Sie sind auf Seite 1von 8
ZIELFERNROHR MOD. GD isin: tt meratedisracion dune mamtnsione D136/1 SKarabiner 98 k - 3f 41 Gietferneopegewehe) un, Bielfernrobe 41 (3f 41) SBelgceioung, Sansgabunges und Behandlunacanteitang une Garabina 98 K —Zf 41 (Facile con cannocchale di prntamento) ¢ Can- nocchiate di purtamento #1 (Zf41) Deserzion, aquida peril mancggia ta: manutenzione del 10 Jebbrain 1942. Figure 1 Carabina 98 k — Zf-41 com cap. innestat, vista da sista 2 Carabina 98 k — Zf 41 con ed. innesate, vista dal alo 3 Cannocchiale di puntamento col disposotvo di sostegno, 4 Cannocchiale di puntamento 41 cot tubi anti- untamento 41 imballato net so contenitre Awcertence preliminari 1 eancett edestray, esinistran, asap lon, dacanti» ¢ edi ditro» si rifviscon alla posisiome dell anna in direzion di tir. 2 Le letere ed i mumer aclu al testo si rifer- Sono alle figure dal No. 1 fino al 5 di questo ‘manual A. Caratterstiche general La Garabina 98 k — Zf 41 serve a colpive bersugl piccolo riconosibili diffiilmente ad oe- ‘hio mudo entro i limiti delle probabil di colpine propria dell'arma (Codie militare No. 240, ca pitolo A e quadro Ibe Ib). ‘MW cannocchiale di puntamento (Zf41) 2 fssato in modo stacabile sulla carabina K 98 k, casi da ‘om ostacolare il tiratore mente carica ¢ affche ssa appoggiare la guancia al calcio (opp. man- {enerecontatto tra guancia ¢ calcio) mentre mira Liotica del Zf 41 permette di mirare esatia- ‘mente anche durante il crepuscoo Non ?lecto impiegare il cannocchiale di pune tamento su un'alta carabina tranne su quella per la quae ? predsposto su un‘alira carabina tranne su quella er la quale? predisposed il cui numero i fabbricazione &impresso sul braccio pasterire 22 diana-ARMI HL Cannocchiale i puntamento 41 (fig. 3¢4) Ul cannocchiale di puntamento 41 ingrandisce 1,5 volte dha un campo visi di 1,5 gradi Per cib che concerne il dispasitee oltce in par ticolare vedi il codice No, 448/1. U cannoechiale di pruntamento 41a 2 costtuito dium tubo principale al nel quae sé trova davanti Tohiettivo a3 ¢ dalla parte opposta Uoculare a2 Nella parte centrale si tava il sistema di vad- drzzamento, UL tubo principale al & alloggiato coi suoi due ante Pappoggto a5 ¢ a9) nell attaco per can: rucchiale b5. Llottica dell obiettivo @ fissata per ‘mezzo di una ghiera filettata ad ¢ di wna vite dramesta, Nella parte centrale > inflato sul tubo principale un ulterore tubo che ?temato per me:20 di peri a vite (spire). Su quest tubo & inciso ‘marchio, Nella parte inferior del tubo ¢fssato con citi una mola Carresto 8 La ghiera girevoe di regolazione a6 2 allog- eiata sul tbo principale, Essa serve ad azionare il Su questa ghiera fissato Vanello conta re della distanca a7 che porta sulla sua irconferenza marchi e muneri da 1 a 8 che con spondono alle distance da 100 a 800 metri. G rando ta ghiera di regolazione il naso della molla Aarresto si inserisce nella scanalature opposta delUarresto ed impedisce che ta ghiera di regola- zione si gid incolontariamente Tubs antipioggia a\0 ¢ a1 sercono a proteg- gre le lent Essi vengono inflatisulloeulare del dispostvo di sostegno, Se dovesse essere im: piegato su un'altra carabina K-98 k — Zf41, il ‘marescialloarmiere lo davrebhe prima controllare ¢ provare B. Desisine 1 Arma (ie. 12) La carabina K 98 k — Zf #1 rassomiglia, ceccetto lo occa dell'alzo edi fst, alla carabina K 98 , desritia nel manuate mititare No. 257 — ‘arm’ da tio 98 — del 6 settembre 1935. Lo zoccolo dell'alzo corrsponde, er quel che