You are on page 1of 7

RASSEGNA WEB

CARLOFESTA.BLOG.ILSOLE24ORE.COM

Data pubblicazione: 19/05/2015

Immobiliare Ac Milan, cessione al palo. Tanto rumore, per nulla Charme valutazione batte di 7 (per
Immobiliare Ac Milan, cessione al palo. Tanto rumore, per nulla Charme valutazione batte di 7 (per
Immobiliare
Ac Milan, cessione al palo. Tanto rumore, per nulla
Charme valutazione batte di 7 (per volte ora) il Mol il Fondo Strategico su Fedrigoni:
Caffè’ retail. Interesse Zanetti, Ipo da al istituzionali via. Attorno Usa al 15 e per inglesi cento la quota
Summit quella di tra Nh-Fonciere banche per des Una Murs Hotels: l’offerta di Unipol batte
Riello, cedere Bdr il controllo Thermea all’attacco, ma la famiglia non vuole
quale soggetto proseguire in esclusiva.
Nóva100
Cerca
termsheet lunedì e mercoledì dell’operazione, scorsi sono con sfilati tutte le i rappresentanti richieste e i vincoli. dell’Ac Tra Milan,
automotive
Aumento americani. di Sconto capitale del Mps: 35-40% in prima fila gli hedge fund
Giochi
Finanza vaticana
finanza estera
Finanza e politica
Finanza e giustizia
Finanza araba
farmaceutico
energia
Dinastie imprenditoriali e finanza
credito al consumo
parte Atelier delle Traldi strutture e Caruso-Mainardi. esistenti: verrebbe Il progetto realizzato menterrebbe un parco buona
prevista Europe. quelli di Prelios per È stata il prossimo e definita quelli della 30 anche maggio. cordata la scadenza Una del delle gruppo per condizioni le Vitali-Stam offerte poste finali, è
che dei in termini diversi ci sia di la progetti accesso. disponibilità e quindi Lo di scorso tutte la compatibilità le fine aree aprile necessarie logistica proprio la allo con Fondazione sviluppo il Portello
Fiera Arup Italia aveva per apprezzato «l’elevata al redditività» proposta presentata e «marcata da unicità Ac Milan in termini con
di
mix funzionale». Tuttavia, a distanza di qualche settimana, a
servirebbero problemi ostacolare logistici la realizzazione infatti e territoriali. i permessi del Per a nuovo costruire il via stadio libera in rossonero aree alla struttura circostanti ci sono al
Portello: superficie in di un proprietà terreno del di Citroen Comune Italia, di Milano la casa e soprattutto automobilistica in una
farà, del francese proprio dovrebbe che quartier non avere sembrerebbe generale. una capienza Il nuovo però di disponibile 48 stadio mila rossonero, posti a un e un trasferimento se costo mai di si
circa alleato 300 a Stam milioni. Europe: In corsa «Milano c’è anche alta» il punta progetto a un del progetto gruppo di una Vitali
e Magnete con «green per un il albergo tempo street» di Prelios, libero. ciclopedonale con sviluppato oltre Infine, 350 per e camere, da sopraelevata ultimo, Hublab ristorazione, in in corsa collaborazione lungo c’è viale attività il progetto Scarampo ludiche con
banche
ad tecnologico due come attività investitori consulente commerciali. interattivo istituzionali, per l’operazione. con Proprio una avrebbe parte Prelios, Infine affidato dedicata che ci sarebbe a sarebbe Lazard all’education l’appoggio affiancata un incarico e una di da
Officinæ sostenibilità prossimo Verdi, 30 ambientale. maggio, società la fondata Fondazione Dopo la da presentazione UniCredit Fiera deciderà in jv delle con dunque offerte Wwf, con finali per la il
Agorà
Segui @carlopaolofesta
Scrivi un commento
©RIPRODUZIONE RISERVATA
Clicca per Condividere
Commenti
Ultimi post
Addio Fondazione al nuovo Fiera stadio verso del la Milan: scelta l’area sul Portello Citroen lo blocca.
Segui @carlopaolofesta
Moda e lusso
Media
M&A
lotterie e giochi
maggio 2015
aprile 2015
Archivi
È Fiera del ormai Portello, sceglierà alle dove battute uno sorgevano finali dei tre il processo progetti i padiglioni per tramite la 1 riqualificazione e il 2 quale della vecchia la Fondazione dell’area Fiera
di
la Milano. Fondazione La scorsa Fiera ha settimana consegnato ci sono ai tre stati potenziali gli incontri candidati nella quale i
Non performing loan
I contabile consulenti di Ferrari di Pwc in a Maranello vista dell’Ipo per a la Wall due Street diligence
Insider di Carlo Festa
Tweet
0
Consiglia
Consiglia
TrackBack (0) Commenti (0)
« Precedente
19 MAGGIO 2015 - 08:57
Milan: Fondazione Addio al l’area nuovo Fiera Citroen stadio verso lo del blocca. la
tessile
aviospaziale
Ipo
Assicurazioni
alimentare
Società di gestione
Categorie
Web/Tecnologia
turismo
trasporti e infrastrutture
Tlc
scelta sul Portello
Sport & finanza
Sport
Industria
Ristrutturazioni aziendali
ristrutturazioni
retail
private equity
politica e finanza
Opa a Piazza Affari
Obbligazioni
Immobiliare Ac Milan, cessione al palo. Tanto rumore, per nulla Charme valutazione batte di 7 (per

Addio al nuovo stadio del Milan: l’area Citroen lo blocca. Fondazione Fiera verso la scelta sul Portello

È ormai alle battute finali il processo tramite il quale la

Fondazione Fiera sceglierà uno dei tre progetti per la

riqualificazione dell’area del Portello, dove sorgevano i

padiglioni 1 e 2 della vecchia Fiera di Milano. La scorsa

settimana ci sono stati gli incontri nella quale la Fondazione

Fiera ha consegnato ai tre potenziali candidati i termsheet

dell’operazione, con tutte le richieste e i vincoli. Tra lunedì e

mercoledì scorsi sono sfilati i rappresentanti dell’Ac Milan,

quelli di Prelios e quelli della cordata del gruppo Vitali-Stam

Europe. È stata definita anche la scadenza per le offerte finali,

prevista per il prossimo 30 maggio. Una delle condizioni poste è

che ci sia la disponibilità di tutte le aree necessarie allo

sviluppo dei diversi progetti e quindi la compatibilità logistica

con il Portello in termini di accesso. Lo scorso fine aprile

proprio la Fondazione Fiera aveva apprezzato al proposta

presentata da Ac Milan con Arup Italia per «l’elevata

redditività» e «marcata unicità in termini di mix funzionale».

