You are on page 1of 6

c 

  

L͛aberrante dottrina cristiana vuole che tutti gli uomini nascono con un peccato originale che
nessuno non ha mai commesso, ma quale viene ereditato da Adamo, per tutte le generazioni
successive. Un bambino appena nato, che sfortunatamente muore subito, dopo la sua nascita, e
non ha avuto la possibilità di ricevere il battesimo va nel inferi. Perche? Dove e scritto nella Bibbia
una cosa del genere?
La storia del peccato, penso che e conosciuta da tutti. Adamo poverino pecco p erche a mangiato
dal albero proibito spinto da sua donna, che a sua volta fu spinata dal serpente. La scrittura ci dice
che Adamo era un essere perfetto dal punto di vista fisico, perche assomigliava al suo creatore, ma
cretino dal punto di vista intellettuale. Se lui non poteva fare la distinzione tra il bene e il male,
figuriamoci che sapeva cosa implicava il divieto che Dio ordino. Il Creatore gli disse di non
mangiare i frutti del albero della conoscenza del bene e del male; ma non li disse perche. Nella
mente di Adamo esisteva soltanto la parola vietato, non devi mangiare, ma quale era la distinzione
tra che cosa succedeva se mangiava o che cosa succedeva se non mangiava, no. Perche doveva
avere la colpa uno che non poteva fare la distinzione fra bene e male, buono o cattivo, giusto o
ingiusto? Tra le tantissime cagate che ci vengono insegnate della chiesa, il peccato non commesso
del povero Adamo, ma che pesa sulle sue spalle, e una cosa che vale tanto per la cristianità. A
questo punto mi chiedo: perch e viene punito Adamo che era solo un povero cretino, che non
conosceva il bene o il male, e non viene punito il angelo, che era un essere spirituale intelligente,
che sapeva le conseguenze che l͛uomo doveva subire inseguito al suo inganno? Se questo angel o
del male o satana era nemico di Dio, che cosa faceva lui nel giardino, dove Dio viveva con la
creatura innocente da lui creata, e dove faceva le sue passeggiate? Se Dio sa tutto, come mai non
sapeva niente di questo inganno del angelo, che con l͛astuzia coinvolse il povero uomo? Se Dio
diede al uomo il libero arbitrio perche lo maledisse quando sbaglio? Se Dio e buono e coretto, sa
che la liberta di scegliere, non implica la maledizione o l͛odio, perche l͛uomo non ha fatto come
desiderava lui. Dio non ci ha dato il libero arbitrio a questo punto, ma la scelta imposta da lui.
Quando mando via Adamo dal Eden non gli disse: stai attento, cerca di fare quello che ai visto cui,
abbiate cura di voi e della vostra vita, che sarà come ve la costruirete. No, i disse di essere
maledetto, di avere parte solo di duro lavoro dalle sue mani, sudore sulla fronte per la grande
fatica, e nessuna soddisfazione. Ma proprio giusto questo Dio, che per la sua incapacità messe
sulle spalle dell͛umanità un peccato e una colpa mai commessa. Se io ho la possibilità di scegliere
di restare con il mio creatore o andare a vivere per conto mio, dove sta il mio peccato? Mi sono
soltanto servita si scegliere una delle due possibilità quale considero che e la più adatta per la mia
vita.
L͛angelo che noi chiamiamo Satana e una creatura spirituale. Il fatto di non essere stato d͛accordo
con Dio e sia ribellato contro di lui, attiro contro di se l͛esclusione della dimora celeste come il suo
luogo di abitazione permanente. Espulso da li la terra divento la sua casa, ma non i fu impedito di
andare e tornare nei cieli quando voleva,e di assistere all͛assemblea di Dio con gli angeli quando si
stabiliva la sorte di ogni uomo o del intera umanità. Dio era d͛accordo con lui quando doveva
andare per distruggere la vita di qualcuno. Satana con i suoi angeli maligni agiscono cosi, perche
Dio li permette di fare questo, e vi spiego perche.
