rapporto con Franca Dini non era di
natura solamente professionale. Anzi, Le dir di pi. Sappiamo
anche che la vostra relazione stava attraversando un momento di
crisi. Devo continuare?
Torri diventato pallido, ma, dopo un attimo di esitazione, si
riprende e risponde con aria di sfida:
E va bene, commissario! Franca ed io eravamo amanti. E allora?
Questo non significa che io abbia a che fare con la sua morte, no?
Rosa rimane in silenzio.
Torri continua: Il mio rapporto con Franca era praticamente finito.
Lei non voleva pi rimanere nellombra e io non avevo intenzione di
lasciare mia moglie e la bambina. Cos ho detto a Franca che non
dovevamo pi vederci. Per lei stato un brutto colpo, lo ammetto.
Per mi ci ha costretto. Franca non doveva pretendere troppo da me.
Doveva capire che io ho una famiglia e una carriera da difendere!
Michele Torri si volta verso lispettore Renzi, come per cercare una
solidariet tra uomini.
Renzi domanda: E la ragazza ha accettato tranquillamente la Sua
decisone? Mi meraviglierebbe, professore! In questi casi qualche
idea di vendetta pi che normale Non sar che Franca Dini
ha minacciato di raccontare tutto a Sua moglie e cos Lei lha
47

fatta tacere definitivamente?


Torri deglutisce.
Poi dice: Beh, c stata qualche lacrima allinizio Poi per Franca
si era rassegnata e io non lho pi sentita. Quando ho letto della sua
morte sul giornale, la nostra storia era gi finita da tempo.
Nicoletti incalza: Da quanto tempo, professore?
Torri risponde un po insicuro: Mah dalla fine di marzo.
Il commissario Nicoletti alza la voce: La smetta di mentire,
professore! Lei stato a casa di Franca anche dopo la fine di marzo.
Abbiamo le prove. A questo punto decida Lei. O dice subito la verit,
oppure noi ci presentiamo con tutta la squadra a casa Sua.
Perquisiremo il Suo ufficio, sequestreremo le Sue carte e il Suo
computer. Naturalmente interrogheremo anche i Suoi vicini e i
colleghi duniversit. I giornalisti assedieranno la Sua villetta,
cercheranno di fotografare Sua moglie mentre accompagna la
bambina a scuola questo che vuole, Torri?
Nicoletti vede la paura negli occhi del professore. Senza lasciargli
un minuto di tregua, continua:
Allora, ha deciso, professore? Dica che cosa successo veramente
a casa di Franca, e noi cercheremo di tenere la Sua famiglia il pi
possibile fuori da questa storia.
Dopo qualche minuto di pausa Michele Torri fa un profondo sospiro
e risponde: Daccordo, commissario. Io ero a casa di Franca quando
lei morta. Ma non sono un assassino. Non avevo intenzione di
ucciderla, lo giuro! Io volevo soltanto proteggere la mia sfera
privata. un mio diritto, no? Quella strega
Vuol dire Franca Dini?
S, proprio lei! Franca mi conosceva bene. Sapeva quanto sono
importanti per me i legami familiari e professionali. Cos, quando
lho lasciata, Franca ha scelto il modo peggiore di vendicarsi. Ha
minacciato di mettere su internet tutti i messaggini che le ho mandato
48

e le foto di noi due che aveva salvato sul suo cellulare.


