Sie sind auf Seite 1von 151

ILMANOALE

DEL
GELATAIO
&GBA1NO
SUPER
Indice delle ricette
Gelati classici... 0 quasi
Gelato al profumo di cannella .
Gelato al profumo moka .
Gelato brasiliano .
Gelato con meringa ..
Gelato di amaretti .
Gelato di cacao ..
Gelato di caffe .
Gelato di caffe solubile .
Gelato di caramello .
Gelato di cioccolato .
Gelato di cioccolato bianco ..
Gelato di crema (1 sistema) ..
Gelato di crema (2 sistema) .
Gelato di crema gianduia .
Gelato di crema vaniglia (1 sistema) .
Gelato di crema vaniglia (2 sistema) .
Gelato di latte condensato alia frutta .
Gelato di liquirizia .
Gelato di menta ..
Gelato di menta liquirizia ..
Gelato di Nutella (oppure di Ciao Crem)
Gelato di Ovomaltina .
Gelato di panna (fiordilatte) .
Gelato di ricotta .
Gelato di riso .
Gelato di savoiardi .
Gelato di semolino di riso .
Gelato di torrone .
Gelato di tuorli d'uovo sodo .
Gelato di zabaione (1 sistema) .
Gelato di zabaione (2 sistema) .
Gelato di yogurt .
Gelato Malaga .
Gelato mou ..
Gelato torroncino .
Mundial '82 .
Stracciatella .
Gelati di frutta
Gelato di albicocche .
Gelato di ananas ..
Gelato di arachidi .
Gelato di arance .
Gelato di avocado .
Gelato di banane .
212
pag. 57
" 46
48
48
53
37
46
46
49
38
37
36
36
38
42
43
56
59
58
58
52
57
43
44
45
53
44
50
56
41
41
40
40
52
50
54
54
62
80
72
66
79
78
Gelato di castagne .
Gelato di castagne secche .
Gelato di ciliegie (0 di amarene) ..
Gelato di cocco .
Gelato di datteri .
Gelato di feioia .
Gelato di fichi .
Gelato di fragole .
Gelato di frutta mista .
Gelato di frutta sciroppata .
Gelato di kaki .
Gelato di kiwi ..
Gelato di limoni .
Gelato di mandarini .
Gelato di mandorle .
Gelato di mango .
Gelato di mele .
Gelato di melone .
Gelato di mirtilli .
Gelato di nocciole .
Gelato di noci : ..
Gelato di pere .
Gelato di pesche .
Gelato di pompelmi .
Gelato di pinoli .
Gelato di pistacchi .
Gelato di prugne (0 di susine) .
Gelato di prugne secche ..
Gelato di sambuco .
Gelato di uva .
Gelati di verdure e di fiori
Gelato al sapore di salvia .
Gelato di carote '" .
Gelato di finocchi .
Gelato di fiori di robinia .
Gelato di patate americane .
Gelato di piselli .
Gelato di sedano 2 ' .
Gelato di viole .. .
Gelato di zucca .
Sorbetti di frutta
Sorbetto di albicocche .
Sorbetto di amarene ' .
Sorbetto di ananas .
73
73
60
77
76
81
61
62
64
64
68
77
65
66
74
80
71
68
61
72
75
70
60
65
76
74
69
69
81
76
86
85
84
86
85
84
82
87
83
89
93
94
Gelati e sorbetti con alcolici e bevande
Fantasia in rosa " 128
Gelato di anice " 117
Gelato di cedrata " 118
Gelati e sorbetti con il dolcificante sintetico
Sorbetto di anguria .
Sorbetto di avocado .
Sorbetto di banane ..
Sorbetto di ciliegie .
Sorbetto di fichi .
Sorbetto di fichi d'!ndia ..
Sorbetto di fragole .
Sorbetto di gelatina di frutta .
Sorbetto di kiwi .
Sorbetto di lamponi .
Sorbetto di lychees .
Sorbetto di mandarini .
Sorbetto di mango .
Sorbetto di mele .
Sorbetto di melone .
Sorbetto di more 0 di frutti di bosco .
Sorbetto di nespole del Giappone .
Sorbetto di papaie .
Sorbetto di pesche .
Sorbetto di pompelmi .
Sorbetto di uva ..
Sorbetto di uva americana .
Sorbetti di verdure e di liori
Sorbetto di basilico .
Sorbetto di gelsomino alia siciliana .
Sorbetto di lattuga .
Sorbetto di pomodori .
Sorbetto di rabarbaro .
Sorbetto di rose (1
0
sistema) ..
Sorbetto di rose (2 sistema) .
Sorbetto di rosmarino .
Sorbetto di viole ..
Top secret .
Sorbetti con vecchie tisane
Sorbetto di camomilla .
Sorbetto di di karkade .
Sorbetto di infuso di menta .
Sorbetto di infuso di tiglio ..
Sorbetto di mele secche .
94
96
89
90
92
92
98
" 101
" 100
93
97
88
96
" 102
95
99
" 100
97
90
88
" 102
" 101
" 104
" 109
" 105
" 106
" 107
" 108
" 109
" 105
" 108
" 107
" 110
" 113
" 110
" 112
" 112
Gelato di champagne .
Gelato di latte di mandorle .
Gelato di liquore al cioccolato .
Gelato di liquore all'uovo .
Gelato di liquore alia menta .
Gelato di Malvasia .
Gelato di te .
Gelato di whisky ..
Punch gelato al rum .
Scacciapensieri .
Sorbetto all'inglese .
Sorbetto di anice .
Sorbetto di aperitivo analcolico .
Sorbetto di birra ,. .
Sorbetto di Bonarda aile fragole .
Sorbetto di cedrata .
Sorbetto di champagne .
Sorbetto di chinotto .
Sorbetto di cola .
Sorbetto di Cynar .
Sorbetto di grappa .
Sorbetto di Gutturnio 0 Grignolino ..
Sorbetto di spumante classico italiano .
Sorbetto di te alia frutta ..
Sorbetto di vino brule .
Sorbetto di vino Moscato .
Gelato di albicocche .
Gelato di caffe .
Gelato di cioccolato .
Gelato di crema .
Gelato di fiordilatte .
Gelato di fragole .
Gelato di limoni .
Gelato di mele .
Gelato di nocciole .
Gelato di pesche .
Gelato di pompelmi ..
Gelato di vaniglia .
Sorbetto di albicocche .
Sorbetto di anguria .
Sorbetto di arance ..
Sorbetto di ciliegie .
Sorbetto di fragole .
Sorbetto di limoni .
" 114
" 118
" 116
" 116
" 114
" 117
" 118
" 114
" 122
" 129
" 129
" 124
" 121
" 122
" 126
" 121
" 125
" 120
" 119
" 128
" 126
" 129
" 124
" 120
" 128
" 125
" 134
133
" 130
" 130
" 132
" 136
" 134
" 136
" 133
" 135
" 134
" 132
" 137
" 138
" 140
" 137
" 136
" 138
213
t
Sorbetto di mandarini .
Sorbetto di melone .
Salse per sorbetti e gelati
Punch freddo .
Salsa calda africanella .
Salsa calda al cognac .
Salsa calda alla vaniglia .
Salsa calda al miele .
Salsa calda di amaretti .
Salsa calda di cioccolato .
Salsa calda di mandorle al caramello .
Salsa calda di noci .
Salsa calda di pesche .
Salsa calda di vino rosso .
Salsa di albicocche .
Salsa di arance .
Salsa di ciliegie (0 di amarene) ..
Salsa di fragole .
Salsa di gelatina di frotta .
Salsa di kiwi .
Salsa fredda di cioccolato .
Zabaione caldo .
Coppe... e frutta a "sorpresa"
Ananas "Tentazione" .
Banane (0 avocado 0 kiwi) "fantasia" .
Coppe "Escoffier" .
Coppe marronita .
Coppe "Raffaella" ..
Coppe "taglio limone e seltz" .
Fichi ripieni "Ricordo d'autunno" .
Fragoloni ripieni (0 albicocche 0 noci) .
Gelato affogato "Mangia e bevi" .
Gelato fiammeggiato ..
Gelato in tazza "mangiatutto" .
Macedonia con gelato .
Mandarini gelati .
Melone (0 cocco) gelato ..
"Paciugo" genovese .
Pesche (0 kaki) simpatia .
Tropical dream .
Coni e gelati da passeggio
Cono incappucciato .
214
" 140
" 141
" 142
" 151
" 153
" 150
" 152
" 149
" 150
" 151
" 148
" 148
" 152
" 146
" 146
" 145
" 144
" 145
" 144
" 142
" 153
" 163
" 162
" 157
" 154
" 154
" 157
" 161
" 162
" 159
" 156
" 159
" 158
" 161
" 160
" 156
" 160
" 154
" 164
Ghiaccioli, lecca lecca, ecc. .. ..
Sandwich di biscotti e gelato ..
Semi/reddi e torte gelate
Bomba gelata alle fragole .
Cassata aHa partenopea .
Cassata alla siciliana .
Charlotte gelata al cioccolato .
Gelato meringato .
Mattonella gelata .
Panettone farcito ..
"Perfetto" alla vaniglia ..
Spumone "Melody" .
Stracchino gelato .
Torta gelata allo zabaione ..
Torta gelata a 3 strati ..
Torta gelata di compleanno .
Granite e gramolate
Granita al cioccolato ..
Gramolata di amarena .
Gramolata di Fernet ..
Gramolata di menta-orzata .
Granita di cedrata .
Granita di tamarindo ..
Granita siciliana di arancia .
Granita siciliana di limone .
Granita siciliana di mandorle .
Frullati e frappe
Frappe di albicocche (0 di altra frotta)
Frappe di anice .
Frappe di caffe .
Frappe di cioccolato .
Frappe di latte alla fragola .
Frappe di menta-orzata .
Frappe "Nuvola rosa" .
Frollato alla banana .
Frollato alla carota ..
Frollato alla fragola ..
Frollato \1110 yogurt .
Frullato pomodoro ..
Frollato corroborante al mandarino .
Frollat<Ydi frotta mista .
Frollato di mele .
" 164
" 165
" 174
" 170
" 169
" 173
" 174
" 168
" 169
" 166
" 166
" 168
" 172
" 173
" 171
" 178
" 181
" 181
" 180
" 180
" 178
" 176
" 176
" 177
" 190
" 191
" 188
" 189
" 189
" 191
" 190
" 182
" 186
" 184
" 188
" 186
" 185
" 185
" 184
I ndice genetale
II gelato ha una storia pag.
II gelato piu buono della citta e
." . . 11'" d' C SIMAC "
I giole I I asa .
Le ricette del Gelataio "
G 1 t
' 1 .. . "
e a I c aSSICl. .. 0 quasI .
Gelati di frutta "
Gelati di verdura e di fiori ,.................... "
Sorbetti di frutta "
Sorbetti di verdura e di fiori "
Sorbetti con vecchie tisane "
Gelati e sorbetti con alcolici e bevande "
Gelati e sorbetti con il dolcificante sintetico "
Salse per sorbetti e gelati ,.................... "
Coppe e frutta "a sorpresa" "
C
1 t' d . "
om e ge a I a passegglO .
Semifreddi e torte gelate............................................... "
Granite e gramolate "
Frullati e frappe "
Le ricette dei locali storici d'Italia "
Indice delle ricette ,.................... "
5
19
33
36
60
82
88
104
110
114
130
142
154
164
166
176
182
193
212
I
~
r
~ 5 J
Gelati classici... 0 quasi
Gelato di crema (1sistema)
Ingredienti e dosi:
tuorli d'uovo
zucchero
panna
latte
Gelataio 800
4
150 g
150 g
250 g
Gelataio Super
6
200 g
200 g
300 g
Gelataio 1600
8
250 g
250 g
500 g
Procedimento: sbattete a lungo i tuorli
con 10 zucchero, finche appariranno chiari
e spumosi: se possedete il bravoSimac
l'operazione si svolgera rapidamente in
modo perfetto. Diluite il composto con il
latte e con la panna, sbattete nuovamente
per amalgamare, montate gli ingredienti e
preparate quindi il gelato secondo Ie istru-
zioni previste per ciascuna macchina.
Gelato di crema (2 sistema)
Ingredienti e dosi:
uova
zucchero
panna
latte
Gelataio 800
2
150 g
200 g
200 g
Gelataio Super
3
200 g
250 g
250 g
Gelataio 1600
4
250 g
350 g
350 g
Procedimento: frullate 10 zucchero e Ie
uova (utilissimo in questa caso il bravo-
Simac), aggiungete il latte e la panna e
preparate il gelato secondo Ie istruzioni
previste per ciascuna macchina.
36
r
I
Gelato di cacao
Ingredienti e dosi:
cacao amaro
zucchero
panna
latte
vaniglina
crema cacao (liquore)
Gelataio 800
30 g
175 g
200 g
250 g
1 pizzico
2 cucchiai
Gelataio Super
50 g
200 g
250 g
300 g
1 pizzico
3 cucchiai
Gelataio 1600
70 g
250 g
350 g
500 g
1 bustina
4 cucchiai
Procedimento: mescolate il cacao e 10 zuc-
chero, profumate con la vaniglina e diluite
prima con poco latte, poi con il restante
latte e con la panna. Ultimate con illiquo-
re, che potrete anche eliminare se il gelato
edestinato a bambini e preparate il gelato
secondo Ie istruzioni previste per ciascuna
macchina.
Gelato di cioccolato bianco
Ingredienti e dosi:
cioccolato bianco
zucchero
latte
panna
maraschino
Gelataio 800
125 g
100 g
150 g
250 g
2 cucchiai
Gelataio Super
175 g
125 g
200 g
300 g
3 cucchiai
Gelataio 1600
250 g
175g
300 g
400 g
4 cucchiai
Procedimento: dividete a pezzi il cioccola-
to e fatelo fondere can un po' di latte,
quindi lasciate raffreddare. Mescolate al
latte rimasto 10 zucchero, la panna, il ma-
raschino e il cioccolato fuso ormai freddo,
quindi preparate il gelato secondo Ie istru-
zioni previste per ciascuna macchina.
37
1
i
Gelato di cioccolato
Ingredienti e dosi:
cioccolato fondente
uova
zucchero
panna
latte
vaniglina
Procedimento: fate fondere a bagnomaria
il cioccolato con un po' di latte, profu-
mando con la vaniglina e lasciate raffred-
dare. Sbattete l'uovo (0 Ie uova) con 10
Gelato di crema gianduia
Ge/ataio 800 Ge/ataio Super Ge/ataio 1600
75 g 100 g 150 g
1 1 2
150 g 200 g 250 g
200 g 250 g 350 g
200 g 250 g 350 g
1 pizzico 1 pizzico 1 bustina
zucchero, diluite con illatte, la panna e il
cioccolato fuso e preparate quindi il gelato
secondo Ie istruzioni previste per ciascuna
macchina.
Ingredienti e dosi:
cioccolato fondente
nocciole sgusciate e sbucciate
uova
zucchero
latte
vaniglina
Ge/ataio 800
75 g
30 g
1
175 g
300 g
1 pizzico
Gelataio Super
100 g
50 g
1
200 g
450 g
1 pizzico
Ge/ataio 1600
150 g
60 g
2
250 g
600 g
1 bustina
Procedimento: tritate finemente Ie noc-
ciole insieme con 10 zucchero, usando
eventualmente ilbravoSimac che svolge-
ra al posto vostro in modo perfetto questa
operazione. Fate fondere a bagnomaria il
cioccolato diviso a pezzetti a cui avrete
aggiunto un po' di latte e la vaniglina.
Sbattete l'uovo (0 Ie uova) e diluite con il
latte rimasto e con il cioccolato fuso. Ul-
timate con Ie nocciole tritate, lasciate raf-
freddare perfettamente il composto e pre-
parate il gelato secondo Ie istruzioni previ-
ste per ciascuna macchina.
38
Ge/ato di ciocco/ato
Gelato di yogurt
Ingredienti e dosi:
yogurt fresco e naturale
zucchero
panna
frutta fresca a pezzetti
(facoltativo)
zucchero e succo di limone
(facoltativo)
Gelataio 800
250 g
150 g
250 g
g.b.
g.b.
Gelataio Super
350 g
200 g
300 g
g.b.
g.b.
Gelataio 1600
500 g
250 g
500 g
g.b.
g.b.
Procedimento: mescolate zucchero e yo-
gurt, diluite con la panna e preparate il
gelato secondo Ie istruzioni previste per
ciascuna macchina. Volendo arricchire il
gelato con la frutta (fragole, mirtilli, lam-
poni, albicocche, banane, kiwi, pesche,
ecc.) dovrete mondare, lavare e asciugare
la frutta, oppure, secondo i casi, sbucciarla
e snocciolarla. Dividete la frutta a pezzetti .
e conditela con zucchero e succo di limo-
ne. Mescolate e lasciate riposare al fresco
per circa un'ora. Quando il gelato sara
pronto, travasatelo in una ciotola, unite la
frutta ben sgocciolata e mescolate per di-
stribuirla uniformemente, guindi ponete il
gelato nelle coppette, irrorandolo even-
tualmente con un cucchiaio dello sciroppo
che la frutta avra lasciato.
Gelato Malag::t
Ingredienti e dosi:
uova
zucchero
panna
latte
uvetta
rum
Procedimento: lavate l'uvetta e ponetela a
macerare nel rum sufficiente a coprirla.
Sbattete l'uovo (0 Ie uova) insieme con 10
zucchero: se possedete il bravoSimac 1'0-
perazione si svolgera in pochi secondi.
Aggiungete la panna e illatte e continuate
a montare il composto ancora per gualche
istante, guindi preparate il gelato secondo
40
Gelataio 800 Gelataio Super Gelataio 1600
1 1 2
125 g 175g 225 g
150 g 250 g 300 g
250 g 350 g 400 g
75 g 100 g 150 g
g.b. g.b. g.b.
Ie istruzioni previste per ciascuna macchi-
na. Travasate in una ciotola il gelato ormai
pronto, unite l'uvetta sgocciolata e un sor-
so del rum servito per l'ammollo, miscela-
te e distribuite nelle coppette oppure pas-
sate il recipiente nel freezer dopo averIo
coperto, lasciandovelo fino al momento di
gustare il gelato.
p
Gelato di zabaione W sistema)
e dosi:
d'uovo
:--::.::chero


;.:.Iliglia

Gelataio 800
3
150 g
100 g
200 g
1 stecca
130 g
Gelataio Super
4
175 g
150 g
250 g
1 stecca
175 g
Gelataio 1600
6
250 g
200 g
300 g
1 stecca
200 g
Procedimento: fate scaldare il latte pro-
:"..:::nato con la vaniglia fin quasi all'ebolli-
==me, quindi lasciatelo raffreddare. Nel
-'-2.ttempo sbattete i tuorli con 10 zucchero
:=",.::he saranno diventati chiari e spumosi:
far questa potrete servirvi con succes-
,,: del bravoSimac. Ponete i tuorli in un
:= zamino di giusta capacita e diluiteli con
.:. \Iarsala. Fate scaldare a fiamma debole
.::rema, mescolando in continuazione e
:;cima che raggiunga l'ebollizione togliete-
'c..:. dal fuoco. Aggiungete la panna e illatte,
:.:'po aver eliminato la vaniglia, mescolate
:: preparate il gelato secondo Ie istruzioni
per ciascuna macchina.
Gelato di zabaione (2 sistema)
e dosi:
d'uovo
:-Jcchero
:;.mna

.miglina
\,farsala
Gelataio 800
3
150 g
200 g
100 g
1 pizzico
130 g
Gelataio Super
4
200 g
250 g
125 g
1 pizzico
175 g
Gelataio 1600
6
250 g
350 g
200 g
1 bustina
200 g
Procedimento: sbattete i tuorli con 10 zuc-
,:,J..ero, finche saranno diventati chiari e
o;'umosi: per fare questa potrete servirvi
':'In successo del bravoSimac. Diluite con
_ latte, la panna e il Marsala, profumate
':'In la vaniglina e preparate il gelato se-
':'Jndo Ie istruzioni previste per ciascuna
=acchina.
41
Gelato di crema vaniglia (r sistema)
Ingredienti e dosi:
tuorli d'uovo
zucchero
panna
Iz,tte
11:.niglia
Procedimento: lavate la stecca (0 Ie stec-
che) di vaniglia e con un coltellino incide-
tele da un'estremita all'altra per mettere a
nudo la parte interna che sviluppera il
proprio profumo. Ponete la vaniglia nel
latte freddo e portatelo lentamente a ebol-
lizione, quindi spegnete il fuoco e lasciate
raffreddare. Sbattete i tuorli con 10 zuc-
Gelataio 800 Gelataio Super Gelataio 1600
4 6 8
150 g 200 g 250 g
150 g 200 g 250 g
250 g 300 g 500 g
1 stecca 1 stecca 2 stecche
chero finche saranno diventati chiari e
spumosi: otterrete un composto perfetta-
mente montato se vi servirete del bravo-
Simac. Diluite il composto con il latte
freddo filtrato e con la panna, sbattete per
amalgamare e montare gli ingredienti e
preparate il gelato secondo Ie istruzioni
previste per ciascuna macchina.
Gelato di crema vaniglia (2 sistema)
43
250 g
600 g
250 g
1 bustina
Gelataio 1600
Gelataio 1600
1 bicchierino
8
200 g
200 g
275 g
mezzo cucchiaio
200 g
450 g
175 g
1 pizzico
Gelataio Super
Gelataio Super
6
150 g
150 g
200 g
1 cucchiaino
da te
1/
2
bicchierino
150 g
350 g
150 g
1 pizzico
Gelataio 800
Gelataio 800
4
100 g
100 g
150 g
1 cucchiaino
da caffe
1 sorso
11:1=;;-

r::.c:pina liquida


e dosi:
:::ii..::-=a
r-:Kedimento: sbattete a lungo Ie uova
con 10 zucchero, finche saranno
;::i'j-::=:ate chiare e spuroose: utilizzando il
:n:-r.2Simac il vostro lavoro riuscira per-
1::=: in pochi istanti. Unite la panna e
:::c=nuate a sbattere; quando il composto
J:I::"G2-.-TIa ben montato aggiungete illatte e
::rr: :'-.lffiate con la vaniglina e il liquore.
e preparate il gelato secondo Ie
s;;:::-:.zioni previste per ciascuna macchina.
Gelato di panna (fiordilatte)
e dosi:
ac:::
:'.ll:c.:::tero
;;JL::..:glina
mescolate tutti gli ingre-
::r.==:i. dopo aver sciolto a freddo 10 zuc-
con un po' di latte e preparate il
secondo Ie istruzioni previste per
::;2-.,una macchina.
I!Siot'.4Io di crema vaniglia
Gelato di ricotta
Ingredienti e dosi:
ricotta romana
sale
zucchero
caffe ristretto
panna
crema cacao (liquore)
Gelataio 800
350 g
1 pizzico
125 g
1 tazzina
100 g
2 cucchiai
Gelataio Super
450 g
1 pizzico
175 g
1 tazzina
150 g
3 cucchiai
Gelataio 1600
600 g
1 pizzico
225 g
2 tazzine
200 g
4 cucchiai
Procedimento: preparate il caffe ben ri-
stretto (con il CaffeSimac potrete ottenere
un caffe perfettamente concentrato). Fa-
telo raffreddare e nel frattempo montate
la panna. Passate la ricotta attraverso il
setaccio, oppure omogeneizzatela nel
bravoSimac. Aggiungete il sale, 10 zuc-
chero, il caffe e illiquore, ultimate con la
panna, mescolate e preparate il gelato
secondo Ie istruzioni previste per ciascuna
macchina.
Gelato di semolino di riso
Ingredienti e dos;:
semolino di riso a cottura rapida
latte
sale
zucchero
vaniglina
scorza di limone grattugiata
arance
albume d'uovo
Gelataio 800
50 g
350 g
1 pizzico
150 g
1 pizzico
1 cucchiaino
1
1 cucchiaio
Gelataio Super
75 g
450 g
1 pizzico
200 g
1 pizzico
1 cucchiaino
1
1 cucchiaio
Gelataio 1600
100 g
700 g
1 pizzico
250 g
1 bustina
mezzo cucchiaio
2
1
Procedimento: portate a bollore il latte
profumato con la vaniglina, e versatevi a
pioggia il semolina. Salate e fate cuocere
per 10 minuti, mescolando in continua-
zione e tenendo la fiamma molto bassa,
affinche il composto non attacchi suI fon-
do. Togliete dal fuoco e mescolate al se-
molina ancora caldo la scorza dellimone e
10 zucchero. Lasciate raffreddare, unite il
succo dell'arancia (0 delle arance) e l'al-
bume leggermente sbattuto e preparate il
gelato secondo Ie istruzioni previste per
ciascuna macchina. Servite il gelato ac-
compagnando can una salsa calda all'a-
rancia 0 al cioccolato.
44
ilIIl!L
ilB:::c
45
150 g
800 g
1 pizzico
1
1 stecca
50 g
275 g
2 cucchiai
Gelataio 1600
100 g
600 g
1 pizzico
1
1 stecca
40 g
20.0 g
1 cucchiaio
Gelataio Super
75 g
400 g
1 pizzico
1
1 stecca
Gelataio 800
25 g
150 g
1 cucchiaio
l'rrrwc1!dimento: portate illatte a ebollizio-
iD:: r aggiunta della vaniglia e della
E:r=: di limone, versate il riso ben mon-
Guc ":nescolate, e quando il composto ri-
il bollore immergete la pentola
Ira .=' altra contenente acqua bollente.
'::1:.=::. e mescolando di tanto in tanto la-
a::;:: ,:uocere a bagnomaria per 40 minu-
11. che l'acqua, bolla molto lenta-
u:::::.:: Eliminate la vaniglia e illimone e
raffreddare, dopo aver addolcito
=:rr =, zucchero e aver profumato con
-3 di fiori d'arancio 0 con illiquore.
"_"""",-,"'V il riso sara freddo, passatelo al
fine 0 al passaverdura per ridurlo
I!I .:=":::::la: se possedete il bravoSimac 1'0-
si svolgera in pochi istanti senza
fatica da parte vostra. Utilizzate
IilI .:=":::::la ottenuta per preparare il gelato
E';:::= .::jo Ie istruzioni previste per ciascuna
_.;a:-;;:::ina. Negli ultimi 5 minuti di funzio-
miBDc::to aggiungete il cedro candito divi-
1 Questo gelato, di delieato sa-
iII:
r
:: :: assai nutriente, riesce delizioso se
,;;:::0;; con una salsa calda.
_e
ji limone

di fiori d'arancio
IIII!i:S::.7.libile con liquore all'arancia)
lIlIB'''-ero
ilZ'..::r= candito
r
I Gelato di riso

[
f;


r
r
Gelato con meringa
I
I
I
j
I I
J
j
!
Ingredienti e dosi:
caffe ristretto
uova
zucchero
panna
latte
meringa
Procedimento: preparate il caffe ben ri-
stretto e lasciatelo raffreddare: se posse-
dete il CaffeSimac, potrete dosare a pia-
cimento la concentrazione della bevanda.
Nel frattempo sbattete l'uovo (0 Ie uova)
con 10 zucchero, diluite con il caffe freddo,
quindi con illatte e la panna, mescolate e
preparate il gelato secondo Ie istruzioni
previste per ciascuna macchina.
Quando il gelato sara pronto, travasatelo
in una ciotola che avrete tenuto fino a quel
momenta in frigorifero per ben raffred-
darla e unitevi la meringa frantumata, me-
scolate e servite subito, oppure distribuite
nelle coppe che passerete nel freezer per
Gelataio 800 Gelataio Super Gelataio 1600
2 tazzine 3 tazzine 4 tazzine
1 1
100 g 125 g 175 g
150 g 200 g 300 g
250 g 300 g 400 g
40 g 60 g 80 g
circa 30 minuti, per rassodare completa-
mente il composto.
N.B.: con 10 stesso procedimento epossi-
bile preparare numerosi altri gelati, va-
riando il sapore di base: bastenl sostituire
al caffe ingredienti diversi, che verranno
opportunamente omogeneizzati in prece-
denza, se necessario. Es.: polpa di frutta
fresca, liberata da buccia e semi, cioccola-
to sciolto a bagnomaria, cacao amaro, sci-
roppo di menta, latte di mandorle, ecc.
Le dosi sono Ie seguenti: 100 g di prodotto
per il Gelataio 800, 150 g di prodotto per
il Gelataio Super e 200 g di prodotto per il
Gelataio 1600.
48
Ingredienti e dosi: Gelataio 1600
2 cucchiai rasi
2 cucchiai rasi
275 g
4
600 g
1 cucchiaio
1 cucchiaio
225 g
3
450 g
Gelataio Super Gelataio 800
1 cucchiaio raso
1 cucchiaio raso
175 g
2
300 g
Gelato brasiliano
cacao amaro
Caffe solubile
zucchero
uova
latte
Procedimento: sbattete Ie uova con 10
zucchero; unite poco alIa volta il cacao e il
caffe solubile, quindi, sempre mescoIan-
do, diluite con illatte: se possedete il bra-
voSimac potrete montare Ie uova e misce-
lare il composto in pochi istanti, senza nes-
suna difficolta. Preparate infine il gelato
secondo Ie istruzioni previste per ciascuna
macchina.
Gelato di caramello

a:::-::.::.
IiII:::J=

Ian::' ina
Gelataio 800
200 g
100 g
200 g
200 g
1 pizzico
Gelataio Super
250 g
125 g
250 g
250 g
1 pizzico
Gelataio 1600
350 g
175 g
400 g
400 g
1 bustina
ponete 10 zucchero in un
r-E,-.,jno dal fondo pesante, scioglietelo
C:::;11! :3.cqua, profumate con la vaniglina e
!:IilItr'::lOcere a fiamma debole, rimestando
'!f!IlIESso.'. finche 10 zucchero avra raggiunto
!iJl .:aatteristica colorazione ambrata,
!JIF:,;ria del carameHo: fate attenzione a
:U:;IC: :.:nerlo troppo a lungo suI fuoco, poi-
.Cb: ;")trebbe assumere uno sgradevole
5ICC:Oc amarognolo di bruciato. Lasciate
quasi completamente il cara-
:m:::=,::,. quindi unitelo allatte e aHa panna,
e preparate IiI gelato secondo Ie
s::-.::rioni previste per ciascuna macchina.
";3 .. gualora il caramello tendesse a soli-
,:liIS':3.rsi, rimettetelo al fuoco e appena
a sciogliersi diluitelo immediata-
:m::=:e con un po' dilatte. Lasciate cuocere
jJE'=" .:;ualche minuto, poi aggiungete il re-
<i:C:e latte e la panna. Quando il compo-
:'iR:: :<.:ira freddo, mescolate e preparate il
secondo Ie istruzioni previste per
.::as.:una macchina.
49
Gelato di torrone
Ingredienti e dosi:
torrone
tuorli d'uovo
zucchero
latte
Procedimento: pestate finemente il torro-
ne; se possedete il bravoSimac ponete nel
bicchiere misceiatore il torrone diviso a
pezzetti e fate funzionare l'apparecchio, in
cui avrete inserito il coltello di acciaio
inossidabile fincM avrete ottenuto la fi-
nezza desiderata, controllabile attraverso
la trasparenza del bicchiere, il che avverra
Gelato torroncino
Gelataio 800 Gelataio Super Gelataio I60t
100 g 150 g 200
2 3 4
125 g 175 g 225 g
350 g 450 g 600 g
in pochi istanti. Mettete da parte il torrone
e sbattete i tuorli con 10 zucchero, cosi cia
renderli chiari e spumosi: anche in guesto
caso potrete servirvi del bravoSimac. Di-
luite con illatte e ultimate con il torrone
tritato. Preparate infine il gelato secondo
Ie istruzioni previste per ciascuna macchi-
na.
Ingredienti e dosi:
uova
zucchero
latte
vaniglia
miele
mandorle pralinate
frutta candita
(cedro-ciliegie)
rum
Gelataio 800
2
100 g
350 g
1 stecca
75 g
50 g
30 g
g.b.
Gelataio Super
3
125 g
450 g
1 stecca
100 g
75 g
50 g
,g.b.
Gelataio 1600
4
175 g
600 g
1 stecca
150 g
100 g
60 g
g.b.
I
!
I
!
l
!
Procedimento: dividetea pezzetti la frutta
candita e mettetela a bagno nelliguore per
circa 45 minuti. Unite allatte il miele e la
vaniglia e portate lentamente a ebollizio-
ne, guindi lasciate raffreddare. Tritate
grossolanamente Ie mandorle pralinate e
mettetele da parte. Sbattete Ie uova con 10
zucchero e diluite con illatte ormai freddo
da cui avrete tolto la vaniglia. Preparate
infine il gelato secondo Ie istruzioni previ-
ste per ciascuna macchina. Quando il gela-
to sara pronto, travasatelo in una ciotola e
unite la frutta candita sgocciolata dal ba-
gno e Ie mandorle tritate; mescolate e
ponete il gelato nelle coppette.
50
Gelato di torrone
Gelato di Nutella oppure di Ciao Crem
o di aUra crema pronta al cioccolato
Gelato mou
lng,ealeY/ii e dosi:
latte
panna
zucchero
bicarbonato di sodio
vaniglia
Procedimento: questa gelato e ottenuto
utilizzando la ricetta del dolce nazionale
argentino, il "dolce di latte", che si pre-
senta come una crema densa dal delizioso
sapore. Lavate la stecca di vaniglia e apri-
tela con la punta di un coltellino affilato,
facendo un taglio che giunga da un'estre-
mita all'altra, perche possa sprigionare
tutto il suo aroma. Ponete in un recipiente
di giusta misura illatte, la panna, 10 zuc-
chero, il bicarbonato e la vaniglia e fate
cuocere a bagnomaria per 3 ore, mesco-
lando ogni tanto: vedrete che la m i ~ e l
assumera gradualmente una colorazione
ambrata sempre piu intensa, riducendosi
notevolmente di volume. Lasciate raf-
freddare, eliminate la vaniglia e preparate
il gelato secondo Ie istruzioni previste per
ciascuna macchina.
Ingredienti e dosi:
crema pronta al cioccolato
latte
zucchero
Gelataio 800
500 g
150 g
130 g
mezzo
cucchiaino
mezza stecca
Gelataio 800
200 g
300 g
75 g
Gelataio Super
750 g
250 g
200 g
1 cucchiaino
1 stecca
Gelataio Super
300 g
400 g
100 g
Gelataio 1600
1 litro
300 g
275 g
1 cucchiaino
e mezzo
2 stecche
Gelataio 1600
400 g
500 g
125 g
Procedimento: travasate la crema in una
ciotola di giusta misura e diluitela con il
latte dopo aver aggiunto 10 zucchero (po-
trete eventualmente miscelarla nel bic-
52
chiere del bravoSimac, per procedere piu
speditamente). Versate la crema nel Gela-
taio e preparate il gelato secondo Ie istru-
zioni previste per ciascuna macchina.
(;elato di amaretti
a-n:z:::-::i
;a '" .:.
::n..:..: :':: =-0
"ill::;"
all' amaretto
Gelataio 800
120 g
2
125 g
250 g
1 pizzico
2 cucchiai
Gelataio Super
175 g
3
175 g
350 g
1 pizzico
3 cucchiai
Gelataio 1600
240 g
4
200 g
450 g
1 bustina
4 cucchiai
,""',.o!dimento: pestate gli amaretti fino a
in polvere: se possedete il bravo-
l'apparecchio a lavorare per
straordinaria rapidita. Unite Ie
.:'i" :: energicamente (anche in
.:aso potrete servirvi del bravoSi-
'11;';"':: ilindi aggiungete di seguito 10 zuc-
::'1Ilt:-: ' :..: latte, la vaniglina e il liquore, e
1!'"'::,,:-.=.:e il gelato secondo Ie istruzioni
per ciascuna macchina.
Gelato di savoiardi
savoiardi

