You are on page 1of 2

Preghiera degli sposi

LETTERA   ALLE   FAMIGLIE 
Signore, tu ci hai creato a tua immagine e somiglianza,
D E L L A      P A R R O C C H I A      D I 
misterioso miscuglio di terra animata dal tuo soffio divino.
C  A  P  E  Z  Z  A  N  O       P  I  A  N  O  R  E  Vieni ad abitare la respirazione, il nostro amore. Che ogni
Via  Sarzanese 147   ‐ Tel.   0584 914007    ‐    347 64 66 961 
e‐mail:  parrocchia.capezzano@alice.it  nostra inspirazione sia accoglienza e ogni nostra
Visitateci sul Sito Internet:  chiesacapezzano.altervista.org  espirazione sia dono.
N°  433      –    17  GENNAIO  2010  Signore, tu sorgente zampillante d'ogni vero amore
II SETTIMANA DEL TEMPO ORDINARIO  –   II SETTIMANA DELLA LITURGIA DELLE ORE   umano, accordaci di diventare l'uno per l'altra, un segno
Ci fu uno sposalizio a Cana di Galilea...venne a mancare il vino. Vi della tua invisibile presenza, un appello ad amare senza
erano là sei giare di pietra per la purificazione dei giudei. E Gesù ritorno, un sacramento, una strada che conduce verso il tuo
disse loro: "Riempite d'acqua le giare". E l'acqua divenne vino. Regno di vita eterna.
Cana: due giovani sposi celebrano le loro nozze, ma viene a mancare il Signore, donaci abbastanza fede per costruire la casa del
vino, l'elemento festivo per eccellenza, annoverato tra le benedizioni nostro amore sulla roccia di Cristo, nostro fondamento.
promesse ai tempi messianici. "Vi erano là" – annota l'evangelista - "sei Preservaci dagli inganni che la minacciano di rovina.
giare di pietra per la purificazione dei giudei". Idrie enormi, inamovibili, ma Insegnaci a costruire una casa che chiude le sue imposte ai
erano vuote. Un'immagine curiosa che rende bene, con ironia, il paradosso cattivi venti dell'abitudine e apre le sue porte a tutti quelli
dell'imponenza boriosa, di facciata, ma del tutto priva di contenuti. Ed erano
sei, un numero che nella Bibbia è simbolo d'insufficienza e inadeguatezza. che hanno bisogno di riscaldare il cuore alla viva fiamma
Vuote e inadeguate dunque, come la nostra religiosità quando si affanna solo della nostra gioia.
a curare la forma, scadendo nel ritualismo, mentre il cuore, interrato Signore, insegnaci a tessere il manto del nostro amore coi
nell'egoismo, rimane di pietra e non si lascia coinvolgere dalle sollecitazioni punti della fedeltà, della facilità al perdono e della
dell'amore.
pazienza, della verità, della gioia e della sofferenza. Aiutaci
Tuttavia Gesù si serve proprio di queste idrie per compiere il primo dei
segni che manifesteranno la sua gloria. Ordina di riempirle d'acqua fino a non lasciar perdere alcun piccolo punto: sorgente d'una
all'orlo e da quell'acqua, in virtù della sua potenza, farà scaturire il vino irrimediabile smagliatura.
buono della nuova Alleanza nuziale, realizzando così le promesse di cui Signore, quando verranno le ore della tempesta, donaci la
parla il profeta Isaia: "Ti sposerà il tuo Creatore e tu sarai chiamata mia- forza di gettare verso di te l'ancora della preghiera, affinché
delizia-in-te", non più desolata perché la tua sterilità, come l'idria vacante,
possiamo attendere insieme e per sempre la riva della tua
sarà colmata dall'amore divino che ti feconderà in novità di vita.
eternità.
Ecco i cocci della mia idria infranta e vuota: è il mio cuore, Signore, Signore, che la gratuità e la fecondità del nostro amore
frammentato e disperso, che anela a te per essere ricomposto e continuino la tua alleanza con la terra e celebrino le nozze
colmato d'amore. Che io gusti per tua misericordia il tuo vino buono,
di Cristo col popolo di Dio. Amen.
vino dell'alleanza nuziale, percependo con infinita gratitudine la
singolare bellezza del tuo chiamarmi "mia-delizia-in-te".
Preghiera di chi si vuol bene CALENDARIO DELLA SETTIMANA
Accogli, mio Dio, le parole che mi salgono dal cuore, DOMENICA 17 GENNAIO
SANTE MESSE ORE 7 - 9 - 11 – 17
proteggi anche questa notte il mio amore. ORE 14,30 - POMERIGGIO INSIEME
LUNEDI’ 18
Veglia su di lui (lei) mentre si addormenta ORE 9 – PULIZIA DEI LOCALI DELL’ORATORIO (SE NE HAI LA
POSSIBILITÀ, PERCHÉ NON VIENI A DARE UNA MANO? )
e fa' che nel sonno riparatore trovi la forza MARTEDI’ 19
per una vita più intensa e l'energia per un lavoro più ORE 21 - INCONTRO GRUPPO GIOVANI E GIOVANISSIMI
fecondo. ORE 21 - INCONTRO PER I RAGAZZI DEL DOPO CRESIMA