riguarda le sue dimension, a quello del K 98. In il porta sulla pate sinistra una guida orizzontale 4 forma di T per poterinflare Vattacen del can- rcchiale ZF 4 La guida a forma di T¢ prowista di un anesto. per ta leva di bloccagato dell'attacco del cannoc- chiale ¢ in una fabbricazione pit recente, di una fresatra obtiqua per la gurda a rut 1 fasta 2, er cid che riguarda le sue misure, vuguate a quello della K 98 k. Esso possiede perb sulla spigolo sinistr, allaltesza dello zoccolo dell'atzo, una scanalatura che permet di infilare Vattaco peril cannoechiale sulla guida a forma di T dello socoo stesso, sull siete ¢ sono tena da una mola Bares, Alla truppea & lecitotoglierli soltanto durante la pulitura dl cannocchiale, ML Dispositvo di sostegno Gig. 3) Ii dispositivo di sostegno serve a fissre il cannocchiale di puntamento AV sulla carabina 98 kal Lattacco b1 2 proveisto su ambedue le bracia di support. Il cannocchiate introdotto nei support ellatacco¢ tent da du pezzi tenor b2 che Servono come parte superione del supporto ¢ sono temat da vit Per infilarlo nel piede della mira Vattaco ossiede nella sua parte inferior, conformemente alla euida del piede della mira, una scanalatura urea forma di T-Anotre si tran ald sotto due laesagai peri pernia rlla della mollaa lamina e rel mezzo tra questi wn altro alesagein con filet tatura per aeitare la mollaa lamina, ‘Questa molla b3 ha alle due estremiths perni a rullo rbattutied 2 fissata per mezzo di una vite all'attacc, A causa della pressione continua della ‘molla sull'attacco infilato sul piede della mira (questi ral premuno atiaceo verso Uesterna cont a guida. In questo modo risulta un’allageiamento cequilibrato delWattaceo fer i canwcchiale Sul acco anterior? fresata wna scanalatura; 2 imperniata ta leva irwvidita dan lato, che viene aztonata da una mola elicoidale, La lca si insersce,adispositoy di sostegno inestat, con la sua attaccatwra inferior in una relatica fiesatura della guida a T del picde della mira ¢ fissa 1 tacco del cannocciale sul’arma, IV. Accessor peril canacuale di puntamento #1 (fie. 5) Gi accessor peril cannocchiale di puntamento 41 cansistonn di F eantenitore €\ (per i cannocchiale 41, per Vat tacco del cannacchiale, it pane Klarivol ed il pennello per togliere la polvere), 1 panno Klarinol €2 (senza custoia), 1 pennello per toglier la poleere all otica © Meantenitre c¥ allogeia il cannocchiale 41 « viene portato infilato alla cintra, HI cantenitore Janerato all intern com felt per protege il ‘annocchiale ¢ per evitare lo scotimento. Per it ‘canowechiale ed il pennello all interno dell 'rtuc 2 posto un apposite alloggiamento di lege. La parte interna del coperch del contenitorecontene ‘uno scompartimento chino pe il panno Kari H panno Klarinol €2 destinato solamente pe a pulizia delle lent del canmmacchiale ¢ non deve essere insudiciato H penncllo per togiere (a polvere ©3 serve a tglicre del ecentuate polvere che si sa depositata sulle denti del cannocchiale C Maneggio T Ama Mi manegelio ed il trattamento delV'arma sono agua come per la carabina K 98 k H. Cannocchiale d. p. 41 4) Inmestaedistacco del cannocchiale dp. Liinnestamento del cannocchiale avviene nel se- _guente modo: 44) lecare il cannocchiale dat contenitore 4) premere col pollice dela mano destra sulla teva ©) infilare it cannocchiale a sinistra nella gi dda del piede dell'alzo finch (a leva seatta nelVaresto U distacco acviene analogamente in senso inverse 1) messa a punto dele distance La ghiera di