Lispettore Renzi non sa trattenere un sorriso. Rosa, invece, rimane
impassibile.
Il professore continua: Quando Franca mi ha annunciato quello che
aveva intenzione di fare, io sono stato preso dal panico. Su un
articolo di cronaca avevo letto del GHB. Ho pensato di usarlo per
addormentare Franca e rubarle il cellulare. stata lidea di un
disperato con lacqua alla gola, commissario, di uno che deve fare
qualcosa subito e non ha altra scelta!
Nicoletti interrompe gelida il professore: Non faccia commenti,
Torri. Racconti i fatti.
Va bene, commissario. La droga me la sono procurata via internet.
Ci sono dei fornitori illegali che la spediscono per posta basta
cercare un po. Poi ho contattato Franca. Le ho detto che ero ancora
innamorato di lei e che volevo rivederla per fare la pace. Franca
allinizio era scettica. Dopo qualche telefonata per si convinta e
mi ha invitato a casa sua mercoled sera. Io le ho portato in regalo un
aperitivo, una bottiglia di liquore. Franca era su di giri, di sicuro
aveva gi bevuto un po prima che io arrivassi. Lei ha voluto fare
subito un brindisi a noi due. Io ho aperto la bottiglia e, mentre Franca
non vedeva, le ho messo qualche goccia di GHB nel bicchiere. Poco
dopo aver bevuto Franca ha detto di non sentirsi bene ed andata
nella sua stanza. Io ho pensato che fosse leffetto del GHB. Cos ho
cancellato le tracce in cucina e poi mi sono messo a cercare il cellulare.
Nicoletti chiede: E Lei, professore, non si accorto che la reazione
della ragazza alla droga non era normale?
Il professore apre le braccia e risponde: Commissario, io non sono
un medico. Non mi sono fatto troppe domande
Dal Suo comportamento non si direbbe, Torri. Lei ha cancellato le
impronte, ha preso il cellulare di Franca e ha messo la sua stanza in
49

disordine per simulare un furto. Per agire cos ci vuole molto sangue
freddo. A lavoro compiuto, ha lasciato nellappartamento il cadavere
dellex amante ed tornato tranquillamente alla Sua villetta. Ma
dica, professore, dov finita la Sua coscienza?
Michele Torri reagisce con rabbia: Io non ho niente da
rimproverarmi. La morte di Franca stata un incidente. E poi un
padre di famiglia ha i suoi doveri! Io non avevo lasciato tracce,
nessuno mi aveva visto. Perch avrei dovuto confessare e rovinare
cos lesistenza di mia moglie e di mia figlia? Ho un senso di
responsabilit io, cosa crede?
Bel senso di responsabilit, professore! dice Nicoletti con voce
tagliente. Immagino la riconoscenza di Sua moglie e di Sua figlia.
Chiss quante belle lettere di gratitudine Le scriveranno in
prigione!

bung 15: Welche der folgenden Aussagen sind falsch?


Kreuzen Sie an!
1. F Allispettore Renzi piacciono i cioccolatini.
2. F Secondo Rosa Nicoletti la polizia scientifica non ha lavorato
bene.
3. F A casa di Franca Dini sono state trovate le impronte di Michele
Torri.
4. F Di Noto era il relatore della tesi di laurea di Franca.
5. F Michele Torri voleva rubare il cellulare di Franca Dini.
6. F Franca aveva raccontato alla signora Torri della sua relazione
con il marito.
7. F Franca muore in cucina e Torri trasporta il cadavere in camera
da letto.
8. F Torri convinto di essere un buon padre.
50

bung 16: Unterstreichen Sie das schwarze Schaf unter den


Synonymen!
1. cancellare,, eliminare,, sognare,, annullare
2. rovinare, distruggere, danneggiare, sospettare
3. sentimento, paura, panico, spavento
4. assassino, omicida, testimone, criminale
5. regalo, dono, omaggio, ricevuta
6. tranquillo, divertente, calmo, pacifico
7. fondo, motivo, causa, ragione
8. idea, pensiero, rimpianto, concetto
9. contento, felice, piano, allegro

bung 17: Finden Sie die korrekte bersetzung fr die folgenden


Redewendungen!
1. essere su di giri
a) F aufgedreht sein
b) F bermdet sein
c) F unter Bluthochdruck leiden
2. prendersi gioco di qualcuno
a) F jemandem eine zweite Chance geben
b) F jemanden auf den Arm nehmen
c) F jemanden herausfordern
3. non avere peli sulla lingua
a) F gesund sein
b) F Klartext reden
c) F aus gutem Haus sein
51

4. avere lacqua alla gola


a) F durstig sein
b) F das Wasser bis zum Halse stehen haben
c) F Halsschmerzen haben
5. cercare il pelo nelluovo
a) F sich vor der Wahrheit frchten
b) F schchtern sein
c) F pingelig sein

bung 18: Welche Wrter fehlen in den folgenden Stzen?