Gelataio 800
100 g
75 g
125 g
150 g
200 g
Gelataio Super
150 g
100 g
150 g
200 g
50 g
Gelataio 1600
200 g
150 g
200 g
300 g
350 g
tritate finemente i sa-
'iil\,:L;c:,: icon il bravoSimac impiegherete
istante) e inzuppateli con il Marsa-
,"'" '_' ::..::e 10 zucchero, illatte e la panna,
:.=.te e preparate il gelato secondo Ie
previste per ciascuna macchina.
53
-
Stracciatella
I
I
j
,
I
I
I
I
I
I
I
i
I
I
I
I
I
I
I
I
I
I
I
, I
, I
I
Ingredienti e dosi:
zucchero
latte
panna
vaniglina
cioccolato fondente
Procedimento: sciogliete 10 zucchero con
un po' di latte freddo; aggiungete il rima-
nente latte e la panna, profumate con la
vaniglina, mescolando e preparate il gela-
to secondo Ie istruzioni previste per cia-
scuna macchina. Quando il gelato sara
pronto, travasatelo in una ciotola e unite il
MundiaI '82
Gelataio 800 Gelataio Super ~ l t i o I6()j
150 g 200 g 250 !
300 g 350 g 500 ~
200 g 250 g 400 ;
1 pizzico 1 pizzico 1 bustim
50 g 75 g 100 ~
cioccolato che avrete grattugiato nor
troppo finemente: se possedete il bravo-
Simac il cioccolato verra grattugiato ir
pochi secondi dentro il bicchiere miscela-
tore, senza che dobbiate sporcarvi Ie mani.
Mescolate per distribuire il cioccolato iL
modo uniforme e servite subito.
Ingredienti e dosi:
panna
latte
zucchero
albume d'uovo
liquore Cura<;ao blu
Gelataio 800
200 g
200 g
125 g
1 cucchiaio
mezzo bicchiere
(10 cucchiai)
Gelataio Super
250 g
250 g
175 g
1 cucchiaio
mezzo bicchiere
(13 cucchiai)
Gelataio 1600
400
400 g
200 g
1 bicchiere
(20 cucchiai:
Procedimento: questo insolito gelato dal
delizioso sapore aromatico e stato creato
per gli Azzurri alIa vigilia della finalissima
di calcio da cui l'Italia e uscita campione
del mondo.
Mescolate illatte e la panna, addolcite con
10 zucchero, aggiungete I'albume d'uovo
leggermente sbattuto e illiquore, abbon-
dando eventualmente nella quantita (1
cucchiaio in piu al massimo) per accentua-
re la gradazione di colore. Preparate infi-
ne il gelato secondo Ie istruzioni previste
per ciascuna macchina.
54
Stracciatella
Gelato di tuorli d'uovo sodo
Ingredienti e dosi:
uova
zucchero
panna
latte
Gelataio 800
4
150 g
100 g
250 g
Gelataio Super
6
200 g
150 g
350 g
Gelataio 16011'
250
200
500
Procedimento: rassodate Ie uova, calco-
lando 10 minuti esatti dal momenta in cui
Ie avrete immerse in acqua bollente. Sgu-
sciatele, eliminate gli albumi che potrete
utilizzare per altre preparazioni in cucina
e ponete i tuorli in un frullatore (0 meglio
nel bravoSimac); unite 10 zucchero e ridu-
ceteli in crema, quindi aggiungete la pan-
na e fate funzionare nuovamente l'appa-
recchio per montare bene il composto.
CompIetate con il latte, mescolate e pre-
parate il gelato secondo Ie istruzioni previ-
ste per ciascuna macchina.
Gelato di latte condensato alIa frutta
Ingredienti e dosi:
latte condensato zuccherato
latte
polpa di frutta (peso netto)
(scelta tra: fragole, lamponi, banane,
albicocche, kiwi, pere, ananas, ecc.)
Maraschino 0 kirsch (facoltativo)
Gelataio 800
250 g
100 g
250 g
2 cucchiai
Gelataio Super
300 g
150 g
350 g
3 cucchiai
Gelataio 1600
350 g
200 g
500 g
4 cucchiai
Procedimento: tritate la polpa della frutta
a cui avrete tolto bucce e semi, e unite il
trito allatte condensato, diluito in prece-
denza con illatte freddo. Mescolate e pre-
parate il gelato secondo Ie istruzioni previ-
ste per ciascuna macchina.
56
Gelato di tuorli d'uovo sodo
Gelato di latte condensato alIa frutta
lngredienti e dosi:
uova
zucchero
panna
latte
Procedimento: rassodate Ie uova, calco-
lando 10 minuti esatti dal momenta in cui
Ie avrete immerse in acqua bollente. Sgu-
sciatele, eliminate gli albumi che potrete
utilizzare per altre preparazioni in cucina
e ponete i tuorli in un frullatore (0 meglio
nel bravoSimac); unite 10 zucchero e ridu-
ceteli in crema, quindi aggiungete la pan-
na e fate funzionare nuovamente l'appa-
recchio per montare bene il composto.
Completate con il latte, mescolate e pre-
parate il gelato secondo Ie istruzioni previ-
ste per ciascuna macchina.
lngredienti e dosi:
latte condensato zuccherato
latte
polpa di frutta (peso netto)
(scelta tra: fragole, lamponi, banane,
albicocche, kiwi, pere, ananas, ecc.)
Maraschino 0 kirsch (facoltativo)
Gelataio 800
4
150 g
100 g
250 g
Gelataio 800
250 g
100 g
250 g
2 cucchiai
Gelataio Super
6
200 g
150 g
350 g
Gelataio Super
300 g
150 g
350 g
3 cucchiai
Gelataio 160(1
250
200
500
Gelataio 1600
350 g
200 g
500 g
4 cucchiai
Procedimento: tritate la polpa della frutta
a cui avrete tolto bucce e semi, e unite il
trito allatte condensato, diluito in prece-
denza con illatte freddo. Mescolate e pre-
parate il gelato secondo Ie istruzioni previ-
ste per ciascuna macchina.
56
lato di Ovomaltina
dienti e dosi: Gelataio 800 Gelataio Super Gelataio 1600
750 g
75 g
275 g
600 g
60 g
225 g
450 g
45 g
175 g
-:-te
hero
-omaltina
vcedimento: fate scaldare il latte, ag-
;. gete 10 zucchero e l'Ovomaltina,
-e colate per sciogliere gli ingredienti,
prite e lasciate raffreddare. Usate quin-
-la miscela per preparare il gelato secon-
- Ie istruzioni previste per ciascuna mac-
- na.
Gelato al profumo di cannella
gredienti e dosi:
::annella
atte
ova
zucchero
Gelataio 800
3 stecche
400 g
1
150 g
Gelataio Super
4 stecche
550 g
1
175 g
Gelataio 1600
5 stecche
700 g
2
200 g
Procedimento: dividete a pezzi la cannel-
la ponetela nellatte e portatelentamente
ebollizione, quindi spegnete il fuoco e
asciate raffreddare, dopo aver coperto il
recipiente. Nel frattempo sbattete Ie uova
on 10 zucchero, finche saranno diventate
hiare e spumose. Filtrate il latte ormai
freddo, versatelo sulle uova, mescolate e
preparate il gelato secondo Ie istruzioni
previste per ciascuna macchina.
Gelato di menta
Ingredienti e o s ~
sciroppo di menta
uova
zucchero
panna
latte
Procedimento: sbattete l'uovo (0 Ie uova)
con 10 zucchero; diluite con illatte, la pan-
na e 10 sciroppo di menta, mescolate e
preparate il gelato secondo Ie istruzioni
previste per ciascuna macchina.
Gelato dimenta-iiquirizia
Ingredienti e dosi:
liquirizia in bastoncini
latte
zucchero
uova
sciroppo di menta
Procedimento: dividete a pezzetti la liqui-
rizia e ponetela in un tegamino insieme
con il latte. Fate scaldare lentamente a
bagnomaria, mescolando spesso, finche la
liquirizia sara sciolta. Lasciate raffredda-
re, e nel frattempo sbattete l'uovo (0 Ie
uova) con 10 zucchero; unite 10 sciroppo di
menta e illatte alla liquirizia ormai freddo,
dopo averlo filtrato. Mescolate e prepara-
te il gelato secondo Ie istruzioni previste
per ciascuna macchina.
58
Gelataio 800
150 g
1
125 g
150 g
150 g
Gelataio 800
30 g
400 g
100 g
1
3 cucchiai
Gelataio Super
225 g
1
175 g
200 g
200 g
Gelataio Super
50 g
550 g
125 g
1
4 cucchiai
Gelataio 1600
300 g
2
200 g
300 g
300 g
Gelataio 1600
60 g
700 g
175 g
2
6 cucchiai
lato di liquirizia
ienti e dosi:
:uirizia in bastoneini
dimento: dividete a pezzetti la liqui-
-.:::!a e ponetela in un tegamino n ~ m
il latte e 10 zueehem. F<ite scaldare
:r.amente a bagnomaria, meseolando
~ sso, fineM la liquirizia sara seiolta.
ala di liquirizia
Gelataio 800 Ge/ataio Super Ge/ataio 1600
30 g 50 g 60 g
200 g 300 g 400 g
125 g 150 g 200 g
250 g 350 g 500 g
Laseiate allora raffreddare il composto,
filtrate bene e unite Ia panna, quindi me-
scolate e preparate come al solita il gelato
secondo Ie istruzioni previste per ciascuna
macchina.
59
I
I
It
I
I
I
Gelati di frutta
Gelato di ciliegie (0 di amarene)
Ingredienti e dosi:
ciliegie snocciolate (0 amarene)
(possibilmente scure e sugose)
zucchero
panna (0 latte)
Bonarda (0 altro vino rosso
ugualmente profumato)
Gelataio 800
300 g
150 g
150 g
50 g
Gelataio Super
400 g
175 g
200 g
75 g
Gelataio 1600
500 g
200 g
300 g
100 g
Procedimento: togliete i piccioli alle cilie-
gie (0 amarene), lavatele, sgrondatele
accuratamente e snoccioiatele (servendo-
vi eventualmente dell'apposito arnese)
raccogliendo il succo. Passate al setaccio Ie
ciliegie (0 amarene), 0 meglio frullatele
nel bravoSimac fino a ridurle in crema.
Unite 10 zucchero e Ia panna, ultimate con
il vino, mescolate e preparate subito il ge-
lato secondo Ie istruzioni previste per cia-
scuna macchina.
Gelato di pesche
Ingredienti e dosi:
polpa di pesche (peso netto)
uova
farina bianca
zucchero
latte
scorza di limone
Procedimento: sbattete I'uovo (0 Ie uova)
con 10 zucchero fincM sara diventato chia-
ro e spumoso: se possedete il bravoSimac
I'operazione si svolgera in modo rapido e
perfetto. Unite Ia farina e diluite con il
latte. Profumate con la scorza di limone e
fate scaldare a fiamma debole la crema,
mescolando, finche comincera ad adden-
60
Gelataio 800 Gelataio Super Gelataio 1600
250 g 350 g 450 g
1 1 2
30 g 40 g 60 g
150 g 200 g 250 g
150 g 200 g 300 g
1 pezzetto 1 pezzetto 1 pezzetto
sarsi. Toglietela dal fuoco appena prima
che abbia inizio l'ebollizione, eliminate Ia
scorza di limone e fate raffreddare. Nel
frattempo sbucciate Ie pesche, snocciola-
tele e frullatele nel bravoSimac Aggiun-
gete Ie pesche alla crema d'uovo ormai
fredda e preparate il gelato secondo Ie
istruzioni previste per ciascuna macchina.
Gelato di i'ichi
Ingredienti e dosi:
fichi maturi e succosi (peso netto)
latte
zucchero
limone
brandy
fragoline di bosco (facoltativo)
Procedimento: sbucciate i fichi e mettete
la polpa nel bravoSimac dopo averla pesa-
tao Completate con il succo del limone e
frullate, riducendo la frutta in crema. Uni-
te 10 zucchero, illatte e illiquore, mescoIa-
te e preparate il gelato secondo Ie istru-
zioni previste per ciascuna macchina.
Decorate eventualmente con fragoline di
bosco.
Gelato di mirtilli
Ingredienti e dosi:
irtilli surgelati
Zllcchero
panna
:..imoni
Procedimento: lasciate scongelare i mirtil-
Ii a temperatura ambiente, raccogliendo il
-ucco che si formera durante la scongela-
zione. Irrorateli con il succo dellimone e
assateli al setaccio, 0 meglio frullateli (vi
-onsigliamo il bravoSimac, che svolgera
uesta operazione in pQchi istanti). Unite
Zllcchero e la panna e frullate nuova-
mente per montare il composto, quindi
preparate il gelato secondo Ie istruzioni
previste per ciascuna macchina.
Gelataio 800
300 g
150 g
100 g
mezzo
2 cucchiai
q.b.
Gelataio 800
300 g
150 g
150 g
mezzo
Gelataio Super
450 g
175g
150 g
mezzo
3 cucchiai
q.b.
Gelataio Super
400 g
200 g
200 g
mezzo
Gelataio 1600
600 g
250 g
175 g
1
4 cucchiai
q.b.
Gelataio 1600
500 g
250 g
300 g
1
61
" .
Gelato di albicocche
Ingredienti e dosi:
albicocche mature
(peso netto)
zucchero
panna
succo di arancia
Procedimento: lavate, asciugate e snoccio-
late Ie albicocche e passatele al setaccio,
oppure, se possedete il bravoSimac, frul-
latele fino a ridurle in crema. Irroratele
con il succo di arancia, unendo inoItre 10
zucchero e la panna. Mescolate e prepara-
te il gelato secondo Ie istruzioni previste
per ciascuna macchina.
Gelato di fragole
Ingredienti e dosi:
fragole sane e mature
zucchero
uova
panna
latte
vaniglia
scorza di limone
Procedimento: lavate un limone e staccate
un pezza di scorza (solo la parte gialla).
Ponete a scaldare illatte profumato con la
scorza di limone e la stecca di vaniglia, e
appena raggiunge il bollore levatelo dal
fuoco e fatelo raffreddare. Nel frattempo
mondate e lavate Ie fragole e sgrondatele
accuratamente. Mettete nel frullatore (0
62
Gelataio 800 Gelataio Super Gelataio 1600
300 g 400 g 500 g
150 g 200 g 250 g
150 g 200 g 300 g
2 cucchiai 3 cucchiai 4 cucchiai
Gelataio 800 Gelataio Super Gelataio 1600
200 g 250 g 400 g
150 g 200 g 250 g
1 1 2
100 g 150 g 200 g
150 g 200 g 300 g
1 stecca 1 stecca 1 stecca
1 pezzetto 1 pezzetto 1 pezzetto
meglio nel bravoSimac) l'uovo intero (0 Ie
uova) e 10 zucchero e montate finche il
composto apparira chiaro e schiumoso.
Aggiungete Ie fragole, frullate e completa-
te con la panna e con il latte filtrato e
ormai freddo. Preparate il gelato secondo
Ie istruzioni previste per ciascuna macchi-
na.
Gelato di fragole
~ t d _ ~
i
,I
II
II
~
:
i
I
i
. I
,I
I
Gelato di frutta mista
Ingredienti e dosi:
polpa di frutta mista
(peso netto)
zucchero
panna
limoni
Per decorare:
poJpa di frutta a dadini
zucchero
liguore dolce
succo di limone
Procedimento: frullate la polpa di frutta
accuratamente privata di semi, bucce e
torsoli, a cui avrete aggiunto inoltre il SliC-
co di limone e 10 zucchero. Unite anche
panna e frullate nuovamente. Preparat 1
gelato secondo Ie istruzioni previste p r
ciascuna macchina. Distribuite il gelato
Gelato di frutta sciroppata
Ingredienti e dosi:
Gelataio 800
250 g
150 g
200 g
mezzo
g.b.
g.b.
gob.
gob.
Gelataio 800
Gelataio Super
350 g
200 g
250 g
mezzo
g.b.
g.b.
gob.
g.b.
Gelataio Super
Gelataio 1600
500 g
250 g
350 g
1
g.b.
g.b.
gob.
gob.
Gelataio 1600
frutta sciroppata (sciroppo compreso)
latte
zllcchero
Maraschino
panna per decorare (facoltativo)
Procedimento: sgocciolate la frutta, pone-
tela in un frullatore, 0 meglio nel bravo-
Simac, e riducetela in crema. Unite 10 sci-
roppo e gli altri ingredienti, mescolate e
preparate il gelato secondo Ie istruzioni
previste per ciascuna macchina. Potrete
decorare eventualmente con ciuffi di pan-
na montata zuccherata oppure con pezzet-
ti di frutta sciroppata.
64
400 g
150 g
50 g
1 bicchierino
g.b.
550 g
200 g
75 g
1 bicchierino
e mezzo
g.b.
700 g
250 g
100 g
2 bicchierini
Gelato di pompelmi
lre"uredienti e dosi:
~ u o fresco di pompelmi
~ u o fresco di arance
mcchero
:J.tte
.:.rbume d'uovo
'.aniglina
Gelataio 800
200 g
50 g
150 g
200 g
1 cucchiaio
1 pizzico
Gelataio Super
300 g
75 g
200 g
250 g
1 cucchiaio
1 pizzico
Gelataio 1600
400 g
100 g
250 g
300 g
1
1 bustina
Procedimento: aggiungete ai succhi illat-
:.:. la vaniglina, 10 zucchero e l'albume
i"uovo leggermente sbattuto. Mescolate e
;"reparate il gelato secondo Ie istruzioni
;"reviste per ciascuna macchina.
Gelato di limoni
IlIIgredienti e dosi:
:imoni
zucchero
:atte
::Janna
~ r o p p o di limone
Gelataio 800
3
150 g
200 g
200 g
1 cucchiaio
Gelataio Super
4
200 g
250 g
250 g
1 cucchiaio
Gelataio 1600
6
250 g
350 g
350 g
2 cucchiai
Procedimento: spremete i limoni e sbatte-
:e il SliCCO can 10 zucchero, servendovi
possibilmente di un frullatore, a meglio
del bravoSimac. Unite, sempre sbattendo
~ r montare il composto, 10 sciroppo di
limone e di seguito il latte e la panna.
Versate immediatamente nel Gelataio e
preparate il gelato secondo Ie istruzioni
previste per ciascuna macchina.
65
'i
,
succo e tutto 10 zucchero, tra cui le zollette
aromatizzate. Togliete dal fuoco prima
che raggiunga l'ebollizione e lasciate raf-
freddare. Unite la panna, illatte e 10 sci-
roppo, mescolate e preparate il gelato
secondo Ie istruzioni previste per ciascuna
macchina.
Gelataio 800 Gelataio Super Gelataio 1600
3 4 6
mezzo mezzo 1
150 g 200 g 250 g
150 g 200 g 250 g
150 g 200 g 250 g
2 cucchiai 3 cucchiai 4 cucchiai
600 g
250 g
250 g
4 cucchiai
Gelataio 1600
Gelato di arance
400 g
200 g
200 g
3 cucchiai
Gelataio Super
300 g
150 g
150 g
2 cucchiai
Gelataio 800
succo fresco di mandarini
(peso netto)
zucchero
panna
liquore Mandarinetto
Procedimento: lavate e asciugate Ie aran-
ce e illimone e strofinate 10 zollette (15
per il Gelataio 1600) sulle scorze, fincM
avranno assorbito una parte dell'olio es-
senziale in esse contenuto. Spremete gli
agrumi (utile il bravoSimac che svolgera
perfettamente l'operazione in pochi se-
condi) e fate scaldare in un tegamino il
Ingredienti e dosi:
Gelato di mandarini
Gelato di arance
Ingredienti e dosi:
arance rosse
limoni
zucchero in zollette
panna
latte
sciroppo di arancia
Procedimento: unite al succo di mandarini
10 zucchero, la panna e illiquore e sbattete
con una frusta per montare il composto:
chi possiede il bravoSimac potra natural-
mente svolgere questa operazione in po-
chi istanti, senza nessuna fatica. Preparate
il gelato secondo Ie istruzioni previste per
ciascuna macchina.
66
Gelataio 800 Gelataio Super Gelataio 1600
300 g 450 g 600 g
150 g 175 g 250 g
1 1 2
150 g 200 g 250 g
Ingredienti e dosi:
polpa di melone
(peso netto)
zucchero
limoni
panna
Gelato di melone
Procedimento: irrorate la polpa di melone
gia mondata con il succo del limone (0 dei
limoni) e frullate iI tutto insieme con 10
zucchero: se possedete il bravoSimac 1'0-
perazione si svolgera in pochi secondi.
Ultimate can la panna, montate ancora
per qualche istante, quindi preparate il
gelato secondo Ie istruzioni previste per
ciascuna macchina.
"I
I
Gelato di kaki
Ingredienti e dosi: Gelataio 800 Gelataio Super Gelataio 1600
polpa di kaki maturi
(peso netto)
zucchero
limoni
panna (0 latte)
zabaione (facoltativo)
300 g
150 g
1
200 g
g.b.
400 g
175 g
1
250 g
g.b.
500 g
250 g
1 e mezzo
350 g
q.b.
Procedimento: schiacciate la polpa di
kaki, liberata dai filamenti biancastri in-
terni che hanna sapore asprigno: Se pos-
sedete il bravoSimac l'operazione si svol-
gera in pochi secondi. Unite il succo del
limone (0 dei limoni), 10 zucchero e la
panna (0 illatte), mescolate e preparate il
gelato secondo Ie istruzioni previste per
ciascuna macchina. Potrete servire questa
gel().to dopo averlo irrorato con zabaione
caldo 0 freddo.
68
Gelato di prugne (0 di susine)
Ingredienti e dosi: Gelataio 800 Gelataio Super Gelataio 1600
prugne molto mature (0 susine)
(peso netto) 350 g 450 g 650 g
panna 150 g 200 g 250 g
zucchero 100 g 150 g 200 g
liquore di prugne 1 sorso 1 sorso 2 sorsi
scorza di limone grattugiata 1 pizzico 1 pizzico 2 pizzichi
Procedimento: lavate Ie prugne, asciuga-
tele, dividetele a meta ed eliminate il noc-
ciolo. Ponetele nel bravoSimac dove po-
trete sminuzzare finemente anche la buc-
cia, pur senza aggiunta di liquidi. Quando
Ie prugne saranno ridotte in crema, unite ~
tutti gli altri ingredienti, mescolate e pre- ~
parate il gelato secondo Ie istruzioni previ- ~ I ~
ste per ciascuna macchina. Ft :
0
:1- \\\.,.....-' \. -
"''-'--'-.....

