Sie sind auf Seite 1von 10

La vita di Nichiren Daishonin

La vita di Nichiren Daishonin

1222 - 1282

ANNO

ETA ETA

AVVENIMENTI

Statua di Nichire n

122 2

Zennichi16 FEBBRAIO: Nasce Zennichi-maro (Zennichi = splendido sole; maro = suffisso comune nei bambini) figlio di UMEGIKU -NYO (madre) e di MIKUNI -NO TAYU (padre), umile famiglia di pescatori. Pi tardi UMEGIKUMIKUNINichiren scriver di provenire da una famiglia CHANDALA, la pi bassa casta indiana, quella degli INTOCCABILI , che fanno lavori impuri come il macellaio o il becchino. Poich la sua famiglia viveva uccidendo i pesci, il Daishonin si definisce di famiglia Chandala. (Vedi S.N.D. Lettera da Sado). Nasce a KATAMI paese di TOJO distretto di NAGATA provincia di AWA (PENISOLA DI BOSO che KATAMI, TOJO, NAGATA, AWA. PENISOLA TOKYO) delimita ad est la baia di TOKYO (Vedi S.N.D.Dibattito sulloggetto di culto).
Nel tempio SEICHO -JI prega davanti alla statua del bodhisattva KOZUKO per diventare SEICHOpi luomo pi saggio del Giappone. (Vedi S.N.D.Refutazione di ryokan ed altri preti). Viene ordinato prete dal suo maestro l abate DOZEN-BO e prende il nome di Zesho -bo Rencho DOZENZeshoSi reca a KAMAKURA e ci resta 3 anni per studiare le sette ZEN e JODO. Si reca sul monte HIEI e studia la setta TIENDAI, sul monte KOYA per studiare la setta SHINGON ed in altri templi tra KYOTO e NARA. In questi anni capisce che l insegnamento fondamentale di SHAKYAMUNI il SUTRA DEL NAM-MYOHO-RENGHELOTO. Qui vi nascosto NAM-MYOHO -RENGHE -KYO.

123 4 123 8 124

12 16 18

0 124 Da 21 a 31 3 125 3

scaricato gratuitamente da www.lafontedelsapere.altervista.org

1253

31

DOZEN28 APRILE ORE 12,00: Tiene il 1 sermone e, davanti a DOZEN- BO ed agli altri preti e i laici e proclama che NAM-MYOHO -RENGHE -KYO la Grande Legge nascosta nella profondit del NAM-MYOHO-RENGHEcapitolo JURYO del Sutra del Loto. Lunica a poter condurre allilluminazione nellepoca di epoca MAPPO. Prende il nome di NICHIREN DAISHONIN ( NICHIREN = SOLE-LOTO) ad indicare il fatto che si era SOLEilluminato da solo.

DELL NICHIREN = NAM MYOHO RENGHE KYO = BUDDA ORIGINALE DELL EPOCA DI MAPPO.
(Vedi S.N.D.Lettera a Jakunichi-bo). Afferma che le principali sette, basate su insegnamenti non pi validi per lepoca di Mappo, non porteranno alla salvezza ma alla rovina: NEMBUTSU: JODO E NEMBUTSU portano allinferno. ZEN: opera dei demoni. RITSU: traditrice. SHINGON: porta alla rovina la nazione. Il Grande Buddha Dal suo piedistallo fuori dal tempio Kotokuin a Kamakura il Daibutsu o Kotokuin, Kamakura, Buddha, Grande Buddha emana una sensazione di grande serenit. Questa famosa statua in bronzo, fusa nel 1292, supera gli 11 m di altezza e pesa 120 tonnellate. I turisti possono visitare la statua all'interno. Il buddismo Zen si diffuse in Giappone durante i primi anni dello shogunato di Kamakura la cui Kamakura, supremazia dur dal 1185 al 1333. Il brano scelto tratto dalla sutra del cuore ed eseguito durante un rituale buddista Shingon. Questo sutra un breve e conciso compendio degli Shingon insegnamenti del Buddha, cantato quotidianamente nei templi Shingon del Giappone. Il buddismo shingon attribuisce una grande importanza al rituale rituale, facendo di esso un'arte vera e propria assai sviluppata. La musica vocale shomyo, chiamata shomyo fa parte di una triade di attivit che coinvolgono il corpo, la voce e la mente. L'esecuzione rituale dei movimenti delle mani, dei canti e della meditazione ha lo scopo di legare il devoto alle attivit del corpo, della voce e della mente del Buddha, che tutto pervade. .

