Sie sind auf Seite 1von 4

Dag Tessore

IL LAVORO INTERIORE SECONDO I PADRI DEL DESERTO


Che cos il Cristianesimo? Lidea che molti hanno di !esta religione s"esso "ar#iale e
distorta$ Se chiedessimo a !n certo n!mero di cristiani "raticanti che cosa signi%ichi "er loro essere
cristiani& rice'eremo ris"oste del genere( )Credere in *es+ e amarlo,& )Amare il mio "rossimo,&
)Dare la mia 'ita "er gli altri,& e simili$ A%%erma#ioni corrette& ma "ar#iali$ Che cosa signi%ica in%atti
)credere, e )amare,? Si tratta di d!e "arole che designano stati della mente assol!tamente non
chiari$ Dalles"erien#a !mana e a%%etti'a sa""iamo !anto il concetto di amore sia 'ago& am-ig!o e
inganne'ole$ .!ante 'olte diciamo di amare !alc!no !ando in'ece ci/ che ci s"inge& ad !na
analisi "i+ ac!ta& non che interesse& "iacere& comodit0& attaccamento& "a!ra? E cos1 "!re
les"ressione )credere in Cristo, & "er la maggior "arte dei cristiani& sostan#ialmente '!ota e "ri'a
di signi%icato( la ri"eti#ione di s!oni& a-it!dine meccanica$
Ci si dimetica& o si ignora& che il Cristianesimo !na 'ia s"irit!ale& come del resto t!tte le
grandi religioni( d0 cio all!omo gli str!menti "er com"iere !n la'oro s"irit!ale s! se stesso$ La
"arola di Cristo& cos1 come es"ressa e trasmessa dalla Sacra Scritt!ra e dai Padri della Chiesa& o%%re
all!omo !na tera"ia "er g!arire dallo stato di malattia in c!i 'ersa la s!a anima$ E i cristiani& in'ece
che accogliere con gratit!idine la ricetta sal!tare del 2edico e a""licarla con diligen#a& "rendono il
%oglio con la ricetta& lo incorniciano& lo sistemano in !n l!ogo alto e ci girano intorno incensandolo
e cantando le lodi del 2edico$
In realt0 il nocciolo del Cristianesimo "ro"rio il mettere in "ratica la tera"ia s"irit!ale
dettata dal 2edico$ Essere cristiani signi%ica credere in Cristo& %idarsi di l!i& seg!irlo& e !indi
a""licare ci/ che egli ci dice di a""licare$ 3Chi mi ama col!i che ha con s4 i miei comandamenti e
li mette in "ratica5& dice *es+ nel Vangelo 6*' 78&97:$ E ancora( 3Non chi!n!e mi dice( )Signore&
Signore, entrer0 nel Regno dei Cieli& ma chi %a la 'olont0 del Padre mio che nei cieli5 62t ;&97:$
Il N!o'o Testamento& come "!re i Padri della Chiesa della "rima genera#ione cristiana e dei
secoli s!ccessi'i indicano con chiare##a che seg!ace di Cristo "!/ dirsi non chi sem"licemente
-atte##ato e 'a ri"etendo che *es+ )Signore& Signore,& ma chi& a""licando gli insegnamenti
morali e s"irit!ali di Cristo& di'enta !na "ersona migliore$ 3Li riconoscerete dai loro %r!tti5 62t
;&7<:$ Ora& "er di'entare "ersone migliori& che non si adirano "i+ ad ogni "res!nta o%%esa& che sanno
rin!nciare ai loro desideri e ca"ricci& che sanno amare con sincerit0 e 'erit0 il "rossimo& c -isogno
di la'oro interiore( -isogna intra"rendere !na im"egnati'a e l!nga tera"ia di disintossica#ione della
mente dai n!merosi 'i#i che la in%estano& dalle "assioni& dalle catti'e a-it!dini$
Dice Esichio Sinaita( !esto 3metodo s"irit!ale5 3la""lica#ione di ogni comandamento
di'ino dellAntico e del N!o'o Testamento5& e""!re = "roseg!e > 3 oggi cosa rarissima "er%ino tra