(a) comportamento, b) prova, c) nascondino, d) tracce, e) squadra,
f) scusa, g) colpo, h) pause)
1. F Rosa torna a casa di Torri con una ______________.
2. F I bambini giocano a _____________ in giardino.
3. F In quale _____________ di calcio gioca tuo fratello?
4. F Lassassino ha cancellato tutte le ______________.
5. F Rosa ha la _____________ che Torri mente.
6. F La morte della sua amica stata un duro ___________ per
Sara.
7. F Il suo ______________ non mi piace.
8. F Giovanna approfitta delle ______________ di sonno del
bambino per riposare.

52

Lsungen
bung 1: 1. Il commissario Nicoletti si trova a Perugia. 2. La sorella di Rosa
si chiama Giovanna Ferretti. 3. Il cadavere di Franca nella stanza da letto.
4. Rosa telefona alla polizia. 5. Un ragazzo di nome Simone abitava con
Franca. 6. I signori Dini vivono a Terni.
bung 2: 1. morire 2. ridere 3. salire 4. ricordare 5. chiudere 6. partire
7. alzarsi
bung 3: 1. d 2. f 3. g 4. c 5. e 6. a 7. h 8. b
bung 4: 1. matrimonio 2. bambino 3. universit 4. radio 5. vacanza 6. cellulare
7. pronto soccorso 8. appunti
bung 5: 1. a 2. b 3. c 4. b
bung 6: 1. specchio 2. asciugamano 3. insalata 4. biglietto 5. campanello
6. ospite 7. pattumiera 8. lavello
bung 7: 1. falsch 2. falsch 3. richtig 4. falsch 5. richtig 6. falsch
bung 8: 1. droga, scopi 2. banca 3. esami 4. agriturismo 5. informazioni
6. indagini 7. droghe
bung 9: 1. c 2. e 3. b 4. d 5. h 6. f 7. a 8. g
bung 10: 1. discoteca 2. cellulare 3. medicinali 4. smentire 5. geloso
6. autopsia 7. sangue Lsung: allergia
bung 11: 1. mistero 2. distrazione 3. curiosit 4. importanza 5. seriet
6. normalit 7. grandezza 8. novit
bung 12: 1. ospedale 2. impressione 3. ricordo 4. mentire 5. pazienza
6. municipio 7. fare la spesa 8. pavimento
bung 13: 1. bisca 2. luned 3. gomitolo 4. prosecco 5. scienze politiche
6. lago Lsung: Antonio
bung 14: 1. di, fra/tra 2. Di 3. A, in 4. sul 5. in 6. di 7. per 8. di
bung 15: 2. 3. 4. 6. 7.
bung 16: 1. sognare 2. sospettare 3. sentimento 4. testimone 5. ricevuta
6. divertente 7. fondo 8. rimpianto 9. piano
bung 17: 1. a 2. b 3. b 4. b 5. c
bung 18: 1. f 2. c 3. e 4. d 5. b 6. g 7. a 8. h

53

Glossar
f
fam
fig
irr
m
pl
v

feminin
umgangssprachlich
bildlich
unregelmig
maskulin
Plural
Verb

accarezzare v
accennare v
accorgersi v irr
accusare v il colpo
(avere v irr) lacqua alla gola

streicheln
hier: erwhnen
merken
den Schlag erkennen lassen
(jmd. steht) das Wasser bis zum
Hals
sich der Situation stellen
aufgeregt
Liebhaber(in)
Krankenwagen
langweilen
nicken
aufgedeckt
hier: Aussehen; (An-)Schein
etw. (aus)nutzen
vertiefen
Notiz
errten
Aussehen
belagern, umringen
abwesend
Verhalten, Haltung
zu tun haben mit
das Zeug haben zu

affrontare v la situazione
agitato
amante m, f
ambulanza f
annoiare v
annuire v
apparecchiato
apparenza f
approfittare v di qc.
approfondire v
appunto m
arrossire v
aspetto m
assediare v
assente
atteggiamento m
avere v irr a che vedere con
avere v irr la stoffa di
54

avventura f
avvocato m
balbettare v
balla f, fam
bancone m
battuta f
bevanda f
bidone m, fam
bisca f clandestina,
bische pl clandestine
brindisi m, brindisi pl
brivido m
buonumore m
cadavere m
campanello m
cancellare v
casalingo
catalogare v
cellulare m
chimico
coccola f
cognato m
coinvolgere v irr
collaborare v
collana f
colloquio m, colloqui pl
colpevole f, m
colpo m
colpo m di tosse
combaciare v
compagnia f
comparsa f
comportamento m