1253

31

Le affermazioni di Nichiren causano lira del signore del luogo TOJO KANEGOBU, seguace NEMBUTSU, emette un ordine di arresto. DOZEN-BO, GIJOJOKENDOZEN- BO divenuto seguace di Nichiren, incarica i preti GIJO - BO e JOKEN- BO di portarlo in salvo. Nichiren si reca a KAMAKURA in un casolare a MATSUBAGAYATSU presso NAGOE e inizia la propagazione e si convertono i preti NISSHO e NICHIRO ed i laici TOKI JONIN, SHIJO KINGO, KUDO YOSHITAKA, IKEGAMI MUNENAKA. Ai tempi di Nichiren Daishonin il Giappone fu colpito da varie calamit quali terremoti, incendi, inondazioni, siccit, carestia e pestilenza. Dopo che uno spaventoso terremoto colp Kamakura Nichiren si rec a IWAMOTO nel tempio JISSO-JI a colp JISSOrileggere le scritture ed a meditare sulle cause delle Tre calamit e sette disastri. Durante questo calamit disastri soggiorno NIKKO SHONIN diviene suo discepolo.

1260

38

AUTORITA 16 LUGLIO - 1 AMMONIMENTO ALLE AUTORITA: Nichiren invia a HOJO TOKIYORI ( ex reggente, fervido credente Nembutsu, ancor pi autorevole del reggente stesso, il Rissho Ankoku Ron Ron

(Adottare la dottrina corretta per la pace nel paese).


Questo trattato rileva che la causa di tutte le calamit era loffesa alla vera Legge da parte del popolo e la credenza in dottrine che contraddicono linsegnamento del Budda. Se si fosse abbandonato questo unico male il paese si sarebbe salvato, se no sarebbe stato colpito dalle ultime due calamit che ancora si dovevano verificare: la guerra civile e l invasione straniera (i Mongoli). l 27 AGOSTO 1 PERSECUZIONE DI MATSUBAGAYATSU: HOJO TOKIYORI non prende in considerazione le parole di Nichiren. Un gruppo di seguaci NEMBUTSU prende dassalto il rifugio di Nichiren per ucciderlo. Il Daishonin scappa a KAMAKURA da TOKI JONIN.

1261

39

1263

41

A Kamakura riprende a predicare e attira a s parecchi seguaci. Preoccupati dal suo successo, i preti Nembutsu presentano false accuse contro di lui a HOJO SHIGETOKI NAGATOKI. figlio del reggente in carica NAGATOKI 12 MARZO 2 PERSECUZIONE DI IZU: NAGATOKI lo condanna allesilio a ITO nella penisola di IZU. Qui viene aiutato da FUNAMORI YASABURO, capo di pescatori del luogo, e da sua moglie. NIKKO SHONIN accorre al suo fianco per servirlo. Il signore della provincia di Izu, che gravemente malato, chiede a Nichiren di pregare per lui e guarisce completamente; poi si converte. Il Daishonin ottiene il perdono e torna a KAMAKURA ma TOJO KAGENOBU presto viene a sapere della KAMAKURA, sua presenza e ordina ai suoi uomini di ucciderlo.

