You are on page 1of 2

CANNELLONI ALL'ABRUZZESE

Dosi per 5 persone


350 gr. di farina di grano
150 gr. di farina di granturco
per il ripieno:
5 uova
400 gr. di carne mista macinata (agnello, manzo, maiale)
100 gr. di pecorino macinato
olio d'oliva
burro
1 pizzico di noce moscata
sale quanto basta
Impastare la farina di grano con quella di granturco, aggiungere acqua e sale fi
no ad ottenere una pasta un po' dura.
Preparare dei quadrati di sfoglia, cuocerli per pochi minuti in acqua salata, sc
olarli e allargarli sul tavolo. Far rosolare la carne macinata impastata con le
uova, il pecorino, la noce moscata; porre quindi su ogni riquadro un poco del ri
pieno preparato. Arrotolare la pasta e disporla in una teglia. Spennellare i can
nelloni con rosso d'uovo, spolverizzare con la cannella e far cuocere in forno a
150 gradi per circa 20 minuti.

FUSILLI AL SUGO DI LEPRE


Dosi per 4 persone
1 lepre di circa1,500 kg
500 gr. di fusilli
1 litro di pomodoro
vino rosso
cipolla, sedano, alloro
salvia, rosmarino, aglio
lardo
olio d'oliva
sale e pepe
Far frollare la lepre tagliata a pezzi in un tegame con vino rosso, aglio, odori
per 24 ore in luogo fresco. In un tegame con olio, battuto di lardo, 1/2 cipoll
a, le interiora e gli odori mettere la lepre. Bagnare con la la marinata aggiust
ata di sale e pepe.
Aggiungere il sugo che deve essere abbondante e far cuocere a fuoco lento.
Lessare i fusilli e condirli con il sugo della lepre.

AGNELLO CACIO E UOVA


Dosi per 4 persone
1 cosciotto d'agnello
5 uova
1 bicchiere di vino bianco secco
50 gr. di pecorino
olio d'oliva
mollica di pane
1 limone
aglio, pepe, rosmarino
sale
Disossare l'agnello e tagliarlo a pezzetti. Cuocere con aglio e un rametto di ro

smarino e, quando la carne avr preso colore, mettere un po' di vino bianco e port
arla a cottura completa.
Togliere il rosmarino, sbattere le uova con il pecorino grattugiato, il succo di
1 limone e salare. Versare il composto sull'agnello e lasciare coperto al fuoco
, finch le uova saranno ben rapprese.

CAPRA ALLA NERETESE


Dosi per 4 persone
1,500 kg di capra
1 kg di pomodori
1 kg di peperoni rossi
1 bicchiere di olio d'oliva
1 cipolla
1 sedano
2 chiodi di garofano
buccia di limone
acqua quanto basta
Tagliare a media grandezza la carne di capra e lavarla. Metterla a cuocere a fuo
co medio in una pentola abbastanza larga, in cui si saranno gi fatti rosolare la
cipolla, l'olio, i chiodi di garofano e la buccia di mezzo limone, aggiungendo a
cqua perch la carne arrivi a met cottura dopo circa un'ora e mezza. Ritiratasi l'a
cqua, far rosolare la carne e mettere i pomodori spezzati e altra acqua.
Lasciar cuocere per un'altra ora e mezza e, a cottura quasi ultimata, mettere i
peperoni gi fritti a parte e lasciare insaporire per 2-3 minuti.

PARROZZO CASARECCIO "SILVIA"


Dosi:
6 uova
la buccia di 1 limone grattugiata
250 gr. di zucchero
150 gr. di semola
150 gr. di mandorle macinate (con buccia)
3 tavolette di cioccolato fondente
1 cucchiaio (scarso) di lievito per dolci
Sbattere i 6 tuorli con lo zucchero; montare gli albumi a neve. Unire il tutto e
aggiungere la semola, le mandorle, il limone ed il lievito. Versare nello stamp
o a cupola (caratteristica forma del parrozzo) e cuocere per 1 ora a 160 gradi.
Quando l'impasto freddo, sciogliere la cioccolata sul fuoco con poco latte e ver
sare sul parrozzo. Aspettare che il cioccolato indurisca e servire.