Quando il popolo di Dio non ha voluto più Dio come il loro re, e hanno chiesto un re tra di loro,Dio
disegno Saul come loro re. Saul doveva mantenere questa carica fin che Davide,il futuro re non era
abbastanza preparato per accedere al trono. La Bibbia ci dice che Saul ha tentato innumerevole
volte di uccidere Davide, ma non perche questa era la sua volontà, ma perche Dio mandava uno
spirito maligno che irrompeva su di lui e͟Saul si mise ha delirare in mezzo alla casa,mentre Davide
suonava,e Saul scaglio la spada per trafiggere Davide.͟ Un altra volta ͞uno spirito maligno del
Signore fu su Saul ͙ e Saul cerco di colpire Davide con la lancia,͟ a questo punto Saul era un
indemoniato che agiva sotto l͛influenza di Satana che Dio mando. Un'altra fiaba biblica la troviamo
nel libre di Giobbe dove abbiamo la conferma che Satana non fa niente dalla sua testa, ma agisce
su ordine de Dio. ͞Un giorno i figli di Dio andarono ha presentarsi davanti al Signore e tra di essi
viene anche Satana. Il Signore disse a Satana: Da dove vieni? Satana rispose: Dal vagabondare su la
terra dopo averla girata. E Signore: ͟Ai fatto attenzione al mio s ervo Giobbe?͟. Su la terra non c͛e
altro come lui. Satana rispose:Forse Giobbe ti teme per niente. Non ai protetto con una steccata
lui,la sua casa e tutto ciò che possiede?..Ma stendi la mano e colpisci i suoi beni e vedrai come ti
maledica in faccia.͟ La chiesa chiama questo la prova di fede di Giobbe, ma in effetti e la prova che
Dio e l͛artefice del male che ogni uno di noi subisce. Cosi come controlla il bene Dio controlla e
reagisse anche con il male, e l͛azione del serpente quindi e la responsabilità di Dio ,non del uomo.
Detto questo posiamo dire che anche il peccato originale e una prova per vedere la fede del uomo
verso il suo Dio,ma le circostanze sono diverse. Uomo non era capace di fare questa
deferenza,solo in seguito ha conosciuto la deferenza fra il bene e il male,per qui non ha peccato.
C͛e poi un'altra domanda che non mi da pace. Per che Dio,che sa tutto, dubita di tutto il suo
creato, terrestri e spirituali insieme? Perche ha bisogno sempre di prove quando lui conosce dal
inizio tutto? Non e per caso che e un imbroglione che non sa una minchia, e cosi riesce ha capire le
intenzioni delle persone? Il suo comportamento ci portano ha pensare che la parola fiducia può
essere cancellata dal suo cospetto, per che non ha fiducia ne meno per la sua persona, dubita
anche di se.
Nel caso di Adamo, che tipo di fiducia si può mettere in una persona inconsapevole di qualsiasi
cosa. Se io al mio bambino piccolo i dico di non fare certe cose e lui li fa lo stesso, non significa che
non ha fiducia in me, o che dubita della mia buona fede, significa che non e capace di fare la
distinzione tra il bene e il male, di chi e buono e di chi e cattivo, come ha fatto Adamo ed Eva. La
loro azione non e risultato di sfiducia o disubbidienza, ma di inconsapevolezza.
Detto questo, inutile che la chiesa alimenta l͛uomo con il sentimento di colpa e di paura per un
peccato mai commesso ne di Adamo né di Eva,né di nessun altro essere umano vissuto su la terra
dalle origini fino ad oggi.

r    
 

Chi sono, da dove sono venuti, e che cosa vogliono da noi? Domande legittime per ogni uno di noi.
Sono tante cose scritte, oggetti, reliquie e costruzioni antiche, testimonianze vere e palpabile che
cambierebbero il corso della storia del intera umanità per la loro vivida verità, per il fatto che
attestano un altro passato e un'altra storia, diversa di quello che conosciamo noi oggi, ma sono
pochi che li cercano e credono in esse e altri pochi che li vogliono far conoscere, invece del
esistenza di Satana e dei demoni non dubita nessuno anche se nessuno non li ha mai visti.
E chi sono? Sono degli angeli di Dio che hanno disubbidito alle regole di Dio e il loro capo Satana,
voleva il posto di Dio. Per la loro ribellione Dio li cacio dai cieli su la terra che ulteriormente diviene
il loro possesso, per che Satana e il principe di questo mondo, no? La terra e sua, e lui lo dice
anche a Gesù:Luc 4/6͟Vedi, tutti questi regni, ricchi e potenti, sono miei:a me sono stati dati e io li
do a chi voglio ͙ Se ti inginocchierai davanti a me io te li darò͟. Nel libro di Rivelazione 12/ 9,12 ci
viene descritta la loro fretta per conquistarla tutta:͟Il gran dragone fu scagliato, l͛originale
serpente, colui che e chiamato Diavolo e Satana, che svia intera terra abbittata, fu scagliato su la
terra, e i suoi angeli furono scagliati con lui ͙͟ E da chi i fu data la terra ha Satana? Noi non lo
conoscevamo e nessuno non dice di averla data ha Satana, no? Il solo essere che lo poteva fare e
stato Dio. E come, alla fine ha dato lo stesso pianeta a lui e anche ha noi? Per che? Per favore non
ditemi che doveva vedere la nostra fede per lui, provandoci con tutto il male che esiste, che non
regge. Lui sa tutto e non aveva bisogno di commettere tale sacrilegio.