i monaci5
7
$ Potremmo citare centinaia di altri "assi dei Padri che le'ano la loro 'oce contro !esta
tanto di%%!sa distorsione dellidea di Cristianesimo$ Essi& di'ersamente dalla maggior "arte dei
cristiani& erano consa"e'oli del %atto che sostan#ialmente in!tile e ridicolo andare in chiesa ogni
domenica a cantare le lodi di !el 2edico di c!i "er/ non ci si c!ra a%%atto di seg!ire 6e nemmeno
di conoscere: la tera"ia& e cos1 si rimane ad essere "ersone tanto stolte& 'anesie& irrita-ili& disoneste
come !elle che non 'anno mai in chiesa o non sono -atte##ate$ 3Pro%essano -ens1 di conoscere
Dio& ma con i %atti lo negano5& dice san Paolo 6Tt 7&7<:$
A !esto "ro"osito testimoni "articolarmente ill!minati %!rono i Padri del Deserto& termine
con c!i si designano "er lo "i+ !egli asceti che& a "artire so"ratt!tto dal III secolo& si ritirarono nel
deserto dEgitto& di Siria e di Palestina& "er dedicarsi interamente al la'oro interiore$ Essi %!rono
'eri testimoni del Cristianesimo "rimiti'o$ ?omini che desidera'ano seg!ire Cristo con sem"licit0&
con "!re##a& con t!tta la loro 'ita$ Non erano interessati alla "olitica ecclesiastica& che gi0 a !ei
7
Esichio Sinaita& De sobrietate& I& 7$
tem"i scatena'a dissidi& lotte di "otere e g!erre& ma solo a seg!ire e mettere in "ratica
linsegnamento s"irit!ale di *es+$ Do"o le "arole del Vangelo e degli altri scritti neotestamentari& i
Padri del Deserto ra""resentano %orse i "i+ %edeli seg!aci del messaggio di Cristo$ 2a di !ale
messaggio? Nasce s"ontanea in%atti a !esto "!nto la domanda( !al la sostan#a e lanima del
messaggio di Cristo?
E la %ede? La %ede in Cristo in !anto @iglio di Dio? Secondo certe correnti teologiche& gi0
ra""resentate da 'ari Padri della Chiesa 6come& in "arte& s$ Agostino e s$ Isidoro di Si'iglia: e "oi
sosten!te s"ecialmente da L!tero e dalla galassia "rotestante& ci/ che conta solo la %ede& cio il
"roclamare che Cristo il Signore e il Sal'atore del mondo& e rice'ere il -attesimo nel s!o nome$
Chi ha %atto !esto atto di %ede a Cristo& sal'o& ha com"i!to ci/ che il Cristianesimo gli chiede$
?na teoria& !esta& sostan#ialmente agli anti"odi dalla conce#ione dei Padri del Deserto$
Cera "oi chi intende'a il Cristianesimo alla maniera gi!daica& come o--edien#a ai "recetti
dettati da Dio$ .!esta conce#ione& sosten!ta dai gi!deo>cristiani dei "rimi secoli& %! -en "resto
a--andonata dalla Chiesa& anche se in realt0 si in%iltr/ di n!o'o in essa( osser'are scr!"olosamente i
"recetti della Chiesa& andare a messa alle %este comandate& ris"ettare in dettaglio i rit!ali lit!rgici =
"er molti !esta osser'an#a dei "recetti costit!1& e costit!isce ancora& la "iene##a della "ro"ria 'ita
cristiana$
Per altri = i cosiddetti mistici = lanima del Cristianesimo lAmore tra'olgente 'erso Dio e
l?nione mistica con L!i$ 2a anche !esta "osi#ione& che sem-ra molto s"irit!ale ed intros"etti'a&
"er/& come la "recedente& !n modo di 'i'ere la religione che non tras%orma la "ersona attra'erso