~ \ \
~ \ . . \ . - ~ -
Gelato di prugnt: secche
Ingredienti e dosi:
prugne secche snocciolate
zucchero
latte
acquavite di prugne
Procedimento: se utilizzate un tipo mor-
bido di prugne, gia pronte per essere con-
sumate, limitatevi a lavarle: diversamente
mettetele a bagno per circa 6 ore, poi
5ciacquatele. Ponete Ie prugne ben sgoc-
ciolate nel frullatore, 0 meglio nel bravo-
Simac, e riducetele in crema dopo aver
aggiunto 10 zucchero. Completate con il
latte e l'acquavite, mescolate e preparate
il gelato secondo le istruzioni previste per
ciascuna macchina.
Gelataio 800
170 g
100 g
300 g
mezzo
bicchierino
Gelataio Super
250 g
125 g
450 g
mezzo
bicchierino
Gelataio 1600
340 g
175 g
600 g
1 bicchierino
69
L
II
1
i
Gelato di pere
Ingredienti e dosi:
polpa di pere
(peso netto)
zucchero
latte
limoni
kirsch
Gelataio 800
250 g
125 g
200 g
1
2 cucchiai
Gelataio Super
300 g
175 g
300 g
1
mezzo
bicchierino
Gelataio 1600
400 g
225 g
400 g
1 e mezzo
1 bicchierino
Procedimento: irrorate la polpa con il suc-
co del limone (0 dei Iimoni) e schiacciate-
la: se possedete il bravoSimac otterrete
rapidamente una crema omogenea. Ag-
70
giungete 10 zucchero, il latte e il liquore,
mescolate bene e preparate i1 gelato se-
condo Ie istruzioni previste per ciascuna
macchina.
Gelato di pere
Gelato di mele
otterrete in poehi istanti un frullato omo-
geneo. Aggiungete il vino e mescolate,
completando infine con la panna. Sbattete
aneora per amalgamare gli ingredienti,
quindi preparate il gelato secondo Ie istru-
zioni previste per i s ~ u n maeehina.
Gelato di mele
Ingredienti e dosi:
polpa di meIe
(peso netto)
zucchero
panna
yino bianco dolce
succo di limone
Procedimento: sbucciate e private del tor-
5010 Ie mele e irroratele subito can il suceo
ji limone per evitare ehe anneriscano a
2ontatto con l'aria. Frullatele insieme can
10 zucehero, unendo anche il Slieco che Ie
:nele avranno formato: con ilbravoSimae
Gelataio 800
200 g
150 g
150 g
100 g
2 cucchiai
Gelataio Super
300 g
200 g
200 g
150 g
3 cucchiai
Gelataio 1600
400 g
250 g
250 g
200 g
4 eueehiai
.I
1
-I
I
I
I
I
II:
I
Gelato di nocciole
Ingredienti e dosi:
nocciole sgusciate e sbucciate
zucchero
panna
latte
uova
vaniglina
Procedimento: tritate finemente Ie noc-
ciole a cui avrete aggiunto 10 zucchero: se
possedete il bravoSimac: I'operazione si
svolgera in pochi secondi. Unite prima
l'uovo (0 Ie uova) esbattete per montare
la crema, quindi completate con la vani-
glina, la panna e illatte. Montate breve-
mente e preparate il gelato secondo Ie
istruzioni previste per ciascuna macchina.
Gelato di arachidi
Ingredienti e dosi:
arachidi gia sgusciate
(peso netto)
zucchero
uova
panna
latte
vaniglina
rum
Procedimento: pestate finemente Ie ara-
chidi con 10 zucchero: se possedete il bra-
voSimac potrete svolgere questa opera-
zione in pochi secondi. Unite l'uovo intero
(0 Ie uova) e sbattete finche avrete ottenu-
to un composto ben montato (anche in
questa caso vi tornera utilissimo il bravo-
Simac). Completate con la panna, illatte,
la vaniglina e illiquore, quindi preparate il
gelato secondo Ie istruzioni previste per
ciascuna macchina.
72
Gelataio 800
75 g
150 g
150 g
200 g
1
1 pizzico
Gelataio 800
75 g
150 g
1
100 g
200 g
1 pizzico
2 cucchiai
Gelataio Super
100 g
200 g
200 g
250 g
1
1 pizzico
Gelataio Super
g
200 g
1
150 g
300 g
1 pizzico
mezzo
bicchierino
Gelataio 1600
150 g
250 g
300 g
350 g
2
1 bustina
Gelataio 1600
150 g
250 g
2
200 g
400 g
1 bustina
1 bicchierino
Gelato di castagne
Ingredienti e dosi:
marmellata di castagne
modi d'uovo
zucchero
Ratte
rum
Gelataio 800
250 g
2
125 g
200 g
2 cucchiai
Gelataio Super
300 g
2
150 g
300 g
mezzo
bicchierino
Gelataio 1600
400 g
3
200 g
400 g
1 bicchierino
Procedimento: sbattete i tuorli con 10 zuc-
chero finche saranno diventati chiari e
spumosi. Mescolate al composto la mar-
mellata di castagne, illatte e il rum e pre-
parate il gelato secondo Ie istruzioni previ-
ste per ciascuna macchina.
Gelato di castagne secche
Ingredienti e dosi:
.:astagne secche lessate
e sgocciolate
zucchero
panna
Ratte
uova
rum
sale
Gelataio 800
250 g
100 g
100 g
100 g
1
2 cucchiai
1 pizzico
Gelataio Super
350 g
150 g
150 g
150 g
1
3 cucchiai
1 pizzico
Gelataio 1600
500 g
200 g
200 g
200 g
2
4 cucchiai
1 pizzico
Procedimento: mondate e lavate Ie casta-
gne e tenetele a bagno per una notte in
acqua fredda. Cuocetele nella stessa ac-
qua del bagno con l'aggiunta del sale, a
fiamma debole e a recipiente coperto; se
vi servirete di una pentola a pressione (vi
consigliamo il sistema CombiVapor, pra-
tico, sicuro, funzionale) risparmierete
meta tempo. Quando Ie castagne saranno
ben cotte lasciatele raffreddare, quindi
sgocciolatele e riducetele in crema per
mezzo di un passaverdura, aggiungendo
un po' di latte.per facilitare l'operazione:
se possedete ilbravoSimac otterrete risul-
tati perfetti in pochi istanti, senza nessuna
fatica. Completate il passato di castagne
con il rimanente latte e con gli altri ingre-
dienti, e sbattete con cura per omogeneiz-
zare il tutto: anche in questa caso il bra-
voSimac vi tornera utilissimo. Non vi resta
ora che preparare il gelato secondo Ie
istruzioni previste per ciascuna macchina.
73
I
: I
.. 1
'.1
1
I
:1
til
Iii
d
!l
.1',
I,.
I,
I
I
i
i
'
II I
Gelato di pistacchi
Ingredienti e dosi:
pistacchi gia sbucciati
tuorli d'uovo
zucchero
latte
orzata
Procedimento: tritate finemente i pistac-
chi ai quali avrete unito 10 zucchero: se
possedete il bravoSimac l'operazione si
svolgera in pochi secondi. Aggiungete i
tuorli d'uovo e sbattete energicamente per
ottenere un composto ben montato (an-
che in questa caso tornera utilissimo il
bravoSimac). Completate con il latte e
con l'orzata e dopo un'ultima rimescolata
preparate il gelato secondo Ie istruzioni
previste per ciascuna macchina.
Gelato di mandorle
Ingredienti e dosi:
mandorle dolci sbucciate
mandorle amare
zucchero
uova
panna
latte
vaniglina
Gelataio 800
50 g
2
150 g
350 g
2 cucchiai
Gelataio 800
75 g
3
125 g
1
150 g
250 g
1 pizzico
Gelataio Super
75 g
3
200 g
450 g
3 cucchiai
Gelataio Super
100 g
4
175 g
1
200 g
300 g
1 pizzico
Gelataio 1600
100 g
4
250 g
700 g
4 cucchiai
Gelataio 1600
150 g
5
225 g
2
250 g
350 g
1 bustina
I
I
,.
I
Procedimento: fate tostare leggermente
nel forno Ie mandorle, badando che resti-
no chiarissime. Pestatele finemente con 10
zucchero, utilizzando eventualmente il
bravoSimac, che svolgera in pochi istanti
questa operazione. Aggiungete alle man-
dode 1'uovo (0 Ie uova), e continuando a
montare unite di seguito la panna, illatte e
la vaniglina, preparando infine il gelato
secondo Ie istruzioni previste per ciascuna
macchina.
74
I
:i
ii
I
:1
;1
1
:
j
Gelato di noci
Ingredienti e dosi:
gherigli di noci
I peso netto)
zucchero
uova
panna
latte
liquore nocino
Gelataio 800
75 g
125 g
1
150 g
200 g
2 cucchiai
Gelataio Super
100 g
175g
1
200 g
250 g
mezzo
bicchierino
Gelataio 1600
150 g
250 g
2
250 g
350 g
1 bicchierino
Procedimento: pestate finemente Ie noci
con 10 zucchero: se possedete il bravoSi-
mac potrete svolgere questa operazione in
pochi secondi. Unite l'uovo intero (0 Ie
uova) e sbattete finche avrete ottenuto un
Gelato di noci
composto ben montato (anche in questa
caso vi tornera utilissimo il bravoSimac).
Completate con la panna, iI latte e iI liquo-
re, quindi preparate il gelato secondo Ie
istruzioni previste per ciascuna macchina.
75
Gelato di pinoIi
Ingredienti e dosi:
pinoli
zucchero
panna
latte
maraschino
Procedimento: pestate finemente i pinoli
con 10 zucchero: se possedete il bravoSi-
mac potrete svolgere questa operazione in
pochi secondi. Aggiungete illatte, la pan-
Gelato di datteri
Ingredienti e dosi:
datteri
zucchero
panna
latte
vodka
Procedimento: snocciolate i datteri e pas-
sate la polpa al setaccio 0 al passaverdura,
o meglio: tritatela finemente con il bravo-
Simac dopo aver unito ai datteri 10 zucche-
ro, per facilitare l'operazione. Aggiungete
Gelato di uva
Gelataio 800 Gelataio Super Gelataio 1600
100 g 150 g 200 g
150 g 200 g 250 g
150 g 200 g 250 g
200 g 300 g 400 g
3 cucchiai mezzo 1 bicchierino
bicchierino
na e illiquore e mescolate per amalgamare
perfettamente gli ingredienti, quindi pre-
parate il gelato secondo Ie istruzioni previ-
ste per ciascuna macchina.
Gelataio 800 Gelataio Super Gelataio 1600
200 g 300 g 400 g
50 g 75 g 100 g
125 g 175 g 200 g
250 g 300 g 400 g
2 cucchiai 3 cucchiai 4 cucchiai
la panna, illatte e illiquore e sbattete per
amalgamare gli ingredienti; quando avre-
te finito di mescolare, preparate il gelato
secondo Ie istruzioni previste per ciascuna
macchina.
Ingredienti e dosi:
succo fresco di uva
zucchero
limoni
panna
Procedimento: spremete il limone (0 i
limoni), utilizzando eventualmente il bra-
voSimac, e unite il succo di limone al succo
di uva. Aggiungete 10 zucchero e la panna,
mescolate e preparate il gelato secondo Ie
istruzioni previste per ciascuna macchina.
76
Gelataio 800
300 g
150 g
1
150 g
Gelataio Super
400 g
200 g
1
200 g
Gelataio 1600
600 g
250 g
1 e mezzo
~ g
/
/
Gelato di kiwi
Ingredienti e dosi:
polpa di kiwi
(peso netto)
zucchero
Iatte
Yaniglina
succo di ananas
(facoltativo)
Gelataio 800
350 g
150 g
150 g
1 pizzico
q.b.
Gelataio Super
450 g
200 g
200 g
1 pizzico
q.b.
Gelataio 1600
600 g
250 g
300 g
1 bustina
q.b.
Procedimento: passate la polpa di kiwi al
setaccio per ridurli in crema: se possedete
il bravoSimac otterrete gli stessi risultati
in pochi secondi. Aggiungete la vaniglina,
10 zucchero e illatte, mescolate e prepara-
te il gelato secondo Ie istruzioni previste.
Potrete servire questa gelato dopo averlo
irrorato con succo di ananas ben freddo.
Gelato di cocco
Ingredienti e dosi:
polpa di noce di cocco
zucchero
morli d'uovo
panna
latte di cocco
Procedimento: spaccate una noce di cocco
fresca (0 2, secondo la misura) provve-
dendo prima a raccogliere illiquido latti-
Q:inoso, contenuto nell'interno, il che vi
rrsultera facile se praticherete due fori nel-
la parte superiore della noce di cocco. Fil-
trate tale liquido attraverso un tela finis-
simo e mettetelo da parte. Eliminate la
corteccia della noce di cocco e tritate fi-
Gelataio 800 Gelataio Super Gelataio 1600
200 g 250 g 350 g
150 g 175 g 250 g
2 3 4
200 g 250 g 300 g
50 g 75 g 100 g
nemente la polpa, a cui unirete 10 zucche-
ro e il latte di cocco s ~ da parte, ser-
vendovi del bravoSimac che sara in grado
di grattugiarla per voi rapidamente. Ag-
giungete i tuorli e miscelate nuovamente,
completando infine con la panna. Un'ulti-
rna rimescolata e potrete usare la miscela
per preparare il gelato secondo Ie istruzioni
previste per ciascuna macchina.
77
, I
Gelato di banane
Ingredienti e dosi:
polpa di banane
(peso netto)
zucchero
limoni
latte
Procedimento: riducete in poltiglia la pol-
pa di banane dopo averla irrorata con il
succo dellimone (0 dei limoni): se posse-
dete il bravoSimac l'operazione si svolge-
ra in pochi secondi. Aggiungete 10 zucche-
78
Gelataio 800 Gelataio Super Gelataio 1600
300 g 400 g 600 g
150 g 200 g 250 g
1 1 1 e mezzo
150 g 200 g 250 g
ro e illatte e sbattete ancora per montare il
composto; quando sara ben amalgamato
preparate; come al solito, il gelato secon-
do Ie istruzioni previste per ciascuna mac-
china.
Gelato di banane
Gelato di avocado
Gelato di avocado
Ingredienti e dosi:
avocado
limoni
arance
zucchero
latte
QJn
Gelataio 800
1
1
1
150 g
200 g
1 bicchierino
Gelataio Super
1 e mezzo
1
1
200 g
300 g
1 bicchierino
Gelataio 1600
2
1
2
250 g
400 g
1 bicchierino
e mezzo
Procedimento: sbucciate l'avocado (0 gli
avocado), togliete il nocciolo e passate la
polpa attraverso il setaccio oppure riduce-
tela in crema per mezzo del bravoSimac.
Spremete gli agrumi (utile anche in questa
.::aso il bravoSimac che svolgera perfetta-
mente l'operazione in pochi secondi) e
versate immediatamente il succo sulla
polpa di avocado per impedire che si scuri-
sca all'aria. Aggiungete 10 zucchero, illat-
te e il liquore, mescolate e preparate il
gelato secondo Ie istruzioni previste per
ciascuna macchina.
Gelato di mango
Ingredienti e dosi:
polpa di mango
(peso netto)
zucchero
latte
vaniglina
succo di arancia
Procedimento: schiacciate la polpa di
mango: se possedete il bravoSimac otter-
rete rapidamente una crema omogenea.
Aggiungete il succo di arancia, la vanigli-
na, 10 zucchero e illatte e mescolate, quin-
di preparate il gelato secondo Ie istruzioni
previste per ciascuna macchina.
Gelato di ananas
Ingredienti e dosi:
ananas sciroppato sgocciolato
sciroppo di ananas
tuorli d'uovo
zucchero
panna (0 latte)
rum
Gelataio 800
300 g
150 g
150 g
1 pizzico
50 g
Gelataio 800
250 g
50 g
I
125 g
200 g
2 cucchiai
Gelataio Super
400 g
175 g
200 g
1 pizzico
75 g
Gelataio Super
300 g
75 g
1
175 g
250 g
3 cucchiai
Gelataio 1600
600 g
225 g
250 g
1 bustina
100 g
Gelataio 1600
400 g
100 g
2
200 g
300 g
4 cucchiai
Procedimento: tritate finemente Ie fette di
ananas (se possedete il bravoSimac l'ope-
razione si svolgera in pochi istanti). Scio-
gliete meta della zucchero con 10 sciroppo
in cui l'ananas era conservato e versatelo
insieme con il rum sulla crema di ananas,
che metterete da parte. Sbattete il tuarlo
(0 i tuorli) con 10 zucchero rimasto, e ap-
pena avrete ottenuto un composto chiaro
e spumoso aggiungete la panna 0 illatte,
sbattendo ancora per alcuni secondi (an-
che in questo caso il bravoSimac facilitera
il vostro compito). Unite Ie due creme,
mescolate e preparate il gelato secondo Ie
istruzioni previste per ciascuna macchina.
80
Gelato di feioia
i La feioia eun frutto proveniente dall'In-
jonesia). Simile nell'aspetto a un fico ver-
je, al quale assomiglia anche per i minu-
Ingredienti e dosi:
ieioia(peso netto)
zucchero
limoni
panna
latte
.-\urum
"l1andorle sbucciate
Procedimento: sbucciate i frutti di feioia
jen maturi, divideteli a pezzi e schiacciate
:a polpa, 0 meglio frullatela nel bravoSi-
mac. Spremete il limone e aggiungete il
succo alIa feioia. Completate con 10 zuc-
.:hero, la panna, illatte e il liquore e prepa-
,ate il gelato secondo Ie istruzioni previste
:Jer ciascuna macchina. Mentre iI gelato
;ta raggiungendo consistenza necessa-
Gelato di sambuco
Ingredienti e dosi:
rrutti di sambuco (peso netto)
zucchero
'imoni
:atte
Procedimento: il sambuco cresce sponta-
neo un po' dovunque in Europa, rna non
viene coltivato, e pertanto i suoi frutti non
si trovano sui mercato; potranno tuttavia
essere raccolti in campagna al momenta
jella loro maturazione, che avviene a set-
rembre. Cogliete i grappoli perfettamente
::naturi, lavateli rapidamente in acqua cor-
rente, sgrondateli e sgranateli. Ponete i
piccoli frutti in una casseruola, aggiungete
1.14&
scoli granelli situati all'interno, ha polpa
delicatamente profumata che ricorda sia iI
mango che, per certi aspetti, l'avocado).
Gelataio 800 Ge/ataio Super Ge/ataio 1600
200 g 300 g 400 g
100 g 150 g 175 g
mezzo mezzo 1
150 g 200 g 250 g
100 g 150 g 200 g
1 cucchiaio 2 cucchiai 2 cucchiai
2 cucchiai 3 cucchiai 4 cucchiai
ria, ponete nel forno Ie mandorle, a tem-
peratura debolissima. Quando comince-
ranno ad assumere una leggera colorazio-
ne bionda toglietele e tritatele grossola-
namente, servendovi eventualmente del
bravoSimac, perfetto anche per quest'uso
(svolgera l'operazione in pochi secondi).
Distribuite il gelato nelle coppe e spargete
in superficie la granella di mandorle.
Ge/ataio 800 Gelataio Super Ge/ataio 1600
300 g 350 g 500 g
150 g 200 g 250 g
mezzo 1 1 e mezzo
200 g 250 g 300 g
10 zucchero, il succo del limone e un po'
deHa scorza grattugiata (solo la parte gialIa)
e portate a bollore, mantenendo la fiamma
debolissima per evitare che il composto at-
tacchi sui fondo. Dopo 10minuti togliete dal
fuoco e fate raffreddare. Travasate nel frul-
latore (usate iI bravoSimac) e riducete in
crema. Unite il latte, mescolate e preparate
il gelato secondo Ie istruzioni previste per
ciascuna macchina.
81
Gelati di verdura e di fiori
Gelato di sedano
Ingredienti e dosi:
succo di foglie di sedano
pompelmi
zucchero
panna
sale
salsa di soia
Gelataio 800
200 g
1
100 g
200 g
1 pizzico
1 cucchiaino
Gelataio Super
300 g
1 e mezzo
125 g
300 g
1 pizzico
1 cucchiaino
e mezzo
Gelataio 1600
400 g
2
175 g
400 g
1 pizzico
2 cucchiaini
Procedimento: spremete il pompelmo (0 i
pompelmi) (utile in questa caso il bravo-
Simac che avrete utilizzato anche per
estrarre il succo di foglie di sedano) e unite
i due succhi. Salate leggermente, aggiun-
gete 10 zucchero, la panna e la salsa di soia,
mescolate e preparate il gelato secondo Ie
istruzioni previste per ciascuna macchina.
L
1
Gelato di zucca
Ingredienti e dosi:
zucca gialla di ottima
qualita (peso netto)
latte
zucchero
vaniglina
amaretti
maraschino
Gelataio 800
350 g
250 g
100 g
mezza bustina
5
2 cucchiai
Gelataio Super
400 g
300 g
125 g
mezza bustina
7
3 cucchiai
Gelataio 1600
700 g
500 g
175 g
1 bustina
10
4 cucchiai
Procedimento: dopo aver tolto alla zucca
la scorza, i semi e i filamenti interni divide-
tela a pezzi e ponetela a cuocere nellatte a
fiamma minima, profumando con la vani-
fincM sara morbidissima. Aggiun-
fCete 10 zucchero, fate cuocere ancora
minuto, sempre rimestando, e
lasciate raffreddare. Frullate la zucca, rac-
-:ogliendo anche il liquido denso rimasto
Gelato di sedano
Gelato di zucca
suI fondo del recipiente, dopo aver unito
gli amaretti e illiquore: vi ricordiamo che
il bravoSimac vi consentira di ridurre ra-
pidamente in crema omogenea tutti gli
ingredienti. Preparate infine il gelato se-
condo Ie istruzioni previste per ciascuna
macchina.
N.B.: con Ie dosi del Gelataio 1600 dovre-
te naturalmente frullare in 2 tempi.
83
r
Gelato di piselli
Ingredienti e dosi:
succo di piselli
zucchero
panna
latte
maraschino
Procedimento: mescolate al succo di pisel-
Ii 10 zucchero, la panna, illatte e il mara-
schino e preparate il gelato secondo Ie
istruzioni previste per ciascuna macehina.
Gelato di finocchi
1ngredienti e dosi:
suceo di finoechio
limone
zucehero
sale
panna
grappa
Gelataio 800
150 g
100 g
200 g
150 g
2 cucchiai
Gelataio 800
250 g
mezzo
100 g
1 pizzico
200 g
2 cucchiai
Gelattiio Super
200 g
125 g
300 g
200 g
3 cucchiai
Gelataio Super
350 g
1
125 g
1 pizzico
300 g
3 cucchiai
Gelataio 1600
300 g
175 g
400 g
300 g
4 cucchiai
Gelataio 1600
500 g
1
175 g
1 pizzico
400 g
4 cucchiai
I
I

,
Procedimento: spremete illimone (utile in
questo caso il bravoSimac che avrete uti-
lizzato anche per estrarre il suceo di finoc-
chio) e unite i due suechi. Sal ate legger-
mente, aggiungete 10 zucchero, la panna e
la grappa, mescolate e preparate il gelato
secondo Ie istruzioni previste per ciascuna
maechina.
84
Gelato di carote
Ingredienti e dosi:
succo di carota
limoni
zucchero
panna
maraschino
Gelataio 800
250 g
1
125 g
200 g
2 cucchiai
Gelataio Super
350 g
1 e mezzo
150 g
250 g
3 cucchiai
,

500 g
2
200 g
400 g
4 cucchiai
Procedimento: spremete il limone (0 i
limoni), utilizzando il bravoSimac che
avrete utilizzato anche per estrarre il suc-
eo di carota), e miscelate i due succhi;
eompletate con 10 zucchero, con la panna
e con illiquore, mescolate e preparate il
gelato secondo Ie istruzioni previste per
eiascuna macchina.
Gelato di patate americane (0 patate dolci 0 batate)
Ingredienti e dosi:
patate americane
latte
zucchero
latte di mandorle (oppure orzata)
amaretti
Procedimento: fate cuocere in forno me-
jio Ie patate, preferendo queUe di forma
che contengono un minor
numero di filamenti interni. Dovranno
essere molto cotte, percio prolungate la
sosta nel forno finche sara necessario.
Sbucciatele e riducetele in crema passan-
jole attraverso un setaccio di crine 0
usando 10 schiacciapatate 0 il passaverdu-
::-a: l'importante eche otteniate una crema
jnissima. Pestate gli amaretti, servendovi
eventualmente del bravoSimac che Ii tra-
Gelataio 800 Gelataio Super Gelataio 1600
350 g 450 g 600 g
150 g 200 g 250 g
50 g 75 g 100 g
2 cucchiai 3 cucchiai 4 cucchiai
30 g 50 g 75 g
sformera in polvere, e aggiungeteli al pas-
sato di patate insieme con gli altri ingre-
dienti. Mescolate e preparate il gelato
secondo Ie istruzioni previste per ciascuna
macchina.
Gelato di avocado
Ingredienti e dosi:
avocado
limoni
arance
zucchero
latte
QJn
Gelataio 800
1
1
1
150 g
200 g
1 bicchierino
Gelataio Super
1 e mezzo
1
1
200 g
300 g
1 bicchierino
Gelataio 1600
2
1
2
250 g
400 g
1 bicchierino
e mezzo
Procedimento: sbucciate l'avocado (0 gli
avocado), togliete il nocciolo e passate la
polpa attraverso il setaccio oppure riduce-
tela in crema per mezzo del bravoSimac.
Spremete gli agrumi (utile anche in questa
.::aso il bravoSimac che svolgera perfetta-
mente l'operazione in pochi secondi) e
versate immediatamente il succo sulla
polpa di avocado per impedire che si scuri-
sca all'aria. Aggiungete 10 zucchero, illat-
te e il liquore, mescolate e preparate il
gelato secondo Ie istruzioni previste per
ciascuna macchina.
Gelato di mango
Ingredienti e dosi:
polpa di mango
(peso netto)
zucchero
latte
vaniglina
succo di arancia
Procedimento: schiacciate la polpa di
mango: se possedete il bravoSimac otter-
rete rapidamente una crema omogenea.
Aggiungete il succo di arancia, la vanigli-
na, 10 zucchero e illatte e mescolate, quin-
di preparate il gelato secondo Ie istruzioni
previste per ciascuna macchina.
Gelato di ananas
Ingredienti e dosi:
ananas sciroppato sgocciolato
sciroppo di ananas
tuorli d'uovo
zucchero
panna (0 latte)
rum
Gelataio 800
300 g
150 g
150 g
1 pizzico
50 g
Gelataio 800
250 g
50 g
I
125 g
200 g
2 cucchiai
Gelataio Super
400 g
175 g
200 g
1 pizzico
75 g
Gelataio Super
300 g
75 g
1
175 g
250 g
3 cucchiai
Gelataio 1600
600 g
225 g
250 g
1 bustina
100 g
Gelataio 1600
400 g
100 g
2
200 g
300 g
4 cucchiai
Procedimento: tritate finemente Ie fette di
ananas (se possedete il bravoSimac l'ope-
razione si svolgera in pochi istanti). Scio-
gliete meta della zucchero con 10 sciroppo
in cui l'ananas era conservato e versatelo
insieme con il rum sulla crema di ananas,
che metterete da parte. Sbattete il tuarlo
(0 i tuorli) con 10 zucchero rimasto, e ap-
pena avrete ottenuto un composto chiaro
e spumoso aggiungete la panna 0 illatte,
sbattendo ancora per alcuni secondi (an-
che in questo caso il bravoSimac facilitera
il vostro compito). Unite Ie due creme,
mescolate e preparate il gelato secondo Ie
istruzioni previste per ciascuna macchina.
80
Gelato di feioia
i La feioia eun frutto proveniente dall'In-
jonesia). Simile nell'aspetto a un fico ver-
je, al quale assomiglia anche per i minu-
Ingredienti e dosi:
ieioia(peso netto)
zucchero
limoni
panna
latte
.-\urum
"l1andorle sbucciate
Procedimento: sbucciate i frutti di feioia
jen maturi, divideteli a pezzi e schiacciate
:a polpa, 0 meglio frullatela nel bravoSi-
mac. Spremete il limone e aggiungete il
succo alIa feioia. Completate con 10 zuc-
.:hero, la panna, illatte e il liquore e prepa-
,ate il gelato secondo Ie istruzioni previste
:Jer ciascuna macchina. Mentre iI gelato
;ta raggiungendo consistenza necessa-
Gelato di sambuco
Ingredienti e dosi:
rrutti di sambuco (peso netto)
zucchero
'imoni
:atte
Procedimento: il sambuco cresce sponta-
neo un po' dovunque in Europa, rna non
viene coltivato, e pertanto i suoi frutti non
si trovano sui mercato; potranno tuttavia
essere raccolti in campagna al momenta
jella loro maturazione, che avviene a set-
rembre. Cogliete i grappoli perfettamente
::naturi, lavateli rapidamente in acqua cor-
rente, sgrondateli e sgranateli. Ponete i
piccoli frutti in una casseruola, aggiungete
1.14&
scoli granelli situati all'interno, ha polpa
delicatamente profumata che ricorda sia iI
mango che, per certi aspetti, l'avocado).
Gelataio 800 Ge/ataio Super Ge/ataio 1600
200 g 300 g 400 g
100 g 150 g 175 g
mezzo mezzo 1
150 g 200 g 250 g
100 g 150 g 200 g
1 cucchiaio 2 cucchiai 2 cucchiai
2 cucchiai 3 cucchiai 4 cucchiai
ria, ponete nel forno Ie mandorle, a tem-
peratura debolissima. Quando comince-
ranno ad assumere una leggera colorazio-
ne bionda toglietele e tritatele grossola-
namente, servendovi eventualmente del
bravoSimac, perfetto anche per quest'uso
(svolgera l'operazione in pochi secondi).
Distribuite il gelato nelle coppe e spargete
in superficie la granella di mandorle.
Ge/ataio 800 Gelataio Super Ge/ataio 1600
300 g 350 g 500 g
150 g 200 g 250 g
mezzo 1 1 e mezzo
200 g 250 g 300 g
10 zucchero, il succo del limone e un po'
deHa scorza grattugiata (solo la parte gialIa)
e portate a bollore, mantenendo la fiamma
debolissima per evitare che il composto at-
tacchi sui fondo. Dopo 10minuti togliete dal
fuoco e fate raffreddare. Travasate nel frul-
latore (usate iI bravoSimac) e riducete in
crema. Unite il latte, mescolate e preparate
il gelato secondo Ie istruzioni previste per
ciascuna macchina.
81
Gelati di verdura e di jiori
Gelato di sedano
Ingredienti e dosi:
succo di foglie di sedano
pompelmi
zucchero
panna
sale
salsa di soia
Gelataio 800
200 g
1
100 g
200 g
1 pizzico
1 cucchiaino
Gelataio Super
300 g
1 e mezzo
125 g
300 g
1 pizzico
1 cucchiaino
e mezzo
Gelataio 1600
400 g
2
175 g
400 g
1 pizzico
2 cucchiaini
Procedimento: spremete il pompelmo (0 i
pompelmi) (utile in questa caso il bravo-
Simac che avrete utilizzato anche per
estrarre il succo di foglie di sedano) e unite
i due succhi. Salate leggermente, aggiun-
gete 10 zucchero, la panna e la salsa di soia,
mescolate e preparate il gelato secondo Ie
istruzioni previste per ciascuna macchina.
L
1
Gelato di zucca
Ingredienti e dosi:
zucca gialla di ottima
qualita (peso netto)
latte
zucchero
vaniglina
amaretti
maraschino
Gelataio 800
350 g
250 g
100 g
mezza bustina
5
2 cucchiai
Gelataio Super
400 g
300 g
125 g
mezza bustina
7
3 cucchiai
Gelataio 1600
700 g
500 g
175 g
1 bustina
10
4 cucchiai
Procedimento: dopo aver tolto alla zucca
la scorza, i semi e i filamenti interni divide-
tela a pezzi e ponetela a cuocere nellatte a
fiamma minima, profumando con la vani-
fincM sara morbidissima. Aggiun-
fCete 10 zucchero, fate cuocere ancora
minuto, sempre rimestando, e
lasciate raffreddare. Frullate la zucca, rac-
-:ogliendo anche il liquido denso rimasto
Gelato di sedano
Gelato di zucca
suI fondo del recipiente, dopo aver unito
gli amaretti e illiquore: vi ricordiamo che
il bravoSimac vi consentira di ridurre ra-
pidamente in crema omogenea tutti gli
ingredienti. Preparate infine il gelato se-
condo Ie istruzioni previste per ciascuna
macchina.
N.B.: con Ie dosi del Gelataio 1600 dovre-
te naturalmente frullare in 2 tempi.
83
r
Gelato di piselli
Ingredienti e dosi:
succo di piselli
zucchero
panna
latte
maraschino
Procedimento: mescolate al succo di pisel-
Ii 10 zucchero, la panna, illatte e il mara-
schino e preparate il gelato secondo Ie
istruzioni previste per ciascuna macehina.
Gelato di finocchi
1ngredienti e dosi:
suceo di finoechio
limone
zucehero
sale
panna
grappa
Gelataio 800
150 g
100 g
200 g
150 g
2 cucchiai
Gelataio 800
250 g
mezzo
100 g
1 pizzico
200 g
2 cucchiai
Gelattiio Super
200 g
125 g
300 g
200 g
3 cucchiai
Gelataio Super
350 g
1
125 g
1 pizzico
300 g
3 cucchiai
Gelataio 1600
300 g
175 g
400 g
300 g
4 cucchiai
Gelataio 1600
500 g
1
175 g
1 pizzico
400 g
4 cucchiai
I
I

,
Procedimento: spremete illimone (utile in
questo caso il bravoSimac che avrete uti-
lizzato anche per estrarre il suceo di finoc-
chio) e unite i due suechi. Sal ate legger-
mente, aggiungete 10 zucchero, la panna e
la grappa, mescolate e preparate il gelato
secondo Ie istruzioni previste per ciascuna
maechina.
84
Gelato di carote
Ingredienti e dosi:
succo di carota
limoni
zucchero
panna
maraschino
Gelataio 800
250 g
1
125 g
200 g
2 cucchiai
Gelataio Super
350 g
1 e mezzo
150 g
250 g
3 cucchiai
,

500 g
2
200 g
400 g
4 cucchiai
Procedimento: spremete il limone (0 i
limoni), utilizzando il bravoSimac che
avrete utilizzato anche per estrarre il suc-
eo di carota), e miscelate i due succhi;
eompletate con 10 zucchero, con la panna
e con illiquore, mescolate e preparate il
gelato secondo Ie istruzioni previste per
eiascuna macchina.
Gelato di patate americane (0 patate dolci 0 batate)
Ingredienti e dosi:
patate americane
latte
zucchero
latte di mandorle (oppure orzata)
amaretti
Procedimento: fate cuocere in forno me-
jio Ie patate, preferendo queUe di forma
che contengono un minor
numero di filamenti interni. Dovranno
essere molto cotte, percio prolungate la
sosta nel forno finche sara necessario.
Sbucciatele e riducetele in crema passan-
jole attraverso un setaccio di crine 0
usando 10 schiacciapatate 0 il passaverdu-
::-a: l'importante eche otteniate una crema
jnissima. Pestate gli amaretti, servendovi
eventualmente del bravoSimac che Ii tra-
Gelataio 800 Gelataio Super Gelataio 1600
350 g 450 g 600 g
150 g 200 g 250 g
50 g 75 g 100 g
2 cucchiai 3 cucchiai 4 cucchiai
30 g 50 g 75 g
sformera in polvere, e aggiungeteli al pas-
sato di patate insieme con gli altri ingre-
dienti. Mescolate e preparate il gelato
secondo Ie istruzioni previste per ciascuna
macchina.
i
I
II
;
I
II
i
I
I
t
I
I
j
Sorbetto di fragole
Ingredienti e dosi:
fragole sane e mature
(gia mondate)
zucchero
limoni
granatina (sciroppo)
Gelataio 800
400 g
150 g
1
2 cucchiai
Gelataio Super
550 g
200 g
1 e mezzo
3 cucchiai
Gelataio 1600
800 g
250 g
2
4 cucchiai
Procedimento: lavate rapidamente Ie fra-
gole, sgrondatele e schiacciatele riducen-
dole in crema (se possedete il bravoSimac
l'operazione sara semplice e rapida).
98
L-.. ' _
Spremete i limoni, unite 10 zucchero e la
granatina, versate il tutto sulle fragole,
mescolate e preparate il sorbetto secondo
Ie istruzioni previste per ogni macchina.
Sorbetto di fragole
Sorbetto di more
Sorbetto di more 0 di frutti di bosco
Ingredienti e dosi:
succo fresco di more 0 frutti di bosco
(ribes, mirtilli, uva spina)
zucchero
limoni
vaniglina
vino rosso dolce
Gelataio 800
250 g
150 g
1
1 pizzico
150 g
Gelataio Super
400 g
200 g
1 e mezzo
1 pizzico
200 g
Gelataio 1600
600 g
250 g
2
1 bustina
300 g
Procedimento: spremete il limone (0 i li-
moni) e unite al succo 10 zucchero, la vani-
glina e il vino.
Aggiungete la miscela al succo di more (0
frutti di bosco) ottenuto centrifugandole
can il bravoSimac. Mescolate e preparate
il sorbetto secondo Ie istruzioni previste
per ciascuna macchina.
Sorbetto di kiwi
Ingredienti e dosi:
polpa di kiwi (peso netto)
zucchero
limoni
acqua
Gelataio 800
300 g
150 g
1
150 g
Gelataio Super
400 g
200 g
1
200 g
Gelataio 1600
600 g
250 g
2
250 g
Procedimento: passate la polpa di kiwi
attraverso il setaccio (oppure, se possede-
te il bravoSimac, frullatela). Spremete il
limone (0 i limoni), utilizzando anche in
questa caso il bravoSimac, e aggiungete il
succo alIa polpa dei kiwi. Unite anche 10
zucchero e l'acqua, mescolate e preparate
il sorbetto secondo Ie istruzioni previste
per ciascuna macchina.
Sorbetto di nespole del Giappone
Ingredienti e dosi:
polpa di nespole del Giappone
(peso netto)
limoni
zucchero
acqua
Gelataio 800
200 g
1
150 g
250 g
Gelataio Super
300 g
1
200 g
300 g
Gelataio 1600
400 g
2
250 g
500 g
I
D
:;
III
III