Satana e il suo staff erano esseri spirituali perfetti al inizio e poi per una loro scelta sbagliata hanno
decaduto. Non li fu permesso poi di restare nei cieli e li fu data la terra come dimora permanente.
A questo punto hanno perso la loro spiritualità diventando demoni e acceso ai cieli li fu negato.
Sulla terra invece eravamo noi, esseri perfetti fisicamente ma non spiritualmente perche non
conoscevamo la deferenza tra il bene e il male. Satana ci sviò dalla nostra vita felice e tranquilla
che ci porto in seguito alla nostra condizione mortal e di adesso e alla nostra caduta. Ma noi non
conoscevamo ne meno la differenza tra il bene e il male, non avevamo la coscienza e intelligenza
universale, per ciò non eravamo spirituali. E, se non eravamo spirituali non potevamo decadere e
se non siamo decaduti non abbiamo nessun peccato. Noi no, ma Satana si. Quello che ha peccato
per primo e da solo e lui non uomo. Lui consapevole delle conseguenze con astuzia ci ha
imbrogliati, mettendo poi sopra le nostre spalle un torto mai commesso.
Nel libro di Giobbe 1/6 leggiamo:͟Un giorno i figli di Dio andarono ha presentarsi davanti al
Signore e tra di essi viene anche Satana. Il Signore disse a satana:͟Da dove vieni?͟.Satana rispose
al signore:͟Dal vagabondare su la terra dopo averla girata.͟ E giusto pensare che satana andò nei
cieli per parlare con Dio ma non e che i fu negato acceso alla spiritualità? Come fa un Dio coretto
lasciare un essere spregevole come lui andare tra i suoi angeli puri per incolpare l͛umanità, invece
al povero uomo i fu negato tutto. Che razza di giustizia e questa? Per che non permesse anche al
uomo di difendersi? Se questo e Dio della giustizia allora e per questa che la giustizia non esiste.
Dunque, i angeli spirituali hanno sbagliato per primi, li fu negata la spiritualità ma non acc eso ai
cieli, li fu data la terra come possesso e dimora e diventano i principi del mondo mortale: nello
stesso tempo li viene concesso il permesso di torturare, spaventare e sottomettere intera
umanità. Al uomo invece, i fu negato acceso alla spiritualità , che per altro non lo ha mai avuta, i fu
ammesso un torto che non ha mai commesso, i fu augurata una vita di merda, fu dato nelle mani
di satana e dei suoi angeli che lo tormentano giorno e note, ed e colpevole non solo delle sue
azioni ma anche dei pensieri che i passano per la testa. Per tutto questo deve subire un giudizio
che lo porterà in paradiso o in inferno. Ooo, sappiamo quello che diciamo? Chi e questo demone
che ci spara cazzate solo per avere paura e ubbidire alle sue minchiate?
Altri angeli buoni, pieni del desiderio di scopare le figlie degli uomini li troviamo nel Gen6/1,͟e mi
chiedo come sono stati puniti del buon Dio perche l͛uomo che ha rapporti contro natura anche
con sua moglie e un peccatore, invece gli angeli che sottomettono l͛umanità con dolore, paura,
sentimento di colpa e con belle scopate contro natura diventano principi di quel mondo. E Dio ha
visto che e buono.
Un'altra punizione che Dio concesse a satana e il possedimento dei corpi delle persone, i cosi detti
indemoniati. Nel vangelo di Lc8/13 ci viene riportata la storia di un uomo che era posseduto da
una legione di demoni che pregarono Gesù di non comandare loro di andare nel͛abisso. Questa
storia ci conferma il fatto che satana e i suoi demoni sono colpevoli delle azioni malvagi degli
uomini, perche uomo non può controllare a questo punto le sue azioni e i suoi pensieri. L͛umanità
e condotta dal male e su questo argomento tutti sono d͛accordo. Allora chiedo un'altra volta,
perche dobbiamo pagare noi? Siamo solo bambole nelle m ani dei rapaci che controllano e
conducono le nostre vite, la nostra società e il nostro mondo mortale. Loro hanno il potere e il
dominio.