Abenteuer
Anwalt
stottern
(Lgen-)Mrchen, Unsinn
Theke, Tresen
hier: Witz, schlagfertige Antwort
Getrnk
hier: versetzt werden fam
illegale Spielhlle
Toast, Trinkspruch
Schauder
gute Laune
Leiche
Klingel
hier: beseitigen, verwischen
huslich
katalogisieren, auflisten
Handy
chemisch
Liebkosung
Schwager
hineinziehen, verwickeln
zusammenarbeiten
Halskette
Gesprch
Schuldige(r)
r)
Schlag
Hustenanfall
bereinstimmen;
(zusammen)passen
Gesellschaft
hier: Statist(in)
Benehmen, Verhalten
55

confermare v
confessare v
confidarsi v con qu.
confidenza f
coniugale
consolare v
contenuto m
contratto
contributo m
convinto di s
convinzione f
coscienza f
costringere v irr
crescere v irr
crisi f respiratoria,
crisi pl respiratorie
cucciolo m
curato
curiosit f
danneggiare v
dare v irr confidenza (a qu.)
dare v irr una mano
decisivo
deglutire v
deludere v irr
delusione f
destino m
di nascosto
difendere v irr
disperato
disponibilit f
dissolversi v irr
distratto
divisa f
56

besttigen
gestehen; beichten
sich jmd. anvertrauen
hier: vertrauliche Mitteilung
Ehe-, ehelich
trsten
Inhalt
verkrampft
Beitrag
von sich berzeugt
berzeugung
hier: Gewissen
zwingen
(auf)wachsen
akute Atemnot
Tierbaby
gepflegt
Neugier
beschdigen; schaden
sich (jmd.) anvertrauen
helfen
entscheidend
schlucken
enttuschen
Enttuschung
hung
Schicksal
heimlich
hier: schtzen; verteidigen
verzweifelt
hier: Bereitschaft; Verfgbarkeit
sich auflsen
zerstreut
Uniform

dose f, dosi pl
dovere m
dubbio m, dubbi pl
eccezione f, eccezioni pl
edificio m, edifici pl
effetto m contrario
emozionante
esagerare v
esame m
escludere v
esitare v
esperienza f
essere v irr preso dal panico
essere v irr su di giri fam
evitare v
fare v irr a meno di fam
fare v irr fatica
fare v irr fuori fam
fare v irr la pace
fare v irr strada a qu.
fatto m
fiducia f
fiero
fingere v irr
fiutare v
fornitore m
frequentare v
fuggire v
geloso
gettare v lamo fig
giocare v a nascondino

Dosis
Pflicht
Zweifel
Ausnahme
Gebude
gegenteilige Wirkung
spannend, aufregend
bertreiben
Prfung; Untersuchung
ausschlieen
zgern
Erfahrung
in Panik geraten
aufgedreht sein fam
vermeiden, verhindern
verzichten (knnen) auf
Mhe haben
umbringen, um die Ecke
bringen fam
hier: sich vershnen;
Frieden schlieen
hier: jmd. vorangehen,
den Weg zeigen
Tatsache, Ereignis
Vertrauen
stolz
vortuschen, so tun als ob
hier: wittern
Lieferant, Anbieter
verkehren mit; besuchen
fliehen
eiferschtig
die Angel auswerfen fig
Versteck spielen
57

gioco m dazzardo,
giochi pl dazzardo
gioiello m
giurare v
goccia f, gocce pl
gomitolo m di lana
gradino m
gratitudine f
guaio m, guai pl
guanto m
illuminarsi v
imbarazzato
immaginare v
immischiarsi v
impassibile
impaziente
impazzire v per
impicciona f, fam
impronta f
in anticipo
in compenso
in genere
incidente m
incuriosire v
indagine f
indipendenza f
infallibile
infedele
influenza f
inquilino/a m, f
insospettire v
interlocutore m
interrogare v
58