Procedimento: ponete la polpa di nespole


nel meglio nel bravoSimac, e
frulIate. Spremete il limone (0 i limoni)
servendovi anche in questa caso del bra-
voSimac, e aggiungete il succo aIle nespo-
Ie. Completate con 10 zucchero e l'acqua,
mescolate e preparate il sorbetto secondo
Ie istruzioni previste per ogni macchina.
100
Sorbetto di gelatina di frutta
Ingredienti e dosi:
gelatina di frutta (a scelta)
acqua
Gelataio 800
300 g
300 g
Gelataio Super
400 g
400 g
Gelataio 1600
500 g
500 g
Procedimento: diluite la gelatina con l'ac-
qua, servendovi eventualmente di un frul-
latore, 0 meglio del bravoSimac, e prepa-
rate il sorbetto secondo Ie istruzioni previ-
ste per ciascuna macchina.
Sorbetto di uva americana
Ingredienti e dosi:
succo fresco di uva americana
zucchero
acqua
sciroppo di granatina
Procedimento: unite al succo di uva, otte-
iluto usando il bravoSimac, gli altri ingre-
dienti, mescolate e preparate il sorbetto
secondo Ie istruzioni previste per ciascuna
rnacchina.
Gelataio 800
400 g
75 g
100 g
1 cucchiaio
Gelataio Super
550 g
100 g
150 g
2 cucchiai
Gelataio 1600
700 g
125 g
200 g
3 cucchiai
101
d
I'
I
Sorbetto di ova
Ingredienti e dosi:
succo fresco di uva
zucchero
limoni
vino Malvasia dolce
Procedimento: spremete il limone (0 i
limoni) utilizzando eventualmente il bra-
voSimac e unite al succo di limone quello
di uva. Aggiungete 10 Zllcchero e il vino,
mescolate e preparate il sorbetto secondo
Ie istruzioni previste per ogni macchina.
Sorbetto di meIe
Ingredienti e dosi:
succo fresco di mela
limoni
zucchero
vino bianco dolce
cannella in polvere
Gelataio 800
350 g
150 g
1
100 g
Gelataio 800
350 g
1
100 g
100 g
1 pizzico
Gelataio Super
450 g
175 g
1
150 g
Gelataio Super
500 g
1
150 g
150 g
1 pizzico
Gelataio 1600
600 g
225 g
1 e mezzo
200 g
Gelataio 1600
650 g
2
200 g
200 g
1 pizzico
Procedimento: spremete il limone (0 i
limoni): se possedete ilbravoSimac sara
sufficiente sostituire alIa centrifuga 10
spremiagrumi. Unite al succo di limone
quello di mela, aggiungete 10 zucchero, il
vino bianco e la cannella, mescolate e pre-
parate il sorbetto secondo Ie istruzioni
previste per ciascuna macchina.
102 Sorbetto di uva
Sorbetti di verdura e di jiori
I seguenti sorbetti sono particolarmente adatti per essere consumati a meta pasto.
Sorbetto di basilico
Ingredienti e dosi:
succo di foglie di basilico
pinoli
zucchero
sale
limoni
salsa Worcester
acqua
Procedimento: tritate finemente i pinoli
con 10 zucchero: se possedete il bravoSi-
mac otterrete in pochi istanti una farina
finissima. Spremete illimone (0 i limoni)e
unite il succo al centrifugato di basilico
ottenuto anch'esso con il bravoSimac,
quindi aggiungete i pinoli tritati, la salsa
Worcester e l'acqua, salate, assaggiate e
preparate il sorbetto secondo Ie istruzioni
previste per ciascuna macchina.
104
GelataiQ 800
200 g
50 g
75 g
1 pizzico
1
1 cucchiaio
200 g
Gelataio Super
300 g
75 g
100 g
1 pizzico
1
1 cucchiaio
300 g
Gelataio 1600
400 g
100 g
125 g
1 pizzico
2
2 cucchiai
400 g
Sorbetto di lattuga
Ingredienti e dosi:
succo di lattuga
zucchero
sale
limoni
senape dolce francese
Gelataio 800
450 g
75 g
1 pizzico
1 e mezzo
1 eucchiaino
Gelataio Super
600 g
100 g
1 pizzico
2
1 cuechiaino
Gelataio 1600
800 g
125 g
1 pizzico
2 e mezzo
2 eucchiaini
Procedimento: spremete i limoni con il
bravoSimac - che avrete utilizzato anche
per ottenere il suceo di lattuga - e unite
tutti gli ingredienti. Mescolate e preparate
il sorbetto secondo Ie istruzioni previste
per ciascuna macchina.
Sorbetto di rosmarino
Ingredienti e dosi:
aghi e steli giovani di rosmarino
zucchero
acqua
succo di limone
Pinot bianco 0 rosato
albume d'uovo
Procedimento: sciacquate rapidamente il
rosmarino, sgrondatelo e tritatelo con
l'aggiunta dello zucchero: con il :bravoSi-
mac otterrete in pochi istanti un trito finis-
simo. Unite I'acqua e Iasciate in infusione
in un recipiente coperto per 2 ore, quindi
filtrate. Aggiungete il succo di Iimone al-
l'infuso di rosmarino, completate eon il
vino e I'albume d'uovo, mescolate e pre-
parate il sorbetto secondo Ie istruzioni
previste per ciascuna macchina. Anche
Gelataio 800 Gelataio Super Gelataio 1600
10 g 15 g 20 g
100 g 125 g 175 g
200 g 300 g 400 g
1 cucchiaino 1 cucchiaino 2 cucchiaini
e mezzo
300 g 400 g 600 g
1 cucchiaino 1 cucehiaino 2 cucehiaini
e mezzo
questa sorbetto, moderatamente dolce,
che costituira una deliziosa sorpresa per i
vostri ospiti, come gli altri sorbetti di ver-
dura, eparticolarmente adatto per essere
servito a meta di un pranzo di un certo
impegno, per esempio dopo una portata di
pesce, e prima di una portata di earne:
rinfresca e sgrassa Ia bocca e Ia prepara a
gustare Ie altre vivande; non dimenti-
chiamo infatti che il rosmarino ha proprie-
ta toniche e stimolanti.
105
Sorbetto di pomodoro
I
;
I
1
1
I
I
II I
!
i
I
III:i:ii I ....
Ingredienti e dosi:
succo di pomodoro
limone
albume d'uovo
zucchero
gm
sale
Tomato Ketchup
basilico per decorare
Procedimento: spremete il limone (0 i
limoni) (utilizzate il bravoSimac che avre-
te usato anche per ottenere il succo di
pomodoro) e sbattete leggermente l'al-
bume. Mescolate tutti gli ingredienti, as-
saggiate e, secondo il vostro gusto, correg-
106
Gelataio 800 Gelataio Super Gelataio 1600
400 g 600 g 800 g
1 1 2
1 cucchiaio 1 cucchiaio 1
100 g 140 g 175 g
2 cucchiai 3 cucchiai 4 cucchiai
1 pizzico 1 pizzico 1 pizzico
1 cucchiaio 2 cucchiai 3 cucchiai
e mezzo
1 ciuffo 1 ciuffo 1 ciuffo
gete eventualmente di sale 0 di zucchero,
quindi preparate come al solito il sorbetto
secondo Ie istruzioni previste per ciascuna
macchina. Distribuite nelle coppe e deco-
rate con foglie di basilico lavate e asciuga-
teo
Sorbetto di pomodoro
107
e lasciateli raffreddare. PassateIi infine
con il loro sughetto e 10 zucchero in un
frullatore e riduceteli in crema: vi consi-
gliamo di usare ilbravoSimac, che svolge-
ra in pochi istanti e in maniera perfetta
questa operazione. Usate la crema per
preparare il sorbetto secondo Ie istruzioni
previste per ciascuna macchina.
800 g
400 g
300 g
500 g
175g
400 g
200 g
1 pizzico
q.b.
Gelataio 1600
Gelataio 1600
600 g
300 g
225 g
350 g
125 g
250 g
150 g
1 pizzico
q.b.
Gelataio Super
Gelataio Super
400 g
200 g
175 g
250 g
100 g
200 g
100 g
1 pizzico
q.b.
Gelataio 800
Gelataio 800
barbabietole rosse cotte
zucchero
panna
latte
sale
cognac a brandy per irrorare
Procedimento: sbucciate Ie barbabietole,
dividetele a pezzi e mettetele nel frullato-
re, a meglio nel bravoSimac, insieme can
10 zucchero e il sale, riducendole in crema.
Unite illatte e la panna, mescolate e pre-
parate il gelato secondo Ie istruzioni previ-
ste per ciascuna macchina. Quando il gela-
to sara pronto distribuitelo nelle coppe
irrorando can cognac a brandy.
VB.: non dite ai vostri ospiti qual el'in-
grediente di base di questa delicato, insoli-
to gelato dal soave colore: certo nessuno
riuscira a indavinarlo !
steIi giovani di rabarbaro
acqua
zucchero
Top secret
Ingredienti e dosi:
Sorbetto di rabarbaro
Ingredienti e dosi:
Procedimento: lavate, spellate gli steli del
rabarbaro e tagliateli a pezzetti. Poneteli
in un recipiente, aggiungete l'acqua e fate-
Ii bollire a fiamma debole e a recipiente
coperto, facendo attenzione che I'acqua
non si consumi completamente (even-
tualmente aggiungetene ancora). Dopa
30 minuti di cottura toglieteli dal fomello
Sorbetto di viole
Ingredienti e dosi;
viole senza gambo
limoni
zucchero
acqua
maraschino
Gelataio 800
150 g
1
150 g
300 g
2 cucchiai
Gelataio Super
200 g
1
200 g
400 g
3 cucchiai
Gelataio 1600
300 g
2
250 g
600 g
4 cucchiai
Procedimento: sciacquate i fiori rapida-
mente in acqua corrente e poneteli nel
frullatore, 0 meglio nel bravoSimac. Uni-
te il succo del limone (0 dei limoni) e
frullate finche avrete ottenuto una crema
liscia. Diluite con l'acqua e lasciate riposa-
re lora: a questa punto filtrate attraverso
un passino fine, premendo con un cuc-
chiaino per estrarre tutto il succo, zucche-
rate, profumate con il maraschino e pre-
parate il sorbetto secondo Ie istruzioni
previste per ciascuna macchina.
Sorbetto di rose W sistema)
Ingredienti e dosi;
petali di rose (peso netto)
acqua
vaniglina
zucchero
mele
limoni
Gelataio 800 Gelataio Super Gelataio 1600
300 g 400 g 500 g
250 g 350 g 500 g
mezza bustina mezza bustina 1 bustina
150 g 200 g 250 g
1 1 2
1 1 2
!
i
Procedimento: cogliete Ie rose di primo
mattino, dando la preferenza a quelle gia
aperte e trascurando i boccioli, poicM
incontrereste difficolta nella sfogliarli: la
migliore riuscita si ottiene con Ie rose piil
intensamente profumate. Staccate i petali,
sciacquateli rapidamente in acqua corren-
te e metteteli a cuocere con l'acqua, la
vaniglina, 10 Zllcchero, la mela (0 Ie mele)
sbucciata, privata del torsolo e divisa a
pezzetti, il succo dellimone (0 dei limoni)
108
e la scorza grattugiata. Fate bollire a
fiamma debolissima, rimestando spesso, e
dopo 20 minuti spegnete il fuoco. Lasciate
raffreddare e travasate infine nel bravo-
Simac, frullando a lungo il composto per
ridurlo in crema omogenea (procedendo
eventualmente in 2 riprese); chi non pos-
siede il bravoSimac potra usare un passa-
verdure 0 un frullatore. Se necessario fil-
trate. Ultimate il sorbetto secondo Ie
istruzioni previste per ciascuna macchina.
Sorbetto di rose (2 sistema)
Ingredienti e dosi:
centrifugato di petali di rose
zucchero
Iimoni
mele
acqua
Gelataio 800
250 g
150 g
mezzo
1
100 g
Gelataio Super
350 g
200 g
1
2
150 g
Gelatalo 1600
450 g
250 g
1 e mezzo
3
200 g
Sorbetto di geIsomino alIa siciliana
Procedimento: lavate Ie mele, dividetele in
quarti e centrifugatele senza sbucciarle ne
privarle del torsolo con il bravoSimac
che avrete utilizzato anche per centrifuga-
re i petali di rose. Spremete infine il limo-
ne (0 i limoni), sempre servendovi del
bravoSimac, e unite i 3 succhi: aggiungete
I'acqua, zuccherate, mescolate e prepara-
te il sorbetto secondo Ie istruzioni previste
per ciascuna macchina.
Ingredienti e dosi:
fiori freschi di geisomino
acqua
zucchero
vaniglina
albume d 'uovo
Procedimento: bagnate con l'acqua i fiori
di gelsomino e lasciate in infusione per 2-3
ore finche I'acqua si sara aromatizzata.
Filtrate, aggiungete 10 zucchero, la vani-
Gelataio 800 Gelataio Super Gelataio 1600
200 g 275 g 375 g
450 g 550 g 750 g
150 g 200 g 275 g
1 pizzico
1 pizzico 1 bustina
mezzo 1 1 e mezzo
glina e I'albume leggermente sbattuto,
mescolate e preparate il sorbetto secondo
Ie istruzioni previste per ciascuna macchi-
na.
109
I
II
Sorbetti con vecchie tisane
Sorbetto di camomilla
Ingredienti e dosi:
acqua
camomilla
zucchero
limoni
estratto di camomilla (elisir)
Procedimento: portate l'acqua a bollore.
Spegnete il fuoco e versate l'acqua sulla
camomilla, aggiungete una scorza di limo-
ne (solo la parte gialla), mescolate e copri-
te il recipiente. Quando l'infuso sara fred-
do filtratelo, unite 10 zucchero, il succo del
limone (0 dei limoni), che avrete even-
tualmente spremuto con il bravoSimac, e
Sorbetto di infuso di menta
Gelataio 800 Gelataio Super Gelataio 1600
450 g 650 g 800 g
3 cucchiai 4 cucchiai 6 cucchiai
150 g 200 g 250 g
1 1 2
1 cucchiaio 1 cucchiaio 2 cucchiai
l'elisir di camomilla. Mescolate e prepara-
te il sorbetto secondo Ie istruzioni previste
per ciascuna macchina.
N.B.: benche fredda, la camomilla esplica
ugualmente, sotto una forma ghiotta e al-
lettante, Ie sue ben note proprieta calman-
ti del sistema nervoso e dei dolori viscerali;
stimola la digestione e favorisce il sonno.
Ingredienti e dosi:
foglie essiccate di menta
acqua
limoni
zucchero
Gelataio 800
25 g
350 g
2
150 g
Gelataio Super
35 g
500 g
3
200 g
Gelataio 1600
50 g
700 g
4
250 g
1\
I
Procedimento: portate a bollore l'acqua,
quindi spegnete il fuoco e versate 1'acqua
sulle foglie di menta, mescolate e coprite il
recipiente. Quando 1'infuso sara freddo
filtratelo, unite il succo dei limoni, che
avrete eventualmente spremuto con il
bravoSimac, addolcite con 10 zucchero,
mesco1ate e preparate il sorbetto secondo
1e istruzioni previste per ciascuna macchi-
na.
N.B.: l'infuso di menta ca1do giova per
ca1mare 1a nausea, stimo1a l'appetito
quando viene bevuto prima dei pasti e
agisce inoltre in modo benefico sulla dige-
stione e su1 sistema nervoso. Questi pote-
ri, benche attenuati, si conservano anche
ne1 sorbetto.
110
Sorbetto di camomilla
I
i'
I
Sorbetto di infuso di tiglio
Ingredienti e dosi:
fiori essiccati di tiglio
acqua
miele
Gelataio 800
45 g
400 g
200 g
Gelataio Super
70 g
500 g
275 g
Gelataio 1600
90 g
700 g
350 g
Procedimento: portate a bollore l'acqua,
quindi spegnete il fuoco e versate l'acqua
sui fiori di tiglio, mescolate e coprite il
recipiente. Quando l'infuso sara freddo
filtratelo, addolcite con il miele, mescolate
e preparate il sorbetto secondo Ie istruzio-
ni previste per ciascuna macchina.
N.B.: l'infuso di tiglio caldo e un ottimo
calmante, in grado di favorire il sonno.
Addolcito con il miele accelera la guari-
gione del raffreddore e della tosse. Questi
poteri, benche attenuati, si conservano
anche nel sorbetto.
Sorbetto di mele secche
Ingredienti e dosi:
mele
limoni
acqua
zucchero
Procedimento: lavate Ie mele, asciugatele,
togliete il picciolo e dividetele a spicchi,
senza eliminare ne il torsolo ne la buccia.
Fatene uno strato su un'asse di legno e
lasciatele essiccare all 'aria, coperte da una
garza per proteggerle dagli insetti, ritiran-
dole al coperto al calare della notte.
Quando appariranno appassite, fatele
cuocere con 1'acqua, a fiamma debole, con
l'aggiunta di una scorza di limone, calco-
112
Gelataio 800 Gelataio Super Gelataio 1600
500 g 750 g 1 kg
1 e mezzo 2 2 e mezzo
450 g 550 g 700 g
150 g 200 g 250 g
lando 15 minuti dall'inizio dell'ebollizio-
ne. Filtrate il decotto, addolcite con 10
zucchero e lasciate raffreddare, quindi
unite il succo dei limoni e preparate il
sorbetto secondo Ie istruzioni previste per
ciascuna macchina.
N.B.: il decotto caldo di mele secche giova
per combattere il mal di gola e Ie malattie
da raffreddarnento. Questi poten, benche
attenuati, siconservano anche nel sorbetto.
Sorbetto di karkade
Ingredienti e dosi:
acqua
Karkade
zucchero
arance
rum
Procedimento: portate I'acqua a bollore.
Aggiungete il karkade e una scorza di
arancia (solo la parte gialla), mescolate e
coprite il recipiente. Quando I'infuso sara
freddo, filtratelo, unite 10 zucchero, il suc-
co dell'arancia (6 delle arance), che avrete
eventualmente spremuto con il bravoSi-
mac, e completate con il rum. Mescolate e
preparate il sorbetto secondo Ie istruzioni
Gelataio 800 Gelataio Super Gelataio 1600
400 g 550 g 800 g
3 cucchiai 4 cucchiai 6 cucchiai
150 g 200 g 250 g
1 1 2
2 cucchiai 3 cucchiai 4 cucchiai
previste per ciascuna macchina.
N.B.: della pianta del karkade, che cresce
nei climi tropicali, vengono utilizzati i fiori
essiccati che si acquistano nelle drogherie
ed erboristerie. L'infuso caldo possiede
un'efficace funzione digestiva. Anche
freddo,:tuttavia,'''gustato",.,sQttoforma di
sorbetto, conserva una parte dei suoi po-
teri.
1
113
Gelati e sorbetti con alcolici e bevande
La presenza di alcool richiede una preparazione piu lunga (10-15 minuti in piu). I sorbetti con
alcolici tendono a sciogliersi rapidamente: conviene toglierli dal Gelataio al momento di
consumarli.
Gelato di champagne
600 g
200 g
400 g
300 g
2 e mezzo
175 g
250 g
250 g
2 rametti
Gelalaio 1600
Gelalaio 1600
450 g
150 g
250 g
200 g
2
125 g
200 g
200 g
1 rametto
Gelalaio Super
Gelalaio Super
300 g
125 g
200 g
te, unite Ia panna, mescolate e preparate il
gelato secondo Ie istruzioni.
preparate il gelato secondo Ie istruzioni
previste per ciascuna macchina. Decorate
Ie coppe con foglioline di menta.
na e il liquore, mescolate e preparate il
gelato secondo Ie istruzioni previste per
ciascuna macchina.
150 g
1 e mezzo
100 g
150 g
150 g
1 rametto
Gelalaio 800
Gelalaio 800 Gelataio Super Gelataio 1600
75 g 100 g 150 g
1 1 2
125 g 150 g 200 g
1 pizzico mezzo mezzo
cucchiaino cucchiaino
200 g 300 g 400 g
150 g 200 g 300 g
Gelalaio 800
panna
latte
liquore di menta
limoni
zucchero
panna
latte
foglie di menta fresca (per decorare)
champagne freddo
(0 spumante secco italiano)
zucchero
panna
Gelato di liquore di menta
Procedimento: sciogliete a freddo 10 zuc-
chero con 10 champagne 0 con 10 spuman-
Ingre(iienli e dosi:
Gelato di champagne
whisky
uova
zucchero
buccia di limone grattugiata
114
Procedimento: spremete i Iimoni e sbatte-
te il succo con 10 zucchero. Unite Ia
panna, il Iatte e il Iiquore, mescolate e
Gelato di whisky
Ingredienti e dosi:
Ingredienti e dosi:
Procedimento: sbattete I'uovo (0 Ie uova)
con 10 zucchero, profumate con la buccia
di limone grattugiata, unite illatte, Ia pan-
Gelato di liquore al cioccolato
Gelato di liquore all'uovo
Ingredienti e dosi:
latte
zucchero
vaniglina
tuorli d'uovo
rum
Marsala secco
Procedimento: portate a bollore il latte
profumato con la vaniglina e protraete
l'ebollizione a fuoco minimo per 10 minu-
ti, quindi spegnete il fuoco, coprite il reci-
piente e fate raffreddare. Sbattete i tuorli
delle uova con 10 zucchero finche saranno
diventati chiari e spumosi, diluite con il
latte ormai freddo e continuate a sbattere
per alcuni minuti: se possedete il bravo-
Simac vi basteranno solo pochi istanti (con
Ie dosi del Gelataio 1600 dovrete natu-
ralmente procedere in 2 tempi). Comple-
tate con il rum e il Marsala, mescolate e
preparate il gelato secondo Ie istruzioni
previste per ciascuna macchina.
Ingredienti-e dosi:
cioccolato fondente
tuorli d'uovo
zucchero
rum
Marsala
latte
vaniglina
Gelataio 800
300 g
175 g
1 pizzico
2
50 g
50 g
Gelataio 800
75 g
2
150 g
50 g
50 g
250 g
1 pizzico
Gelataio Super
400 g
225 g
1 pizzico
3
75 g
75 g
Gelataio Super
1'00 g
3
200 g
75 g
75 g
300 g
1 pizzico
Gelataio 1600
500 g
300 g
1 bustina
4
100 g
100 g
Gelataio 1600
150 g
4
250 g
100 g
100 g
400 g
1 bustina
I
I
.
L
Procedimento: fate scaldare il latte a cui
avrete unito la vaniglina e il cioccolato a
pezzetti, e mescolando fate sciogliere per-
fettamente il cioccolato, quindi coprite e
lasciate raffreddare. Sbattete intanto i
tuorli delle uova con 10 zucchero fineM
saranno diventati chiari e spumosi, diluite
con il rum e il Marsala e sbattete ancora a
lungo: se possedete il bravoSimac questa
operazione sara naturalmente rapidissi-
rna. Completate con il latte al cioccolato
ormai freddo, mescolate e preparate il
gelato secondo Ie istruzioni previste per
ciascuna macchina.
116
Gelato di anice
1ngredienti e dosi: Gelataio 800 Gelataio Super Gelataio 1600
f
ill I
(I
I
anice (liguore)
Zllcchero
uova
panna
latte
chicchi di caffe per decorare
125 g
125 g
1
150 g
150 g
g.b.
150 g
150 g
1
200 g
200 g
g.b.
200 g
200 g
2
300 g
300 g
g.b.
1ngredienti e dosi:
117
1 bottiglia
300 g
175 g
Gelataio 1600 Gelataio Super
3/
4
di bottiglia
225 g
125 g
Gelataio 800
mezza bottiglia
150 g
100 g
Procedimento: sbattete l'uovo (0 Ie uova)
con 10 Zllcchero; sempre sbattendo unite il
latte e subito dopo la panna, ultimando
con illiguore: se possedete il bravoSimac
potrete svolgere tutta l'operazione in
maniera perfetta e in brevissimo tempo.
Preparate infine il gelato secondo Ie istru-
zioni previste per ciascuna macchina.
Quando il gelato sara pronto distribuitelo
nelle coppe e decorate ciascuna con 3
chicchi di caffe.
Gelato di Malvasia
'ino Malvasia dolce
panna
mcchero
Procedimento: addolcite la Malvasia con
lio zucchero, aggiungete la panna, mesco-
Late e preparate il gelato secondo Ie istru-
zioni previste per ciascuna macchina.
YB.: la presenza della panna conferisce al
composto maggiore consistenza e guindi
migliore resistenza allo scioglimento,
:Jonostante la presenza dell'alcool conte-
auto nella Malvasia.
Gelato di te
Ingredienti e dosi:
te
acqua
zucchero
uova
panna
latte
fettine di limone per decorare
Procedimento: portate l'acqua a bollore,
versatela suI te e lasciate raffreddare.
Sbattete l'uovo (0 Ie uova) con 10 zucche-
ro, unite il latte e la panna e completate
con l'infuso filtrato di te ormai freddo.
Preparate il gelato secondo Ie istruzioni
previste per ciascuna macchina e decorate
ciascuna coppa con fettine di limone.
Gelato di cedrata
Ingredient; e dosi:
cedrata (sciroppo)
zucchero
latte
Procedimento: addolcite il latte con 10
zucchero, aggiungete la cedrata, mescola-
te e preparate il gelato secondo Ie istru-
zioni previste per ciascuna macchina.
Gelato di laUe di mandorle
Ingredienti e dosi:
latte di mandorle (si acquista
nelle drogherie e nei supermercati)
latte
tuorli d'uovo
zucchero
Gelataio 800
2 bustine
100 g
150 g
1
150 g
150 g
q.b.
Gelataio 800
200 g
100 g
350 g
Gelataio 800
300 g
250 g
1
50 g
Gelataio Super
3 bustine
150 g
200 g
1
200 g
200 g
q.b.
Gelataio Super
275 g
125 g
450 g
Gelataio Super
400 g
350 g
1
75 g
Gelataio 1600
4 bustine
200 g
250 g
2
250 g
250 g
q.b.
Gelataio 1600
400 g
175 g
550 g
Gelataio 1600
500 g
450 g
2
100 g
Procedimento: sbattete il tuorlo d'uovo (0
i tuorli) con 10 zucchero finche avrete ot-
tenuto un composto chiaro e spumoso,
diluite con il latte di mandorle esubito
dopo con illatte, e preparate il gelato se-
condo Ie istruzioni previste per ciascuna
macchina.
118
Sorbetto di cola
Ingredienti e dosi: Gelataio 800 Gelataio Super Gelataio 1600
11
'II"
120 g
3
Jibita a base di cola
,CocaCola, PepsiCola, ecc.)
zucchero
jmoni
330 g (1 lattina)
70 g
1 e mezzo
500 g (1 lattina 660 g (2 lattine)
e mezza)
100 g
2
Procedimento: spremete i limoni (utile il
JravoSimac, fornito tra l'altro di un prati-
:0 spremiagrumi), mescolate il succo alla
Jibita e allo zucchero e preparate subito
jopo il sorbetto secondo Ie istruzioni pre-
,,"iste per ciascuna macchina.
A. ttenzione: caricate I'orologio per un
:empo piu breve del solito e tenete d'oc-
chio l'apparecchio, interrompendo il fun-
zionamento appena vedrete che il sorbet-
to si e addensato a sufficienza: infatti
aumenta notevolmente di volume can una
certa rapidita. E un sorbetto inconsueto,
dal gradevolissimo sapore, assai dissetan-
te, particolarmente adatto per combattere
l'arsura estiva.
I Sorbetto di te alIa frutta
Ingredienti,e dosi:
te
acqua
limoni
frutta fresca gia pulita
(pesche 0 fragole 0 Iamponi
o aibicocche 0 banane)
zucchero
rum
Procedimento: scaldate I'acqua: quando
sara bollente versateia in un recipiente suI
cui fondo avrete collocato Ie bustine di teo
Coprite-e Iasciate in infusione per 5 minu-
ti, quindi togliete Ie bustine e fate raffred-
dare. Nel frattempo preparate la frutta:
lavatela, sbucciatela, eliminate torsolo e
semi, secondo i casi, e dividetela a pezzet-
ti, raccogliendo anche il succo che si sara
eventualmente formato. Spremete il li-
mone (0 i limoni) e versate nel te ormai
freddo tale succo, la frutta e 10 zucchero.
CompIetate con il rum e lasciate riposare
la miscela in frigorifero per circa un'ora.
Infine filtrate e preparate il sorbetto se-
condo Ie istruzioni previste per ciascuna
macchina.
Volendo utilizzare la frutta rimasta dopo
aver filtrato la miscela, travasate in una
ciotola il sorbetto quando sara pronto,
aggiungete i pezzetti di frutta, mescolate e
distribuite il sorbetto nelle coppe.
Sorbetto di chinotto
Gelataio 800
4 bustine
400 g
1
250 g
125 g
1 cucchiaio
Gelataio Super
6 bustine
600 g
1
350 g
175 g
1 cucchiaio
Gelataio 1600
8 bustine
800 g
500 g
200 g
2 cucchiai
Ingredienti e dosi:
chinotto
limoni
zucchero
rum Bacardi
Procedimento.: spremete i limoni, serven-
dovi eventualinente del bravoSimac, uti-
lissimo anche per quest'uso, unite il succo
120
Gelataio 800 Gelataio Super Gelataio 1600
1 bottiglietta 1 bottiglietta 2 bottigliette
e mezza
1 1 e mezzo 2
75 g 100 g 150 g
75 g 100 g 150 g
agli altri ingredienti, mescolate e prepara-
te il sorbetto secondo Ie istruzioni previste
per ciascuna macchina.
Sorbetto di cedrata
Ingredienti e dosi:
cedrata (sciroppo)
Iimoni
zucchero
acqua
Gelataio 800
200 g
1
100 g
300 g
Gelataio Super
250 g
1
125 g
400 g
Gelataio 1600
350 g
2
175 g
500 g
Procedimento: spremete il limone (0 i
Iimoni) e unite il succo alIo zucchero e alIa
cedrata. Diluite con l'acqua, mescolate e
preparate il sorbetto secondo Ie istruzioni
previste per ciascuna macchina.
Sorbetto di aperitivo analcolico
Ingredienti e dosi:
aperitivo analcolico
acqua
zucchero
succo di pompeimo
(circa 1)
Gelataio 800
200 g
250 g
75 g
100 g
Gelataio Super
250
300 g
125 g
150 g
Gelataio 1600
300 g
400 g
175 g
200 g
Procedimento: mescolate tutti gli ingre-
dienti e preparate il sorbetto secondo Ie
istruzioni previste per ciascuna macchina.
E un modo insolito e simpatico di servire
I'aperitivo.
121
Punch gelato al rum
Ingredienti e dosi:
arance
limoni
zucchero
acqua
te
albume d'uovo
rum
Gelataio 800
1 e mezza
1 e mezzo
175 g
200 g
1 bustina
1 cucchiaio
30 g
2
2
225 g
300 g
2 bustine
1 cucchiaio
50 g
Gelataio 1600
2 e mezza
2 e mezzo
300 g
400 g
2 bustine
1
60 g
Procedimento: lavate perfettamente Ie
arance e i limoni. Staccate con un coltelIi-
no affilato una striscia di scorza da ogni
frutto (solo la parte gialIa) e mettete Ie
scorze in infusione nell'acqua bolIente,
insieme con il teo Mescolate e lasciate raf-
freddare. Spremete intanto gli agrumi,
servendovi eventualmente del bravoSi-
mac, fornito anche di un pratico spremia-
grumi. Unite il succo all'infuso ormai
freddo, dopo aver tolto Ie scorze e il teo
Zuccherate, mescolate e preparate il sor-
betto secondo Ie istruzioni previste per
ciascuna macchina. Dopo 10 minuti di
funzionamento versate nella miscela I'al-
bume d'uovo che avrete leggermente sbat-
tuto con I'aggiunta del rum. Coprite nuo-
vamente e lasciate ben mantecare i1 s ~
betto.
secondo Ie istruzioni previste per ciascuna
macchina.
Sorbetto di birra
Ingredienti e dosi:
birra
zucchero
Procedimento: sciogliete a freddo 10 zuc-
chew con la birra e preparate il gelato
Gelataio 800
330 g
(1 lattina)
75 g
Gelataio Super
500 g
100 g
Gelataio 1600
660 g
(2 lattine)
150 g
-
-
-
122 Sorbetto di birra
i; I
Sorbetto di anice
Ingredienti e dosi:
anice (liquore)
zucchero
limoni
acqua
albume d'uovo
Gelataio 800
150 g
100 g
1
300 g
1 cucchiaio
Gelataio Super
200 g
125 g
1
400 g
1 cucchiaio
Gelataio 1600
250 g
175 g
2
500 g
1
Procedimento: spremete il limone (0 i
limoni), sbattete leggermente l'albume
d'uovo fino a renderlo schiurnoso e unite
tutti gli ingredienti. Mescolate e preparate
il sorbetto secondo Ie istruzioni previste
per ciascuna macchina.
Sorbetto di spumante classico italiano
Ingredienti e dosi: Gelataio 800 Gelataio Super Gelataio 1600
spurnante classico italiano mezza bottiglia 3/
4
di bottiglia 1 bottiglia
zucchero 150 g 175g 250 g
acqua 150 g 200 g 300 g
succo di mela 1 cucchiaio 1 cucchiaio 2 cucchiai
salvia 1 foglia 1 foglia 2 foglie
erba Luisa (limoncina) 1 foglia 1 foglia 2 foglie
scorza di limone 1 1 1
Procedimento: sciogliete in un tegamino
10 zucchero con l'acqua, profurnate con la
salvia, la scorza di limone e 1'erba Luisa e
scaldate fino all'ebollizione. Lasciate cuo-
cere a fiamma debole finche 10 sciroppo
sara ridotto alla meta, quindi coprite e fate
raffreddare. Nel fratternpo estraete da
una mela il succo, il che sara facilissirno se
possedete il bravoSimac che efornito di
una efficientissirna centrifuga, sernplice da
usare. Quando 10 sciroppo sara freddo,
togliete gli aromi, unite il succo di mela e
10 spumante e preparate il sorbetto secon-
do Ie istruzioni previste per ciascuna mac-
china.
124
Sorbetto di vino Moscato
Ingredienti e dosi:
vino Moscato dolce
zucchero
acqua
aHoro
Gelataio 800
mezza bottiglia
75 g
200 g
1 foglia
Gelataio Super
3/
4
di bottiglia
100 g
250 g
1 foglia
Gelataio 1600
1 bottiglia
120 g
400 g
2 foglie
Procedimento: sciogliete 10 zucchero con
l'acqua in un tegamino, aggiungete l'aHo-
ro e portate a bolIore. Lasciate cuocere a
fiamma debole per 3-4 minuti, quindi fate
raffreddare. Mescolate 10 sciroppo al vino
e preparate il sorbetto secondo Ie istruzio-
ni previste per ciascuna macchina.
Sorbetto di champagne
Procedimento: mescolate 10 zucchero alIo
champagne 0 alIo spumante e preparate il
sorbetto secondo Ie istruzioni previste per
ciascuna macchina.
N.B.: anche il sorbetto di champagne 0 di
spumante puo essere servito a meta pasto,
in un pranzo formale. E adatto inoltre
come raffinato dessert, accompagnato
eventualmente da fragole fresche.
Ingredienti e dosi:
champagne freddo
(0 spumante secco italiano)
zucchero
Gelataio 800
mezza bottiglia
100 g
Gelataio Super
3/
4
di bottiglia
125 g
Gelataio 1600
1 bottiglia
175 g
125
Ingredienti e dosi: Gelataio 800 Gelataio Super Gelataio 1600
Bonarda (0 altro vino rosso
ugualmente profumato) mezza bottiglia 3/
4
di bottiglia 1 bottiglia
fragole mature 100 g 150 g 200 g
zucchero 125 g 175 g 200 g
Sorbetto di Bonarda aIle fragole
5
175 g
500 g
250 g
Gelataio 1600
Sorbetto di grappa
4
125 g
400 g
175 g
Gelataio Super
3
100 g
300 g
125 g
Gelataio 800
Sorbetto di grappa
limoni
zucchero
acqua
grappa
Procedimento: spremete i limoni: se pos-
sede te il bravoSimac otterrete il succo
perfettamente filtrato in pochi istanti.
Mescolate al succo 10 zucchero, l'acqua
fredda e la grappa e preparate il sorbetto
secondo Ie istruzioni previste per ciascuna
macchina.
N.B.: questa sorbetto, che ha il potere di
sgrassare la bocca, pub essere servito, se-
condo una classica tradizione, nei pranzi
di un certo impegno in cui siano previste
varie portate. La sua insolita collocazione
sara in questa caso tra due "secondi ", e
avra la funzione di preparare i commensali
a gustare meglio Ie portate successive.
Ingredienti e dosi:
126
Procedimento: mondate e lavate Ie frago-
Ie, sgrondatele accuratamente e schiaccia-
tele, oppure frullatele con il bravoSimac,
unendo anche 10 zucchero. Aggiungete il
vino, mescolate e preparate il sorbetto
secondo Ie istruzioni previste per ciascuna
macchina.
Sorbetto di Cynar
Ingredienti e dosi:
Cynar
acqua
zucchero
succo di arancia
albume d'uovo
Gelataio 800
120 g
250 g
130 g
75 g
mezzo
Gelataio Super
175 g
350 g
175 g
120 g
mezzo
Gelataio 1600
240 g
500 g
200 g
150 g
I
Procedimento: montate leggermente I'al-
bume d 'uovo con una forchetta, e appena
apparira schiumoso unitelo agli altri in-
gredienti; mescolate e preparate il sorbet-
to secondo Ie istruzioni previste per cia-
scuna macchina.
Fantasia in rosa
Ingredienti e dosi:
vino rosso robusto
rum
zucchero
vaniglina
uova
nocciole sgusciate
Procedimento: tritate finemente Ie noc-
ciole con 10 zucchero: se possedete il bra-
voSimac otterrete un trito finissimo in
pochi istanti. Profumate con la vanigIina,
Sorbetto di vino brule
Ingredienti e dosi:
vino rosso robusto
zuechero
chiodi di garofano
cannella
scorza di limone
Procedimento: ponete al fuoeo in una pic-
cola casseruola il vino addolcito con 10
zucchero e profumato con tutti gli aromi e
portate a ebollizione. Togliete dal fuoco
128
Gelataio 800 Gelataio Super Gelataio 1600
350 g 500 g 700 g
70 g 100 g 140 g
100 g 125 g 175 g
1 pizzico 1 pizzico 1 bustina
1 1 2
30 g 50 g 60 g
unite I'uovo (0 Ie uova) e sbattete il com-
posto. Ultimate con iI vino e il rum, mesco-
late e preparate il gelato secondo Ie istru-
zioni previste per ciascuna macchina.
Gelataio 800 Gelataio Super Gelataio 1600
500 g 700 g 1 litro
125 g 150 g 200 g
2 3 4
1 pezzetto 1 pezzetto 1 pezzetto
1 pezzetto 1 pezzetto 1 pezzetto
dopo 1 minuto, coprite e lasciate raffred-
dare. Filtrate e preparate il sorbetto se-
condo Ie istruzioni previste per ciascuna
macchina.
Sorbetto all'inglese
Ingredienti e dosi:
Scotch whisky
te
acqua
zucchero
Gelataio 800 Gelataio Super Gelataio 1600
75 g 100 g 150 g
2 bustine 3 bustine 4 bustine
400 g 550 g 700 g
100 g 150 g 200 g
Procedimento: scaldate I'acqua: quando
sara bollente versatela suI teo Coprite e
lasciate riposare 5 minuti, quindi togliete
Ie bustine e fate raffreddare. Unite 10 zuc-
chero e 10 Scotch whisky, mescolate bene
e preparate come al solito il sorbetto se-
condo Ie istruzioni previste per ciascuna
macchina.
Sorbetto di Gutturnio 0 Grignolino
Ingredienti e dosi: Gelataio 800 Gelataio Super Gelataio 1600
I:
II
Procedimento: spremete illimone, unitelo
al vino e addolcite con 10 zucchero. Mesco-
late e preparate il sorbetto secondo Ie
istruzioni previste per ciascuna macchina.
Procedimento: portate a ebollizione il
vino addolcito con 10 zucchero e profuma-
to con i chiodi di garofano e la scorza di
limone (solo la parte gialla). Dopo 2 minu-
ti togliete dal fuoco, coprite e Iasciate raf-
freddare; filtrate e aggiungete il te freddo,
il brandy e il rum, mescolate e preparate il
sorbetto secondo Ie istruzioni previste per
ciascuna macchina.
129
1 bottiglia
1
250 g
600 g
100 g
100 g
200 g
200 g
4
1 pezzetto
Gelataio 1600
400 g
75 g
75 g
150 g
150 g
3
1 pezzetto
Gelataio Super
3/
4
di bottiglia
mezzo
200 g
300 g
50 g
50 g
100 g
100 g
2
1 pezzetto
Gelataio 800
mezza bottiglia
mezzo
150 g
Scacciapensieri
vino bianco secco
brandy
rum
te forte
zucchero
chiodi di garofano
scorza di limone
Gutturnio (vino dei Colli
Piacentini) 0 Grignolino
limoni
zucchero
Ingredienti e dosi:
Gelati e sorbetti con il dolcificante
sintetico
E indispensabile consigliarsi con il medico per Ie dosi e la tollerabilita individuale del
dolcificante. Chi ha problemi di linea e, per tale motivo, sceglie di sostituire 10 zucchero con il
dolcificante sintetico, dara la preferenza ai sorbetti perche i gelati sono pili ricchi di calorie. Si
asterra dai sorbetti preparati con banane, kaki, fichi, pesche e uva che, tra la frutta fresca,
hanno la pili alta percentuale di calorie.
Gelato di cioccolato
I ngredienti e dosi:
cioccolato fondente
uova
dolcificante sintetico
panna
latte
vaniglina
Procedimento: dividete il cioccolato a
pezzi e fatelo fondere a bagnomaria con
l'aggiunta di una parte dellatte, dopo aver
profumato con la vaniglina. Lasciate raf-
freddare e nel frattempo sbattete l'uovo (0
Gelato di crema
Ingredienti e dosi:
tuorli d'uovo
dolcificante sintetico
panna
latte
Procedimento: sbattete i tuorli con il dol-
cificante, diluite il composto con illatte e
la panna, mescolate e preparate il gelato
130
Gelataio 800 Gelataio Super Gelataio 1600
75 g 100 g 150 g
1 1 2
25 g 30 g 45 g
125 g 175g 250 g
350 g 450 g 600 g
1 pizzico 1 pizzico 1 bustina
Ie uova) con il dolcificante. Diluite con il
latte rimasto e la panna, completate con il
cioccolato fuso ormai freddo e preparate il
gelato secondo Ie istruzioni previste per
ciascuna macchina.
Gelataio 800 Gelataio Super Gelataio 1600
4 5 6
25 g 30 g 45 g
150 g 200 g 300 g
300 g 400 g 600 g
secondo Ie istruzioni previste per ciascuna
macchina.
Gelato di cioccolato
Gelato di fiordilatte
Ingredienti e dosi:
latte
panna
dolcificante sintetico
vaniglina
Procedimento: sbattete leggermente la
panna addolcita con il dolcificante sinteti-
co e profumata con la vaniglina, pur senza
montarla, diluite con illatte e preparate il
gelato secondo Ie istruzioni previste per
ciascuna macchina.
Gelato di vaniglia
Ingredienti e dosi:
tuorli d'uovo
vaniglia
dolcificante sintetico
panna
latte
Procedimento: lavate la stecca (0 Ie stec-
che) di vaniglia e con un coltellino ineide-
tela da un'estremita all'altra permettere a
nudo la parte interna, che in tale modo
sviluppera meglio il proprio profumo.
Ponete la vaniglia nellatte freddo e porta-
te lentamente a ebollizione, quindi spe-
gnete il fuoco, coprite e lasciate raffredda-
reo Sbattete i tuorli con il dolcificante, fin-
eM saranno diventati chiari e spumosi:
otterrete un composto perfettamente
montato se vi servirete del bravoSimac.
Diluite con illatte freddo filtrato e con la
panna, mescolate e preparate il gelato
secondo Ie istruzioni previste per ciascuna
macchina.
132
Ge/ataio 800
350 g
250 g
25 g
1 pizzico
Ge/ataio 800
4
1 stecca
25 g
200 g
300 g
Ge/ataio Super
450 g
300 g
30 g
1 pizzico
Ge/ataio Super
5
1 stecca
30 g
250 g
400 g
Ge/ataio 1600
600 g
400 g
45 g
1 bustina
Ge/ataio 1600
6
2 stecche
45 g
300 g
500 g
Gelato di cam
Ingredienti e dosi:
caffe ristretto
uova
dolcificante sintetico
laUe
panna
vaniglina
Gelataio 800
2 tazzine
1
25 g
200 g
200 g
1 pizzico
Gelataio Super
3 tazzine
1
30 g
300 g
300 g
1 pizzico
.P f
Gelataio 1600
4 tazzine
2
45 g
400 g
400 g
1 bustina
Procedimento: preparate il caffe ben ri-
stretto e lasciatelo raffreddare: se posse-
dete il CaffeSimac, I'apparecchio che pre-
para il caffe come al bar, potrete dosare a
piacimento la concentrazione della be-
vanda. Sbattete l'uovo (0 Ie uova) can il
dolcificante, diluite con il caffe freddo e
quindi can il latte e la panna, profumate
can la vaniglina, mescolate e preparate il
gelato secondo Ie istruzioni previste per
ciascuna macchina.
Gelato di nocciole
Ingredienti e dosi:
nocciole sgusciate e sbucciate
dolcificante sintetico
uova
Iatte
panna
rum
Procedimento: tritate finemente Ie noc-
ciole dopa averle leggermente tostate nel
forno (attenzione che non prendano colo-
re !): se possedete il bravoSimac l'opera-
zione sara rapidissima. Sbattete I'uovo (0
Ie uova) cui avrete unito il dolcificante,
aggiungete Ie nocciole tritate, il latte, la
panna e il rum, mescolate e preparate il
gelato secondo Ie istruzioni previste per
ciascuna macchina.
Gelataio 800
75 g
25 g
1
200 g
250 g
1 cucchiaio
Gelataio Super
100 g
30 g
1
250 g
300 g
2 cucchiai
Gelataio 1600
150 g
45 g
2
350 g
400 g
2 cucchiai
133
1
Ingredienti e dosi:
Gelato di pompelmi
Gelataio 1600
6
g.b. per
ottenere 300 g
55 g
650 g
1
Gelataio Super
4
g.b. per
ottenere 200 g
40 g
500 g
1
Gelato di pesche
mescolate rapidamente e preparate il ge-
lato secondo Ie istruzioni previste per cia-
scuna macchina.
co d'arancia, il dolcificante e illatte, me-
scolate e preparate come al solito il gelato
secondo Ie istruzioni previste per ciascuna
macchina.
Gelataio 800 Gelataio Super Gelataio 1600
300 g 400 g 500 g
25 g 30 g 45 g
250 g 300 g 450 g
1 1 2
Gelataio 800 Gelataio Super Gelataio 1600
200 g 300 g 400 g
50 g 75 g 100 g
30 g 40 g 50 g
300 g 400 g 500 g
1 cucchiaino 1 cucchiaio 1
1 pizzico 1 pizzico 1 bustina
Gelataio 800
3
g.b. per
ottenere 150 g
30 g
400 g
1 cucchiaio
Gelato di limoni
limoni
acgua
dolcificante sintetico
latte
albume d'uovo
succo fresco di pompelmi
succo fresco di limoni
dolcificante sintetico
latte
albume d'uovo
vaniglina
albicocche mature (peso netto)
dolcificante sintetico
latte
arance sugose
Gelato di albicocche
Ingredienti e dosi:
Procedimento: unite ai succhi il dolcifi-
cante, l'albume d'uovo leggermente sbat-
tuto e la vaniglina. Ultimate con il latte,
134
Procedimento: spremete i limoni (vi con-
sigliamo il bravoSimac, provvisto di un
pratico spremiagrumi) e pesate il succo:
aggiungete l'acqua necessaria per rag-
giungere il peso richiesto, addolcite con il
dolcificante e unite il latte, mescolando
rapidamente. Sbattete l'albume, pur senza
montarlo del tutto, amalgamatelo al resto
e preparate subito il gelato secondo Ie
istruzioni previste per ciascuna macchina.
Ingredienti e dQsi:
Procedimento: spremete I'arancia (0 Ie
arance) e lavate, asciugate e snocciolate Ie
albicocche, che ridurrete in crema (utile il
bravoSimac). Unite aIle albicocche it suc-
brandv. mescolate e preparate il gelato
secondo Ie istruzioni previste per ciascuna
macchina.
Gelato di pesche
Ingredienti e dosi:
pesche sbucciate e
senza nocciolo (peso netto)
latte
dolcificante sintetico
brandy
Procedimento: fruUate la polpa delle pe_
sche, utilizzando il bravoSimac e proce-
dendo in due riprese con Ie dosi del Gela-
taio 1600. Unite illatte, il dolcificante e il
GfialGio 800
.+00 g
~ g
--. ~ a
-- .::::-
1. sorso
Gelataio Super
550 g
200 g
35 g
2 sorsi
Gelataio 1600
700 g
300 g
45 g
1 bicchierino
I
maraschino e illatte, mescolate e prepara-
te il gelato secondo Ie istruzioni previste
per ciascuna macchina.
800 g
2
2
45 g
Ge/ataio 1600
650 g
1
1
30 g
Gelataio Super
bravoSimac" e omogeneizzate. Unite la
vaniglina, il dolcificante e la panna, me-
scolate e preparate il gelato secondo Ie
istruzioni previste per ciascuna macchina.
500 g
1
1
25 g
Gelataio 800 Gelataio Super Gelataio 1600
400 g 550 g 700 g
1 1 2
1 pizzico 1 pizzico 1 bustina
25 g 30 g 45 g
150 g 200 g 250 g
Gelataio 800
Ge/ataio 800 Gelataio Super Gelataio 1600
300 g 400 g 500 g
20 g 25 g 35 g
1 cucchiaio 2 cucchiai 2 cuechiai
300 g 400 g 500 g
Procedimento: riducete Ie fragole in cre-
rna con un frullatore, 0 meglio con il bra-
voSimac.Spremete illimone e l'arancia (0
i limoni e Ie arance) e unite il succo aHa
polpa di fragole. Addolcite con il dolcifi-
cante, mescolate e preparate il sorbetto
secondo Ie istruzioni previste per ciascuna
macchina.
Procedimento: riducete Ie fragole in cre-
rna con un fruHatore, 0 meglio con il bra-
voSimac. Aggiungete il dolcificante, il
Ingredienti e dosi:
fragole mature gia mondate
(peso netto)
dolcificante sintetico
maraschino
latte
Ingredienti e dosi:
Gelato di fragole
136
Procedimento: sbucciate Ie mele e togliete
il torsolo; dividetele a spicehi e irroratele
con il suceo del limone (0 dei limoni).
Passate il tutto nel fruHatore, 0 meglio nel
meIe (peso netto)
limoni
vaniglina
dolcificante sintetico
panna
fragole mature gia mondate
limoni
arance
do1cifieante sintetieo
Ingredienti e dosi:
Gelato di mele
Sorbetto di fragole
Sorbetto di albicocche
Ingredient; e dosi:
3.1bicocche mature (peso netto)
joIcificante sintetico
:imoni
_-\pricot brandy
110 altro Iiquore secco)
3.cqua
Procedimento: spremete i limoni e Iavate,
3.sciugate e snocciolate Ie albicocche, che
:idurrete in crema: con il bravoSimac po-
:rete spremere e omogeneizzare in pochi
:stanti. Unite tutti gli ingredienti, mescola-
:e e preparate il sorbetto secondo Ie istru-
zioni previste per ciascuna macchina.
Sorbetto di ciliegie
Ingredienti e dosi:
snocciolate
IpossibiImente scure e sugose)
jolcificante sintetico
3.lbume d'uovo