Il vero Dio non ammetterebbe mai una cosa del genere ma il dio di questo mondo si. Siamo in tanti
che facciamo sforzi per far conoscere alla gente la verità su questo dio malvagio che tutti seguono,
imbrogliati dal sistema da lui creato e dal suo libro ingannevole. Il nostro vero Dio non ha mai
nascosto la verità ha nessuno e non poteva essere d͛accordo con il dominio d el male sopra di noi
solo per metterci alla prova che la chiesa piena di orgoglio e astuzia chiama fede.
I sacrifici umani e animali che si facevano una volta e quale oggi si glorificano con il pane e il vino
che portano alla salvezza di quale non abbiamo bisogno, non sono mai state ordinate dal vero Dio.
Lui ha bisogno solo di amore , verità, e giustizia. I sacrifici che i pagani facevano ai loro dèi sono le
stesse che i ebrei facevano al loro dio, e come Dio non le ha mai volute, significa che si facevano ai
demoni, cioè al dio di questo mondo che veneriamo cosi tanto.
C͛e un'altra cosa di quale si parla tanto. I miracoli che Dio fa. Svegliatevi, le guarigioni miracolose
sono il risultato della vostra volontà, della forza che avete in voi e che non sapete controllare e
non il risultato di qualche reliquia toccata di non so quale uomo santo. Le madonne che piangono,
i segni e i prodigi non sono altro che manifestazioni dei demoni per poter imbrogliarvi ad adorarli.
Nella lettera ai Corinti 2Cor 11/14 i apostoli sapevano chi sono i demoni e cosa sono capace da
fare perche loro scrivono:͟Non c͛e da meravigliarsene poiché satana stesso continua ha
trasformarsi in angelo di luce. Perciò non e nulla di grande se anche i suoi ministri continuano a
trasformarsi in ministri di giustizia.͟
Satana e i suoi angeli vivono con noi e tra di noi da millenni senza darsi tregua di imbrogliare,
impaurire, e mentire tutta l͛umanità. C͛e un solo modo per sconfiggerli. AMARE. E l͛unica verità.

c  
          

Per tanto tempo la proibizione divina di non bere sangue e di non mangiare la carne con il suo
sangue mi sembrava una regola sanitaria importante che Dio ha dato al suo popolo. Le infezioni
più pericolose che il nostro organismo può contattare son o quelli trasmesse via sangue. Nei tempi
antichi era difficile capire come un virus poteva essere trasmesso via sangue. Quando un animale
infettato con un virus veniva mangiato senza essere cucinato bene,l͛uomo si ammalava senza
capire come e da dove ha preso la malattia. In quei tempi la trasfusione no era conosciuta,per cui
dobbiamo prendere alla lettera questa espressione. Quando Dio ha ordinato questo
divieto,significa che veramente il suo popolo mangiava carne cruda e beveva il sangue. A parte il
rischio di danneggiare la salute del organismo, Dio ci da un altro motivo per quale il sangue non
può essere ingerito.Lev17/10-16͟la vita di ogni vivente e nel suo sangue ,in quanto esso e vita ͙
perche la vita di ogni vivente è il suo sangue.͟ ͞Non dovete mang iare nulla insieme al
sangue͟19/26.͟sia quello di volatile sia quello di bestia..dovete versare in tal caso il sangue e la
dovete coprire di polvere.͟
Nel antichità si faceva espiazione con il sangue dei bambini o dei animali, e l͛altare si segnava col
sangue del offerta sacrificata. Col sangue furono segnate le case degli ebrei, quando Dio decimò
tutti i primogeniti degli egiziani e una grande quantità di sangue fu sparsa su tutto il popolo ebreo
quando Dio fece il patto con loro. Il spargimento di sangue chiede sempre un altro spargimento di
sangue Gen9/5͟certamente del sangue vostro, ossia della vostra vita, io domanderò conto:ne
domanderò conto ad ogni animale; della vita del uomo io domanderò conto alla mano del uomo ͙
Chi sparge il sangue di un uomo,pe r mezzo di un altro uomo il suo sangue sarà sparso.͟
Per che si deve avere cosi tanta cura per il sangue?͟Perche al immagine di Dio egli ha fato l͛uomo.͟
E vero che la vita o l͛anima di ogni uomo e nel sangue? E se e cosi che cosa si intende quando
diciamo vita nel sangue. Be ,cerchiamo di rispondere.