Glcksspiel
Juwel, Schmuck
schwren
Tropfen
Wollknuel
Stufe
Dankbarkeit
hier: rger
Handschuh
hier: strahlen; aufleuchten
verlegen
sich vorstellen; vermuten
sich einmischen
unerschtterlich
ungeduldig
verrckt sein nach
Frau, die sich einmischt
Abdruck, Spur
im Voraus
dafr, zum Ausgleich
im Allgemeinen, normalerweise
Unfall
neugierig machen
Ermittlung
Unabhngigkeit
unfehlbar
untreu
hier: Einfluss
Mieter(in)
argwhnisch machen,
stutzig machen
Gesprchspartner(in)
befragen

intesa f
intimidire v
intromettersi v irr
intromissione f
intuito m
irresistibile
lacrima f
lavello f
legame m
lenzuolo m
litigare v
malessere m
matrimonio m, matrimoni pl
medicinale m
medico m legale, medici pl legali
mentire v
meravigliarsi v
messaggino m
mestiere m
mettere v irr alle strette
minaccia f, minacce pl
minacciare v
mistero m
municipio m, municipi pl
negare v
nipotino m
nostalgia f
nudo
offesa f
offeso
ombra f
onorato
onore m
ospite m, f

Verstndigung, Einverstndnis
einschchtern
sich einmischen
Einmischung
hier: Gespr; Intuition
unwiderstehlich
Trne
Splbecken
hier: Beziehung, Bindung
Laken
(sich) streiten
Unwohlsein, belkeit
Ehe,, Hochzeit
Arzneimittel
Gerichtsmediziner(in)
lgen
sich wundern
SMS, Textnachricht
Beruf
in die Enge treiben
Drohung
(be)drohen
Geheimnis
Rathaus
bestreiten
hier: kleiner Neffe
Sehnsucht
nackt
Beleidigung
beleidigt
Schatten
angesehen, ehrenwert
Ehre
Gast
59

ozio m
pallido
pancione m
partito m
passionale
pattumiera f
pazienza f
pelo m (di gatto)
pendere v dalle labbra di qu. fig
pendolare m, f
perbenismo m
perquisire v
persiana f
persiano m
pigro
(polizia) f scientifica
prendere v irr in braccio
prendersela v irr comoda fam
prendersi v irr gioco di qu.
presenza f
pretendere v irr
prigione f
procurarsi v
pronto soccorso m
proteggere v irr
protettivo
prova f
punto m daccoglienza
quadro m
questura f
rabbia f
rallegrarsi v con qu.
rapporto m
rassegnarsi v
60

Miggang
blass
dicker Bauch
hier: Partie
leidenschaftlich
Mlleimer
Geduld
(Katzen-)Haar
jmd. an den Lippen hngen fig
Pendler(in)
Spiebrgerlichkeit
durchsuchen
Fensterladen
hier:: Perserkatze
faul
Spurensicherung
auf den Arm nehmen
sich Zeit lassen
sich ber jmd. lustig machen
Anwesenheit
verlangen, fordern
Gefngnis
sich besorgen
Ambulanz; Erste Hilfe
(be)schtzen
schtzend, Schutzhier: Beweis
Empfang, Rezeption
Bild
Polizeiprsidium
Wut
jmd. gratulieren
Bericht; Beziehung
resignieren, sich abfinden

recitare v
relatore m (della tesi di laurea)
relazione f
rendere v irr giustizia fig
reperto m
responsabile f, m
responsabilit f,
responsabilit pl
ricevere v
ricevitore m
riconoscenza f
riconquistare v
riferire v
riguardare v
rimandare v
rimanere v irr attaccato
rimpianto m
rimproverarsi v
rimprovero m
rintracciare v
rinunciare v
rinviare v
ripiegato
riprendere v irr conoscenza
rispettabile
ettabile
riunione f di condominio
rovinare v
rovistare v
salvare v
sangue m
sbadiglio m, sbadigli pl
sballo m, fam
scartare v