Gelataio 800
350 g
25 g
1 e mezzo
mezzo
bicchierino
150 g
Gelataio 800
500 g
25 g
1 cucchiaio
mezzo
bicchierino
Gelataio Super
500 g
35 g
2
1 bicchierino
200 g
Gelataio Super
650 g
30 g
1 cucchiaio
1 bicchierino
Gelataio 1600
650 g
45 g
2 e mezzo
1 bicchierino
300 g
Gelataio 1600
800 g
45 g
1
1 bicchierino
Procedimento: frullate Ie ciliegie snoccio-
:ate (ricordandovi di raccoglierne il succo)
ilnche saranno ridotte in crerna: il bravo-
Simac vi permettera di ottenere rapida-
:nente un composto liscio e omogeneo
I ricordate che con Ie dosi del Gelataio
2600 dovrete procedere in 2 tempi). Ag-
pungete il dolcificante, il Equore e l'aI-
-Jume d'uovo Ieggermente sbattuto, me-
scolate e preparate il sorbetto secondo Ie
:struzioni previste per ciascuna rnacchina.
137
Sorbeuo di limoni
dienti, mescolate e preparate il sorbetto
secondo Ie istruzioni previste per ciascuna
macchina.
..
800 g
2 e mezzo
45 g
1 bustina
4 cucchiai
Gelataio 1600
600 g
2
30 g
1 pizzico
3 cucchiai
Gelataio Super
2 cucchiai
450 g
1 e mezzo
25 g
1 pizzico
Gelataio 800
Gelataio 800 Gelataio Super Gelataio 1600
250 g 350 g 500 g
30 g 40 g 50 g
1 pizzico 1 pizzico 1 bustina
1 cucchiaio 1 cucchiaio 1
300 g 400 g 600 g
polpa e succo di anguria
(peso netto)
limoni
dolcificante sintetico
vaniglina
acqua di fiori d'arancio
(facoltativa)
Sorbetto di anguria
138
succo fresco di limoni
dolcificante sintetico
vaniglina
albume d'uovo
acqua
Procedimento: togliete all'anguria la scor-
za e i semi, raccogliendo il succo che uscira
dalla polpa durante l'operazione. Passate
al setaccio la polpa oppure frullatela fino a
ridurla in crema: se possedete il bravoSi-
mac otterrete i migliori risultati. Spremete
i limoni, utilizzando eventualmente anche
in questa caso il bravoSimac, e versate il
succo sull'anguria, unendo inoltre la vani-
glina e il dolcificante. Profumate con l'ac-
qua di fiori d'arancio, mescolate e prepa-
rate il sorbetto secondo Ie istruzioni previ-
ste per ciascuna macchina.
Ingredienti e dosi:
Sorbetto di limoni
Procedimento: montate leggermente l'al-
bume d'uovo (usando il bravoSimac svol-
gerete l'operazione in pochi secondi) e
unitelo al succo di limone e agli altri ingre-
Ingredienti e dosi:
Sorbetto di mandarini
Ingredienti e dosi:
succo fresco di mandarini
limoni
dolcificante sintetico
vaniglina
mele
Gelataio 800
400 g
1 e mezzo
25 g
1 pizzico
1
Gelataio Super
600 g
2
35 g
1 pizzico
1
Gelataio 1600
800 g
2 e mezzo
45 g
1 bustina
2
Procedimento: spremete i limoni: utiliz-
zando il bravoSimac otterrete rapidamen-
te il succo ben filtrato. Sbucciate la mela (0
Ie meIe), eliminate il torsolo e grattugiate
la polpa 0 frullatela: anche in questa caso
vi sara utilissimo il bravoSimac,. Unite il
succo degli agrumi, il dolcificante e la va-
niglina, mescolate e preparate il sorbetto
secondo Ie istruzioni previste per ciascuna
macchina.
Sorbetto di arance
Ingredienti e dosi:
succo fresco di arance
dolcificante sintetico
limoni
vaniglina
albume d'uovo
acqua
Curac;:ao 0 brandy all'arancia
Gelataio 800
350 g
25 g
1
1 pizzico
1 cucchiaio
150 g
mezzo
bicchierino
Gelataio Super
500 g
35 g
1
1 pizzico
1 cucchiaio
200 g
1 bicchierino
Gelataio 1600
650 g
45 g
2
1 bustina
1
300 g
1 bicchierino
Procedimento: spremete i limoni, serven-
dovi eventualmentedel bravoSimac, che
rendera pili semplice e rapido il vostro
lavoro. Sbattete leggermente l'albume e
unitelo ai succhi insieme con gli altri ~
gredienti. Mescolate e preparate il sorbet-
to secondo Ie istruzioni previste per cia-
scuna macchina.
140
...
Sorbetto di melone
Ingredienti e dosi:
polpa di melone (peso netto)
limoni
dolcificante sintetico
brandy
Gelataio 800
500 g
1 e mezzo
25 g
1 bicchierino
Gelataio Super
650 g
2
30 g
1 bicchierino
Gelataio 1600
800 g
2 e mezzo
45 g
1 bicchierino
e mezzo
Procedimento: passate al setaccio la polpa
di melone oppure frullatela, usando even-
rualmente il bravoSimac. Spremete i li-
moni, utilizzando anche in questa caso il
bravoSimac, e versate il succo suI melone.
Unite il dolcificante e il brandy, mescolate
e preparate il sorbetto secondo Ie istruzio-
ni previste per ciascuna macchina.
141
Salse per sorbetti e gelati
Le salse calde si addicono particolarmente ai gelati consumati nei mesi freddi.
Salsa fredda di cioccolato
Ingredienti e dosi:
cioccolato fondente
tuorli d'uovo
zucchero
vaniglina
panna
Per 6-8 persone
150 g
2
150 g
1 pizzico
250 g
Per 10-12 persone
225 g
3
225 g
1 bustina
350 g
Procedimento: sbattete i tuorli d'uovo con
10 zucchero, finche saranno diventati chia-
ri: se possedete il bravoSimac l'operazio-
ne 'si svolgera in modo perfetto in pochi
secondi (usate il coltello di acciaio). Unite
la panna e la vaniglina e sbattete nuova-
mente per ottenere un composto ben
montato. Completate con il cioccolato di-
visa a pezzetti e fate scaldare la crema a
bagnomaria, mescolando in continuazio-
Punch freddo
ne e badando che l'acqua non raggiunga
l'ebollizione. Appena la crema si sara suf-
ficientemente addensata levatela dal ba-
gno e lasciatela ben raffreddare, mesco-
lando spesso per evitare che in superficie
si formi una pellicola. Si adatta partico-
larmente ai gelati e ai sorbetti a base di
frutta e inoltre ai seguenti sapori: panna.
vaniglia,"yogurt, caffe, crema, stracciatel-
la, torrone, zabaione, amaretto.
Ingredienti e dosi:
rum
zucchero
foglie di menta fresca
scorza di arancia
acqua
Per 6-8 persone
100 g
125 g
1 rametto
1
125 g
Per 10-12 persone
150 g
200 g
2 rametti
1
200 g
Procedimento: fate scaldare in un piccolo
recipiente l'acqua con 10 zucchero e pro-
fumate con Ie foglie di menta e la scorza di
arancia. Portate a ebollizione e dopo 7-8
minuti togliete dal fuoco, coprite e lasciate
raffreddare. Eliminate la menta e la scor-
za, aggiungete il rum, mescolate e versate
1-2 cucchiai di salsa su ogni coppa di gela-
to 0 sorbetto. Si adatta a tutti i gelati 0
sorbetti che non contengano liquori tra gli
ingredienti.
142
Salsa fredda di cioccolato
d
Salsa di kiwi
lngredienti e dosi:
kiwi di misura grande
zucchero
succo di limone
Procedimento: sbucciate i kiwi e metteteli
nel frullatore (vi consigliamo il bravoSi-
mac, che vi consentira di ottenere rapida-
mente anche il succo di limone). Aggiun-
gete 10 zucchero e il succo di limone e
frullate, finche avrete ottenuto una salsa
liscia e omogenea. Versatene 1-2 cucchiai
su ogni coppa di gelato 0 sorbetto. Si adat-
ta particolarmente ai seguenti sapori: fra-
gola, banana, panna, vaniglia, pera, yo-
gurt, limone.
Salsa di fragole
Ingredienti e dosi:
fragole sane e mature
(gia mondate)
zucchero
limoni
acqua
maraschino
Procedimento: lavate rapidamente Ie fra-
gole, sgrondatele e schiacciatele riducen-
dole in crema (se possedete il bravoSimac
l'operazione sara semplice e rapida). Met-
tete 10 zucchero in un tegamino, sciogliete-
10 con l'acqua e fate bollire 10 sciroppo per
7-8 minuti. Aggiungete la polpa di fra-gole
e proseguite la cottura, mescolando spes-
so, finche la salsa si sara addensata a suffi-
cienza. Toglietela dal fuoco, unite il succo
di limone e lasciatela raffreddare. Ultima-
te con il maraschino, mescolate e versate-
ne 1-2 euechiai su ogni coppa di gelato 0
sorbetto. Si adatta particolarmente ai se-
guenti sapori: panna, vaniglia, erema,
yogurt, limone, cioecolato.
144
Per 6-8 persone
6
6 cucchiai
2 cucchiai
Per 6-8 persone
700 g
150 g
1
150 g
2 bicchierini
Per 10-12 persone
10
10 cucchiai
4 cucchiai
Per 10-12 persone
1 kg
250 g
2
200 g
3-4 bicchierini
Per 10-12 persone Ingredienti e dosi: Per 6-8 persone
Salsa di gelatina di frutta