regolazione deve essere mossa sol tanto se, tn comrispondensa con la distanza del bersaglio, fosse necessario metere a punto il rt culo, oppure se occoresse contrllare il punto in bianco. del cannocchiale riguardo (point-blank shot). La retifiea del cannwcchiale deve essere ese- ita dal marescialloarmiere. Le cite dall'l all’8 sulla ghieracorispondona alle distanze da 100 a 800 metr. Le linette di _graduasione che si trovano tra lecfte sono i valori intermedi relatoa alla distanca di 50 met. H aso della molla arrest fissata sul tubo princi- pale exidenzia ogni posizione rispeta alle lineeite della ghiera, D. Trattamento del Cannoechiale dp. 41 ltr alla sequent drttce son caide le norme el codice #49/1 «Strumenti d'assereazion ¢ di gcodesia, parte prima, Trattamento>, I cannoc Chialed. p41 (ZFAL) én strumentootico che necesita er conseroare nel tempo le sue capacit di nna mamtensione accurate, Lialta sensibilts delle parti otichee meccani- che, specialmente del cangegno di registrazione, richiede assolutamente una protesione contro seaxse € cadute del canmocchiale ¢ della carabina. iprbita gn inutile manoora del congegno di re- istrazione, come 2 proibito pure Uallentamento delle viti del cannocchiale e degli attacchi . Al- Iwetanto victato allentare i fissage delle lent, ‘oiché con tai interven si sposta nterolmente, il unto d’impato Lallenamento di viti allo scope di retificare it ‘camucchiale & consentito soltanta al maresciallo Le lenti dell'cculare ¢ dell obicttico possono ‘sere lite superficialment, se fsse necessario, ‘per mezzo del rennello contemuto nel contenitre prune con panno Klarinol. E. Vevifica¢rettifica del retcoo della carabina K Wk ZEAL Hcantralio del K 98 k — 241 in riguardo alla ‘posisione del punto dimpatto viene effetuato dalla ‘ruppa in presenza del marescialloarmiere, Se ci fosse bisngno di applicare delle rtifche, queste ddevono essere effettuate unicamente dal personale tecnico dellarmeria nel seguente mode: Dopo lo spare di 5 colpi con K 98 k — 2/41 alla distanca di 100 metri marcare visibidmente iL punto Cimpatto medio, Fissare Varma mediante apparecchio di puntamento secondo codice #77 1, figura 8, oppure proce tina mors piazzare unto di mira eoincida col retcoo del cannocchiale (prendere la mira bass. Per rendere possibile wna retifica esata saris opportune ridurre la distansa a 50 metri In que: st'ocasione si osseri che la distanca punto di mira — punto d'impatta deve essere retificata soltanto el 500% Gli armesi specials ocomrenti per la rttifica somo contenuti nella cassetta portautensli grande dVarmeria. Rattifica del retical: 4) togliere il tbo antipioggia anterore « po- steriore, 1) allentare la vite darresto det tubo di coper- tra (mezzo gio), ©) allentare la ghieva filetata a (con intaglio 1 coce¢ filettatura destrorsa) fina all'arre- sto — ca. Sm — 4) givare la vite darresto del tubo di copertura finch? questo tubo ui raotare sopra la testa ‘della site ©) givare il tubo di copertura finch? la scana- Tatura per la retificn si trcano esposte, 2) pore sulloculare la lente addizionale dé ‘ngrandimento, 2) allentare la vite darreto della lente addi- ionaled’ingrandimento, fh) spostare Uoculare fincke it punto di mira campare nitid, 1) serare la vite daresto, A) inserve& perm di retifica ne for liberi irate gli ecentrci del tubo delobietivo Jinche il punto dimpatto medio marcato vincde col reticolo, 1) toglere per di retifica, 1m) girare al tubo di copertura in senso inverse Finch la vite d'areso appre nel