You are on page 1of 9

Circolare 1 del 24/04/12 Piano straordinario biennale di ade...

http://www.antincendio.it/norme-antincendio/circolare-1-del-...

Informazioni su prevenzione incendi, normativa di sicurezza antincendio e adempimentiHome ingegneria antincendio norme e regole tecniche antincendio norme generali di sicurezza

Circolare 1 del 24/04/12 Piano straordinario biennale di adeguamento degli alberghi


novembre 2012 OGGETTO: Decreto del Ministero delllnterno del 16 marzo 2012, recante il piano straordinario biennale di adeguamento alle disposizioni di prevenzione incendi delle strutture ricettive turistico alberghiere con oltre venticinque posti letto esistenti alla data di entrata in vigore del decreto del Ministro dellinterno del 9 aprile 1994. Primi indirizzi applicativi. 1. PREMESSA Il decreto legge 29 dicembre 2011, n. 216, convertito dalla legge 24 febbraio 2012, n. 14, ha previsto, per le strutture ricettive turistico alberghiere con oltre venticinque posti letto esistenti alla data di entrata in vigore del decreto del Ministro dellInterno del 9 aprile 1994 e che non abbiano completato l`adeguamento alle vigenti disposizioni di prevenzione incendi. La possibilit di usufruire di un`ulteriore proroga con scadenza ssata al 31 dicembre 2013. La proroga subordinata allammissione. a domanda, al piano straordinario biennale di adeguamento antincendio approvato con decreto del Ministero dellinterno del 16 marzo 2012, pubblicato sulla Gazzetta Ufciale della Repubblica Italiana n.76 del 30/03/2012. Il suddetto decreto, nel disciplinare il piano straordinario di adeguamento, denisce gli adempimenti tecnico amministrativi, i controlli da parte dei Comandi Provinciali dei Vigili del Fuoco, nonch, ai ni dellammissione al piano. i requisiti tecnici e gestionali minimi che le predette strutture ricettive devono possedere. Tali requisiti (comma 1 art. 5) rappresentano, prevalentemente, misure obbligatorie ssate da altre normative quali, in particolare, quelle concernenti gli impianti e quelle sulla salute e la sicurezza nei luoghi di lavoro. Inoltre, relativamente allapplicazione del requisito di sicurezza antincendio di cui al punto 20.3. riportato all`art. 5 del decreto in titolo, si specica che la locuzione condizioni ivi riportare, da intendersi riferita a quelle condizioni previste nel progetto approvato, e che dovranno essere ultimate entro il 31 dicembre 2013. termine di scadenza del piano di adeguamento.

1 di 9

29/11/12 23:25

Circolare 1 del 24/04/12 Piano straordinario biennale di ade...

http://www.antincendio.it/norme-antincendio/circolare-1-del-...

Si sottolinea, inoltre che, nelle more dellintegrale osservanza delle disposizioni di prevenzione incendi, lammissione al piano subordinata anche al possesso di requisiti gestionali suppletivi (comma 3 art. 5) che si concretizzano nella presenza di un servizio antincendio, la cui consistenza minima stabilita all`art. 5 comma 5 del decreto in argomento. Al riguardo, si precisa che per le strutture no a 100 posti letto. tale personale. di cui al comma 6, deve effettuare unicamente il corso di 8 ore. ai sensi del D.M. ll) marzo 1998. Lammissione al piano consente la prosecuzione dellesercizio dellattivit ai soli ni antincendi. E` appena il caso di evidenziare che per gli edici ed i locali esistenti alla data di entrata in vigore del D.M. 9 aprile 1994 adibiti ad attivit ricettive turistico alberghiere, che sono stati nel tempo oggetto di rifacimento di oltre il 50 % dei solai o di eventuali aumenti di volume, si applicano le disposizioni previste dallo stesso decreto. Di quanto sopra si terr conto nel corso degli accertamenti che il locale Comando eseguir in adempimento al decreto in parola. Premesso quanto sopra ed al ne di favorire l`uniformit di indirizzo, si forniscono le seguenti indicazioni applicative. 2. ADEMPIMENTI E CONTROLLI L`art. 3, comma 1, del decreto prevede che gli enti e i privati responsabili dellattivit in oggetto presentino al Comando VV.F. territorialmente competente, istanza di ammissione al piano, entro il termine previsto dalla norma, utilizzando il modello allegato mod_accesso_piano. Listanza dovr essere corredata da una attestazione, redatta secondo il modello allegato mod_attestazione. rmata da tecnico abilitato, relativa al possesso dei requisiti tecnici di sicurezza di cui all`axticolo 5 del decreto: tale attestazione dovr essere completa di: - relazione tecnica descrittiva ed eventuali elaborati graci atti a rappresentare il possesso dei requisiti di sicurezza antincendio necessari per l`ammissione al piano straordinario di adeguamento antincendio; gli elaborati graci sono da presentare solamente nel caso in cui le predette informazioni non siano desumibili dalla documentazione gi agli atti del Comando; - dichiarazioni/certicazioni relative agli impianti previsti nei requisiti di sicurezza antincendio necessari per l`ammissione al piano straordinario. nonch documentazione relativa alla gestione della sicurezza; - programma di adeguamento alle vigenti disposizioni di prevenzione incendi (sintetica descrizione degli interventi di adeguamento dellattivit da realizzarsi entro Ia data del 3 1 2/201 3); Per le attivit individuate al punto 66. dellallegato I al D.P.R. 151/2011, categorie B e C, contestualmente all`istanza di ammissione al piano dovr essere avanzata, con le modalit indicate allarticolo 3 del medesimo decreto, richiesta di valutazione del progetto relativa al completo adeguamento alle disposizioni di prevenzione incendi; ove il progetto di adeguamento antincendio fosse stato gi approvato dal competente Comando. anche in periodo antecedente allentrata in vigore del decreto in oggetto. dovranno essere indicati solo gli estremi di approvazione. ll Comando VV.F., entro 60 giomi dal ricevimento della richiesta, verica la completezza formale dellistanza e dei relativi allegati.