Tuttavia, a distanza di qualche settimana, a ostacolare la

realizzazione del nuovo stadio rossonero ci sono problemi

logistici e territoriali. Per il via libera alla struttura

servirebbero infatti i permessi a costruire in aree circostanti

al Portello: in un terreno del Comune di Milano e soprattutto in

una superficie di proprietà

di Citroen Italia, la casa

automobilistica francese che non sembrerebbe però disponibile a un

trasferimento del proprio quartier generale. Il nuovo stadio

rossonero, se mai si farà, dovrebbe avere una capienza di 48 mila

posti e un costo di circa 300 milioni. In corsa c’è anche il

progetto del gruppo Vitali alleato a Stam Europe: «Milano alta»

punta a un progetto di una «green street» ciclopedonale e

sopraelevata lungo viale Scarampo con un albergo con oltre 350

camere, ristorazione, attività ludiche e per il tempo libero.

Infine, per ultimo, in corsa c’è il progetto Magnete di Prelios,

sviluppato da Hublab in collaborazione con Atelier Traldi e

Caruso-Mainardi. Il progetto menterrebbe buona parte delle

strutture esistenti: verrebbe realizzato un parco tecnologico

interattivo con una parte dedicata all’education e una ad attività

commerciali. Proprio Prelios, che sarebbe affiancata da due

investitori istituzionali, avrebbe affidato a Lazard un incarico

come consulente per l’operazione. Infine ci sarebbe l’appoggio di

Officinæ Verdi, società fondata da UniCredit in jv con Wwf, per la

sostenibilità ambientale. Dopo la presentazione delle offerte

finali il prossimo 30 maggio, la Fondazione Fiera deciderà dunque

con quale soggetto proseguire in esclusiva.

RASSEGNA WEB

MILANOFINANZA.IT

Data pubblicazione: 19/05/2015

Milanofinanza ItaliaOggi MF Fashion Class Life CCeC articoli, quotazioni, video .. Cerca Cerca  Login Login
Milanofinanza
ItaliaOggi
MF Fashion
Class Life
CCeC
articoli, quotazioni, video ..
Cerca
Cerca
 Login
Login || Per
Per registrarsi
registrarsi 
 Per
Per abbonarsi
abbonarsi
Martedì 19 Maggio 2015 - Ore 09:26
 Newsletter
 Status Utente
Home
Home
Italia
Italia
Europa
Europa
Mondo
Mondo
MF Dow Jones
Mercati
Mercati
Strumenti && Analisi
Strumenti Analisi
Video
Video
Motori Tecnologia
Motori
Tecnologia Lifestyle
Lifestyle
Opinioni
Opinioni Investimenti
Investimenti
NEWS 19/05/2015 8.50
TUTTE LE NEWS
INDIETRO

MF DOW JONES

Milan A.C.: in bilico il nuovo stadio (MF)

VOTA 0 VOTI
VOTA
0 VOTI

MILANO (MF-DJ)--Nella corsa a tre per l'aggiudicazione dell'area del Portello di Milano, di proprieta' della Fondazione Fiera Mi , il Milan sembra perdere posizioni. Perche' dei pretendenti in gara, il club calcistico di proprieta' della famiglia Berlusconi, seppure in possesso di un progetto architettonico di qualita', potrebbe incorrere in ostacoli di natura burocratica e politica non facili da risolvere in breve tempo.

RASSEGNA WEB MILANOFINANZA.IT Data pubblicazione: 19/05/2015 Milanofinanza ItaliaOggi MF Fashion Class Life CCeC articoli, quotazioni, videoFiera Mi , il Milan sembra perdere posizioni. Perche' dei pretendenti in gara, il club calcistico di proprieta' della famiglia Berlusconi, seppure in possesso di un progetto architettonico di qualita', potrebbe incorrere in ostacoli di natura burocratica e politica non facili da risolvere in breve tempo. Perche' l'ente che controlla la quotata Fiera Mi , scrive MF, ha deciso di stringere i tempi. E cosi' dopo aver convocato la settimana scorsa i tre soggetti interessati, ovvero oltre al Milan stesso, il gruppo immobiliare (assistito da Lazard) e la cordata italo-francese Vitali-Stam, e consegnato i term-sheet con le condizioni per la partecipazione alla gara, ha fissato nel 30 maggio il termine per la presentazione delle offerte. Prelios In modo tale da decidere e indicare il progetto selezionato l'8 giugno, salvo rinvii tecnici dell'ultima ora. Ed e' proprio la timetable che rischia di mettere fuorigioco il Milan e il piano di Barbara Berlusconi di veder sorgere lo stadio di proprieta' in una zona centrale del capoluogo a due passi dalla nuova sede sociale, Casa Milan. Perche' come e' gia' emerso a vario livello, l'impianto sportivo, che costerebbe in totale 300 milioni, non ha ancora le coperture del sistema bancario visto che nel progetto presentato manca tutta la parte di sviluppo residenziale, quella che garantisce piu' stabilita' finanziaria al cantiere. red/cas (fine) MF-DJ NEWS Fondazione Fiera Mi Fiera Mi Casa Milan stadio Barbara Berlusconi Milan Pubblica qui il tuo annuncio PPN 1000 Punti Payback Assicurazione Auto Quota gratuita e Risparmiare è facile e supplementare inclusa conveniente. Scopri Come! Carta PAYBACK Amex www.genertel.it Inserisci comune cerca case e appartamenti 5. L'effetto cedole pesa sul Ftse Mib 18/05/2015 19/05/2015 18/05/2015 4. Unicredit: duro ostacolo a quota 6,60 euro 18/05/2015 banche italiane Abi, nuovo record delle sofferenze delle 19/05/2015 Utility, cinque buy e cinque sell FtseMib martedì 19 future: maggio spunti operativi per Le News più lette Tutte Le News piu' commentate Tutte 1. Unicredit: richiede conferme un veloce rimbalzo che 20/04/2015 2. Unicredit: di nuovo sotto pressione il supporto a 5,27-5,25 07/05/2015 3. Unicredit: ancora un improvviso cambio di direzione 13/05/2015 4. Unicredit: superata la barriera chiave a 6,50 euro 28/04/2015 5. Dax future: negativa una discesa sotto 11.300 06/05/2015 " id="pdf-obj-2-23" src="pdf-obj-2-23.jpg">