!n la'oro interiore$ Tanto nellosser'an#a meticolosa dei "recetti& !anto nellestasi mistica& la
mente 6o''ero lanima& il c!ore& lo s"irito: della "ersona "!/ rimanere ancora com"letamente
malata& inconsa"e'ole& anne--iata& tor-ida& e ri"ete il Credo o le "reghiere in maniera
sostan#ialmente meccanica$
?n altro modo di intendere ed a""licare il Cristianesimo !ello sociale& morale e "olitico$
Essere cristiani signi%ichere--e ado"erarsi "er il miglioramento delle condi#ioni sociali e morali
della gente& o "er la morali##a#ione del sistema "olitico& nonch4 "er lai!to delle "ersone -isognose$
.!esta& che certamente o"era -!ona e -ene%ica& ancora !na 'olta "er/ non tras%orma la "ersona
nella s!a interiorit0& non la li-era dallegoismo& dalla'idit0& dallaggressi'it0$ ?n !omo "!/ %are
molte o"ere -!one "er migliorare la societ0 e il mondo "olitico e "er ai!tare i "o'eri& ma se la s!a
anima non si li-era dallegocentrismo& dallattaccamento& dalla "a!ra e dalle altre )"assioni,& la s!a
o"era sociale condannata a %allire$ Come dice'a il grande santAntonio lEgi#iano( 3E "ieno di
molti -eni& ma non so se arri'er0 al "orto5
9
$
Amore del "rossimo& amore di Dio& %ede& sono "arole molto ne-!lose e am-ig!e& ed -en
di%%icile dire se !na "ersona ha o no !este )'irt+,& !esti stati danimo$ Come "osso dire& come
"osso sa"ere& se io ho in me amore di Dio o %ede in Dio? Credo 'eramente in Dio? Lo amo
'eramente? Il %atto che& "er "oter dare !na !al!n!e ris"osta a !esto interrogati'o& il "rimo
re!isito che la mia mente& con c!i mi sto %acendo !esta domanda e con c!i do'rei ris"ondermi&
sia lim"ida e -en %!n#ionante$ 2a la mia mente straordinariamente tor-ida& %arraginosa&
contraddittoria& inca"ace di "ortare a'anti !n ragionamento sen#a distrarsi e annegare in
di'aga#ioni& emo#ioni& ricordi& immagini$ @inch4 la mia mente cos1 #o""icante& !-riaca&
anne--iata e non "adrona di s4& come "osso "retendere di dire di credere nella Trinit0& !ando non
riesco nemmeno ad a%%errare il senso di tale "arola& come "osso a%%ermare di amare Dio& !ando
non sono neanche ca"ace di g!ardare nella mia mente "er 'edere !ali "ensieri e stati danimo 'i
al-erghino? Come "osso go'ernare e morali##are la societ0& !ando io stesso sono im"rigionato nei
miei 'i#i e non so li-erarmene? Come "osso 'edere -ene "er togliere la "agli!##a dagli occhi degli
altri& se non 'edo = e !indi non tolgo = la tra'e che nel mio occhio?
.!ante 'olte !n !omo& digi!no di la'oro interiore& inietta in se stesso e negli altri il 'eleno
dellodio& del dis"re##o& dellaggressi'it0& credendo di agire "er il -ene e la di%esa della Chiesa&
mentre in realt0 sta n!trendo le s!e "assioni& la s!a am-i#ione e il s!o ego? E !ante donne&
9
Apophthegmata Patrum 6Serie al%a-etica:& Antonio& 78$
inca"aci di amare !n marito con sincero e incondi#ionato amore& "erch4 tro""o egoiste e schia'e dei
"ro"ri desideri e ca"ricci& si dedicano alla 'ita religiosa monastica o al ser'i#io della Chiesa&
credendo di %arlo "er amore di Dio e non rendendosi conto di dare alimento solo al "ro"rio ego
orgoglioso& inca"ace di amare !n !omo?