2 di 9

29/11/12 23:25

Circolare 1 del 24/04/12 Piano straordinario biennale di ade...

http://www.antincendio.it/norme-antincendio/circolare-1-del-...

Ove la documentazione risulti completa, il Comando comunica allinteressato |`ammissione al piano di adeguamento attraverso il modello allegato mod_ammissione_piano. Qualora invece la documentazione risulti incompleta, esperite con esito negativo, le procedure per la richiesta di integrazione documentale, il Comando provvede a dare comunicazione della mancata ammissione al piano di adeguamento allinteressato nonch alle Autorit competenti con le modalit di cui all`art. 16 comma 5 del D.L.vo 139/2006, utilizzando il modello allegato mod.NO_ammissione_piano. Entro il sopraindicato termine di 60 giorni dal ricevimento dellistanza, il Comando VV.F. effettua i controlli volti ad accertare il rispetto dei requisiti di sicurezza antincendio indicati al1`articolo 5 del decreto in argomento. con le modalit previste al comma 2 dellart. 4 del D.P.R. 151/2011, anche per le attivit individuate in categoria C. La quota dei controlli da espletare mediante visita tecnica sar non inferiore al 5% delle istanze presentate, da individuarsi attraverso sorteggio. Ove, in sede di sopralluogo. si accerti la sussistenza dei requisiti necessari per lammissione al piano, il Comando rilascer, a domanda dellinteressato, copia del verbale di visita tecnica. Qualora, invece, sempre a seguito di sopralluogo, il Comando rilevi carenze in ordine ai requisiti necessari per lammissione al piano previsti dal decreto in argomento, si dovr procedere ad annullare il provvedimento di ammissione al piano per carenza dei presupposti di legge, attraverso il modello allegato mod_annuIlamento_piano_visita_ Si evidenzia inne che, in caso di presentazione della domanda di ammissione oltre il termine previsto al comma l dellart 3 del decreto. il Comando accetter comunque listanza che dovr contenere dichiarazione sostitutiva di atto notorio da cui risulti che, medio tempore, lattivit sia stata sospesa, eventualmente anche per chiusura stagionale, ovvero mantenuta in esercizio con un numero ridotto di posti letto; in difetto di questultima dichiarazione, il Comando invier informativa alla competente Autorit Giudiziaria, atteso che la stessa attivit risulterebbe essere stata condotta in violazione delle disposizioni di cui al D.P.R. 151/2011. Al termine delladeguamento alle disposizioni di prevenzione incendi previste nel piano, gli enti e i privati responsabili presenteranno al Comando listanza per il controllo dell`avvenuto adempimento, di cui art. 4 del D.M. 16 marzo 2012. Sar cura della Direzione regionale/interregionale l`uniforme applicazione delle presenti disposizioni da parte dei Comandi Provinciali di competenza e, qualora necessario, a seguito di particolari contingenze di carattere locale, procedere d`intesa con i Comandanti provinciali ad unequa e calibrata distribuzione dei carichi di lavoro tra i funzionari tecnici incaricati dell`attivit. attingendo a tutte le risorse disponibili in ambito regionale.
Argomenti: alberghi

Scrivi un commento
Nome indirizzo e-mail (non verr pubblicato)

3 di 9

29/11/12 23:25

Circolare 1 del 24/04/12 Piano straordinario biennale di ade...

http://www.antincendio.it/norme-antincendio/circolare-1-del-...

eventuale sito Web

Invia il commento Cerca

Associazione Italiana Ingegneria Antincendio Sicurezza e Ambiente


AssoIASA una associazione indipendente, senza ni di lucro, nata per approfondire i temi della sicurezza. Da molti anni diffonde la cultura della sicurezza dagli incendi attraverso il sito www.antincendio.it contenete informazioni, discussioni e commenti sulla sicurezza antincendio. Il sito basato esclusivamente sul contributo volontario e gratuito di studiosi del settore. Le discussioni pi specialistiche, inerenti tecniche di calcolo e modelli di simulazione, sono sul sito: ingegneria.antincendio.it

4 di 9

29/11/12 23:25

Circolare 1 del 24/04/12 Piano straordinario biennale di ade...

http://www.antincendio.it/norme-antincendio/circolare-1-del-...