Perche' l'ente che controlla la quotata Fiera Mi

RASSEGNA WEB MILANOFINANZA.IT Data pubblicazione: 19/05/2015 Milanofinanza ItaliaOggi MF Fashion Class Life CCeC articoli, quotazioni, videoFiera Mi , il Milan sembra perdere posizioni. Perche' dei pretendenti in gara, il club calcistico di proprieta' della famiglia Berlusconi, seppure in possesso di un progetto architettonico di qualita', potrebbe incorrere in ostacoli di natura burocratica e politica non facili da risolvere in breve tempo. Perche' l'ente che controlla la quotata Fiera Mi , scrive MF, ha deciso di stringere i tempi. E cosi' dopo aver convocato la settimana scorsa i tre soggetti interessati, ovvero oltre al Milan stesso, il gruppo immobiliare (assistito da Lazard) e la cordata italo-francese Vitali-Stam, e consegnato i term-sheet con le condizioni per la partecipazione alla gara, ha fissato nel 30 maggio il termine per la presentazione delle offerte. Prelios In modo tale da decidere e indicare il progetto selezionato l'8 giugno, salvo rinvii tecnici dell'ultima ora. Ed e' proprio la timetable che rischia di mettere fuorigioco il Milan e il piano di Barbara Berlusconi di veder sorgere lo stadio di proprieta' in una zona centrale del capoluogo a due passi dalla nuova sede sociale, Casa Milan. Perche' come e' gia' emerso a vario livello, l'impianto sportivo, che costerebbe in totale 300 milioni, non ha ancora le coperture del sistema bancario visto che nel progetto presentato manca tutta la parte di sviluppo residenziale, quella che garantisce piu' stabilita' finanziaria al cantiere. red/cas (fine) MF-DJ NEWS Fondazione Fiera Mi Fiera Mi Casa Milan stadio Barbara Berlusconi Milan Pubblica qui il tuo annuncio PPN 1000 Punti Payback Assicurazione Auto Quota gratuita e Risparmiare è facile e supplementare inclusa conveniente. Scopri Come! Carta PAYBACK Amex www.genertel.it Inserisci comune cerca case e appartamenti 5. L'effetto cedole pesa sul Ftse Mib 18/05/2015 19/05/2015 18/05/2015 4. Unicredit: duro ostacolo a quota 6,60 euro 18/05/2015 banche italiane Abi, nuovo record delle sofferenze delle 19/05/2015 Utility, cinque buy e cinque sell FtseMib martedì 19 future: maggio spunti operativi per Le News più lette Tutte Le News piu' commentate Tutte 1. Unicredit: richiede conferme un veloce rimbalzo che 20/04/2015 2. Unicredit: di nuovo sotto pressione il supporto a 5,27-5,25 07/05/2015 3. Unicredit: ancora un improvviso cambio di direzione 13/05/2015 4. Unicredit: superata la barriera chiave a 6,50 euro 28/04/2015 5. Dax future: negativa una discesa sotto 11.300 06/05/2015 " id="pdf-obj-2-28" src="pdf-obj-2-28.jpg">

, scrive MF, ha deciso di

stringere i tempi. E cosi' dopo aver convocato la settimana scorsa i tre soggetti interessati, ovvero oltre al Milan stesso, il gruppo immobiliare

RASSEGNA WEB MILANOFINANZA.IT Data pubblicazione: 19/05/2015 Milanofinanza ItaliaOggi MF Fashion Class Life CCeC articoli, quotazioni, videoFiera Mi , il Milan sembra perdere posizioni. Perche' dei pretendenti in gara, il club calcistico di proprieta' della famiglia Berlusconi, seppure in possesso di un progetto architettonico di qualita', potrebbe incorrere in ostacoli di natura burocratica e politica non facili da risolvere in breve tempo. Perche' l'ente che controlla la quotata Fiera Mi , scrive MF, ha deciso di stringere i tempi. E cosi' dopo aver convocato la settimana scorsa i tre soggetti interessati, ovvero oltre al Milan stesso, il gruppo immobiliare (assistito da Lazard) e la cordata italo-francese Vitali-Stam, e consegnato i term-sheet con le condizioni per la partecipazione alla gara, ha fissato nel 30 maggio il termine per la presentazione delle offerte. Prelios In modo tale da decidere e indicare il progetto selezionato l'8 giugno, salvo rinvii tecnici dell'ultima ora. Ed e' proprio la timetable che rischia di mettere fuorigioco il Milan e il piano di Barbara Berlusconi di veder sorgere lo stadio di proprieta' in una zona centrale del capoluogo a due passi dalla nuova sede sociale, Casa Milan. Perche' come e' gia' emerso a vario livello, l'impianto sportivo, che costerebbe in totale 300 milioni, non ha ancora le coperture del sistema bancario visto che nel progetto presentato manca tutta la parte di sviluppo residenziale, quella che garantisce piu' stabilita' finanziaria al cantiere. red/cas (fine) MF-DJ NEWS Fondazione Fiera Mi Fiera Mi Casa Milan stadio Barbara Berlusconi Milan Pubblica qui il tuo annuncio PPN 1000 Punti Payback Assicurazione Auto Quota gratuita e Risparmiare è facile e supplementare inclusa conveniente. Scopri Come! Carta PAYBACK Amex www.genertel.it Inserisci comune cerca case e appartamenti 5. L'effetto cedole pesa sul Ftse Mib 18/05/2015 19/05/2015 18/05/2015 4. Unicredit: duro ostacolo a quota 6,60 euro 18/05/2015 banche italiane Abi, nuovo record delle sofferenze delle 19/05/2015 Utility, cinque buy e cinque sell FtseMib martedì 19 future: maggio spunti operativi per Le News più lette Tutte Le News piu' commentate Tutte 1. Unicredit: richiede conferme un veloce rimbalzo che 20/04/2015 2. Unicredit: di nuovo sotto pressione il supporto a 5,27-5,25 07/05/2015 3. Unicredit: ancora un improvviso cambio di direzione 13/05/2015 4. Unicredit: superata la barriera chiave a 6,50 euro 28/04/2015 5. Dax future: negativa una discesa sotto 11.300 06/05/2015 " id="pdf-obj-2-34" src="pdf-obj-2-34.jpg">

(assistito da Lazard) e la cordata italo-francese Vitali-Stam, e consegnato i term-sheet con le condizioni per la partecipazione alla gara, ha fissato nel 30 maggio il termine per la presentazione delle offerte.