Consa"e'oli di t!tto ci/& i Padri del Deserto a%%erma'ano che la "riorit0& nella 'ita cristiana&
il 3la'oro interiore5 6 ABCA DEFGHF
I
:& 3osser'are il "ror"io c!ore5 6JFDBHFA KLDM A
8
:$ Come
dice'a E"itteto& ris"reso da san Nilo di Ancira( 3T!tta latten#ione 'a ri'olta alla mente5
N
$ E "er
dirla con le "arole di s$ Agatone( 3T!tta la nostra c!ra di c!stodire la nostra mente5
<
$
Per !esto s$ Antonio il *rande dice'a( 3Voglio sal'armi& ma la mente 6OCEPGQCH: me lo
im"edisce5
;
$
S"esso si crede che la cosa %ondamentale sia "regare e in'ocare lai!to di Dio& o""!re
chieder ad altri di "regare "er noi$ Ad esem"io ancor oggi si d0 molta im"ortan#a al "regare "er i
de%!nti$ Anticamente& e ancor oggi nella Chiesa ortodossa& si %ace'ano le )aga"i, "er i morti( !na
sorta di "ran#o& a c!i = in teoria = si in'ita'ano i "o'eri$ Si tratta'a cio di !n gesto di carit0& che
do'e'a ser'ire come "reghiera& come intercessione "er il morto$ Cos1& se !na "ersona era morta nei
'i#i& laga"e dei "arenti di'enta'a !na intercessione in s!o %a'ore& a%%inch4 Dio lo li-erasse dalle
s!e macchie$ SantArsenio& ri%erendosi a !esta cons!et!dine& disse ai s!oi disce"oli !ando era in
"!nto di morte( 3Non %ate aga"i "er me& "oich4 l!nica aga"e che 'arr0 "er me !ella che io %atto
a me stesso5
R
& che come dire( E in!tile che "reghiate "er me& ogn!no raccoglie solo !el che ha
seminato& solo io "osso la'orare s!lla mia mente e "!ri%icarla& ness!no lo "!/ %are "er !n altro$
Ai %ini di !esto la'oro interiore s!lla "ro"ria mente& i "adri del Deserto idearono 'ari
metodi "ratici$ Lo sco"o !ello di concentrare la mente& "er dimin!ire la di'aga#ione e la
"roli%era#ione dei "ensieri& ma al contem"o anche losser'a#ione consa"e'ole degli stati mentali e
dei "ensieri cos1 come sorgono e cessano$ Il meditatore& dice il "$ Sessarione& di'enta 3t!tto
occhio5
T
& cio "!ra e totale consa"e'ole##a di ci/ che a''iene$ Il maestro che& %orse "i+ di ogni
altro& ha delineato con acc!rate##a il metodo di !esta osser'a#ione della mente %! Esichio Sinaita
6'erso il IU sec$:& ma gi0 i Padri del Deserto dei "rimi !attro secoli cristiani all!dono a !esta
"ratica meditati'a$ Ad esem"io il "$ Agatone !sa'a tenersi in -occa !n sassolino& a%%inch4 !esto
%astidio gli ri"ortasse la mente contin!amente allatten#ione e alla consa"e'ole##a$ Il "$ Ammon0s&
in'ece& !ando sta'a sed!to& tene'a con s4 delle %oglie di "alma& che intreccia'a e "oi scioglie'a
"er intrecciarle di n!o'o& e cos1 di seg!ito& alla sco"o di tenere la mente concentrata s! !esto
la'oro e non lasciarla di'agare nei "ensieri$
Le o"ere dei Padri del Deserto e di molti altri Padri della Chiesa s!lla "ratica del la'oro
interiore sono molte e molto dense$ Sasti "ensare agli scritti di *io'anni Cassiano& di Sarsan!%io e
*io'anni di *a#a& di Esichio Sinaita& di Nilo di Ancira& di E'agrio Pontico& oltre che alle "re#iose