II

d

!
I
gelatina di frutta
succo di limone
acqua
liquore dolce a piacere
1 vasetto
1 cucchiaio
150 g
1 bicchierino
1 vasetto e mezzo
2 cucchiai
200 g
2 bicchierini
Procedimento: versate la gelatina in un
recipiente da fuoco e diluitela con I'acqua.
Fatela boIlire a fiamma debole per 5 minu-
ti, mescolando, quindi lasciate raffreddare
la salsa. Unite il succo di limone e illiquo-
re, mescolate e versate 1-2 cucchiai di sal-
sa su ogni coppa di gelato 0 sorbetto. Si
adatta particolarmente ai sorbetti e aige-
Iati di frutta, abbinando sapori uguali 0
creando contrasti: per esempio una salsa
ottenuta con gelatina di fragole potra es-
sere unita a un sorbetto 0 gelato di fragole
oppure a un sorbetto 0 gelato di kiwi, di
limone, di banana, ecc.
Salsa di ciliegie (0 di amarene)
Ingredienti e dosi: Per 6-8 persone Per 10-12 persone
ciliegie mature, scure e sugose
mcchero
acqua
Cherry-brandy
Procedimento: lavate Ie ciliegie, levate i
;]iccioli e snoeciolatele, servendovi even-
:ualmente dell'apposito arnese e racco-
diendo il suceo. Ponetele a cuocere insie-
:ne con 10 zucchero e 1'acqua, mescolando
'pesso. Toglietele dal fuoco dopo 20 mi-
nuti e lasciatele raffreddare. Passate il
composto al setaccio, 0 meglio ponetelo
:leI bravoSimac, riducendolo in crema fi-
:lissima. Profumate con illiquore, mesco-
:ate e versatene 1-2 cucchiai su ogni coppa
ji gelato 0 sorbetto. Si adatta particolar-
:nente ai seguenti sapori: panna, vaniglia,
CTema, yogurt, limone, cioccolato, bana-
::lao Con 10 stesso procedimento potrete
:xeparare la salsa di amarene.
500 g
175 g
150 g
1 biechierino
750 g
250 g
200 g
2 biechierini
145
aggiungetel'acqua; portate a lenta ebolli-
zione e lasciate cuocere per 7-8 minuti,
quindi spegnete il fuoco, lasciate raffred-
dare e aggiungete il succo delle arance e il
liquore. Versate 1-2 cucchiai di salsa su
ogni coppa di gelato 0 sorbetto. Si adatta
particolarmente ai seguenti sapori: vani-
glia, cioccolato, yogurt, panna, crema
gianduia, gelato di riso.
Salsa di arance
Ingredienti e dosi:
arance
Zllcchero in zollette
acqua
liquore all'arancia
Procedimento: lavate e asciugate Ie aran-
ceo Strofinate sulle bucce 15 zollette di
Zllcchero, prima da un lato e poi dall'altro,
finche avranno assorbito una parte dell'o-
lio essenziale contenuto nelle bucce stes-
se. Spremete Ie arance, utilizzando even-
tualmente il bravoSimac, per fare piu in
fretta. Ponete Ie zollette profumate all'a-
rancia e Ie rimanenti in un tegamino, e
Salsa di albicocche
Ingredienti e I{osi:
albicocche mature
zucchero
acqua
rum
Procedimento: lavate e asciugate Ie albi-
cocche, eliminate il nocciolo e riducetele
in crema: per far questa senza difficolta e
in brevissimo tempo vi consigliamo il bra-
voSimac. Ponete 10 zucchero in una casse-
mola di capacita tale che possa contenere
in seguito anche la crema di albicocche,
sciogliete 10 Zllcchero con l'acqua e porta-
te a lenta ebollizione. Lasciate cuocere per
7-8 minuti e aggiungete poi la crema di
albicocche. Mescolando in continuazione
p r t t ~ nuovamente a bollore e sorveglia-
te la cottura, affinche la salsa non attacchi
suI fondo. Dopo circa 10 minuti la salsa
sara pronta: regolatevi comunque in base
alIa densita desiderata, ed eventualmente
protraete la cottura ancora per qualche
minuto. Lasciate raffreddare la salsa, uni-
te il liquore e travasate in una salsiera.
Versatene 1-2 cucchiai su ogni coppa di
gelato 0 sorbetto. Si adatta particolarmen-
te ai seguenti sapori: panna, vaniglia, yo-
gurt, cioccolato.
146
Per 6-8 persone
4
200 g
75 g
1 bicchierino
Per 6-8 persone
700 g
200 g
150 g
2 bicchierini
Per 10-12 persone
6
300 g
100 g
2 bicchierini
Per 10-12 persone
1 kg
300 g
200 g
4 bicchierini
Salsa di arance
aggiungete l'acqua; portate a lenta ebolli-
zione e lasciate cuocere per 7-8 minuti,
quindi spegnete il fuoco, lasciate raffred-
dare e aggiungete il succo delle arance e il
liquore. Versate 1-2 cucchiai di salsa su
ogni coppa di gelato 0 sorbetto. Si adatta
particolarmente ai seguenti sapori: vani-
glia, cioccolato, yogurt, panna, crema
gianduia, gelato di riso.
Salsa di arance
Ingredienti e dosi:
arance
zucchero in zollette
acqua
liquore all'arancia
Procedimento: lavate e asciugate Ie aran-
ceo Strofinate sulle bucce 15 zollette di
zucchero, prima da un lato e poi dall'altro,
finche avranno assorbito una parte dell'o-
lio essenziale contenuto nelle bucce stes-
se. Spremete Ie arance, utilizzando even-
tualmente il bravoSimac, per fare pili in
fretta. Ponete Ie zollette profumate all'a-
rancia e Ie rimanenti in un tegamino, e
Salsa di albicocche
Ingredienti e l{osi:
albicocche mature
zucchero
acqua
rum
Procedimento: lavate e asciugate Ie albi-
cocche, eliminate il nocciolo e riducetele
in crema: per far questa senza difficolta e
in brevissimo tempo vi consigliamo il bra-
voSimac. Ponete 10 zucchero in una casse-
mola di capacita tale che possa contenere
in seguito anche la crema di albicocche,
sciogliete 10 Zllcchero con l'acqua e porta-
te a lenta ebollizione. Lasciate cuocere per
7-8 minuti e aggiungete poi la crema di
albicocche. Mescolando in continuazione
p r t t ~ nuovamente a bollore e sorveglia-
te la cottura, affinche la salsa non attacchi
suI fondo. Dopo circa 10 minuti la salsa
sara pronta: regolatevi comunque in base
alIa densita desiderata, ed eventualmente
protraete la cottura ancora per qualche
minuto. Lasciate raffreddare la salsa, uni-
te il liquore e travasate in una salsiera.
Versatene 1-2 cucchiai su ogni coppa di
gelato 0 sorbetto. Si adatta particolarmen-
te ai seguenti sapori: panna, vaniglia, yo-
gurt, cioccolato.
146
Per 6-8 persone
4
200 g
75 g
1 bicchierino
Per 6-8 persone
700 g
200 g
150 g
2 bicchierini
Per 10-12 persone
6
300 g
100 g
2 bicchierini
Per 10-12 persone
1 kg
300 g
200 g
4 bicchierini
Sa/sa di arance
quasi all'ebollizione. Completate fuori del
fuoco con il !iquore, mescolate e versate
1-2 cucchiai di salsa ben calda su ogni
coppa di gelato 0 sorbetto. Si adatta ai
seguenti sapori: vaniglia, panna, yogurt,
crema, stracciatella, gelato di riso, albi-
cocca, pesca, pera, mela, banana.
Salsa calda di pesche
Ingredienti e dosi:
polpa di pesche mature
(peso netto)
zucchero
limoni
acqua
fecola di patate
brandy
Procedimento: sbucciate Ie pesche, elimi-
nate il nocciolo e schiacciate la polpa, irro-
randola subito con il succo di limone: se
possedete il bravoSimac tutta l'operazio-
ne si svolgera in pochi secondi. Diluite 10
zucchero con l'acqua e fate cuocere 10 sci-
roppo finche sara ridotto a meta. Scioglie-
te la fecola con due cucchiai di passato di
pesca, quindi versate in ununico recipien-
te da fuoco 10 sciroppo di zucchero, la
fecola e la polpa delle pesche. Portate a
ebollizione, mescolando spesso, e dopo
3-4 minuti togliete dal fuoco, unite il
brandy, mescolate e versate 1-2 cucchiai
di salsa su ogni coppa di gelato 0 sorbetto.
Si adatta particolarmente ai seguenti sa-
pori: vaniglia, panna, yogurt, crema, gela-
to di riso, pesca.
Salsa calda di noci
Ingredienti e dosi:
gherigli di noci
(peso netto)
zucchero
vaniglina
panna
cioccolato fondente
liquore nocino
Procedimento: tritate Ie noci non troppo
finemente e mettetele da parte. Fate scal-
dare a fiamma debole il cioccolato a pezzi,
10 zucchero e la panna a cui avrete unito la
vaniglina. Mescolate ininterrottamente, e
appena avrete ottenuto una crema fluida
aggiungete Ie noci, portando la salsa fin
148
Per 6-8 persone
300 g
100 g
mezzo
300 g
15 g
1 bicchierino
Per 6-8 persone
100 g
150 g
1 pizzico
200 g
50 g
2 cucchiai
Per 10-12 persoTIL
450 :
150 g
1
450
20 g
1 bicchierine
e mezze
Per 10-12 persone
150 g
225 g
1 bustina
300 g
75 g
4 cucchiai
r
Salsa calda di amaretti
Ingredienti e dosi:
:lova intere
:uorli d'uovo
latte
;-aniglia
~ l e fino
lucchero
farina
jurro
amaretti
Per 6-8 persone
1
2
500 g
1 stecca
1 pizzico
100 g
75 g
50 g
6
Per 10-12 persone
2
3
750 g
1 stecca
1 pizzico
150 g
100 g
75 g
10
1[1
Procedimento: fate bollire illatte, aggiun-
gete la vaniglia e lasciate intiepidire. Sbat-
:ete I'uovo intero (0 Ie uova) e i tuorli
:nsieme con 10 Zllcchero e il sale, finche
3.vrete ottenuto una crema chiara eben
montata: se possedete il bravoSimac po-
Lrete compiere questa operazione in modo
perfetto, in pochi secondi. Sempre sbat-
tendo unite la farina :it pioggia, per evitare
la formazione di grumi, e quindi il latte
tiepido da cui avrete tolto la vaniglia. Fate
cuocere a fiamma debole, rimestando, e
dopo 3-4 minuti di lenta ebollizione to-
gliete dal fuoco. Completate con il burro a
pezzetti e con gli amaretti pestati finemen-
te, versandone infine 1-2 cucchiai su ogni
coppa di gelato 0 sorbetto. Si adatta parti-
colarmente ai seguenti sapori: vaniglia,
panna, yogurt, limone, cioccolato, crema,
gelato di riso, pinoli, noci, mandorle.
i
~
j
1
149
densato e velera il cucchiaio levatelo dal
bagno e profumatelo con illiquore. Me-
scolate e versatene 1-2 cucchiai su ogni
coppa di gelato 0 sorbetto ben freddo; si
ottiene un piacevolissimo contrasto caldo-
freddo. Si adatta particolarmente ai gelati,
mentre non e molto indicata con i sorbetti.
Per quanta riguarda i gusti potete sceglie-
re tra una grande varieta di sapari: panna,
vaniglia, yogurt, caffe, stracciatella, cioc-
colato, torrone, amaretto.
Salsa calda di cioccolato
Ingredienti e dosi:
cioccolato fondente
latte
burro
zucchero
panna
Procedimento: dividete a pezzi il cioccola-
to, ponetelo in un tegamino insieme agli
altri ingredienti e fate scaldare a fiamma
debole, inserendo una reticella tra la
fiamma e il fondo del recipiente. Lasciate
bollire per 5 minuti, quindi versate la salsa
bollente sui sorbetti 0 gelati ben freddi, gia
distribuiti nelle coppe: si ottiene un piace-
volissimo contrasto caldo-freddo. Si adat-
ta particolarmente ai seguenti sapori:
panna, vaniglia, yogurt, limone, fragola,
caffe, nocciola, gelato di riso, crema,
stracciatella, torrone, pera, arancia, man-
darino, banana, zabaione, amaretto.
Salsa calda alIa vaniglia
Ingredient; e dosi:
tuorli d'uovo
zucchero
scorza grattugiata di limone
latte
vaniglina
maraschino
Procedimento: sbattete a lungo i tuorli
d'uovo con 10 zucchero, finche saranno
diventati chiari: se possedete il bravoSi-
mac l'operazione si svolgera in modo per-
fetto in pochi secondi. Fate scaldare illatte
con I'aggiunta della vaniglina e versatelo
non bollente sulle uova, continuando a
mescolare. Aggiungete la scorza grattu-
giata di limone e cuocete la salsa a bagno-
maria, badando che I'acqua non raggiunga
il bollore. Appena il composto si sara ad-
150
Per 6-8 persone
200 g
100 g
50 g
100 g
100 g
Per 6-8 persone
4
125 g
1 cucchiaino
mezzo litro
1 bustina
q.b.
Per 10-12 persone
300 g
150 g
75 g
150 g
150 g
Per 10-12 persone
6
200 g
mezzo cucchiaino
750 g
2 bustine
q.b.
Salsa calda di mandorle al caramello
Salsa calda africanella
lngredienti e dosi:
:ioccolato fondente
2affe ristretto
lUcchero
:atte
brandy
Procedimento: preparate il caffe ristretto
'vi ricordiamo che can l'apparecchio su-
perautomatico CaffeSimac potrete otte-
nerlo ristretto come vi occorre). Dividete
1 pezzi il cioccalata e ponetela in una cas-
insieme con 10 zucchero, il caffe
;; il latte. Fate scaldare a fiamma debole
fincM la salsa comincera a bollire. Toglie-
:cla dal fuoco, unite il brandy, mescolate e
"-ersatene 1-2 cucchiai su ogni coppa di
gelato 0 sorbetto. Si adatta particolarmen-
:e ai seguenti sapor,: panna, vaniglia, yo-
2UTt, limone, caffe, nocciola, gelato di riso,
:rema, stracciatella, torrone, banana,
zabaione.
lJ,gredienti e dosi:
rucchero
.:cqua
:nandorle
qniglina
Per 6-8 persone
100 g
1 tazzina
70 g
50 g
1 bicchierino
Per 6-8 persone
200 g
100 g
100 g
1 pizzico
Per 10-12 persone
150 g
1 tazzina e mezza
100 g
75 g
1 bicchierino
e mezzo
Per 10-12 persone
300 g
150 g
150 g
1 bustina
Procedimento: bagnate 10 zucchero con
_Oacqua dopa averlo posta in un tegamino
jal fonda pesante e portatelo a bollore.
Fate tostare nel forno Ie mandorle, to-
appena cominciano a imbiondi-
:ceo Tritate malta finemente Ie mandorle,
:.rtilizzando eventualmente il bravoSimac
Ie ridurra rapidamente in farina, e uni-
:cle allo zucchero profumando can la va-
Jiglina. Mescolate e fate cuocere il com-
:xJsto finche avra assunto la colorazione
:q,ica del caramello. Versate la salsa cal-
iissima a cucchiaiate su ogni coppa di ge-
:ato 0 sorbetto. Si adatta particolarmente
.:i seguenti sapori: panna, vaniglia, yogurt,
di riso, crema, cioccolato.
151
salsa calda su ogni coppa di gelato 0 sor-
betto. Si adatta a quasi tutti i sapori.
Quando si utilizza questa salsa, partico-
larmente dolce e profumata, econsigliato
diminuire leggermente la quantita di zuc-
chero richiesta dalle singole ricette di sor-
betti e gelati.
Salsa calda al miele
Ingredienti e dosi:
miele
vaniglina
panna
fecola di patate
Procedimento: in un recipiente da fuoco
amalgamate a freddo la fecola con la pan-
na. Unite il miele e la vaniglina e mescola-
te, quindi passate la salsa su fiamma debo-
Ie e portate a lenta ebollizione, conti-
nuando a mescolare. Dopo 2-3 minuti
spegnete il fuoco e versate 1-2 cucchiai di
Salsa calda di vino rosso
Ingredienti e dosi:
vino rosso robusto
gelatina di ribes
chiodi di garofano
scorza d'arancia grattugiata
cannella
fecola di patate
acqua
Procedimento: fate bollire a fiamma debo-
Ie il vino a cui avrete unito la cannella e i
chiodi di garofano. Appena sara ridotto a
meta togliete sia la cannella che i chiodi di
garofano e unite la gelatina di ribes e la
scorza di arancia e proseguite la cottura a
fiamma debole, rimestando spesso, per
altri 7-8 minuti. Diluite la fecola con po-
chissima acqua fredda e versatela nella
salsa, continuando a mescolare. Appena
la salsa si sara ispessita ulteriormente, il
che avverra in 3-4 minuti, toglietela dal
fuoco e ancora bollente versatene 1-2 cuc-
chiai su ogni coppa di gelato 0 sorbetto. Si
adatta particolarmente ai seguenti sapori:
vaniglia, panna, yogurt, limone, banana,
arancia, albicocca, pesca, pera, mela.
152
Per 6-8 persone
250 g
1 pizzico
50 g
15 g
Per 6-8 persone
500 g
250 g
2
1 cucchiaino
1 pezzetto
1 cucchiaino
q.b.
Per 10-12 persone
400 g
1 bustina
75 g
25 g
Per 10-12 persone
750 g
400 g
4
2 cucchiaini
1 pezzetto
2 cucchiaini
q.b.
Salsa calda al cognac
Ingredienti e dosi:
:uorli d'uovo
Zllcchero
:atte

scorza d'arancia
Per 6-8 persone
2
150 g
250 g
1 bicchierino
1
Per 10-12 persone
3
225 g
375 g
2 bicchierini
1
l
I
Procedimento: sbattete i tuorli con 10 zuc-
finche appariranno chiari e spumo-
si; sempre sbattendo unite illatte e la scor-
za d'arancia e scaldate infine il composto a
iiamma debole, non tralasciando di me-
scolare: e consigliabile frapporre una gri-
pia tra la fiamma e il fondo del recipiente,
Jifinche il calore si distribuisca piu uni-
rormemente. Fate attenzione che la salsa
Zabaione caldo
non raggiunga l'ebollizione, rna toglietela
dal fuoco quando sara diventata densa e
velera il cucchiaio. Eliminate la scorza
d'arancia, aggiungete il cognac, sbattete
ancora e versate 1-2 cucchiai di salsa calda
su ogni coppa di gelato 0 sorbetto. Questa
salsa ha la particolarita di adattarsi a quasi
tutti i sapori, in particolare lega bene con i
sorbetti e i gelati a base di frutta.
Ingredienti e dosi:
:uorli d'uovo
Zllcchero
\Iarsala
Latte
Per 6-8 persone
3
3 cucchiai
6 cucchiai
3 cucchiai
Per 10-12 persone
5
5 cucchiai
10 cucchiai
5 cucchiai
Procedimento: sbattete a lungo i tuorli
j'uovo con 10 zucchero, finche saranno
Jiventati chiari: se possedete il bravoSi-
mac l'operazione si svolgera in modo per-
fetto in pochi secondi. Sempre mescolan-
do aggiungete il Marsala e illatte, quindi
rravasate in un recipiente da fuoco di giu-
sta misura e fate cuocere a bagnomaria,
badando che l'acqua non raggiunga il bol-
lore. Durante la cottura non dovrete trala-
sciare di mescolare, per montare perfet-
tamente 10 zabaione. Dopo circa 10 minu-
ti, appena 10 zabaione sara gonfio e denso,
toglietelo dal fuoco e sbattete ancora per
qualche minuto, quindi versatene 1-2 cuc-
chiai su ogni coppa di gelato 0 sorbetto
ben freddo. Si adatta particolarmente ai
seguenti sapori: panna, vaniglia, cioccola-
to, yogurt, limone, caffe, nocciola, torro-
ne, pera, banana, kiwi.
153
I
I
I
I
Coppe... e frutta a "sorpresa"
Coppe marronita
Ingredienti e dosi:
marrons glaces
gelato di crema vaniglia
panna montata zuccherata per decorare
violette candite per decorare
Procedimento: lasciate leggermente
ammorbidire a temperatura ambiente il
gelato, COS! che possa essere miscelato
senza difficolta, e aggiungete i marrons
glaces sbriciolati (potrete eventualmente
acquistare quelli gia spezzati, che sono pili
Coppe "Raffaella"
Ingredienti e dosi:
meringhe di misura media
gelato di fiordilatte
ciliegie sciroppate
sciroppo di ciliegia
Procedimento: dopo aver raffreddato in
frigorifero Ie coppe, collocate una merin-
ga al centro di ciascuna, con la parte piatta
rivolta verso l'alto. Distribuite su ogni
Tropical dream
Ingredienti e dosi:
ananas fresco 0 sciroppato
gelato di limone
vodka
zucchero al vela
Procedimento: tenete in frigorifero Ie
coppe fino al momenta di servire il des-
sert. Ponete suI fondo di ciascuna coppa
154
Per 4 persone
125 g
4 porzioni
q.b.
q.b.
economici). Mescolate velocemente e di-
stribuite in coppe che passerete nel freezer
fino al momento di servire. Decorate con
la panna montata che farete eventualmen-
te scendere da una siringa per pasticceria e
aggiungete Ie violette candite.
Per 4 persone
4
4 porzioni
4 cucchiai
4 cucchiai
meringa 1 cucchiaio di ciliegie e coprite
con il gelato di fiordilatte. Inorate ogni
coppa con 1 cucchiaio di sciroppo di cilie-
gia e servite subito.
Per 4 persone
4 fette
4 porzioni
8 cucchiai
1 cucchiaio
una fetta di ananas, distribuite al centro il
gelato e cospargete con la vodka nella qua-
Ie avrete sciolto a freddo 10 zucchero.
Coppe marronita
----------------
2
60 g
4 porzioni
200 g
q.b.
4
4 cucchiai
4 cucchiai
4 cucchiai
4 cucchiai
q.b.
q.b.
1 tazza
4 cucchiai
4 cucchiai
Per 4 persone
Per 4 persone
fettina di banana, irrorate con illiquore,
cospargete can Ie nocciole e appoggiate
nel mezzo una zolletta di zucchero ben
imbevuta con il liquore. Formate all'in-
tomo una corona con la panna montata,
che farete uscire da una siringa per pastic-
ceria can bocchetta scannellata. Date fuo-
co aIle zollette di Zllcchero e servite.
, 'Paciugo" genovese
banane mature
nocciole pralinate
gelato di arancia
panna montata zuccherata
Cointreau
zollette di Zllcchero
gelato di pistacchio
gelato di torroncino
sorbetto di limone
gelato di crema di vaniglia
panna montata dolcificata per decorare
amarene per decorare
fragole e lamponi
sciroppo di amarene
Kirsch
Gelato fiammeggiato
Ingredienti e dosi:
Ingredienti e dosi:
Procedimento: fate ben raffreddare nel
frigorifero 4 bicchieri di grande dimensio-
ne. Ponete in ciascun bicchiere un cuc-
chiaio di ogni varieta di gelato, a cui di
preferenza darete forma tondeggiante,
servendovi dell 'apposito arnese a molla.
Tra una varieta e l'altra inserite qualche
fragola e lampone. Mescolate 10 sciroppo ",,'.
di amarene con illiquore e irrorate il gela-
to, decorando infine con un ciuffo di pan-
na montata e con alcune amarene.
Procedimento: sbucciate Ie banane e af-
fettatele. Tritate non troppo finemente Ie
nocciole, servendovi eventualmente del
bravoSimac, e mettete a raffreddare in
frigorifero Ie coppe nelle quali servirete il
gelato. Pochi istanti prima di mandare in
tavola distribuite nelle coppe il gelato.
Ponete al centro di ogni coppa qualche
156
Coppe "taglio limone e seltz"
Ingredienti e dosi:
sorbetto di Iimone
seltz
limoni
oppure: rametti di menta fresca
Per 4 persone
4 grossi cucchiai
g.b.
4 fette
4
Procedimento: tenete in frigorifero Ie
coppe, che avranno forma conica, fino al
momenta di servire. Pochi istanti prima di
mandare in tavola distribuite il sorbetto
nelle coppe, compIetate con seltz ghiaccia-
to fino a 3 cm sotto I'orlo e decorate con Ie
fette di Iimone che infilerete suI bordo. In
alternativa aile fette di Iimone potrete
decorare con la menta, Iavata e asciugata.
Coppe "Escoflier"
Ingredienti e dosi:
pesche sciroppate
gelato di crema vaniglia
lamponi freschi
zucchero al velo
limoni
Procedimento: raffreddate in frigorifero
Ie coppe e provvedete a mondare e a lava-
re rapidamente in acgua corrente i Iampo-
ni. Sgrondateli con cura e conditeli con 10
zucchero e il succo del limone. Frullate i
lamponi, servendovi eventualmente del
bravoSimac, e preparate Ie coppe. Distri-
buite suI fondo di ciascuna una porzione di
gelato; collocate al centro una mezza pe-
sca con la parte cava rivolta verso I'alto e
riempite ogni pesca con il pure di Iamponi.
Servite immediatamente.
Per 4 persone
4 meta
4 porzioni
1 tazza
colma
2 cucchiai
1
157
Macedonia con gelato
Ingredienti e dosi:
frutta mista gia mondata, sbucciata e pri-
vata di torsolo e semi (mele, pere, banane,
fragole, ananas, lamponi, gherigli di noci,
uva, uvetta, arance, mandarini, pesche,
albicocche, melone ecc. a scelta)
maraschino
limoni
zucchero
gelato di limone
o di fragola
Procedimento: dividete a pezzetti regolari
la frutta, ricordando che quanta maggiore
sara la varieta, tanto migliore risultera la
macedonia. Spremete i limoni e con il suc-
co sciogliete 10 zucchero, diluendo inoltre
con il maraschino. Versate il tutto sulla
158
Per 4 persone
600 g ca.
2 bicchierini
2
75 g
4 porzioni
frutta, mescolate e passate in frigorifero,
dopo aver coperto il recipiente, fino al
momenta di servire. Distribuite la frutta
nelle coppe ben fredde, appoggiate al cen-
tro una porzione di gelato e irrorate con 10
sciroppo che la frutta ha lasciato.
Macedonia con gelato
Gelato affogato "mangia e bevi"
Ingredienti e dosi:
gelato di limone
gelato di fragola
gelato di pesca (0 aIbicocca)
uvetta sultanina
polpa di frutta fresca tagliata
a pezzetti
spurnante secco
Procedimento: ponete nel frigorifero per
almena un 'ora 10 spumante e i bicchieri
conid di grande misura necessari per ser-
vire il "mangia e bevi". Lavate l'uvetta e
copritela con mezzo bicchiere di spuman-
te; lasciatela a bagno fineM sara diventata
morbida, quindi sgoceiolatela. Distribuite
nei biechieri ben freddi un eucehiaio di
ogni quaIita di gelato, alternando con
chieehi di uvetta e pezzetti di frutta. Ver-
sate 10 spurnante e servlite subito con cuc-
chiaini dal manico lungo e con cannucce.
Gelato in tazza "mangiatutto"
Per 4 persone
4 eucehiai
4 cucchiai
4 eucehiai
4 cucehiai
1 scodella
4 biechieri
e mezzo
Ingredienti e dosi:
gelato
Per Ie scodelline di biscotto:
farina bianca
zueehero
burro
albumi d'uovo
vanigIina
sale fino
cacao amaro
burro e farina bianca
Procedimento: sbattete energicamente il
burro con 10 zucchero e il cacao, finche
avrete ottenuto una crema ben montata:
servendovi del bravoSimae otterrete in
brevissimo tempo i migIiori risultati. Ag-
giungete la farina, il sale e la vanigIina e
infine gli albumi montati a neve ferma.
Mescolate con deIicatezza per non smon-
tare gli albumi e formate sulla lastra del
forno, imburrata e infarinata, quattro di-
schi sottiIissimi di composto aventi il dia-
metro di 15 em circa: regolatevi in modo
Per 8 persone
8 porzioni
lOOg
170 g
80 g
4
1 pizzico
1 pizzieo
1 cuechiaio
q.b.
da otteneme 8. Cuocete i dischi a fomo
medio per circa 15 minuti: dovranno riu-
scire dorati ai bordi, rna non secchi. To-
glieteli sollecitamente e ponete ciascun
disco dentro una scodella unta in prece-
denza con poco burro, premendo perehe
ne assuma la forma. Lasciate raffreddare e
nel frattempo cuocete gIi altri dischi, ripe-
tendo la stessa operazione per tutti i di-
schi. Estraete dalle scodelle i biscotti,
appena saranno freddi, e usateli come
contenitori per servire il gelato.
159
I
II

Fragoloni ripieni (0 albicocche 0 noci)