In modo tale da decidere e indicare il progetto selezionato l'8 giugno, salvo rinvii tecnici dell'ultima ora. Ed e' proprio la timetable che rischia di mettere fuorigioco il Milan e il piano di Barbara Berlusconi di veder sorgere lo stadio di proprieta' in una zona centrale del capoluogo a due passi dalla nuova sede sociale, Casa Milan. Perche' come e' gia' emerso a vario livello, l'impianto sportivo, che costerebbe in totale 300 milioni, non ha ancora le coperture del sistema bancario visto che nel progetto presentato manca tutta la parte di sviluppo residenziale, quella che garantisce piu' stabilita' finanziaria al cantiere.

red/cas

(fine)

MF-DJ NEWS

RASSEGNA WEB MILANOFINANZA.IT Data pubblicazione: 19/05/2015 Milanofinanza ItaliaOggi MF Fashion Class Life CCeC articoli, quotazioni, videoFiera Mi , il Milan sembra perdere posizioni. Perche' dei pretendenti in gara, il club calcistico di proprieta' della famiglia Berlusconi, seppure in possesso di un progetto architettonico di qualita', potrebbe incorrere in ostacoli di natura burocratica e politica non facili da risolvere in breve tempo. Perche' l'ente che controlla la quotata Fiera Mi , scrive MF, ha deciso di stringere i tempi. E cosi' dopo aver convocato la settimana scorsa i tre soggetti interessati, ovvero oltre al Milan stesso, il gruppo immobiliare (assistito da Lazard) e la cordata italo-francese Vitali-Stam, e consegnato i term-sheet con le condizioni per la partecipazione alla gara, ha fissato nel 30 maggio il termine per la presentazione delle offerte. Prelios In modo tale da decidere e indicare il progetto selezionato l'8 giugno, salvo rinvii tecnici dell'ultima ora. Ed e' proprio la timetable che rischia di mettere fuorigioco il Milan e il piano di Barbara Berlusconi di veder sorgere lo stadio di proprieta' in una zona centrale del capoluogo a due passi dalla nuova sede sociale, Casa Milan. Perche' come e' gia' emerso a vario livello, l'impianto sportivo, che costerebbe in totale 300 milioni, non ha ancora le coperture del sistema bancario visto che nel progetto presentato manca tutta la parte di sviluppo residenziale, quella che garantisce piu' stabilita' finanziaria al cantiere. red/cas (fine) MF-DJ NEWS Fondazione Fiera Mi Fiera Mi Casa Milan stadio Barbara Berlusconi Milan Pubblica qui il tuo annuncio PPN 1000 Punti Payback Assicurazione Auto Quota gratuita e Risparmiare è facile e supplementare inclusa conveniente. Scopri Come! Carta PAYBACK Amex www.genertel.it Inserisci comune cerca case e appartamenti 5. L'effetto cedole pesa sul Ftse Mib 18/05/2015 19/05/2015 18/05/2015 4. Unicredit: duro ostacolo a quota 6,60 euro 18/05/2015 banche italiane Abi, nuovo record delle sofferenze delle 19/05/2015 Utility, cinque buy e cinque sell FtseMib martedì 19 future: maggio spunti operativi per Le News più lette Tutte Le News piu' commentate Tutte 1. Unicredit: richiede conferme un veloce rimbalzo che 20/04/2015 2. Unicredit: di nuovo sotto pressione il supporto a 5,27-5,25 07/05/2015 3. Unicredit: ancora un improvviso cambio di direzione 13/05/2015 4. Unicredit: superata la barriera chiave a 6,50 euro 28/04/2015 5. Dax future: negativa una discesa sotto 11.300 06/05/2015 " id="pdf-obj-2-49" src="pdf-obj-2-49.jpg">
RASSEGNA WEB MILANOFINANZA.IT Data pubblicazione: 19/05/2015 Milanofinanza ItaliaOggi MF Fashion Class Life CCeC articoli, quotazioni, videoFiera Mi , il Milan sembra perdere posizioni. Perche' dei pretendenti in gara, il club calcistico di proprieta' della famiglia Berlusconi, seppure in possesso di un progetto architettonico di qualita', potrebbe incorrere in ostacoli di natura burocratica e politica non facili da risolvere in breve tempo. Perche' l'ente che controlla la quotata Fiera Mi , scrive MF, ha deciso di stringere i tempi. E cosi' dopo aver convocato la settimana scorsa i tre soggetti interessati, ovvero oltre al Milan stesso, il gruppo immobiliare (assistito da Lazard) e la cordata italo-francese Vitali-Stam, e consegnato i term-sheet con le condizioni per la partecipazione alla gara, ha fissato nel 30 maggio il termine per la presentazione delle offerte. Prelios In modo tale da decidere e indicare il progetto selezionato l'8 giugno, salvo rinvii tecnici dell'ultima ora. Ed e' proprio la timetable che rischia di mettere fuorigioco il Milan e il piano di Barbara Berlusconi di veder sorgere lo stadio di proprieta' in una zona centrale del capoluogo a due passi dalla nuova sede sociale, Casa Milan. Perche' come e' gia' emerso a vario livello, l'impianto sportivo, che costerebbe in totale 300 milioni, non ha ancora le coperture del sistema bancario visto che nel progetto presentato manca tutta la parte di sviluppo residenziale, quella che garantisce piu' stabilita' finanziaria al cantiere. red/cas (fine) MF-DJ NEWS Fondazione Fiera Mi Fiera Mi Casa Milan stadio Barbara Berlusconi Milan Pubblica qui il tuo annuncio PPN 1000 Punti Payback Assicurazione Auto Quota gratuita e Risparmiare è facile e supplementare inclusa conveniente. Scopri Come! Carta PAYBACK Amex www.genertel.it Inserisci comune cerca case e appartamenti 5. L'effetto cedole pesa sul Ftse Mib 18/05/2015 19/05/2015 18/05/2015 4. Unicredit: duro ostacolo a quota 6,60 euro 18/05/2015 banche italiane Abi, nuovo record delle sofferenze delle 19/05/2015 Utility, cinque buy e cinque sell FtseMib martedì 19 future: maggio spunti operativi per Le News più lette Tutte Le News piu' commentate Tutte 1. Unicredit: richiede conferme un veloce rimbalzo che 20/04/2015 2. Unicredit: di nuovo sotto pressione il supporto a 5,27-5,25 07/05/2015 3. Unicredit: ancora un improvviso cambio di direzione 13/05/2015 4. Unicredit: superata la barriera chiave a 6,50 euro 28/04/2015 5. Dax future: negativa una discesa sotto 11.300 06/05/2015 " id="pdf-obj-2-57" src="pdf-obj-2-57.jpg">