hier: schauspielern
Professor, der die Abschlussarbeit
betreut
Beziehung
Gerechtigkeit widerfahren lassen
hier: Beweisstck
Verantwortliche(r)
Verantwortung
empfangen, erhalten
Hrer
Dankbarkeit
zurckerobern
berichten
betreffen, angehen
verschieben
haften bleiben
Bedauern
sich vorwerfen
Vorwurf
ausfindig machen
verzichten
hier: verschieben
gefaltet
wieder zu Bewusstsein gelangen
ehrenwert
Eigentmerversammlung
ruinieren
kramen, whlen
retten, speichern
Blut
Ghnen
Kick fam
hier: auspacken
61

scettico
scivolare v
scopo m
scosso
scuotere v irr
seguito m
senso m
sentimento m
sequestrare v
serio
serratura f
servizio m, servizi pl
sfida f
sfuggire v
sigillare v
simulare v
smentire v
soffrire v irr di
sopravvivere v irr
sorprendere v irr
sospetto m
sospiro m
sostanza f
spalla f
sparare v
spettacolo m
spiegazzato
sposarsi v
sprecato
squadra f
strega f
stupirsi v
stupito
62

skeptisch
hier: ausrutschen
Zweck, Ziel
erschttert
schtteln
hier: Fortsetzung
Sinn; Gefhl
Gefhl
beschlagnahmen
ernst
(Tr-)Schloss
Dienst
Herausforderung
hier: ber die Lippen kommen;
herausrutschen
versiegeln
vortuschen
dementieren; bestreiten
leiden an
berleben
berraschen
Verdacht; Verdchtiger
Seufzer
Substanz
Schulter
schieen
Vorstellung, Schauspiel
zerknittert
heiraten
verschwendet
Mannschaft; Truppe
Hexe
sich wundern
verwundert

successo m
suicidarsi v
suicidio m, suicidi pl
suoceri m, pl
superficiale
svenire v irr
sviare v
tacco m, tacchi pl
tacere v irr
taglio m netto
tasso m
tastare v
tenere v irr sulle spine fig
tesi f di laurea
testardo
testimone m, f
tirarla v per le lunghe
traccia
accia f, tracce pl
tradire v
trascurare v
trattarsi v di
trattenere v irr
tregua f
tremante
truccato
ubbidire v
un tipo m in gamba fam
urgenza f
vendetta f
vendicare v
vigliacco m, vigliacchi pl
violenza f
vittima f

Erfolg
Selbstmord begehen
Selbstmord
Schwiegereltern
oberflchlich
in Ohnmacht fallen
hier: zerstreuen
Absatz
schweigen
Schlussstrich
hier: Gehalt, Konzentration
hier: fhlen
auf die Folter spannen fig
Abschlussarbeit
dickkpfig
Zeuge, Zeugin
etw. in die Lnge ziehen
Spur
verraten
vernachlssigen
sich handeln um
zurckhalten, unterdrcken
hier: Atempause
zitternd
geschminkt
gehorchen
ein patenter Kerl
Dringlichkeit
Rache
rchen
Feigling
Gewalt
Opfer

63

Compact Lernkrimis
Spannend Sprachen lernen
In der erfolgreichen Reihe sind ber 80 Titel erhltlich
Compact Lernkrimis

Compact Lernstories Mystery

Compact Schler-Lernkrimis

Compact Lernkrimi Sprachkurse

Compact Lernkrimis History

Compact Lernkrimi Hrbcher

Compact Lernkrimi Kurzkrimis

Compact Lernkrimi Audio-Learning

Compact Lernthriller

Sprachen

Lernziele

 Englisch, American English, Business English


 Franzsisch

 Grundwortschatz
 Aufbauwortschatz

 Spanisch
 Italienisch

 Grammatik
 Konversation

 Deutsch als Fremdsprache

SPANN
SPRAC END
LERNE HEN
N

Weitere Informationen unter

www.lernkrimi.de