foro, 1) “‘srilare la vite arrest finch la superficie della testa della vite sia un po" sopra il tubo ‘ti copertura, 9) stringere (a ghiera flettata anterior, D) stringre la vite Crest, 4) toglere la lente addizionatedingrandimen to, 7) montare i tub amtipiogga. Sart quindi necessaro provare di nuovo Varma col ZF41 6, nel caso che (a retifica non bastase tipetere il procediments F. Riparazionee sosttuzione Per a riparacione del camocchiale 41 sno da applicare analogamente le disposision contenate tel manuale 149/3eSinument dvssersazione edi gendesia tera parte — Raparacioni E proibte ogni intervento che riguarda Utica del cannvechale, come allentae oppure rinwovere detent. Piccoli carpi estranei (schegge di lacca) josiona essere climinatibattendo leggermente 1 Cannocchale sul aime della mano. Se questo ‘prcedimento non bastasse ed corpi estranesdi- ‘surbassr la mina bisogna invari cammcchiale aU’ Offcina dei Deposit di materi dell Esercito «Spandau, Konigsberg oppure Hannover. 221 di ricumbio possona essere prlevati dale eArmadio delle visere per armi da foo porta Lilie devon essere richest secondo Uallegato J 13 — carabina 98 k — Zf — in via gerarchica Berlin, li 10 febbraio 1942 Commando Suprema dell Esercito Ufficio delle Arm dell Esercito Gruppo selupp ¢ collaude Kock ‘Testo delle figure 1. Carabina K 98k — 241 con cannocchiale di prntamentoinnestao, lato sinistro. 2 Carabina K 98 k — 2/41 con cannocchiale di frntamentoinnestat,visionesuperiore 3. Canmocchiale di puntamento con Vattacco ‘cannocchiale 41 b dispositivo di sostegno 1 attacco 12 peszo tenditre 13 molla a lamina bt lea 4. Cannocchiale di puntamento, tub antipioggia toll (staccati) «al tubo principale 2 ocalare 103 abiettivo ‘of tbo flettato 5 punto d'appoggio anteriore 46 ghiera di regolazione 447 anelocolla graduastone della distanza ‘a8 molla d'arresto 129 punto d'appogsio posterore ‘10 tubo antpiogeiaantevine {a1 tubo antipioggia posteriore 5. Canwoechiale di puntamento nel contnitore cL cantenitore (2 panno Klarinol (GS pennello per togliere la poleee dall'ottca diana-ARMI 23, 241 diana-ARMI LoZF 41 un focale, a 1,5 iny annocchiale a lunga andimenti, studiato per Fuso "esclusivo sulla "carab Mauser 98 K. Edi concezione quanto strana ed inusuale, sia per la lunghezza focale che per il sistema di regolazione in direzione ed in elev zione del reticolo. Viene montato su lun apposito sostegno fissato latera mente allo zoccolo dell’alzo: in tal modo viene avvantaggiato il carica mento rapido dell’arma a mezzo pi strine di caricamento. Il campo visu: le resta, comunque, molto limitato © questo, unito al basso numero di i grandimenti lo rendono abbastanza mediocre. Non @ certo paragonabile allo ZF 4 che, concepito per la carabi na Gew 43, poteva venire impiegato anche sulla carabina 98 K per mezzo di uno stranissimo supporto. Non ne é paragonabile né per luminosita né per praticita Vista, perd, la discreta reperibilita di esemplari ed iil costo davvero con- tenuto (la ditta in questione lo propo ne con un attacco per il montaggio su revolver) viene abbastanza spontaneo di soddisfare la propria curiosita ac Ilcannocchiale ¢ lungo 135 mm. ed @ corredato da due paraluce metallici staccabili, II reticolo ha il tratto verti- cale inferiore ingrossato, la cui punta coincide con il centro del so, € due fili orizzontali distanziati tra loro, Lastuccio metallico, con attacco al cinturone, nella tinteggiatura giallo- sabbia per I’Africa Korps o verde scu- ro per il Continente, contiene, oltre