RASSEGNA WEB MILANOFINANZA.IT Data pubblicazione: 19/05/2015 Milanofinanza ItaliaOggi MF Fashion Class Life CCeC articoli, quotazioni, videoFiera Mi , il Milan sembra perdere posizioni. Perche' dei pretendenti in gara, il club calcistico di proprieta' della famiglia Berlusconi, seppure in possesso di un progetto architettonico di qualita', potrebbe incorrere in ostacoli di natura burocratica e politica non facili da risolvere in breve tempo. Perche' l'ente che controlla la quotata Fiera Mi , scrive MF, ha deciso di stringere i tempi. E cosi' dopo aver convocato la settimana scorsa i tre soggetti interessati, ovvero oltre al Milan stesso, il gruppo immobiliare (assistito da Lazard) e la cordata italo-francese Vitali-Stam, e consegnato i term-sheet con le condizioni per la partecipazione alla gara, ha fissato nel 30 maggio il termine per la presentazione delle offerte. Prelios In modo tale da decidere e indicare il progetto selezionato l'8 giugno, salvo rinvii tecnici dell'ultima ora. Ed e' proprio la timetable che rischia di mettere fuorigioco il Milan e il piano di Barbara Berlusconi di veder sorgere lo stadio di proprieta' in una zona centrale del capoluogo a due passi dalla nuova sede sociale, Casa Milan. Perche' come e' gia' emerso a vario livello, l'impianto sportivo, che costerebbe in totale 300 milioni, non ha ancora le coperture del sistema bancario visto che nel progetto presentato manca tutta la parte di sviluppo residenziale, quella che garantisce piu' stabilita' finanziaria al cantiere. red/cas (fine) MF-DJ NEWS Fondazione Fiera Mi Fiera Mi Casa Milan stadio Barbara Berlusconi Milan Pubblica qui il tuo annuncio PPN 1000 Punti Payback Assicurazione Auto Quota gratuita e Risparmiare è facile e supplementare inclusa conveniente. Scopri Come! Carta PAYBACK Amex www.genertel.it Inserisci comune cerca case e appartamenti 5. L'effetto cedole pesa sul Ftse Mib 18/05/2015 19/05/2015 18/05/2015 4. Unicredit: duro ostacolo a quota 6,60 euro 18/05/2015 banche italiane Abi, nuovo record delle sofferenze delle 19/05/2015 Utility, cinque buy e cinque sell FtseMib martedì 19 future: maggio spunti operativi per Le News più lette Tutte Le News piu' commentate Tutte 1. Unicredit: richiede conferme un veloce rimbalzo che 20/04/2015 2. Unicredit: di nuovo sotto pressione il supporto a 5,27-5,25 07/05/2015 3. Unicredit: ancora un improvviso cambio di direzione 13/05/2015 4. Unicredit: superata la barriera chiave a 6,50 euro 28/04/2015 5. Dax future: negativa una discesa sotto 11.300 06/05/2015 " id="pdf-obj-2-61" src="pdf-obj-2-61.jpg">
RASSEGNA WEB MILANOFINANZA.IT Data pubblicazione: 19/05/2015 Milanofinanza ItaliaOggi MF Fashion Class Life CCeC articoli, quotazioni, videoFiera Mi , il Milan sembra perdere posizioni. Perche' dei pretendenti in gara, il club calcistico di proprieta' della famiglia Berlusconi, seppure in possesso di un progetto architettonico di qualita', potrebbe incorrere in ostacoli di natura burocratica e politica non facili da risolvere in breve tempo. Perche' l'ente che controlla la quotata Fiera Mi , scrive MF, ha deciso di stringere i tempi. E cosi' dopo aver convocato la settimana scorsa i tre soggetti interessati, ovvero oltre al Milan stesso, il gruppo immobiliare (assistito da Lazard) e la cordata italo-francese Vitali-Stam, e consegnato i term-sheet con le condizioni per la partecipazione alla gara, ha fissato nel 30 maggio il termine per la presentazione delle offerte. Prelios In modo tale da decidere e indicare il progetto selezionato l'8 giugno, salvo rinvii tecnici dell'ultima ora. Ed e' proprio la timetable che rischia di mettere fuorigioco il Milan e il piano di Barbara Berlusconi di veder sorgere lo stadio di proprieta' in una zona centrale del capoluogo a due passi dalla nuova sede sociale, Casa Milan. Perche' come e' gia' emerso a vario livello, l'impianto sportivo, che costerebbe in totale 300 milioni, non ha ancora le coperture del sistema bancario visto che nel progetto presentato manca tutta la parte di sviluppo residenziale, quella che garantisce piu' stabilita' finanziaria al cantiere. red/cas (fine) MF-DJ NEWS Fondazione Fiera Mi Fiera Mi Casa Milan stadio Barbara Berlusconi Milan Pubblica qui il tuo annuncio PPN 1000 Punti Payback Assicurazione Auto Quota gratuita e Risparmiare è facile e supplementare inclusa conveniente. Scopri Come! Carta PAYBACK Amex www.genertel.it Inserisci comune cerca case e appartamenti 5. L'effetto cedole pesa sul Ftse Mib 18/05/2015 19/05/2015 18/05/2015 4. Unicredit: duro ostacolo a quota 6,60 euro 18/05/2015 banche italiane Abi, nuovo record delle sofferenze delle 19/05/2015 Utility, cinque buy e cinque sell FtseMib martedì 19 future: maggio spunti operativi per Le News più lette Tutte Le News piu' commentate Tutte 1. Unicredit: richiede conferme un veloce rimbalzo che 20/04/2015 2. Unicredit: di nuovo sotto pressione il supporto a 5,27-5,25 07/05/2015 3. Unicredit: ancora un improvviso cambio di direzione 13/05/2015 4. Unicredit: superata la barriera chiave a 6,50 euro 28/04/2015 5. Dax future: negativa una discesa sotto 11.300 06/05/2015 " id="pdf-obj-2-94" src="pdf-obj-2-94.jpg">
Inserisci comune cerca case e appartamenti
Inserisci comune
cerca case e appartamenti
