You are on page 1of 2

LA CANZONE DI BACCO di Lorenzo il Magnifico

PARAFRASI
La canzone inizia con un esclamazione: Quant bella gio inezza c!e tutta ia fugge"#e Lorenzo in ita ad essere lieti se si !a oglia di esserlo$ %erc!& il futuro non %re edibile$ cio non c la certezza c!e il domani sia migliore delloggi' (cco )acco ed Arianna belli e innamorati luno dellaltra* essi sono sem%re insieme contenti %erc!& il tem%o fugge e inganna' Anc!e le ninfe e tutte le altre genti$ sono sem%re allegri e lautore ri%ete il concetto gi+ es%resso %rima c!e c!i %u, sia %ure felice %erc!& tanto del domani non si !a nessuna certezza' Ammira i satiretti e le ninfe innamorate e -uesti satiretti !anno %re%arato degli aguati tra ca erne e bosc!etti e ora$ riscaldati da )acco$ cio accesi dal ino$ ballano e saltano continuamente' Ancora c!i uol essere lieto sia: di doman non c certezza' .al %rimo al entesimo erso$ Lorenzo de Medici ci %resenta alcuni as%etti di corteo carne alesco in cui$ i %rotagonisti sono Arianna e il dio del ino )acco$ attorniati da ninfe e da satiri c!e ballano$ ridono e cantano e so%rattutto si lasciano stordire dallamore' La !a la fresc!ezza di c!i si rende conto c!e la ita solo un soffio e se c loccasione di essere felici$ di essere lieti$ giusto esserlo$ %erc!& non si sa ci, c!e riser a il futuro' Le ninfe !anno %iacere di cadere nelle tra%%ole damore$ infatti a lui si o%%one solo la gente rozza e insensibile' Sem%re nel corteo si ede arri are su di un asino Sileno$ ecc!io$ ubriaco$ felice e anc!e se non riesce a stare dritto sulla soma dellasino$ almeno ride ed contento' .ietro di lui iene Mida c!e trasforma in oro tutto ci, c!e tocca* ma il %oeta si c!iede a c!e ser e tanto tesoro se non rende felicit+/ 0!e dolcezza %u, %ro are c!i !a continuamente sete' .o%o a er ri%etuto s%esso:# c!i uol essere lieto sia: di doman non c certazza#$ il %oeta$ c!iude con un in ito' .ice infatti$ di a%rire bene le orecc!ie e di ascoltare -uesto consiglio: di non as%ettare il domani$ di non illudersi del futuro$ %erc!& ora si gio ani$ si ecc!i e comun-ue ognuno$ femmina o masc!io %u, i ere il suo %resente$ %u, far festa e lasciare da %arta ogni %ensiero mal agio' In ita tutti ad osannare il ino e lamore$ a suonare$ a ballare e a cantare$ a far ardere di dolcezza il cuore$ a dimenticare la fatica e il dolore$ tanto ci, c!e de e accadere accadr+ comun-ue' Lorenzo il Magnifico$ sem%re facendo riferimento al mondo mitologico$ nel corteo introduce %ersonaggi come Sileno$ il ecc!io maestro di )acco$ il re Mida c!e a e a a uto da )acco il dono di trasformare in oro tutto ci, c!e tocca a e la e a ottenuto come ricom%ensa %er a er ritro ato Sileno e li mette insieme %er e idenziare come ci si %u, di ertire anc!e se ecc!i come Sileno e %er far notare come la ricc!ezza di enta inutile se non %ermette di godere la ita' La conclusione %oi$ ci lascia intendere come lautore fatalista e -uindi in ita tutti a cogliere lattimo$ ad essere felici$ a godere della %ro%ria esistenza$ -uando c la %ossibilit+ e non s%erare mai nel futuro'

01MM(231
Lorenzo il Magnifico %ur rifacendosi a temi classici$ molto originale nella canzone %erc!& lega insieme il tono %o%olare della ballata con il concetto filosofico della ita da i ere alla giornata$ di godere di ci, c!e la ita offre' I moti i classic!eggianti %resi dalla mitologia sono molto attinenti al tema carne alesco' Infatti esiste ano %resso i 4reci e i Romani i )accanali$ rituali in onore di )acco c!e sfocia ano in orge' )acco$ dun-ue$ il ino c!e accende gli animi e i desideri carnali$ Arianna la famosa sorella del minotauro abbandonata da 3eseo e %oi consolata da )acco* Sileno c!e era stato maestro di )acco' 5uole e idenziare la caducit+ della ita$ uole in itare tutti a dimenticare almeno in un %eriodo come il carne ale affanni e %roblemi$ %er dare sfogo alla %ro%ria esuberanza e alle forze istinti e del cor%o'

In -uesta canzone$ il %oeta$ ri%rende in maniera umanistica$ il %aganesimo classico e lo ri%ro%one in maniera %o%olare e -uasi %rimiti a$ e idenziando come culti e riti del %assato$ c!e inneggia ano alla ita$ si ri%ro%one ano come rituali'