Banane (0 avocado 0 kiwi)" fantasia"
Per 4 persone
4
500 g
12
12 cucchiai
Per 4 persone
8
12
400 g
16
t16 cucchiai
If{
Ananas "tentatione"
Procedimento: dopo aver lavato ed asciu-
gato Ie banane, dividetele a meta per il
lungo, estraete la polpa e riempite la buc-
eia con gelato 0 sorbetto di banana. Deco-
rate eventualmente con fettine di banana,
lasciate a macerare in un liquore dolce
tipo maraschino 0 con amaretti pestati 0
con ciliegine candite.
Con 10 stesso procedimento potrete riem-
pire il kiwi oppure I'avocado, tagliato a
meta, scavato e spruzzato internamente
con un liquore secco.
162
noei di Sorrento
gelato di noei
banane (0 avocado 0 kiwi)
gelato 0 sorbetto di
banane (0 di avocado 0 di kiwi)
albicocche
di misura grande
di misura media
gelato 0 sorbetto di albicocche
fragoloni
gelato 0 sorbetto di fragole
Procedimento: scegliete fragoloni di
grande formato, tagliateli a meta verti-
calmente, svuotateli parzialmente con un
cucchiaino e riempiteli con sorbetto 0 ge-
lato di fragole. Accoppiate Ie mezze frago-
le che resteranno distanziate a causa del
ripieno. Passatele nel freezer per almena
mezz'ora prima di servire.
Con 10 stesso procedimento potrete riem-
pire albicocche 0 noei. .
Ingredienti e dosi:
Ingredienti e dosi:
Ananas "tentazione"
Ingredienti e dosi:
ananas freschi e maturi
di misura piccola
gelato di ananas
banane
ciliegie al Iiquore
Hngue di gatto (biscottini)
Cherry-brandy
Procedimento: Iavate gli ananas, asciuga-
teli e divideteli a meta nel senso dell 'altez-
za, avendo cura di non staccare il ciuffo di
foglie apicali, che dividerete a Ioro volta a
meta, lasciando un ciuffo di esse unito a
ogni porzione di ananas. Con un cucchiaio
scavate Ia polpa, che utilizzerete per Ia
preparazione del gelato, badando di non
Per 4 persone
2
600 g
2
16
8
q.b.
intaccare Ie scorze, che vi serviranno come
contenitore per la presentazione del gela-
to. Spruzzate con illiquore I'interno delle
scorze e passatele in frigorifero a raffred-
dare. Al momento di servire distribuite il
gelato nelle scorze, decorate con fettine di
banana, ciliegie alliquore e biscottini, ir-
rorando infine con un po' di liquore.
Coni e gelati da passeggio
Cono incappucciato
Ingredienti e dosi:
gelato di fiordilatte
cialde coniche per gelato
cioccolato fondente
latte
nocciole
Procedimento: dividete il cioccolato a
pezzetti e ponetelo a fondere a bagnoma-
ria in un piccolo recipiente insieme con il
latte. Fate leggermente tostare in forno Ie
nocciole e, appena cominceranno a pren-
dere colore, toglietele e tritatele non trop-
po finemente: dovrete ottenere una gra-
nella ruvida. Aiutandovi con una spatola
riempite i coni con il gelato, lisciando il pili
possibile la parte sporgente. Appoggiate i
coni su un foglio di carta stagnola tenendo-
Ii staccati l'uno dall'altro e fateli solidifica-
Ghiaccioli, lecca lecca, ecce
Destinati ai bambini sono anche i ghiac-
cioli e tutti i gelati "da leccare", purcM
preparati con ingredienti genuini, senza
coloranti, additivi 0 conservanti, come
quelli che potrete ottenere in brevissimo
tempo e senza a1cuna fatica con il vostro
Gelataio. Acquistate a1cuni stampi per
ghiaccioli, che troverete in ogni negozio di
articoli casalinghi: non dovrete fare altro
che aprire ogni stampo, riempirlo con il
Per 4 coni
400 g ca.
4
40 g
2 cucchiai
40 g
re infreezer per il tempo necessario. Dopo
circa un'ora estraeteli, immergete per un
istante la parte superiore nel cioccolato
fuso, ormai freddo rna non ancora solidifi-
cato, e subito dopo nella granella di noc-
ciole. Rimettete nel freezer e servite
quando il cioccolato sara completamente
sodo. Non dovendo consumare subito,
avvolgete ciascun cono in fogH di carta
stagnola. E questo un tipo di gelato che
piace ai bambini rna emolto gradito anche
ai grandi.
sarbetta a la granita preferita, premendo
perche non restino vuoti e inserire al cen-
tro il bastoncino apposito. Richiudete e
ponete nel freezer per almena lora: avre-
te COS! i ghiaccioli. Se utilizzerete invece
per il ripieno i gelati, otterrete i "passeg-
gini" 0 i "lecca lecca". Per estrarre il com-
posta ormai soda bastera che avvolgiate
per un istante ogni stampo con un panno
immerso in acqua calda eben strizzato.
164
Sandwich di biscotti e gelato
Ingredienti e dosi:
gelato di fiordilatte
biscotti secchi tipo Oswego
olio di mandorle dolci
Per 8 persone
500 g ca.
32 ca.
q.b.
Procedimento: prendete un recipiente
quadrato 0 rettangolare, dalle pareti alte
da 3 a 5 cm, che potra essere di metallo 0
di plastica 0 perfino di robusto cartone,
purcM pulitissimo. Foderatelo con un
unico foglio di carta stagnola, rivestendo
anche Ie pareti e avendo cura che la carta
sporga all'intorno per qualche centimetro.
Ungete leggermente la carta stagnola con
un vela di olio di mandorle e fate suI fondo
uno strato con la meta dei biscotti accosta-
ti gli uni agli altri: l'ideale sarebbe usare
un recipiente in cui i biscotti stiano perfet-
tamente adagiati ricoprendo totalmente il
fonda senza lasciare margini. Ricoprite i
biscotti con il gelato, sodo rna non troppo,
COS! che sia possibile distribuirlo unifor-
memente in uno strata alto circa 3 cm.
Ultimate rivestendo il gelato con i biscotti
rimasti: eimportante che Ii disponiate nel-
la stesso ordine dei precedenti. Chiudete
can un secondo foglio di carta stagnola,
anch'esso unto leggermente con olio di
mandorle e passate nel freezer.
Al momenta di servire i sandwich, dovrete
estrarre il blocco che appoggerete su un
tagliere di legno, quindi togliete la carta
stagnola e tagliate Ie porzioni seguendo la
forma dei biscotti, per mezzo di un coltello
a lama lunga che immergerete ogni volta
in acqua bollente e asciugherete subito.
L'avanzo puo essere nuovamente riposto
nel freezer, ben protetto dalla carta sta-
guola. Euna presentazione molto gradita
ai bambini.
Variante: potrete sostituire i biscotti sec-
chi con frollini, purcM di forma quadrata,
mentre il ripieno dei sandwich variera in
base ai gusti individuali: cioccolato, frago-
la, limone, vaniglia, ecc. Eanche possibile
alternare i sapori, stendendo tra i biscotti
diverse qualita di gelato. Per questa pre-
parazione sono sconsigliati i sorbetti e Ie
granite.
165
Semifreddi e torte gelate
Spumone "Melody"
Ingredienti e dosi:
gelato di lamponi
meringhette
panna fresca da montare
zucchero al velo
lamponi per decorare
Procedimento: distribuite suI fondo di una
larga coppa metallica che possa essere
portata in tavola, il gelato di lamponi, co-
prite e mettete la coppa nel freezer. Mon-
tate la panna, servendovi eventualmente
del bravoSimac, e, quando sara ben soda,
unite delicatamente 10 zucchero. Frantu-
mate Ie meringhe non troppo finemente e
"Perfetto" alia vaniglia
Ingredienti e dosi:
gelato di crema vaniglia
tuorli d'uovo
zucchero
fecola di patate
sale
latte
brandy all 'arancia
panna fresca da montare
vaniglina
Procedimento: sbattete i tuorli con 10 zuc-
chero finche saranno diventati chiari e
spumosi. Unite la vaniglina, il sale e la
fecola di patate, mescolate e diluite con il
latte freddo. Fate scaldare la crema a
fiamma debolissima, sempre mescolando,
e appena si sara addensata, pur senza rag-
giungere I'ebollizione, spegnete il fuoco e
lasciate raffreddare. Montate la panna,
servendovi eventualmente del bravoSi-
mac (svolgera l'operazione in pochi se-
condi), e quando sara ben soda unitela a
cucchiaiate alia crema di uova ormai fred-
166
Per 6 persone
400 g
4
250 g
2 cucchiai
colmi
q.b.
incorporatele alia panna, mescolando con
garbo. Togliete dal freezer il gelato di
lamponi e copritelo con la panna alle me-
ringhe. Ponete nuovamente nel freezer
per un 'oretta, e servite dopo aver decora-
to la superficie dello spumone con i lam-
poni: distribuite a cucchiaiate nelle coppe
in presenza degli ospiti.
Per 8.persone
400 g
3
100 g
cucchiaio
raso
1 pizzico
200 g
bicchierino
250 g
1 bustina
da, mescolando delicatamente e profu-
mando inoltre con il liquore. Avrete nel
frattempo posto in frigorifero uno stampo
cilindrico con foro centrale, munito di
coperchio: foderatelo con il gelato di cre-
rna vaniglia che distribuirete con una spa-
tola, e riempite I'interno con il composto
di uova e panna. Coprite e passate nel
freezer per circa 2 ore per far rassodare.
Per staccare il "perfetto" avvolgete per un
istante 10 stampo con un panno bagnato in
acqua calda eben strizzato, quindi capo-
volgetelo suI piatto di portata.
Spumone" Melody"
Semifreddi e torte gelate
Spumone "Melody"
Ingredienti e dosi:
gelato di lamponi
meringhette
panna fresca da montare
zucchero al velo
lamponi per decorare
Procedimento: distribuite sui fondo di una
larga coppa metallica che possa essere
portata in tavola, il gelato di lamponi, co-
prite e mettete la coppa nel freezer. Mon-
tate la panna, servendovi eventualmente
del bravoSimac, e, quando sara ben soda,
unite delicatamente 10 zucchero. Frantu-
mate Ie meringhe non troppo finemente e
"Perfetto" alia vaniglia
Ingredienti e dosi:
gelato di crema vaniglia
tuorli d'uovo
zucchero
fecola di patate
sale
latte
brandy all 'arancia
panna fresca da montare
vaniglina
Procedimento: sbattete i tuorli con 10 zuc-
chero finche saranno diventati chiari e
spumosi. Unite la vaniglina, il sale e la
fecola di patate, mescolate e diluite con il
latte freddo. Fate scaldare la crema a
fiamma debolissima, sempre mescolando,
e appena si sara addensata, pur senza rag-
giungere I'ebollizione, spegnete il fuoco e
lasciate raffreddare. Montate la panna,
servendovi eventualmente del bravoSi-
mac (svolgera I'operazione in pochi se-
condi), e quando sara ben soda unitela a
cucchiaiate alia crema di uova ormai fred-
166
Per 6 persone
400 g
4
250 g
2 cucchiai
colmi
q.b.
incorporatele alia panna, mescolando con
garbo. Togliete dal freezer il gelato di
lamponi e copritelo con la panna aile me-
ringhe. Ponete nuovamente nel freezer
per un 'oretta, e servite dopo aver decora-
to la superficie dello spumone con i lam-
poni: distribuite a cucchiaiate nelle coppe
in presenza degli ospiti.
Per 8.persone
400 g
3
100 g
cucchiaio
raso
1 pizzico
200 g
bicchierino
250 g
1 bustina
da, mescolando delicatamente e profu-
mando inoltre con il liquore. Avrete nel
frattempo posto in frigorifero uno stampo
cilindrico con foro centrale, munito di
coperchio: foderatelo con il gelato di cre-
rna vaniglia che distribuirete con una spa-
tola, e riempite I'interno con il composto
di uova e panna. Coprite e passate nel
freezer per circa 2 ore per far rassodare.
Per staccare il "perfetto" avvolgete per un
istante 10 stampo con un panno bagnato in
acqua calda eben strizzato, quindi capo-
volgetelo sui piatto di portata.
Spumone" Melody"
Stracchino gelato
Ingredienti e dosi:
gelato fiardilatte
amaretti
cioccolato fondente
latte
rum
Procedimento: tritate finemente gli ama-
retti: se possedete il bravoSimac: tale ope-
razione sara rapidissima e perfetta; tritate
anche il cioccolato diviso a pezzi con l'ag-
giunta del latte bollente: ponendolo nel
bravoSimac si trasformera in pochi istanti
in una crema omogenea. Unite il cioccola-
to agli amaretti e mettete da parte il com-
posta ottenuto. Fate ben raffreddare nel
freezer uno stampo di forma quadrata;
inumiditelo con un po' di liquore e distri-
buite suI fondo la meta del gelato, pareg-
giandola con una spatola. Proseguite con
Mattonella gelata
Ingredienti e dosi:
gelato di caffe
gelato di crema
ciliegine candite
Procedimento: foderate con carta oleata
uno stampo rettangolare da plum-cake
lungo e stretto e fate suI fondo un primo
strato can il gelato di crema. Lisciate con
una spatola e proseguite con il gelato di
caffe, premendo leggermente perche non
restinG vuoti all'interno. Pareggiate, co-
prite e passate nel freezer a solidificare. Al
momenta di servire estraete la mattonella
aiutandovi con la carta oleata che togliere-
te poi delicatamente, e appoggiate il gela-
to capovolto suI piatto di portata tenuto in
frigorifero fino all'ultimo momento. Ta-
gliate a meta Ie ciliegine e usatele per de-
carare la mattonella.
168
Per 6-8 persone
650 g
100 g
75 g
3 cucchiai
q.b.
la meta del composto di amaretti e ciocco-
lato, continuando con il gelato rimasto e
ultimando can ilcomposto di amaretti e
cioccolato. Lisciate la superficie, coprite e
passate a solidificare nel freezer per circa
2 ore. Prima di servire avvolgete un istante
10 stampo con un panno bagnato in acqua
calda eben strizzato. Capovolgete suI
piatto di portata tenuto in frigorifero fino
all'ultimo momento. Per fare Ie porzioni
scaldate rapidamente la lama di un lungo
coltello su una fiammella, oppure immer-
getela in acqua bollente e asciugatela.
Per 6-8 persone
400 g
400 g
10
Panettone fareito
Ingredienti e dosi:
panettone da 750 g
elato di cioccolato
gelato di zabaione
~ v s k y 0 brandy
Procedimento: con un coltello a lama lun-
ga seghettata tagliate la calotta superiore
del panettone. Con 10 stesso coltello sca-
vate il panettone, asportando la parte in-
terna: dovrete formare un vuoto che possa
essere colmato con il gelato, e che avra
quindi 10 stesso volume. Spruzzate l'inter-
no del panettone con un po' di liquore e
riempitelo poi con il gelato di cioccolato,
ultimando con il gelato di zabaione. Chiu-
dete con la calotta del panettone e passate
nel freezer. Dieci minuti prima di manda-
re in tavola ponete il panettone nel forno
scaldato a 200; dopo dieci minuti estrae-
telo e servite subito.
Cassata alia siciliana
Ingredienti e dosi:
gelato di crema vaniglia
panna fresca da montare
Zllcchero al vela
rnandorle pralinate
frutta candita mista
liquore dolce
Procedimento: si differenzia dalla succes-
siva per la forma della stampo, che e
foggiato a cupola (simile aBo stampo per
bomba, rna a base pili stretta) e per la
qualita del gelato usato per l'involucro.
Ponete a raffreddare nel freezer 10 stam-
po, quindi foderate il fondo e Ie pareti con
i1 gelato di crema vaniglia. Riempite l'in-
terno con la panna montata (servitevi
Per 8 persone
1
250 g
250 g
q.b.
Per 6-8 persone
600 g
250 g
2 cucchiai
50 g
50 g
q.b.
eventualmente del bravoSimac), Zllcche-
rata e arricchita con Ie mandorle tritate e
lafrl.l.tta candita tagliata a dadini, posta in
precedenza a macerare nel liquore. Pa-
reggiate la superficie, premete leggermen-
te per colmare eventuali vuoti e passate
nel freezer per circa 2 ore. Sformate la
cassata, tagliatela a spicchi e mandatela in
tavola.
169
1
II
Cassata alia partenopea
Ingredienti e dosi:
gelato di crema
gelato di cioccolato
panna fresca da montare
zucchero al vela
mandorle pralinate
frutta candita mista
Maraschino
Procedimento: tagliate a dadini la frutta
candita, ponetela in una scodella e coprite-
la con illiquore. Ponete a raffreddare nel
freezer 10 stampo per cassata alla parte-
nopea, che dovra avere forma quadrata e
sara pravvisto di coperchio.
Tritate non trappe finemente Ie mandorIe
e mettetele da parte. Montate infine la
panna, servendovi eventualmente del
bravoSimac, e unite a quest'ultima 10 zuc-
chera al velo, mescolando con deIicatezza.
SgoccioIate la frutta candita e aggiungete-
Ia alIa panna insieme con Ie mandorIe tri-
Per 8 persone
400 g
400 g
300 g
2 cucchiai colmi
25 g
50 g
q.b.
tate, mescolando delicatamente. Foderate
il fonda e Ie pareti dello stampo con il
gelato di crema, e fate poi un secondo
strato con il gelato di cioccolato. Riempite
I'interno con la panna, Iivellate il compo-
sto premendo delicatamente perche non
restino vuoti, chiudete con il coperchio e
passate a rassodare nel freezer per circa 2
ore. Al momenta di servire avvolgete per
un istante 10 stampo con un panno immer-
so in acqua calda eben strizzato, quindi
togliete il coperchio e capovolgete la cas-
sata sui piatto di portata.
Torta gelata di compleanno
r
Ingredienti e dasi:
gelato di tuorli di uovo sodo
gelato di nocciola
pan di Spagna
brandy all'arancia
panna montata zuccherata
per decorare
olio di mandorle dolci
Procedimento: spruzzate con poco liquore
Ie due fette di pan di Spagna, che tagliere-
te nella misura esatta della stampo pre-
scelto. Foderate 10 stampo con stagnola
leggermente unta con olio di mandorle e
distribuite suI fonda il gelato di tuorli di
uovo sodo, che pareggerete con una spato-
la. Appoggiate suI gelato una fetta di pan
di Spagna al liquore e proseguite con il
Cassata
Tarta gelata di campleanna
Per 6-8 persane
350 g
350 g
2 fette grandi
quanta 10 stampo
q.b.
q.b.
q.b.
gelato di nocciola, cbmpletando con l'ul-
tima fetta di pan di Spagna. Coprite e pas-
sate nel freezer a rassodare per circa 2 ore.
Al momenta di servire capovolgete la tor-
ta suI piatto di portata, staccate delicata-
mente la stagnola e decorate con ciuffi di
panna, che avrete eventualmente montato
con il bravoSimac (svolge l'operazione
perfettamente in pochi secondi).
171
Per 6-8 persone
6
300 g
500 g
200 g
g.b.
1 pizzico
g.b.
g.b.
dovra restare bianca e secca. Fatela raf-
freddare, guindi rivestitela con il gelato di
zabaione, tenuto per alcuni minuti a tem-
peratura ambiente, COS! che si ammorbidi-
sea e possa essere spalmato senza difficol-
tao Coprite e passate nel freezer fino al
momenta di servire. Aprite la cerniera e
staccate la parete verticale della tortiera.
Prima di presentare la torta, rivestitela
con la panna montata, zuccherata con 10
zucchero al velo rimasto, e decorate con la
frutta candita disposta con fantasia che
potrete variare secondo i gusti.
172
Procedimento: montate a neve fermissima
gli albumi d'uovo a cui avrete aggiunto il
sale, servendovi eventualmente del bra-
voSimac; al termine unite al composto
200 g di zucchero al velo e mescolate con
delicatezza. Ungete con burro una tortiera
rotonda provvista di fondo staccabile
avente il diametro di circa 22 em, spruzza-
tela con un po' di farina e versate nell'in-
terno il composto di albumi d'uovo. Passa-
te la tortiera in forno debolissimo che
manterrete appena socchiuso, e lasciate
asciugare la meringa per almena un'ora:
Ingredienti e dosi:
albumi d'uovo
zucchero al velo
gelato di zabaione
panna fresca da montare
frutta candita mista
sale
burro per ungere
farina bianca
Torta gelata allo zabaione
Charlotte gelata al cioccolato
Ingredienti e dosi:
gelato di cioccolato
biscotti savoiardi
caffe ristretto
liquore al caffe
cioccolato fondente (per decorare)
Procedimento: preparate il caffe (vi con-
sigliamo il CaffeSimac, con cui otterrete
uno squisito caffe espresso in pochi secon-
di) e lasciatelo raffreddare. Aggiungete
allora il liquore, mescolate e immergete
rapidamente i biscotti, uno alla volta, nel
caffe aromatizzato, usandoli per foderare
il fondo e Ie pareti di uno stampo rotondo
da charlotte che avrete in precedenza po-
sto nel freezer a raffreddare. Riempite 10
Torta gelata a 3 strati
Ingredienti e dosi:
gelato di amarena
gelato di limone
gelato di cioccolato
amarene
zucchero
maraschino
olio di mandorle dolci
Procedimento: lavate Ie amarene, togliete
i piccioli, sgrondatele e snocciolatele.
Ponetele a cuocere per 15 minuti in un
tegamino con 10 zucchero e il maraschino,
mescolando spesso con delicatezza e fa-
cendo il possibile perche non si rompano,
quindi fate raffreddare. Foderate una tor-
tiera rotonda avente il diametro di 20 em
con carta di alluminio, che avrete unto con
pochissimo olio di mandorle. Fate suI fon-
do un primo strato di gelato di amarena,
stendendolo con una spatola in modo uni-
forme e premendo perche non restino
vuoti. II secondo strato sara di gelato di
limone. Appoggiate suI gelato la meta del-
Per 6-8 persone
600 g
300 g circa
mezza scodella
2 bicchierini
50 g
stampo COS! preparato con la meta del ge-
lato, fate uno strato di biscotti inzuppati e
completate con il restante gelato. Non vi
resta che ultimare con uno strato di biscot-
ti inzuppati. Coprite infine e passate in
freezer a solidificare per circa 2 ore.
Estraete la tOTta dallo stampo, capovol-
gendolo su un piatto e decoratela con cioc-
colato grattugiato secondo l'estro e la fan-
tasia del momento.
Per 8-10 persone
400 g
400 g
400 g
40
75 g
2 bicchierini
q.b.
Ie amarene cotte ormai fredde e sgocciola-
te dal lora sciroppo, e premendo con la
spatola fate in modo che penetrino nel
gelato.
Pareggiate la superficie e completate con
il gelato di cioccolato: tutta l'operazione
dovra svolgersi il pili rapidamente possibi-
Ie, perche i gelati non si ammorbidiscano
eccessivamente. Lisciate nuovamente il
gelato, coprite e passate nel freezer per
circa 2 ore a solidificare perfettamente. Al
momenta di servire capovolgete la torta
suI piatto di portata. Togliete la stagnola,
versate al centro Ie amarene rimaste con il
loro sciroppo e servite subito.
173
Bomba gelata aile fragole
Ingredienti e dosi:
gelato di fragola
gelato di cioccolato
nocciole sgusciate e sbucciate
panna fresca da montare
zucchero al velo
fragole per decorare
maraschino
zucchero
Procedimento: mondate, lavate rapida-
mente e sgrondate con cura Ie fragole.
Mettetele in una piccola ciotola, conditele
con 10 zucchero, mescolate e irrorate con il
maraschino, passando poi in frigorifero.
Fate tostare in forno Ie nocciole e, appena
avranno preso un leggero colore biondo,
tritatele, usando il bravoSimac Montate
la panna: servendovi anche in questa caso
del bravoSimac e del coltello di plastica in
dotazione, otterrete i migliori risultati.
Quando 1a panna si sara addensata a suffi-
cienza, aggiungete poco alla volta 10 zuc-
chero a1 velo, mescolando con delicatezza
per non smontarla, e completate con Ie
noeeio1e tritate. Foderate infine eon il ge-
Gelato meringato
Ingredienti e dosi:
pan di Spagna rettangolare
(em 10x20eirea)
gelato di vaniglia 0 erema 0 uno dei gelati
classici a scelta
albumi d'uovo
zucchero al vela
zueehero al velo vanigliato
Procedimento: seavate il pan di Spagna,
togliendo la parte interna e lasciandone
solo 1 em e mezzo sia sui fonda ehe sulle
pareti. Colmate il vuoto con il gelato pre-
ferito (eventualmente potrete alternarne
2 0 piu qualita). Premete delicatamente
per far SI che non restino vuoti, appoggiate
su un piatto di metallo e passate nel free-
zer; 15 minuti prima di servire, montate a
neve fermissima gli albumi. Quando sa-
ranno perfettamente sodi unite poeo alia
174
Per 8 persone
350 g
350 g
100 g
250 g
2 cucchiai
1 tazza
q.b.
cucchiaio
lato di fragola I'interno di uno stampo
semisferico - avente i1 diametro di circa 18
em - che avrete tenuto in frigorifero fino
all'ultimo momento, quindi fate un secon-
do strato con i1 gelato di eioecolato. Riem-
pite il vuoto interno con la panna alle noe-
ciole, 1ivellate 1a superficie, coprite e pas-
sate nel freezer a rassodare per circa 2 ore.
Al momenta di servire avvo1gete 10 stam-
po eon un panno bagnato in aequa calda e
ben strizzato, e dopo un istante capovo1ge-
telo sui piatto di portata tenuto in frigori-
fero fino all'ultimo momento. Decorate 1a
bomba eon Ie fragole sgoecio1ate dal1oro
sciroppo.
Per 6-8 persone
400 g
2
2 cucchiai
1 cucehiaio
volta 10 zucchero a1 ve1o, mescolando con
delieatezza per non smontare gli a1bumi e
rivestite completamente il gelato. Sparge-
te in superficie 10 zucchero vanig1iato e
lasciate riposare un paio di minuti. Avrete
nel frattempo scaldato al massimo il forno.
Introducete il gelato e 1asciate che 1a me-
ringa si rassodi e assuma un leggero colore
paglierino. Dopo circa 10 minuti mandate
. in tavola. All'interno i1 gelato si sara
ammorbidito, pur restando eompatto.
Granite e gramolate
La "granita" 0 "gramolata" (questo secondo termine ediffuso solo in alcune regioni) euna
varieHl di sorbetto granuloso e sciolto, che si puo anche sorbire con una cannuccia. La sua
particolare granulosita edovuta alla presenza di una notevole percentuale di acqua tra gli
ingredienti: e l'acqua, che trasformandosi in cristalli di ghiaccio durante la lavorazi.one in
ambiente freddo, impedisce che il composto divenga pastoso. La preparazione eidentica a
quella dei sorbetti, mentre i tempi richiesti sono un po' pili brevi e variano secondo la densita
voluta. Granite e gramolate sono assai dissetanti, adatte per i mesi caldi.
Granita siciliana di arancia
Ingredienti e dosi:
acqua
succo d'arancia
zucchero
acqua di fiori d'arancio
(facoltativa)
Gelataio 800
300 g
200 g
150 g
2 cucchiai
Gelataio Super
350 g
275 g
200 g
3 cucchiai
Gelataio 1600
500 g
400 g
250 g
4 cucchiai
Procedimento: spremete alcune arance,
finche avrete ricavato la quantita di succo
indicata: se possedete il bravoSimac ot-
terrete rapidamente i1 succo perfettamen-
Granita siciliana di limone
te filtrato. Mescolate al succo 10 zucchero,
diluite con l'acqua, profumate se 10 volete
con l'acqua di fiori d'arancio e preparate
la granita secondo Ie istruzioni previste.
Ingredienti e dosi:
acqua
zucchero
vaniglina
limoni
Gelataio 800
350 g
175 g
1 pizzico
2 e mezzo
Gelataio Super
500 g
225 g
1 pizzico
3 e mezzo
Gelataio 1600
700 g
300 g
1 bustina
5
Procedimento: spremete i limoni: se pos-
sedete il bravoSimac otterrete il succo
perfettamente filtrato in pochi istanti.
Mescolate al succo la vanig1ina, 10 zucche-
ro e l'acqua fredda e preparate la granita
secondo Ie istruzioni previste per ciascuna
macchina.
176
Granita siciliana di mandorle
Gelataio Super Gelataio 1600
450 g 600 g
250 g 350 g
150 g 200 g
q.b. q.b.
150 g 200 g
100 g 125 g
1 cucchiaio 1
350 g
175 g
100 g
q.b.
Ge/ataio 800
100 g
70 g
1 cucchiaino
acqua
pasta di mandorle
zucchero
Per rivestire (facoltativo):
orzata
Per preparare in casa la pasta di mandorle:
mandorle sbucciate
zucchero
aibume d'uovo
Ingredienti e dosi:
Procedimento: se non trovate la pasta di
mandorle, preparatela voi: dovrete pesta-
re nel mortaio, fino a ridurle in poltiglia, Ie
mandorle cui avrete unito 10 zucchero,
aggiungendo ogni tanto qualche goccia di
albume. II lavoro piuttosto lungo, potra
diventare rapidissimo per chi possiede il
bravoSimac: sara sufficiente porre Ie
mandorle con 10 zucchero nel bicchiere, in
cui avrete inserito il coltello di acciaio
inossidabile. Fate funzionare a vel. 4 fin-
ch6 avrete ottenuto una farina finissima.
Completate con I'albume che unirete in
una sola volta, miscelate nuovamente, e
utilizzate la pasta di mandorle cosl ottenu-
tao Diluitela con I'acqua, aggiungete 10
zucchero (questa operazione potra svol-
gersi direttamente nel bravoSimac ), me-
scolate e preparate la granita secondo Ie
istruzioni previste per ciascuna macchina.
177
Granita di cioccolato
Ingredienti e dosi:
acqua
zucchero
cacao amaro in polvere
vaniglina
cannella in stecca
Procedimento: miscelate il cacao e 10 zuc-
chero, profumate con la vaniglina e la
cannella, stemperate con l'acqua e ponete
al fuoca in un tegamina di giusta misura.
Granita di tamarindo
Ingredienti e dosi:
estratto di tamarindo
zucchero
limoni
acqua
mele di misura media
Procedimento: sbucciate la mela (0 Ie
mele), eliminate il torsolo e frullate la pol-
pa insieme con ill zucchero (se possedete il
bravoSimac impiegherete solo qualche
secondo). Spremete illimone (0 i limoni) e
aggiungete immediatamente il succo aHa
polpa di mela: con il bravoSimac vi sara
possibile spremere direttamente nel bic-
chiere in cui si trova gia la frutta frullata.
Completate con l'acqua e l'estratto di
tamarindo, miscelate e preparate la grani-
ta secondo Ie istruzioni previste per cia-
scuna macchina.
178
Gelataio 800 Gelataio Super Gelataio 1600
400 g 500 g 700 g
200 g 250 g 300 g
40 g 60 g 75 g
1 pizzico 1 pizzico 1 bustina
2 pezzetti 3 pezzetti 4 pezzetti
Appena la miscela raggiunge l'ebollizione
spegnete il fuoco, coprite e lasciate raf-
freddare, quindi filtrate e preparate la
granita secondo Ie istruzioni.
Gelataio 800 Gelataio Super Gelataio 1600
150 g 200 g 300 g
100 g 125 g 175 g
1 1 2
250 g 350 g 450 g
1 1 2
Granita di cioccolato
Granita di cedrata
Ingredienti e dosi:
cedrata (sciroppo)
limoni
zucchero
acqua
Procedimento: spremete il limone (0 i
limoni) e unite il succo aHo zucchero e aHa
cedrata. Diluite con l'acqua, mescolate e
preparate la granita secondo Ie istruzioni
previste per ciascuna macchina.
Gelataio 800
200 g
1
100 g
300 g
Gelataio Super
250 g
1
125 g
400 g
Gelataio 1600
350 g
2
175 g
500 g
Gramolata di menta-orzata
Ingredienti e dosi:
sciroppo di menta
sciroppo di orzata
zucchero
acqua
mandorle per decorare
Gelataio 800
150 g
150 g
40 g
250 g
g.b.
Gelataio Super
225 g
225 g
50 g
350 g
g.b.
Gelataio 1600
300 g
300 g
75 g
450 g
g.b.
Procedimento: miscelate i due sciroppi,
a giungete l'acgua e 10 zucchero, mescola-
e e preparate la gramolata secondo Ie
istruzioni previste per ciascuna macchina.
. . uite nelle coppe e decorate con
alcune mandorle leggermente tostate nel
forno e tritate.
180
Gramolata di amarena
Ingredienti e dosi:
sciroppo di orzata
sciroppo di amarena
zucchero
acqua
amarene sciroppate per decorare
Gelataio 800
100 g
175 g
75 g
250 g
q.b.
Gelataio Super
125 g
200 g
100 g
350 g
q.b.
Gelataio 1600
200 g
350 g
125 g
450 g
q.b.
Procedimento: miscelate i due sciroppi,
aggiungete l'acqua e 10 zucchero, mescola-
te e preparate la gramolata secondo Ie
istruzioni previste per ciascuna macchina.
Distribuite nelle coppe e decorate con
alcune amarene sciroppate.
Gramolata di Fernet
Ingredienti e dosi:
Fernet
limoni
acqua
zucchero
Gelataio 800
50 g
1
400 g
125 g
Gelataio Super
75 g
1 e mezzo
550 g
150 g
Gelataio 1600
100 g
2
700 g
175 g
Procedimento: spremete il limone (0 i
limoni) e unite il succo agli altri ingredien-
ti. Mescolate e preparate la gramolata
secondo Ie istruzioni previste per ciascuna
macchina.
181
Frullati e frappe
I frullati, partieolarmente graditi nei mesi ealdi, perehe dissetano piaeevolmente, essendo
riechi di vitamine e sali minerali, sono in grado di integrare i pasti 0 di sostituire la prima
colazione 0 la merenda. Uno degli ingredienti dei frullati eil ghiaecio, privo di poteri nutritivi,
ehe ha 10 seopo di raffreddare la bibita, rna ehe presenta 1'ineonveniente di diluirne il sapore. Ii
Gelataio, inveee, ein grado di offrire in poehi minuti dei frullati saporitissimi, privi di ghiaecio
rna ugualmente freddi al punto giusto, per la gioia del vostro palato e per un nutrimento pin
completo. Dopo aver frullato i vari ingredienti versate la miseela nel Gelataio e arrestate il
funzionamento dopo circa 10 minuti, quando il eomposto sara ben freddo, rna non aneora
addensato.
Ii frappe (dal francese "sbattuto") euna bibita fredda a base di latte, reso schiumoso dalla
sbattitura, con l'aggiunta di frutta 0 aromi vari, alcolici e non.
Nella preparazione del frappe si usa abitualmente il ghiaccio, che ha 10 scopo di raffreddare la
bibita, rna che ne diluisce il sapore. Gustate i frappe che vi proponiamo, nei quali abbiamo
sostituito al ghiaccio i gelati 0 Ie granite ottenute con i Gelataio, e sentirete la differenza!
Usando il bravoSimac vi raccomandiamo di non superare il livello indicato suI bicchiere
miscelatore: con gli ingredienti dati per il Gelataio 1600 dovrete procedere in due tempi.
Frullato alia banana
Ingredienti e dosi:
banane sbucciate
suceo di limone
latte
zucchero
Gelataio 800
300 g
1 eucchiaio
250 g
50 g
Gelataio Super
350 g
2 euechiai
350 g
100 g
Gelataio 1600
450 g
3 cuechiai
400 g
150 g
Procedimento: inorate Ie banane con il
succo di limone e frullatele; unite illatte e
10 zucehero, meseolate e versate nel Gela-
taio raffreddato in preeedenza. Lasciate
manteeare il eomposto per circa 10 minu-
ti, fineM la miscela sara ben fredda, e
infine travasate nei bieehieri alti e servite
con eannuccia.
182
Frullato alia banana
Frullato alIa fragola
Ingredienti e dosi:
fragole
latte
zucchero
arance
liquore all'arancia
Procedimento: lavate, mondate e sgron-
date con cura Ie fragole. Spremete I'aran-
cia (0 Ie arance) e unite il succo aIle frago-
Ie. Ponete il tutto in un frullatore, 0 meglio
nel bravoSimac e omogeneizzate. Ag-
giungete gli aItri ingredienti, mescolate e
versate nel Gelataio raffreddato in prece-
denza. Lasciate mantecare il composto
per circa 10 minuti, finche la miscela sara
ben fredda e infine travasate nei bicchieri
aIti e servite con cannuccia.
Frullato di mele
Ingredienti e dosi:
mele sbucciate e
senza torsolo (peso netto)
latte
zucchero
succo di limone
Gelataio 800
300 g
200 g
50 g
1
1 sorso
Gelataio 800
250 g
250 g
100 g
1 cucchiaio
Gelataio Super
400 g
250 g
75 g
1 e mezza
1 bicchierino
Gelataio Super
350 g
350 g
150 g
2 cucchiai
Gelataio 1600
500 g
300 g
100 g
2
1 bicchierino
e mezzo
Gelataio 1600
450 g
450 g
200 g
3 cucchiai
Procedimento: irrorate Ie mele con il suc-
co di limone e fruIlateIe (se possedete il
bravoSimac impiegherete solo qualche
secondo ). Aggiungete gli aItri ingredienti,
frullate nuovamente e versate nel Gela-
taio raffreddato in precedenza. Lasciate
mantecare il composto per circa 10 minu-
ti, finche Ia miscela sara ben fredda, e
infine travasate nei bicchieri aIti e servite
con cannuccia.
184
Frullato corroborante al mandarino
Ingredienti e dosi:
succo di mandarino
Iatte
panna
succo di limone
uova
zucchero
Iiquore Mandarinetto
Gelataio 800
150 g
200 g
100 g
50 g
1
50 g
1 sorso
Gelataio Super
200 g
250 g
150 g
75 g
1
100 g
1 bicchierino
Gelataio 1600
250 g
300 g
200 g
100 g
2
150 g
2 bicchierini
Procedimento: sbattete l'uovo (0 Ie uova)
con 10 zucchero, finche sara diventato
chiaro e spumoso. Aggiungete Ia panna
continuando a sbattere e quando il com-
posto sara ben montato unite tutti gli in-
gredienti, mescolate e versate nel Gela-
taio raffreddato in precedenza. Dopo che
il composto sara stato Iavorato per circa
10 minuti Ia miscela sara ben fredda: tra-
vasate aHora nei bicchieri alti e servite con
cannuccia.
Frullato di frutta mista
Ingredienti e dosi:
pesche mature
(peso netto)
banane (peso netto)
mirtilli (anche surgelati)
Iatte
zucchero
alchermes
Procedimento: riducete in crema Ia frutta
con un fruHatore 0 meglio con il bravoSi-
mac, procedendo eventualmente in due
riprese. Unite gli altri ingredienti, frullate
nuovamente, versate Ia miscela nel Gela-
taio raffreddato in precedenza e Iasciate
mantecare per circa 10 minuti. Quando il
composto sara ben freddo, travasate nei
bicchieri alti e servite con cannuccia.
Gelataio 800 Gelataio Super Gelataio 1600
100 g 150 g 200 g
100 g 150 g 200 g
100 g 150 g 200 g
200 g 250 g 300 g
100 g 150 g 200 g
1 sorso 2 sorsi I bicchierino
185
Frullato alIa carota
Ingredienti e dosi:
succo di carota
mele sbucciate e senza torsolo
(peso netto)
succo di limone
zucchero
latte
Procedimento: unite il succo di limone aIle
mele e frullatele. Completate con gli altri
ingredienti, mescolate e versate nel Gela-
taio raffreddato in precedenza. Lasciate
Frullato al pomodoro
Gelataio 800 Gelataio Super Gelataio 1600
100 g 150 g 200 g
200 g 250 g 300 g
1 cucchiaio 2 cucchiai 3 cucchiai
75 g 100 g 125 g
200 g 300 g 400 g
mantecare il composto per circa 10 minu-
ti, finche la miscela sara ben fredda, e
infine travasate nei bicchieri alti e servite
con cannuccia.
Ingredienti e dosi:
polpa di pomodoro da sugo
limone
pepe
latte
gin
Gelataio 800
300 g
1
1 pizzico
250 g
1 sorso
Gelataio Super
400 g
1 e mezzo
1 pizzico
300 g
1 bicchierino
Gelataio 1600
500 g
2
1 pizzico
350 g
1 bicchierino
e mezzo
Procedimento: lavate e sbucciate i pomo-
dori dopa averli tuffati per un istante in
acqua bollente. Spremete il limone (0 i
limoni), versate il succo sulla polpa di
pomodoro e frullate per ridurla in crema:
vi sara utilissimo il bravoSimac. Aggiun-
gete gli altri ingredienti, mescolate e ver-
sate nel Gelataio raffreddato in preceden-
za. Lasciate mantecare il composto per
circa 10 minuti, finche la miscela sara ben
fredda e infine travasate nei bicchieri alti e
servite _con cannuccia.
186
Frullato alla carota
Frullato allo yogurt
Ingredienti e dosi:
yogurt
zucchero
albicocche (peso netto)
miele
latte
Procedimento: lavate e asciugate Ie albi-
cocche, snocciolatele e riducete in polti-
glia la polpa con il frullatore 0 meglio con
il bravoSimac. Aggiungete gli altri ingre-
dienti, mescolate e versate nel Gelataio
raffreddato in precedenza. Dopo che il
composto sara state lavorato per circa 10
minuti, la miscela sara ben fredda: trava-
sate nei bicchieri alti e servite con cannuc-
CIa.
Frappe di cane
Ingredienti e dosi:
gelato di caffe
caffe ristretto
zucchero
latte molto freddo (0 panna)
cacao amaro
whisky (facoltativo)
panna montata zuccherata per decorare
Procedimento: preparate il caffe ristretto,
che lascerete guindi raffreddare: vi ram-
mentiamo che con il CaffeSimac potrete
ottenere un caffe concentrato come volete
voi, con Ie stesse caratteristiche del mi-
gliore caffe del bar. Al momenta di servire
il frappe ponete in un frullatore, 0 meglio
nel bravoSimac, il gelato, il caffe, illatte,
10 zucchero ed eventualmente il whisky e
frullate per pochi secondi, fincM avrete
ottenuto un composto liscio e schiumoso.
Versate subito nei bicchieri alti e servite
con cannuccia, dopo aver decorate la su-
perficie con la panna montata e con una
spruzzata di cacao.
188
Gelataio 800
100 g
50 g
200 g
1 cucchiaio
200 g
Gelataio Super
150 g
100 g
250 g
1 cucchiaio
e mezzo
250 g
Gelataio 1600
200 g
150 g
300 g
2 cucchiai
300 g
Per 4 persone
400 g
4 tazzine
1-2 cucchiai
250 g
g.b.
un sorso
4 cucchiai
Frappe di cioccolato
Ingredienti e dosi:
gelato di cioccolato
latte malta freddo
zucchero
liquore al caffe (facoltativo)
panna montata zuccherata per decorare
Procedimento: mettete in un frullatore, 0
meglio nel bravoSimac, il gelato, illatte,
10 zucchero ed eventualmente illiquore e
frullate per pochi secondi, finche avrete
ottenuto un composto liscio e schiumoso.
Versate subito nei bicchieri alti e servite
can cannuccia, dopa aver decorato la su-
perficie can la panna montata.
Frappe di laUe alia fragola
Ingredienti e dosi:
gelato di fiordilatte
fragole gia mandate (peso netto)
latte malta freddo
zucchero
alchermes
Per 4 persone
400 g
400 g
2-3 cucchiai
1 sorso
4 cucchiai
Per 4 persone
400 g
250 g
200 g
1-2 cucchiai
2 cucchiai
Procedimento: mettete in un frullatore, a
meglio nel bravoSimac, Ie fragole monda-
te, lavate rapidamente in acqua corrente e
ben sgrondate. Unite tutti gli altri ingre-
dienti e frullate per poehi seeondi, fineM
avrete ottenuto un eomposto liscio e
schiumoso. Versate subito nei bicehieri
alti e servite con cannuccia.
189
Frappe di albicocche (0 di altra frutta)
un sorso
450 g
Per 4 persone
Per 4 persone
400 g
400 g
1 cucchiaio
colma
1 sorso
1 pizzico
6'
150 g
1-2 cucchiai
Ingredienti e dosi:
Ingredienti e dosi:
cognac 0 brandy
pepe di Cayenna in polvere
Procedimento: lavate, sbucciate la frutta,
se necessario, eliminate torsolo 0 semi e
mettetela in un frullatore, 0 meglio nel
bravoSimac. Unite tutti gli altri ingredien-
ti e frullate per pochi secondi, finche avre-
te ottenuto un composto lisdo e schiumo-
so. Versate subito nei bicchieri alti e servi-
te con cannuccia.
, per frutti di maggiori dimensioni ridurre in propor-
zione la quantita
190
gelato di barbabietola rossa
(vedi Top secret)
latte molto freddo
zucchero
gelato di albicocca
albicocche fresche (0 altra frutta,
purche poco acquosa)
latte molto freddo
zucchero
apricot brandy (0 altro liquore)
(facoltativo)
Frappe "Nuvola rosa"
Procedimento: mettete tutti gli ingredien-
ti in un frullatore 0 meglio nel bravoSimac
e frullate finche avrete ottenuto un com-
posto lisdo e schiumoso. Versate subito
nei bicchieri alti e servite con cannuccia.
Frappe di anice
Ingredienti e dosi:
gelato di anice
latte molto freddo
zucchero
Procedimento: mettete tutti gli ingredien-
ti in un frullatore 0 meglio nel bravoSimac
e frullate finche avrete ottenuto un com-
posto liscio e schiumoso. Versate subito
nei bicchieri alti e servite con cannuccia.
Frappe di menta-orzata
Ingredienti e dosi:
gramolata di menta-orzata
latte molto freddo
zucchero
liquore di menta (facoltativo)
menta fresca per decorare
Fl'
F1
Per 4 persone
400 g
400 g
1 cucchiaino
Per 4 persone
450 g
350 g
2-3 cucchiai
4 cucchiai
4 rametti
Procedimento: mettete in un frullatore, 0
meglio nel bravoSimac, la gramolata, il
latte, 10 zucchero ed eventualmente illi-
quore e frullate per pochi secondi, finche
avrete ottenuto un composto liscio e
schiumoso. Versate subito nei bicchieri
alti, decorate ogni bicchiere con un ramet-
to di menta fresca e servite con cannuccia.
1 .
1