RASSEGNA WEB MILANOFINANZA.IT Data pubblicazione: 19/05/2015 Milanofinanza ItaliaOggi MF Fashion Class Life CCeC articoli, quotazioni, videoFiera Mi , il Milan sembra perdere posizioni. Perche' dei pretendenti in gara, il club calcistico di proprieta' della famiglia Berlusconi, seppure in possesso di un progetto architettonico di qualita', potrebbe incorrere in ostacoli di natura burocratica e politica non facili da risolvere in breve tempo. Perche' l'ente che controlla la quotata Fiera Mi , scrive MF, ha deciso di stringere i tempi. E cosi' dopo aver convocato la settimana scorsa i tre soggetti interessati, ovvero oltre al Milan stesso, il gruppo immobiliare (assistito da Lazard) e la cordata italo-francese Vitali-Stam, e consegnato i term-sheet con le condizioni per la partecipazione alla gara, ha fissato nel 30 maggio il termine per la presentazione delle offerte. Prelios In modo tale da decidere e indicare il progetto selezionato l'8 giugno, salvo rinvii tecnici dell'ultima ora. Ed e' proprio la timetable che rischia di mettere fuorigioco il Milan e il piano di Barbara Berlusconi di veder sorgere lo stadio di proprieta' in una zona centrale del capoluogo a due passi dalla nuova sede sociale, Casa Milan. Perche' come e' gia' emerso a vario livello, l'impianto sportivo, che costerebbe in totale 300 milioni, non ha ancora le coperture del sistema bancario visto che nel progetto presentato manca tutta la parte di sviluppo residenziale, quella che garantisce piu' stabilita' finanziaria al cantiere. red/cas (fine) MF-DJ NEWS Fondazione Fiera Mi Fiera Mi Casa Milan stadio Barbara Berlusconi Milan Pubblica qui il tuo annuncio PPN 1000 Punti Payback Assicurazione Auto Quota gratuita e Risparmiare è facile e supplementare inclusa conveniente. Scopri Come! Carta PAYBACK Amex www.genertel.it Inserisci comune cerca case e appartamenti 5. L'effetto cedole pesa sul Ftse Mib 18/05/2015 19/05/2015 18/05/2015 4. Unicredit: duro ostacolo a quota 6,60 euro 18/05/2015 banche italiane Abi, nuovo record delle sofferenze delle 19/05/2015 Utility, cinque buy e cinque sell FtseMib martedì 19 future: maggio spunti operativi per Le News più lette Tutte Le News piu' commentate Tutte 1. Unicredit: richiede conferme un veloce rimbalzo che 20/04/2015 2. Unicredit: di nuovo sotto pressione il supporto a 5,27-5,25 07/05/2015 3. Unicredit: ancora un improvviso cambio di direzione 13/05/2015 4. Unicredit: superata la barriera chiave a 6,50 euro 28/04/2015 5. Dax future: negativa una discesa sotto 11.300 06/05/2015 " id="pdf-obj-2-136" src="pdf-obj-2-136.jpg">
Le News piu' commentate Tutte 1. Unicredit: richiede conferme un veloce rimbalzo che 20/04/2015 2. Unicredit:
Le News piu' commentate
Tutte
1.
Unicredit: richiede conferme un veloce rimbalzo che
20/04/2015
2.
Unicredit: di nuovo sotto pressione il supporto
a 5,27-5,25
07/05/2015
3.
Unicredit: ancora un improvviso cambio di
direzione
13/05/2015
4.
Unicredit: superata la barriera chiave a 6,50
euro
28/04/2015
5.
Dax future: negativa una discesa sotto 11.300
06/05/2015
RASSEGNA WEB MILANOFINANZA.IT Data pubblicazione: 19/05/2015 Milanofinanza ItaliaOggi MF Fashion Class Life CCeC articoli, quotazioni, videoFiera Mi , il Milan sembra perdere posizioni. Perche' dei pretendenti in gara, il club calcistico di proprieta' della famiglia Berlusconi, seppure in possesso di un progetto architettonico di qualita', potrebbe incorrere in ostacoli di natura burocratica e politica non facili da risolvere in breve tempo. Perche' l'ente che controlla la quotata Fiera Mi , scrive MF, ha deciso di stringere i tempi. E cosi' dopo aver convocato la settimana scorsa i tre soggetti interessati, ovvero oltre al Milan stesso, il gruppo immobiliare (assistito da Lazard) e la cordata italo-francese Vitali-Stam, e consegnato i term-sheet con le condizioni per la partecipazione alla gara, ha fissato nel 30 maggio il termine per la presentazione delle offerte. Prelios In modo tale da decidere e indicare il progetto selezionato l'8 giugno, salvo rinvii tecnici dell'ultima ora. Ed e' proprio la timetable che rischia di mettere fuorigioco il Milan e il piano di Barbara Berlusconi di veder sorgere lo stadio di proprieta' in una zona centrale del capoluogo a due passi dalla nuova sede sociale, Casa Milan. Perche' come e' gia' emerso a vario livello, l'impianto sportivo, che costerebbe in totale 300 milioni, non ha ancora le coperture del sistema bancario visto che nel progetto presentato manca tutta la parte di sviluppo residenziale, quella che garantisce piu' stabilita' finanziaria al cantiere. red/cas (fine) MF-DJ NEWS Fondazione Fiera Mi Fiera Mi Casa Milan stadio Barbara Berlusconi Milan Pubblica qui il tuo annuncio PPN 1000 Punti Payback Assicurazione Auto Quota gratuita e Risparmiare è facile e supplementare inclusa conveniente. Scopri Come! Carta PAYBACK Amex www.genertel.it Inserisci comune cerca case e appartamenti 5. L'effetto cedole pesa sul Ftse Mib 18/05/2015 19/05/2015 18/05/2015 4. Unicredit: duro ostacolo a quota 6,60 euro 18/05/2015 banche italiane Abi, nuovo record delle sofferenze delle 19/05/2015 Utility, cinque buy e cinque sell FtseMib martedì 19 future: maggio spunti operativi per Le News più lette Tutte Le News piu' commentate Tutte 1. Unicredit: richiede conferme un veloce rimbalzo che 20/04/2015 2. Unicredit: di nuovo sotto pressione il supporto a 5,27-5,25 07/05/2015 3. Unicredit: ancora un improvviso cambio di direzione 13/05/2015 4. Unicredit: superata la barriera chiave a 6,50 euro 28/04/2015 5. Dax future: negativa una discesa sotto 11.300 06/05/2015 " id="pdf-obj-2-140" src="pdf-obj-2-140.jpg">