Il sangue e la cosa più preziosa di ogni essere vivente. Il sangue trasporta cibo e nutre ogni organo
del nostro corpo,ossigena il nostro cervello, crea i globuli rossi che mantengono la nostra salute,e
crea quelli bianchi che mantengono sano il nostro sistema immunitario .Ogni uomo ha un gruppo
sanguineo e la trasfusione non si può fare se il donatore -ricevitore non sono compatibili. Ma la
cosa più importante che c͛e nel sangue, quella che ci da la singolare particolarità di individuo e il
DNA. Nessun uomo non può avere il DNA uguale con un altro, ed e questo che ci ha dato
l͛immagine di Dio. Le gene invece, danno ha ogni uno di noi la singolarità come individui. L͛elica
incompleta del DNA sono la certezza dell a manipolazione genetica che il nostro Dio ha
esperimentato con noi. Tramite le gene si trasmettono i caratteri ereditari dal genitore al figlio,
come colore dei capelli, carattere, colore dei occhi e della pelle.
Vi ricordate che abbiamo parlato del abitudine dei nostri modelli biblici di imparentarsi tra di loro,
senza che Dio facessi caso delle loro unioni illecite? Poi ,la spiegazione che ci da la chiesa non può
soddisfarci perche loro non erano profeti .La verità e altra, mantenere una stretta parentela tra
individui con certe particolarità mantiene la purezza della razza e del sangue inalterate, mentre
negli altri individui si perde, o si indebolisce .Parentela del sangue ha portato al mantenimento del
sangue blu o sangue reale come di solito viene chi amato.
Un'altra particolare importanza si da al sangue quando si compiono i riti di sacrificio sul altare del
Signore:, l͛olocausto, riparazione, comunione, espiatorio e altri schifosissimi modi di spargere il
sangue umano o animale in onore di Dio. Ogni g iorno gli ebrei sacrificavano centinaia di animali
nuotando nei bagni di sangue solo perche ͞dono offerto come odore gradito al Signore͟Levit3/5, o
͞come cibo,dono offerto al Signore͟LEvit3/11.
Leggendo questi orrori spontaneamente ti chiedi che bisogno av eva questo Dio ,che e uno spirito
di odore di carne bruciata e di cibo dal sacrificio, quando ha detto che non devi spargere il sangue,
e angelo Rafaele spiega che quando uomini vedevano che lui mangiava questa realtà era solo un
apparenza.
Non ha importanza che il divieto e solo per il sangue umano,mi irrita il concetto. Che bisogno
aveva di fiumi di sangue sparsi sul altare, e poi prelevato in grossi vasi, da migliaia di animali
sgozzati e lasciati a morire dissanguati veniva buttato? Quanto minchia di santo può essere un
luogo dove arrivi con centinaia di bue, torri capre e pecore, che puzzano, pisciano e cagano da per
tutto, aspettando di essere sgozzate in onore di Dio? Questi animali vengono sacrificate e poi
dissecate per prendere il grasso degli intestini,i reni e la coda per essere bruciate in onore di Dio.
Com͛e la coda una cosa buona per Dio quando sta sopra il culo del animale? Sentite come si fa il
sacrificio di comunione Lev 3/7-11͟imponga la mano sulla testa della sua offerta e la immoli
davanti alla tenda del convegno, e i figli di Arone ne spargono il sangue intorno al altare. Del
sacrificio di comunione offra come dono al Signore il grasso,la coda intera,staccandola vicino al
osso sacro,e il grasso che ricopre gli intestini e tutto il grasso che sta intorno agli͛intestini,i due reni
con il loro grasso e il grasso intorno ai lombi e al lombo del fegato che staccherà al di sopra dei
reni. Il sacerdote farà fumare tutto questo sull͛altare, come cibo, dono offerto al Signore.͟ Ma che
cosa mangia il Signore, solo merda? E questa la santità di Dio, che trasforma il santuario in un ovile
schifoso e puzzolente, di animali uccisi solo per bagnarti del loro sangue e avere la coda come
dono gradito di Dio? Ma che cosa e il Signore, un satanista che si diletta delle parti ne onerose
della vittima e prende l͛energia dal sangue e della paura delle vittime sacrificate? L͛antico
testamento e pieno anche troppo di descrizioni di sacrifici di ogni tipo che si fanno sul altare di
Dio.