1
__11%'-'
Una ricetta "quasi storica"
Sorbetto di ribes alia maniera dell'Artusi
Questa ricetta rispecchia fedelmente quella che 1'Artusi detto per il suo celebre manua-
Ie "La scienza in cucina e l'arte di mangiar bene". Tale ricetta compare nell'ultima
edizione curata dall'Artusi stesso nel 1909 e comprendente 790 ricette (quella del
sorbetto di ribes ela n. 764).
1
ii'
I
I'
I
Ingredienti e dosi:
ribes sgranato (peso netto)
ciliegie more snocciolate (peso netto)
acqua
zucchero
limone
Gelataio 800
200 g
50 g
200 g
150 g
mezzo
Gelataio Super
300 g
75 g
250 g
200 g
mezzo
Gelataio 1600
400 g
100 g
300 g
250 g
1
Procedimento: sciogliete 10 zucche-
ro con l'acqua in un tegamino e por-
tate a lenta ebollizione, che protrar-
rete per 10 minuti a recipiente sco-
perto. Lasciate raffreddare e nel
frattempo lavate e snocciolate Ie ci-
liegie che passerete al setaccio in-
sieme con il ribes, a sua volta lavato,
sgranato eben sgrondato: se posse-
dete il bravoSimac potrete usarlo
per ridurre rapidamente la frutta in
crema senza nessuna difficolta. Uni-
te il succo di limone c 10 sciroppo di
zucchero ormai freddo, mescolate e
preparate il sorbetto secondo Ie
istruzioni previste per ciascuna
macchina.
Le ricette
dei locali storici d'ltalia
I Iocali che nomineremo nelle pagine seguenti sono definiti "storici" per Ie origini
antiche e iI nome prestigioso.
I proprietari ci hanno segnalato Ie ricette di gelato preferite dalla lora clientela affezio-
nata, ricette che sono state opportunamente adeguate ai Gelataio SIMAC.
Hotel VILLA MOZART
Merano
In questa villa Liberty, rimasta miracolosa-
mente intatta nella struttura e negli arredi,
monumento godibile d'epoca, si possono
tranquillamente consumare i riti di un'ospita-
lita che rammenta i fasti del Ritz e del Carl-
ton, dove la nobilta russa si consolo dei per-
duti privilegi concessi dagli Zar.
Albergo per pochi, di raffinata eleganza, il
Mozart nel suo genere possiede il rigore stili-
stico di una composizione del grande sali-
sburghese. Alcune stanze sono un capolavo-
ro di aerea leggerezza che non stanca. Ogni
Gelato di castagne
particolare svela l'ambiente: tovaglie di
Fiandra, posaterie viennesi d'argento, cristal-
leria di Boemia, ceramiche di Sassonia, vetri
di Baccarat.
11 regista di questa sinfonia della spirito e del
palata e Andreas HellrigI, uno dei grandi
maestri della cucina contemporanea, chiama-
to a Vienna per allestire il pranzo in onore
della regina Elisabetta d'Inghilterra.
Insuperabile nei dessert, Andreas eun auten-
tieo appassionato dell'arte di preparare i ge-
lati.
Ingredienti e dosi: Gelataio 800 Gelataio Super Gelataio 1600
castagne con la buccia
vaniglia
zucchero
latte
panna
uova I
tuorli \
Kirsch
200 g
mezza stecca
150 g
125 g
125 g
1
2
1 bicchierino
300 g
1 stecca
200 g
175 g
175 g
2
2
1 bicchierino
e mezzo
400 g
1 stecca
250 g
250 g
250 g
3
3
2 bicchierini
Procedimento: praticate un'incisione nel-
la buccia delle castagne. Ponetele in una
teglia con pochissima acqua e passatele
nel forno caldo fincM Ia buccia si sara
aperta. Sbucciate Ie castagne, mettetele in
una pentola con iI latte, 10 zucchero e la
vaniglia e portatele a cottura completa, a
fiamma minima. Eliminate Ia vaniglia e
riducete quindi iI tutto in crema per mezzo
di un passaverdura 0 meglio con il bravo-
Simac, che svolgera in modo perfetto e
rapido I'operazione. Completate con la
panna, l'uovo (0 Ie uova) e i tuorli sbattuti
a parte insieme con il Kirsch, mescoIate e
preparate il gelato secondo Ie istruzioni
previste per ciascuna macchina.
195
Ristorante TRE PANOCE
Conegliano Veneto
E un'antica casa padronale, costruita tra la
fine del Seicento e i primi del Settecento. Si
ammira gia da lontano in quanta si trova su
una dolce collina lungo l'antica via Trevigia-
na, a poca distanza dal centro di Conegliano
raggiungibile in brevissimo tempo.
La bellezza del sito si riflette nell'armonia
delle preparazioni aIle quali si dedica uno dei
piu noti cuochi italiani: Armando Zanotto.
Nativo di San Polo di Piave, questa artista dei
fornelli euno dei massimi continuatori della
scuola di cucina veneta, baluardo di soavi e
civili maniere.
Ispirandosi ai riti che onorano Ie messi - Ie
panoce sono Ie pannocchie di granoturco -
Zanotto ha creato i "menu del mese" e alter-
na delizie di stagione agli ospiti, esattamente
come faceva Matteo Barbiero, cuoco e scal-
co, famoso a Venezia nella seconda meta del
Cinquecento.
Gelato "Tre Panoce" al forno
Ricetta ideata dallo chef Armando Zanotto
Ingredienti e dosi:
gelato alla crema
gelato alla nocciola
liquore Strega di Benevento
Pan di Spagna
cioccolato fondente
acqua
Procedimento: preparate il gelato alla
crema e quello alla nocciola e quando sa-
ranno pronti ricavatene con l'apposito
cucchiaio delle palline che distribuirete
nelle coppette metalliche, dopo aver col-
locato suI fondo di ciascuna una fetta di
Pan di Spagna irrorata con illiquore. Pas-
sate Ie coppette nel freezer per una venti-
na di minuti e nel frattempo fate fondere a
bagnomaria il cioccolato diviso a pezzetti
a cui avrete unito l'acqua. Lasciate raf-
freddare quasi completamente, versate il
cioccolato suI gelato e passate Ie coppette
nel forno caldissimo. Tenetele d'occhio,
196
Per 4 persone
4 mezze porzioni
4 mezze porzioni
q.b.
4 fette
100 g
2 cucchiai
poiche appena il gelato accennera a scio-
gliersi dovrete toglierlo per servirlo im-
mediatamente.
Gelato alIa frutta esotica
Ingredienti e dosi:
tuorli d'uovo
zucchero al vela
latte
frutta esotica ben matura (peso netto)
(mango, kiwi, avocado, ananas a seeIta)
panna fresca
Gelataio 800
2
125 g
75 g
200 g
150 g
Gelataio Super
3
175 g
100 g
300 g
200 g
Gelataio 1600
4
220 g
150 g
400 g
250 g
Procedimento: montate i tuorli con 10 zuc-
chero, finche saranno diventati chiari e
spumosi (vi consigliamo il bravoSimac,
perfetto per questa operazione, che svol-
gera in pochi secondi). Portate a lenta
ebollizione illatte, e appena levera il bol-
lore aggiungete la frutta esotica gia sbuc-
ciata e privata di eventuali semi 0 noccioli,
ridotta in crema per mezzo del frullatore
(utilissimo anche in questa caso il bravo-
Simac). Subito dopo spegnete il fuoco e
lasciate che la frutta si raffreddi insieme
con illatte. Nel frattempo montate la pan-
na: vi ricordiamo che il bravoSimac ein
grado, tra l'altro, di montare perfettamen-
te la panna. Travasate la panna montata in
una ciotola di giusta misura e a piccoIe
dosi unite il composto di latte e frutta al
quale avrete in precedenza incorporato Ie
uova sbattute con 10 zuccheto. Mescolate
e usate la crema ottenuta per preparare il
gelato secondo Ie istruzioni previste per
ciascuna macchina.
198
Cam ALEMAGNA
Via Manzoni - Milano
L'industria dolciaria Alemagna trae Ie sue
origini da una piccola impresa artigiana fon-
data nel 1919 da Gioacchino Alemagna che
si era trasferito dalla natia Melegnano a Mi-
lano per impiantarvi il suo laboratorio di pa-
sticceria.
II Caffe di via Manzoni fa luccicare Ie sue
vetrine traboccanti di dolci e di "friandises"
sin dagli anni Trenta, quando Milano se la
spassava a teatra con Dina Galli, Armando
Falconi, Nino Besozzi e il "Balilla", ovvera
Mantecato al Iimone
Ingredienti e dosi:
succo di limone filtrato
limone
vaniglina
zucchera
destrasio
glucosio
acqua
Procedimento: portate l'acqua a bollore,
spegnete la fiamma e usate l'acqua per
sciogliere 10 zucchera, il destrasio e il glu-
cosio riuniti in una ciotola, quindi fate raf-
freddare. Lavate e asciugate illimone (0 i
limoni) e con l'apposito arnese asportate
la scorza superficiale (solo la parte gialla),
che unirete allo scirappo dolcificato ormai
freddo; completate con il succo di limone
e la vaniglina, coprite e lasciate riposare
almeno un paio d'ore. Filtrate infine, e
preparate il mantecato secondo Ie istru-
zioni previste per ciascuna macchina.
Peppino Meazza segnava gol all'Arena con la
sua inimitabile serpentina che faceva cadere
a terra gli avversari come birilli e suscitava
l'entusiasmo dei tifosi.
Sorgeva intanto il mito del gelato industriale,
rna Alemagna cerca di mantenersi fedele ai
suoi moduli e resiste finche puC> al "soffiato".
In questi ultimi anni, al caffe Alemagna, pas-
sana colora che "hanno fatto grande Mila-
no", da Zavattini a Montanelli, da Toscanini
a Buzzati.
Gelataio 800 Gelataio Super Gelataio 1600
100 g 150 g 200 g
1 1 e mezzo 2
1 pizzico 1 pizzico 1 bustina
150 g 200 g 275 g
15 g 20 g 30 g
50 g 75 g 100 g
250 g 300 g 400 g
N.B.: "Mantecato" e un termine tecnico,
usato quasi esclusivamente da gelatai e
pasticcieri per indicare sorbetti e gelati
che, a causa della lora composizione, risul-
tano leggermente piu morbidi del consue-
to. Spesso i mantecati si servono nei bic-
chieri. La lora preparazione e identica a
quella dei gelati e dei sorbetti.
199
Mantecato al cane
Ingredienti e dosi:
caffe ristretto
zucchero
destrosio
glucosio
panna fresca
crema alla vaniglia:
tuorli d'uovo
latte
zucchero
vaniglina
Gelataio 800
175 g
100 g
10 g
40 g
100 g
2
75 g
75 g
g.b.
Gelataio Super
225 g
150 g
15 g
60 g
150 g
3
100 g
100 g
g.b.
Gelataio 1600
300 g
175 g
20 g
80 g
200 g
4
150 g
125 g
g.b.
Procedimento: cominciate con il prepara-
re la crema alla vaniglia: portate a lenta
ebollizione il latte, versatevi la vaniglina
nella guantita desiderata secondo i gusti,
coprite e lasciate in infusione un'ora. Frul-
late 10 zucchero e i tuorli d'uovo, serven-
dovi eventualmente del bravoSimac, e
diluite il tutto con il latte aromatizzato
ormai freddo. Preparate il caffe ben ri-
stretto, servendovi eventualmente del
CaffeSimac, e usatelo ancora caldo per
sciogliere 10 zucchero, il destrosio e il glu-
cosio, che avrete posto in una teglia.
Completate con la panna e la crema alla
vaniglia, mescolate delicatamente, lascia-
te riposare per un'altra ora e infine prepa-
rate il mantecato secondo Ie istruzioni
previste per ciascuna macchina.
200
Gramolata di limone
Ingredienti e dosi:
succo di limone filtrato
limone
zucchero
vaniglina
acqua
Procedimento: lavate e asciugate illimone
(0 i limoni) e con l'apposito arnese aspor-
tate la scorza superficiale (solo la parte
gialla), che passerete in una scodella con-
tenente acqua perche possa spurgare per-
dendo ogni traccia di amarognolo. Scio-
gliete 10 Zllcchero e la vaniglina con l'ac-
qua indicata tra gli ingredienti, aggiun-
gendo anche la buccia di limone spurgata e
il succo di limone. Lasciate riposare per un
paio d'ore, quindi filtrate e preparate la
gramolata secondo Ie istruzioni previste
per ciascuna macchina.
Gelataio 800
125 g
1
125 g
1 pizzico
300 g
Gelataio Super
200 g
1
175 g
1 pizzico
400 g
Gelataio 1600
250 g
2
220 g
1 bustina
mezzo litro
203
51
Ca:t'fe MOTTA
Piazza del Duomo - Milano
Questa locale, posta nel cuore di Milano, e
troppo nota per descriverlo, anche perche ha
subito, e continua a subire, cambiamenti per
adeguarsi ai mutevaIi gusti del gran pubblico
che 10 frequenta.
Adesso i clienti sana tomati volentieri a se-
dersi per ammirare il passaggio della gente in
Galleria, dietro 10 schermo discreto di un'e-
legante veranda.
Anche se qualcuno 10 discute, il Motta va
Gramolata al cane
accettato COS! com'e, praticamente uguale a
quando nacque, sull'onda delle fortune del
panettone e dell'industria dolciaria e alimen-
tare fondata da Angelo Motta nel 1919.
Tutte Ie celebrita nazionali e molte interna-
zionali sono passate da Motta, ma non mesco-
late ai frequentatori abituali, bens! al riparo
dagli sguardi indiscreti nelle sale che si affac-
ciano suI terrazzo vis avis con la miriade di
guglie del Duomo.
Ingredienti e dosi:
caffe ristretto
zucchero
Per decorare:
panna montata zuccherata
Gelataio 800
450 g
150 g
q.b.
Gelataio Super
600 g
225 g
q.b.
Gelataio 1600
800 g
275g
q.b.
Procedimento: preparate il caffe, even-
tualmente servendovi del CaffeSimac, e
quando e ancora caldo usatelo per scio-
gliere 10 zucchero. Fate ben raffreddare e
infine preparate la gramolata secondo Ie
istruzioni previste per ciascuna macchina.
Servite la gramolata in bicchieri alti e
stretti di forma conica, dopo aver decorato
la superficie con la panna montata (facol-
tativo).
204
Mantecato al Grand Marnier
Ricetta dettata dal gelataio Santo Dell' Aquila, che lavora per il complesso Motta e Alemagna
da 25 anni.
Ingredienti e dosi: Gelataio 800 Gelataio Super Gelataio 1600
latte fresco 250 g 350 g 450 g
zucchero 100 g 150 g 200 g
destrosio 20 g 30 g 40 g
glucosio 60 g 90 g 120 g
tuorli d'uovo 2 3 4
arance 1 1 e mezza 2
vaniglina 1 pizzico 1 pizzico 1 bustina
liquore Grand Marnier 1 bicchierino 1 bicchierino 2 bicchierini
(oppure Aurum) e mezzo
Procedimento: lavate e asciugate l'arancia
(0 learance) e con l'apposito arnese stac-
cate la scorza (solo la parte gialla). Portate
a bollore a fiamma minima la meta del
latte insieme con la vaniglina e Ie scorze.
Spegnete il fuoco, coprite e lasciate raf-
freddare. Nel frattempo mettete nel frul-
latore, 0 meglio nel bravoSimac, i tuorli
delle uova e 10 zucchero e montate finche
avrete ottenuto un composto chiaro e
spumoso. Aggiungete illatte filtrato, illat-
te rimasto, il destrosio e il glucosio (si
acquistano in pasticceria). Mescolate, poi
lasciate riposare per alcune ore; preparate
infine il gelato secondo Ie istruzioni previ-
ste per ciascuna macchina. Quando il
composto comincera a solidificarsi com-
pletate con illiquore. Per la presenza del-
l'aIcool questa gelato richiede una lavora-
zione piu prolungata del solito (circa 10' in
piu).
205
--
CAMPARINO
Piazza Duomo - Milano
Sorto nel1867 con la Galleria Vittorio Ema-
nuele II, divento subito nato come "angola
del Campari" dove la gente comune e Ie cele-
brita si davano appuntamento. Specie gli in-
namorati scelsero come punta di riferimento
l' "Angiolin", delizioso amorino scolpito che
ornava un angolo della caffetteria.
Nelle cantine del caffe, chiamato in seguito
Camparino, nacque il famoso Bitter Campa-
ri, noto in tutto il mondo. Re Umberto I ed
Edoardo VII d'Inghilterra furono tra i dienti
coronati del locale e Umberto Boccioni ne
ritrasse l'esterno nel suo celebre quadro
"Rissa in Galleria" che risale al 1910.
Non sono pili aperte Ie sale superiori, dove si
esibivano artisti e musicisti anche bizzarri rna
l'arredo del locale, lampade, mobili, mosaici,
e intatto come quando fu create da Mazuco-
telli, Quarti eD'Andrea, tre autentici maestri
del Liberty, interpretato all'italiana.
Gelato al Cordial
Ingredienti e dosi: Gelataio 800 Gelataio Super Gelataio 1600
1 stecca
400 g
4
250 g
250 g
2 bicchierini
300 g
3
200 g
200 g
1 bicchierino
e mezzo,
mezza stecca mezza stecca
250 g
2
125 g
125 g
1 bicchierino
latte
tuorli d'uovo
zucchero
panna fresca
Cordial Campari
vaniglia
Da servire a parte:
1 bicchierino di Cordial Campari per ogni porzione di gelato
Procedimento: sbattete i tuorli, versando
a pioggia 10 Zllcchero poco alIa volta.
Sempre mescolando unite al composto la
panna, poi illatte, quindi illiquore. Trava-
sate in un recipiente da fuoco, aggiungete
la vaniglia e fate scaldare a fiamma mini-
ma, mescolando. Quando la crema si sara
addensata e velera il cucchiaio, toglietela
dal fuoco, prima che raggiunga l'ebolli-
zione, eliminate la vaniglia e lasciate raf-
freddare, mescolando spesso, per evitare
che si formi una pellicola superficiale.
Quando la crema sara fredda preparate il
gelato secondo Ie istruzioni previste per
ciascuna macchina.
Accompagnate sempre ogni coppa di gela-
to con un bicchierino di Cordial Campari:
ciascun commensale potra versare il li-
quore suI gelato, oppure 10 assaporera a
parte.
207
Ristorante FINI
Modena
La storia del ristorante Fini comincia nel
1912, quando il retrobottega di una salume-
ria di Largo San Francesco si allarga quel
tanto che basta per accogliere qualche tavolo
e dar modo a Telesforo e Giuditta Fini di
servire ai primi clienti non solo straordinari
salumi rna anche ghiotti maltagliati e fagioli e
poi succosi tortellini.
La leggenda parte con straordinaria semplici-
ta, poi arriva Beniamino Gigli con la sua bella
Sorbetto di fragole
Ingredienti e dosi:
fragale fresche (peso netto)
zucchero
acqua
arancia sugosa
limone sugosa
Procedimento: ponete in un tegamino 10
zucchero e l'acqua, accendete il fuoco e
portate a ebollizione, sempre mescolan-
do; lasciate bollire a fiamma minima per
10 minuti, otterrete COS! uno sciroppo che
farete raffreddare. Nel frattempo monda-
te e lavate rapidamente Ie fragole, sgron-
dateIe con cura e riducetele in crema per
mezzo di un frullatore (0 meglio del bra-
voSimac). Aggiungete aIle fragole 10 sci-
roppo raffreddato, il succo dell'arancia e
dellimone e mescolate. Lasciate riposare
la miscela per circa 2 ore e infine prepara-
te il sorbetto secondo Ie istruzioni previste
per ciascuna macchina.
208
voce e dice che e venuto a Modena solo per
mahgiare da Fini. La stessa cosa affermano
Pangio e gli altri eroi della "Mille Miglia":
Ascari, Taruffi, persino Nuvolari che si nutri-
va come un uccellino. DelIo stesso parere
sono state celebrita italiane e straniere.
Parlando di Modena ai pellegrini in Vatica-
no, Giovanni XXIII disse: "La ricordo, ec-
come, andai da Fini a mangiare e mi trovai
benissimo".
Gelataio 800 Gelataio Super Gelat(lio 1600
250 g 350 g 500 g
150 g 200 g 250 g
200 g 300 g 400 g
mezza 1 1
mezzo 1 1
-.,,* "
Ristorante SABATINI
Firenze
Le origini del Sabatini dove "ci si mangia
come a casa" Ie troviamo agli inizi del Nove-
cento in una trattoria di via Valfonda. Gino e
Dina Sabatini, alle prese con una clientela
che sembra uscita dai quadri di Ottone Rosai,
iniziano li una fortunata carriera, che tocche-
ra l'apice negli anni Trenta, con l'arrivo del
treno alla nuova stazione di Santa Maria
Novella, proprio a due passi dal Sabatini che
sfoggia la nuova insegna del sole nella vicina
via Panzani.
Da allora, la Firenze della buona tavola avra
Semifreddo al croccantino
come simbolo il Sabatini e vi approderanno
capi di stato e personalita dell'arte e del ci-
nema, come Jean Cocteau, Ernest Heming-
way, fino a Sidney Poitier e Jack Lemmon.
Un mare di celebrita trovera naturale sedersi
al desco toscano con la "ribollita" e il fiasco
di Chianti.
La fama del Sabatini, mai venuta meno, e
oggi rinverdita dalle nuove invenzioni di cu-
cina e da un servizio in sala guidato con gran-
de signorilita da Angelo Schiavi, continuato-
re delle gesta sabatiniane.
Ingredienti e dosi:
panna fresca
acqua
zucchero
tuorli d'uovo
croccantino di mandorle
Per accompagnare (facoltativo):
cioccolato fondente
acqua
Gelataio 800
250 g
100 g
150 g
3
50 g
100 g
2 cucchiai
Gelataio Super
350 g
150 g
200 g
4
75 g
150 g
3 cucchiai
Gelataio 1600
400 g
200 g
250 g
6
100 g
200 g
4 cucchiai
Procedimento: sciogliete 10 zucchero con
l'acqua e fate bollire a fiamma debole per
alcuni minuti finche avrete ottenuto uno
sciroppo denso. Mettete i tuorli d'uovo in
una ciotola e cominciate a sbattere con
una forchetta e nel frattempo versate a filo
10 sciroppo di zucchero ancora bollente,
continuando a sbattere finche il composto
non si sara raffreddato. Tritate il croccan-
tina e incorporatelo alla crema d'uovo in-
sieme con la panna, mescolate con delica-
tezza e lasciate riposare il tutto. Dopo al-
cune ore preparate il gelato secondo Ie
istruzioni previste per ciascuna macchina.
Potrete presentare in tavola questo semi-
freddo con un accompagnamento di salsa
calda di cioccolato. Per prepararla, basta
scaldare in un tegamino il cioccolato divi-
so a pezzi con dell'acqua, lasciando fonde-
re senza tuttavia portare a ebollizione.
209
Crema ai marrons glaces
Ingredienti e dosi:
latte'
zucchero
tuorli d'uovo
Per decorare:
panna montata zuccherata
manons glaces alliquore
Procedimento: montate i tuorli con 10 zuc-
chero, finche saranno chiari e spumosi,
servendovi eventualmente del bravoSi-
mac.
Portate illatte a bollore e versatelo ancora
bollente sui composto di uova e zucchero,
travasato in precedenza in un tegame di
giusta capacita. Mettete il recipiente sui
fuoco e lasciate scaldare, sempre mesco-
lando, per alcuni minuti, facendo tuttavia
attenzione che la crema non raggiunga
I'ebollizione. Filtrate la crema, per elimi-
nare eventuali grumi oppure ponetela nel
bravoSimac e fate funzionare I'apparec-
chio, in cui avrete inserito la lama di ac-
ciaio, per alcuni secondi: otterrete COS! un
composto liscio e omogeneo (con Ie dosi
del Gelataio 1600 dovrete naturalmente
procedere in 2 tempi). Lasciate raffredda-
re perfettamente la crema, quindi prepa-
rate il gelato secondo Ie istruzioni previste
per ciascuna macchina. Quando il gelato
sara pronto travasatelo in una ciotola te-
nuta in frigorifero fino a quel momento,
unite i marrons glaces tritati grossolana-
mente e la panna montata, mescolate ra-
pidamente e servite.
210
Gelataio 800 Gelataio Super Gelataio 1600
400 g mezzo litro 650 g
125 g 175 g 225 g
3 4 6
200 g 300 g 400 g
150 g 200 g 250 g
Cane ARAGNO
Via del Corso - Roma
Assieme al caffe Greco di via Condotti, l'A-
ragno e sicuramente il piu nota ritrovo della
Capitale.
Tra la fine dell'Ottocento e i primi del Nove-
cento fu intensamente frequentato dai lette-
rati rna soprattutto dagli uomini politici che
passavano da via del Corso prima di entrare
al Parlamento.
Gia uomo-monumento, qui sosto Wolfango
Goethe quando andava maturando Ie sue "E-
legie romane" e vi sono ricordi della compar-
sa di Lord Byron, col suo volta angelica e Ie
fulve chiome che facevano delirare Ie piu bel-
le dame della CapitaIe.
Charles Dickens si soffermo vicino all' Ara-
gno per godersi 10 spettacolo del Carnevale
romano e scrisse: "Con un quarto d'ora di
siffatto cammino (in mezzo alIa folIa multico-
lore) arrivammo al Corso. Sarebbe difficile
figurarsi qualcosa di gaio, luminoso ed effer-
vescente come la scena che nell'insieme vi si
coglieva".
Mantecato alia Creme Plombieres
Ingredienti e dosi:
latte
zucchero
tuorli d'uovo
glucosio
arancia
mandorle pralinate
Maraschino
Gelataio 800
300 g
125 g
3
30 g
1
20 g
50 g
Gelataio Super
400 g
150 g
4
50 g
1
30 g
75 g
Gelataio 1600
mezzo litro
200 g
6
60 g
2
40 g
100 g
Procedimento: scaldate il latte e usatelo
per sciogliere 10 zucchero e il glucosio po-
sti dentro una ciotola di giusta capacita.
Lavate e asciugate l'arancia (0 Ie arance) e
con l'apposito arnese asportate la buccia
(solo la parte gialla), che aggiungerete al
latte addolcito. Sbattete i tuorli, finche
saranno diventati chiari e spumosi e in-
corporateli delicatamente al composto,
dopo averlo filtrato. Ultimate con Ie man-
dorle tritate e il Maraschino, mescolate e
lasciate riposare qualche ora. Preparate
infine il mantecato secondo Ie istruzioni
previste per ciascuna macchina.
211