RASSEGNA WEB

MILANOFINANZA.IT

Data pubblicazione: 19/05/2015

Le News piu' votate Tutte 1. FtseMib martedì 5 future: maggio spunti operativi per 05/05/2015 2.
Le News piu' votate
Tutte
1.
FtseMib martedì 5 future: maggio spunti operativi per
05/05/2015
2.
FtseMib future: spunti operativi per mercoledì
6 maggio
06/05/2015
3.
FtseMib future: spunti operativi per mercoledì
29
aprile
29/04/2015
4.
FtseMib future: spunti operativi per giovedì 7
maggio
07/05/2015
5.
FtseMib future: spunti operativi per mercoledì
13
maggio
13/05/2015
RASSEGNA WEB MILANOFINANZA.IT Data pubblicazione: 19/05/2015 Le News piu' votate Tutte 1. FtseMib martedì 5 future:Pubblica qui il tuo annuncio PPN 1000 Punti Payback Quota gratuita e supplementare inclusa Carta PAYBACK Amex Il tuo livello d'inglese? Misuralo con il nuovo test d'inglese on line. www.wallstreet.it Assicurazione Auto Risparmiare è facile e conveniente. Scopri Come! www.genertel.it Supporto Class Editori MFfashion Video Center MF Class Abbonamenti Norme MFIU Fashion Summit Video Center IO Classpubblicità Help ItaliaOggi Class Life RadioClassica Salone dello studente Faq ClassHorse.TV Guide di Class Eccellenza Italia Campus.it Contattaci Global Finance Class 25 MFConference Immobiliare.it Note sull'utilizzo dei dati Info panieri MF ITALY Milano Finanza Interattivo © Milano Finanza Partita IVA 08931350154 " id="pdf-obj-3-11" src="pdf-obj-3-11.jpg">
<a href=1000 Punti Payback " id="pdf-obj-3-16" src="pdf-obj-3-16.jpg">
<a href=Il tuo livello d'inglese? " id="pdf-obj-3-28" src="pdf-obj-3-28.jpg">
<a href=Assicurazione Auto " id="pdf-obj-3-43" src="pdf-obj-3-43.jpg">
Supporto Class Editori MFfashion Video Center MF Class Abbonamenti Norme MFIU Fashion Summit Video Center IO
Supporto
Class Editori
MFfashion
Video Center MF
Class Abbonamenti
Norme
MFIU
Fashion Summit
Video Center IO
Classpubblicità
Help
ItaliaOggi
Class Life
RadioClassica
Salone dello studente
Faq
ClassHorse.TV
Guide di Class
Eccellenza Italia
Campus.it
Contattaci
Global Finance
Class 25
MFConference
Immobiliare.it
Note sull'utilizzo dei dati
Info panieri MF ITALY
Milano Finanza Interattivo © Milano Finanza Partita IVA 08931350154

Milan A.C.: in bilico il nuovo stadio

Nella corsa a tre per l'aggiudicazione dell'area del Portello di

Milano, di proprietà della Fondazione Fiera Mi , il Milan sembra

perdere posizioni. Perché dei pretendenti in gara, il club

calcistico di proprietà della famiglia Berlusconi, seppure in

possesso di un progetto architettonico di qualità, potrebbe

incorrere in ostacoli di natura burocratica e politica non facili

da risolvere in breve tempo. Perché l'ente che controlla la

quotata Fiera Mi , scrive MF, ha deciso di stringere i tempi. E

così dopo aver convocato la settimana scorsa i tre soggetti

interessati, ovvero oltre al Milan stesso, il gruppo immobiliare

Prelios (assistito da Lazard) e la cordata italo-francese Vitali-

Stam, e consegnato i term-sheet con le condizioni per la

partecipazione alla gara,ha fissato nel 30 maggio il termine per

la presentazione delle offerte. In modo tale da decidere e

indicare il progetto selezionato l'8 giugno,salvo rinvii tecnici

dell'ultima ora. Ed e' proprio la timetable che rischia di mettere

fuorigioco il Milan e il piano di Barbara Berlusconi diveder

sorgere lo stadio di proprietà in una zona centrale del capoluogo

a due passi dalla nuova sede sociale, Casa Milan. Perché come e'

già emerso avario livello, l'impianto sportivo, che costerebbe in

totale 300 milioni,non ha ancora le coperture del sistema bancario

visto che nel progetto presentato manca tutta la parte di sviluppo

residenziale, quella che garantisce più stabilità finanziaria al

cantiere.