raccolte dei detti e %atti dei Padri del Deserto$ In esse 'iene sottolineato anche il contesto concreto di
'ita necessario "er colti'are il la'oro interiore$
Sisogna in%atti dedicarsi ad esso con #elo& riconoscendo che si tratta di !anto di "i+
necessario "er la 'ita dell!omo$ T!tte le altre "ratiche religiose& e tanto "i+ le atti'it0 mondane&
'engono in secondo "iano ris"etto a !esto im"egno "rioritario$ Sisogna "ertanto s%oltire la "ro"ria
'ita dalle mille %accende non necessarie$ Com"rare !n n!o'o co"riletto& aggi!stare le mattonelle
rotte& %are !n 'iaggio& sono cose che "ossono essere tran!illamente rimandate o so""resse& al %ine
di rica'arsi ogni giorno almeno d!e o tre ore da dedicare a se stessi$ Anche la-it!dine di a'ere
molti oggetti e molti -isogni 6la macchina& la la'atrice& gli st!di !ni'ersitari& ecc$: gra'a la nostra
'ita di %accende contin!e& di im"egni& "reocc!"a#ioni& di s"ese > che !indi com"ortano a loro 'olta
I
Apophthegmata Patrum 6Serie al%a-etica:& Arsenio& T$
8
Apophthegmata Patrum 6Serie al%a-etica:& *eron#io$
N
Nilo di Ancira& Epicteti Encheiridion$
<
Apophthegmata Patrum 6Serie al%a-etica:& Agatone& R$
;
Apophthegmata Patrum 6Serie al%a-etica:& Antonio& 7$
R
Apophthegmata Patrum 6Serie al%a-etica:& Arsenio& IT$
T
Apophthegmata Patrum 6Serie al%a-etica:& Sessarione& 77$
maggiore tem"o da dedicare al la'oro "er g!adagnare soldi$ In !esta "ros"etti'a si inscri'e anche
la scelta cristiana della "o'ert0$ ?na 'ita "o'era& sem"lice& con "ochi oggetti e "ochi -isogni 6e
!indi anche "oco -isogno di la'orare:& !na 'ita che non solo si li-era di molte in!tili
"reocc!"a#ioni ed agita#ioni& ma che lascia anche molto tem"o da dedicare alle cose 'eramente
im"ortanti$
Contro lin'asione dellintellett!alismo teologico& i Padri del Deserto hanno sem"re dato la
"riorit0 alla "ratica concreta di 'ita$ Si racconta che !n giorno !n monaco si rec/ da !no scri'ano
del deserto di Scete e gli chiese di co"iargli !n testo s"irit!ale$ Lo scri'ano acconsent1 e gli diede il
testo co"iato$ 3.!ando il %rate "rese il %oglio "er leggerlo e si accorse che manca'ano delle righe&
disse( )Padre& mancano delle righeV,$ E lan#iano gli ris"ose( )Va e "rima metti in "ratica !anto
c scrittoW "oi torna e ti scri'er/ !el che manca,5
7X
$
In sostan#a& il messaggio dei Padri del Deserto& che "oi il messaggio del Vangelo& si "!/
riass!mere in "oche "arole( se il t!o Cristianesimo& la t!a %ede in Dio& non ti ha reso !na "ersona
migliore& "i+ "a#iente& che accoglie con "ace dalle mani di Dio ci/ che accade& "i+ mite e !mile& "i+
misericordioso e com"rensi'o con gli altri& meno a'ido e irrita-ile& "i+ saggio e sereno& il t!o
Cristianesimo stato 'ano$
Per acquistare il numero di Atrium contenente questo saggio(
htt"(YYZZZ$cenacolo!manisticoad[t!m$itYordina#ioni\a--onamenti$htm
Vedi gli altri libri e articoli di Dag Tessore( htt"(YYdagtessore$-logs"ot$comY

7X
Apophthegmata Patrum 6Serie al%a-etica:& A-ramo& I$