Nei vecchi tempi, l͛uomo p ortava doni alla sua divinità non faceva sacrifici come chiede questo Dio
della Bibbia, che si sforza con tutto il cuore di descrivere bene il rituale per ogni cosa, e che a me
mi fa vomitare senza alcun sforzo. Questi rituali e sacrifici si fanno anche og gi, solo che quelli per
quale vengono fatte si chiamano demoni e Satana e io non vedo alcuna differenza tra Dio e loro.
Sentite cosa dice John Milton, nel suo libro Paradiso perduto di Moloch:͟dapprima
Moloch,orrendo re, sporco di sangue
Di sacrifici umani e delle lacrime dei genitori,
Ma, a causa del forte rumore di tamburi e cembali,
Non si udì il pianto dei figli, che attraversarono il fuoco,
Verso il suo truce idolo.͟
La pratica del spargimento di sangue umano o animale e l͛etichetta dei satanisti, che nutrono i loro
demoni con l͛energia negativa sprigionata dalla paura e il dolore delle vittime sacrificate. Il più
famoso satanista del mondo, Aleister Crowley che sostiene il sacrificio dei bambini, spiega le
ragioni della morte rituale nel suo libro:Magi ck in theory and practice :
͞Secondo la teoria dei antichi maghi, ogni essere vivente è un pozzo di energia che varia per
quantità a seconda della dimensione del animale e per la qualità a seconda del suo carattere
mentale e morale. Al momento della morte di questo animale, questa energia viene
improvvisamente liberata. Se si vuole il massimo risultato in termini spirituali, bisogna quindi
scegliere una vittima che contenga la più grande e la più pura forza. Un bambino maschio di
perfetta innocenza e notevole intelligenza e la vittima più soddisfacente e adatta.͟
Lo scopo di qualsiasi rito e quello di nutrire i demoni. L͛energia negativa potentissima che viene
sprigionata per la paura e il dolore saziano i demoni. Visto quanti sacrifici voleva Dio cristiano, non
ho dubbi che lui e un demone. Non vi fate la croce, più avanti vi renderete conto che ho ragione.
Nel Deut 32/17 Mosè nel suo cantico in onore di Dio ci dice come il popolo ebreo abbandonò il
vero Dio che lo aveva fatto͟lo provoco a gelosia con dèi stranieri,sacrificando ai demoni,che non
sono Dio, a dèi che non conoscono, nuovi, venuti da poco, che non hanno temuto i vostri
padri.͟Sicuramente volete dire che Dio di Mosè e il vero Dio che non e contento dei sacrifici che
gli ebrei facevano agli demoni. E no, il vero Dio, nostro padre creatore, ci dice che l͛uomo l͛a
dimenticato, ed e andato dalla parte dei demoni sacrificando per loro, che non sono Dio, e non
sono ne dèi che i loro padri conoscevano prima, ma nuovi, sconosciuti dal popolo. Probabilment e
non riuscirete ha capire quello che voglio dire,ma più avanti vi dimostrerò come nella Bibbia sono
due Dio. Il vero Dio che ci ha lascito tutta la sua conoscenza e sapienza e stato sostituito di questo
rapace che ha soggiogato tutto il mondo mettendo nel le sue mani orrende la vita di tutti,
obligandoci di venerarlo e di credere nelle bugie del suo libro sacro dal quale ne meno una parola
non si riempi. Questo secondo dio e un demone, nel suo potere e tutta l͛umanità, e il principe di
questo mondo a quale tutti si chinano senza volere, credendo che lo fanno per il vero Dio. Con
astuzia ha preso il posto del nostro creatore, e noi tutti veneriamo Satana.
Leggiamo che dice il vero Dio dei sacrifici in Osea 6/6͟io voglio l͛amore, non i sacrifici, la
conoscenza do Dio, non gli olocausti,͟ e poi Michea 6/6͟Con che cosa mi presenterò davanti al
Signore, mi incurverò davanti al Dio Altissimo? Mi presenterò a lui con olocausti, con giovenchi di
un anno? Può gradire il Signore migliaia di montoni, miriadi di rivoli d ͛olio? Dovrò offrire il mio
primogenito per il mio delitto, il frutto del mio seno per il mio peccato? Ti è stato annunciato, o
uomo,ciò che è bene e ciò che il Signore cerca da te: nient͛altro che compiere la giustizia, amare
con tenerezza, camminare umilmente con tuo Dio!͟