allo strumento con il relativo suppor- to, anche un pennellino ed un panno per lenti ‘Come lo si prende in mano, dopo un rapido esame, si nota che questo can nocchiale @ fornito di una sola ghiera di regolazione concentrica all’asse, che permette lo spostamento del reticolo solo in elevazione. Il supporto ¢ la re- colo ste diana-ARMI1 25 is ZIELFERNROHR MOD. 41 mentre quella esterna serve solo di supporto. Ogni bussola risulta eccen- trica, rispetto al proprio asse, di un millimetro: in tal modo il centro della lente pud trovarsi nel centro esatto della focale, 0 spostato, rispetto a questa, di due millimetri. Con un’ap: posita chiave &, quindi, possibile im primere una regolazione anche in di rezione. E chiaro, pero, che agendo in sta la focale anche direzione la ghiera na & macchinoso e non questo modo si ih clavasione’ Tr giusta, bisogned esterna, II sist certo rapido, Una seconda ghiera, a contatto di quella di regolazione, fis sata con quattro piccole viti, permette lo spostamento dello zero del reticolo. “ee 15 lativa guida sullo zoccolo dell’alzo mancano, perd, di qualsiasi possibilita di regolazione. Non esiste, cio’, a pri vista un sistema di regolazione del reticolo anche in direzione Poiché cosi precisi in tutti i loro lavori, aves sero dimenticato questo particolare in sede di progettazione, rimane da chiarire questo mistero, oltre a cercare di ricostruire, quanto pitt fedelmente possibile, la base dell’attacco, ‘olto il paraluce anteriore, si scopre sottile fascia, tenuta ferma da una piccola vite, che presenta due finestre trasversali, Svitata la vite, la fascetta pud ruotare, mettendo in luce due scanalature in cui si intravede una pensabile che i tedeschi, serie di fori che servono per far ruotare due bussole eccentriche. La_bussola interna monta la lente obiettiva, 26 | diana-ARM! MAUSER 99 nwwcone > ALZO CON ar Tacco LATERA: Ls PER can NOceHBLE Bene Infatti la ghiera di regolazione & gra- duata in metri, con tacche fino a 800 “Trovato il sistema per tarare il can- nocehiale, non resta che ricostrure la base laterale dello zoccolo dell'alzo, ricorrendo a qualche buona officina di precisione. Per facilitare il lavoro, ri- porto il disegno quotato della base, 13, Particolare della slitta di ‘montaggio 14, Vista dell’ottica montata sul Mauser 98 K 15. Vista di un Mauser 98 K con montato un canocchiale ZF 39 16, Particolare della slitta di montaggio (con altra angolazione) 17. Vista del Mauser 98 K con montato il canocchiale ZF 4 uscito dalla penna di un altro appas- sionato collezionista. Anche la calcia- tura necessita di un piccolo lavoretto. I fianco sinistro, dalla culatta all’alzo, deve essere abbassato di circa 5 mm, Fatti questi lavori e brunita la parte nuova, potremmo divertirci in poligo- mo, vino che finalmente il Ministero deil’Interno ha considerato il Mauser 198 come arma comune. Vale la pena di riportare ancora un na pitt semplice della lente obie La seconda riguarda il distintivo che & stato creato per gli Scharfschutzen da Hitler neli’agosto del 1944, Questo distintivo, di forma ovale, in panno igio, aveva una testa d'acquila sor montante delle foglie di quercia e del le ghiande. Si divideva in tre catego rie: la terza classe (con bordo liscio) veniva concessa per almeno venti «centri »; la seconda classe (con bor- do argentato) per almeno quaranta ed nfine la prima classe (con bordo do- rato) per almeno sessanta, Ringrazio per la gentile collaborazio- iana-ARMII 27

Das könnte Ihnen auch gefallen