RASSEGNA WEB CALCIOEFINANZA.IT Data pubblicazione: 19/05/2015 MARTEDÌ, MAGGIO 19, 2015 HOME CHI SIAMO COLLABORA CON C&F
RASSEGNA WEB
CALCIOEFINANZA.IT
Data pubblicazione: 19/05/2015
MARTEDÌ, MAGGIO 19, 2015
HOME
CHI SIAMO
COLLABORA CON C&F
DISCLAIMER
  
CLUB
BILANCI
GOVERNANCE
DIRITTI TV
STADI
BRAND & MARKETING
Home
Notizie
Milan, stadio nuovo a rischio: progetto rossonero sorpassato
NOTIZIE
PRIMO PIANO
STADI
rossonero Milan, stadio sorpassato nuovo a rischio: progetto
di Francesco Giambertone - 19 maggio 2015
SHARE
Facebook
Twitter
Mi
Mi piace
piace
0
tweet
Notizie
stadio milan
Il traguardo è vicino, ma il Milan rischia di subire un clamoroso sorpasso nella corsa al
nuovo stadio. I rossoneri sembravano in testa per aggiudicarsi l’area del Portello di Milano,
che appartiene alla Fondazione Fiera Milano, la cui decisione sarà ufficiale entro fine
maggio. Ma tra le tre pretendenti ora sembra aver perso posizioni. L’ente che controlla la
quotata Fiera di Milano – scrive l’edizione odierna del quotidiano Milano Finanza – avrebbe
convocato la scorsa settimane i tre gruppi ancora in corsa: il Milan, il gruppo immobiliare
Prelios e la cordata italo-francese VitaliStam, fissando nel 30 maggio il giorno in cui
presentare le offerte definitive. Il problema dei rossoneri sarebbero proprio i tempi:
Barbara Berlusconi deve ancora trovare le coperture bancarie per parte dei 300 milioni
che servirebbero per costruire il nuovo catino rossonero a due passi da Casa Milan, dal
momento che nel progetto non c’è ancora la parte riguardante lo sviluppo residenziale,
senza il quale la stabilità finanziaria del cantiere non sarebbe del tutto assicurata.
Milan, progetto stadio rossonero nuovo sorpassato a rischio:
Francesco Giambertone - 19 maggio 2015
Il traguardo è vicino, ma il Milan rischia di subire un
clamoroso sorpasso nella corsa al nuovo stadio. I
C’è poi un altro aspetto che rischia di mettere il Milan fuori gioco: lo stadio sconfinerebbe
per il 20% su areee del Comune di Milano e per un altro 30-35% su un terreno privato,
dove oggi c’è la sede della Citroen (ci lavorano 500 persone) che recentemente ha
rinnovato il contratto di locazione per altri 18 anni. Questo potrebbe rivelarsi un problema
non indifferente, perché la Fondazione Fiera richiede che ci sia totale disponibilità delle
aree su cui il progetto andrebbe a ricadere, pur se esterne al terreno della Fiera. Insomma,
secondo Milano Finanza, al momento sarebbe scattato in testa il gruppo Prelios, il cui
progetto del Magnete (una polo con diverse funzioni che costerebbe tra i 120 e i 140
milioni, in collaborazione con Officinae Verdi) è già stato presentato per intero. E poi c’è
da tenere in considerazione anche il terzo concorrente, il gruppo Vitali Spa, che con il
gruppo francese Stam Europe vorrebbe costruire al Portello una sorta di imitazione del
Parc Guell di Barcellona, incentrato su natura, cultura e sport.
rossoneri sembravano in testa per ...
Genoa, niente licenza Uefa:
respinto il ricorso alla Figc
19
maggio 2015
Stadi inglesi
Stadi inglesi, i progetti delle
cosiddette piccole
18
maggio 2015
Cellino a Leeds annuncia il
pareggio di bilancio e
rilancia la ...
18
maggio 2015
Al Milan rimane la carta della durata del contratto: la Fondazione Fiera preferirebbe dare in
concessione il terreno per il tempo più lungo possibile, e affidando al concessionario tutta
la gestione, di cui il Milan si farebbe carico interamente. Ma i tempi saranno fondamentali.
Parma, scende in campo
Lotito per trovare nuovi

Milan, stadio nuovo a rischio: progetto rossonero sorpassato

Il traguardo è vicino, ma il Milan rischia di subire un clamoroso

sorpasso nella corsa al nuovo stadio. I rossoneri sembravano in

testa per aggiudicarsi l’area del Portello di Milano, che

appartiene alla Fondazione Fiera Milano, la cui decisione sarà

ufficiale entro fine maggio. Ma tra le tre pretendenti ora sembra

aver perso posizioni. L’ente che controlla la quotata Fiera di

Milano – scrive l’edizione odierna del quotidiano Milano Finanza –

avrebbe convocato la scorsa settimane i tre gruppi ancora in

corsa: il Milan, il gruppo immobiliare Prelios e la cordata italo-

francese VitaliStam, fissando nel 30 maggio il giorno in cui

presentare le offerte definitive. Il problema dei rossoneri

sarebbero proprio i tempi: Barbara Berlusconi deve ancora trovare

le coperture bancarie per parte dei 300 milioni che servirebbero

per costruire il nuovo catino rossonero a due passi da Casa Milan,

dal momento che nel progetto non c’è ancora la parte riguardante

lo sviluppo residenziale, senza il quale la stabilità finanziaria

del cantiere non sarebbe del tutto assicurata. C’è poi un altro

aspetto che rischia di mettere il Milan fuori gioco: lo stadio

sconfinerebbe per il 20% su areee del Comune di Milano e per un

altro 30-35% su un terreno privato, dove oggi c’è la sede della

Citroen (ci lavorano 500 persone) che recentemente ha rinnovato il

contratto di locazione per altri 18 anni. Questo potrebbe

rivelarsi un problema non indifferente, perché la Fondazione Fiera

richiede che ci sia totale disponibilità delle aree su cui il

progetto andrebbe a ricadere, pur se esterne al terreno della

Fiera. Insomma, secondo Milano Finanza, al momento sarebbe

scattato in testa il gruppo Prelios, il cui progetto del Magnete

(una polo con diverse funzioni che costerebbe tra i 120 e i 140

milioni, in collaborazione con Officinae Verdi) è già stato

presentato per intero. E poi c’è da tenere in considerazione anche

il terzo concorrente, il gruppo Vitali Spa, che con il gruppo

francese Stam Europe vorrebbe costruire al Portello una sorta di

imitazione del Parc Guell di Barcellona, incentrato su natura,

cultura e sport. Al Milan rimane la carta della durata del

contratto: la Fondazione Fiera preferirebbe dare in concessione il

terreno per il tempo più lungo possibile, e affidando al

concessionario tutta la gestione, di cui il Milan si farebbe

carico interamente. Ma i tempi saranno fondamentali.