Sezioni
casi di incendio eventi convegni corsi impianti e attrezzature antincendio ingegneria antincendio norme e regole tecniche antincendio norme generali di sicurezza pubblicazioni quesiti resistenza al fuoco sicurezza del lavoro soccorso e protezione civile tecnologie per la sicurezza Uncategorized

Argomenti
agriturismo alberghi alberi di Natale alcooli ascensori asili atex attivit soggette controlli autorimesse autotrazione autovetture GPL bambini bar barriere architettoniche beni culturali biblioteche bombole box box auto caldaie caldaiette camini campeggi

5 di 9

29/11/12 23:25

Circolare 1 del 24/04/12 Piano straordinario biennale di ade...

http://www.antincendio.it/norme-antincendio/circolare-1-del-...

camping cantieri cantine carichi sospesi carico incendio centrali termiche centri commerciali centri sportivi certicato prevenzione incendi certicazioni antincendio check-list chiarimenti circ. 4/2002 Circ. 16/1998 circhi circolare 05/02/08 circolare 15/02/08 circolare 24/04/08 circolare 28/03/08 circoli privati classi di pericole classicazione estintori collezioni compartimentazione condizionamento condomini controlli controlli periodici controlli prevenzione incendi CPI cucine d.lgs 106/2009 d.lgs 139/06 d.lgs 139/2006 depositi deroga dichiarazioni antincendio disabilit dispositivi distributori carburante DM 01/02/86 DM 02/01/08 DM 03/11/04 DM 04/05/1998 DM 07/01/05 DM 07/08/12 DM 09/03/07 DM 09/04/94 DM 09/05/07 DM 10/03/98 DM 12/04/96 DM 13/07/11 DM 15/09/05 DM 15/09/2005

6 di 9

29/11/12 23:25

Circolare 1 del 24/04/12 Piano straordinario biennale di ade...

http://www.antincendio.it/norme-antincendio/circolare-1-del-...

DM 16/02/07 DM 16/02/82 dm 16/03/12 dm 16/05/87 n. 246 DM 18/03/96 DM 18/05/07 dm 18/05/95 DM 18/09/02 DM 19/08/96 DM 22/02/06 DM 22/10/07 DM 22/11/02 dm 23/07/01 DM 26/08/92 DM 26/10/07 DM 30/12/2012 dm 31/03/05 documentazione antincendio DPR 37/98 (ABROGATO) DPR 151/11 DPR 577/82 (ABROGATO) edici civile abitazione edici storici elenco attivit soggette esame progetto esplosione esplosioni esposizioni estintori forni fotovoltaico gallerie garage gasolio generatori elettrici gestione sicurezza gpl gruppi di pericolo gruppi elettrogeni hotel impianti impianti a gas impianti allarme incendio impianti elettrici ingrosso investigazione incendi ispezioni larghezza scale larghezza vie di esodo lavaggio stoviglie legge 818 legge 966 locali pubblico spettacolo

7 di 9

29/11/12 23:25

Circolare 1 del 24/04/12 Piano straordinario biennale di ade...

http://www.antincendio.it/norme-antincendio/circolare-1-del-...

lucernari lunghezza vie esodo luoghi di lavoro maniglioni manutenzione metano modelli PIN moduli modulistica mostre murature nastri radianti negozi nop normativa antincendio normativa prevenzione incendi norme norme e regole tecniche antincendio norme prevenzione incendi norme sicurezza norme sicurezza antincendio norme sicurezza edici civili norme UNI numero uscite sicurezza nuove procedure prevenzione incendi ofcine ospedali palestre parcamento GPL parcamento vetture GPL parcheggi parcheggio parcheggio GPL parere conformit pareti patrimonio culturale pericolo persone disabili porte prevenzione incendi procedure sicurezza prodotti antincendio professionisti progetto antincendio protezione antincendio pub rapp rapporti di prova reazione al fuoco regolamento prevenzione incendi resistenza al fuoco

8 di 9

29/11/12 23:25

Circolare 1 del 24/04/12 Piano straordinario biennale di ade...

http://www.antincendio.it/norme-antincendio/circolare-1-del-...

responsabilit rifugi alpini rinnovo CPI riscaldamento rischio rischio basso rischio domestico rischio incendio ristoranti roulotte camper sanzioni penali SCIA scuole servizi antincendi sicurezza antincendio sicurezza casa sicurezza disabili sicurezza domestica solai sorveglianza spettacolo viaggiante sportelli unici attivit produttive sprinkler stabilimenti balneari strutture sanitarie stufe a legna SUAP tariffe termini e denizioni tornelli tubi radianti tunnel ufci UNI 9795 UNI EN 1125 UNI EN 12845 universit uscite uso nautico uso privato valutazione del rischio ventilazione verniciatura vie di esodo vie di uscita vigilanza antincendio

Copyright 2012 antincendio.it. All Rights Reserved.

9 di 9

29/11/12 23:25

Related Interests