MERCOLEDI’ 20
Fa' che domattina si svegli senza aver dimenticato il mio ORE 15,30 – RITROVO DEL GRUPPO “I COLORI DEL CIELO.”
nome; ORE 21 - IN ASCOLTO DELLA PAROLA DI DIO.
fa' che riceva subito il mio saluto; (PORTARE LA BIBBIA O IL VANGELO, UNA MATITA E IL
DESIDERIO DI APPROFONDIRE LA CONOSCENZA DELLA PAROLA DI DIO)
fa' che il mio pensiero lo accompagni per tutta la giornata
GIOVEDI’ 21
e lo difenda da ogni cosa bassa e volgare; ORE 15 – INCONTRO DI PREGHIERA IN CHIESA PER LE VOCAZIONI
fa' che continui ad amarmi come l'amo. ORE 20 - CENA PER I PARTECIPANTI ALLA RASSEGNA DELLE
BEFANE ORGANIZZATA DALL’ORATORIO
E tu, che hai creato il mondo, VENERDÌ 22
ORE 17,30 - ORA DI ADORAZIONE
consenti che questa scintilla nata in me viva, ORE 21 - CORSO IN PREPARAZIONE AL MATRIMONIO
diventi fiamma e non si spenga mai. SABATO 23
ORE 14,30 PULIZIA DELLA CHIESA (SE NE HAI LA
Rendi questo nostro amore più alto e profondo, POSSIBILITÀ, PERCHÉ NON VIENI A DARE UNA MANO? )

liberalo dalla viltà e dagli inganni ORE 17 CONFESSIONI


ORE 18 MESSA FESTIVA
affinché cresca nella gioia e si espanda nella luce.
DOMENICA 24 GENNAIO
Fa' che la mia vita serva alla sua SANTE MESSE ORE 7 - 9 - 11 – 17
----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
e la sua anima si specchi nella mia,
CONTINUA A VIVERE NELLA PIENEZZA DELLA VITA
fa' che mi chiami e gli risponda,
che mi cerchi e mi trovi, oggi, domani e sempre. Novi Mari Elena
-------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Guidami oltre, Luce gentile, nell'oscurità che mi circonda,
Insegnaci a soffrire l'uno per l'altra,
Guidami oltre! La notte è buia, e io sono lontano da casa.
mostraci la via dell'elevazione
Guidami oltre! Tienimi in piedi! Non chiedo di vedere la
perché ancora uniti di cielo in cielo
possiamo ricongiungerci in te, mio Dio, e così sia. scena distante un passo mi è sufficiente.