You are on page 1of 1

RECENSIONE DEL LIBRO

Titolo: L' Amico Ritrovato

Autore: Fred Uhlman

Genere: Autobiografia

Anno di pubblicazione: 1971

Casa Editrice: Feltrinelli

Luogo: Stoccarda New York

Anno di ambientazione: 1933

Trama: I protagonisti del racconto sono Hans e Konradin, due compagni di classe, che
durante il primo anno di liceo diventano molto amici.
I due ragazzi sono diversi tra di loro. Oltre che varie differenze comportamentali vi
anche la differenza di origine: Hans ebreo e Konradin tedesco. Inizialmente questa
diversit sembra essere il punto di forza della loro amicizia, ma quando Hans scopre che i
genitori di Konradin sono nazisti, il legame tra i due ragazzi inizia a spezzarsi fino a
costringere il ragazzo ebreo a trasferirsi in America.

Stile narrativo: Il libro narrato in prima persona da Hans.


Il ritmo veloce, ma ricco di parti descrittive e riflessive;
il linguaggio utilizzato dall'autore formale, ma non complesso.
I fatti sono raccontati in ordine cronologico anche se intervallati da alcuni flashback, in
particolare nella parte iniziale e finale del libro.

Commento personale: il libro mi piaciuto e coinvolto. Ne consiglio la lettura anche ai


ragazzi pi piccoli in modo da sensibilizzarli sul periodo storico del nazismo.