scaricato gratuitamente da www.lafontedelsapere.altervista.org

1264 1268

42 46

11 NOVEMBRE - 3 PERSECUZIONE DI KOMATSUBARA: mentre Nichiren ed alcuni suoi seguaci viaggiano verso la residenza di KUDO YOSHITAKA vengono attaccati in unimboscata dagli uomini di YOSHITAKA, KAGENOBU. KAGENOBU KYONINKUDO YOSHITAKA e KYONIN- BO rimangono uccisi per difendere il loro maestro, che riporta una ferita di spada alla testa ed una frattura al polso sinistro. GENNAIO: Giungono alcuni messaggeri di KUBILAI KAN per intimare al Giappone di sottomettersi allimpero mongolo e pagare tributi. AUTORITA OTTOBRE: 2 AMMONIMENTO ALLE AUTORITA: Nichiren invia lettere ad UNDICI INFLUENTI PERSONE del mondo POLITICO e RELIGIOSO rinnovando gli ammonimenti del Rissho Ankoku Ron Tra le undici persone ammonite: reggente; HOJO TOKIMUNE: HEIcapo della polizia; HEI -NO SAEMON: prete della setta ZEN; DORYU: prete della setta SHINGON-RITZU. RYOKAN: Visto che nessuno di questi gli diede RETTA, Nichiren avvert i suoi seguaci di prepararsi al peggio, perch si sarebbero sicuramente scatenati I tre potenti nemici. Lunghissima siccit. Il governo ordina a RYOKAN, patriarca della scuola SHINGON- RITSU (Precetti SHINGONVera Parola) di pregare perch piova. Nichiren lancia la sfida della pioggia a RYOKAN: Se Ryokan fosse a riuscito a fare piovere entro sette giorni, Nichiren avrebbe ritrattato le sue accuse alle varie sette, sarebbe diventato suo discepolo ed avrebbe abbracciato i duecentocinquanta precetti. Se per non fosse riuscito, Ryokan doveva diventare discepolo di Nichiren. Dopo sette giorni Ryokan fu costretto a chiedere una proroga, ma, nonostante laiuto di centinaia di preti, non una goccia di pioggia cadde dal 18 giugno al 4 luglio, anzi, si scatenarono violente bufere di vento che devastarono Kamakura. RYOKAN, RYOKAN esasperato dallo smacco subito, complott insieme a DORYU sobillando le vedove dei funzionari della famiglia HOJO che fecero pressioni sulle autorit. HOJO, HEI10 SETTEMBRE 4 PERSECUZIONE DI TATSUNOKUCHI: HEI- NO SAEMON convoca Nichiren il quale ribadisce le sue ammonizioni. 12 SETTEMBRE: Due giorni dopo viene arrestato come ribelle e portato a TATSUNOKUCHI (la Bocca del Drago), una spiaggia dove venivano eseguite le condanne a morte, per essere decapitato. Durante il viaggio Nichiren si ferma davanti alla statua del BODHISATTVA HACHIMAN e lo esorta a proteggerlo ed ad intervenire in suo favore. Riesce a mandare un messaggio a SHIJO KINGO (suo fedele discepolo, medico e samurai) che accorre al suo fianco con i suoi tre fratelli. Shijo Kingo regge le redini del cavallo di Nichiren e si dichiara pronto a morire a fianco del suo maestro. 7

1271

49

segu e

1271

49

Nichiren rassicura Shijo Kingo e nel momento in cui il carnefice alza la spada per decapitarlo, una sfera brillante attraversa il cielo illuminando vividamente la scena e terrorizzando i soldati. Gli di buddisti, gli SHOTEN ZENGJIN proteggono Nichiren: la mistica Legge nella sua vita si fonde con la ZENGJIN, Legge universale penetrando il sole, la luna e le stelle. In quel momento egli nasce a nuova vita, come dice dopo in una lettera a Shijo Kingo: Fra tutti i luoghi del mondo, in Giappone,[] a Tatsunokuchi riposa la vita di Nichiren. Poich egli dette la vita per il Sutra del Loto, Tatsunokuchi pu essere chiamata la terra del Budda. lidentit Jogyo, A Tatsunokuchi egli, abbandonando lidentit transitoria di bodhisattva Jogyo , manifesta la sua vera ci natura di BUDDA ORIGINALE DI KUON GANJO. Tutto ci ha il nome di HOSSAKU KEMPON (= scartare il trasnsitorio e rivelare il vero) Fallito il tentativo di giustiziarlo, Nichiren fu condotto alla residenza di HOMMA ROKUZOSAEMON SHIGETURA ( Governatore di Sado ) a ECHI in attesa di decisioni dal governo, che in seguito conferm la condanna allesilio nellisola di Sado. NELL 1 NOVEMBRE: ESILIO NELL ISOLA DI SADO a TSUKAHARA nella cappella diroccata (Sanmai-do) di un cimitero. ABUTSUABUTSU-BO e la moglie SENNICHI AMA lo aiutano a rischio della vita. I preti delle altre sette si rivolgono a HOMMA R. SHIGETURA per ucciderlo, ma questi li dissuade e li convince a confrontarsi con lui in un dibattito. ABUTSU13 MARZO: Scrive LA TORRE PREZIOSA ad ABUTSU-BO 16 GENNAIO: DIBATTITO DI TSUKAHARA: Nichiren riduce al silenzio tutti gli altri partecipanti. Si verificano le profezie sulle guerre intestine: si scopre che HOJO TOKISUKE aveva ordito un complotto per prendere il potere sul fratellastro reggente TOKIMUNE. Si verificano scontri a KAMAKURA e KYOTO. pi Nichiren inizia a scrivere GOHONZON personali per i pi fedeli discepoli. A SADO scrive: * ASPIRAZIONE ALLA TERRA DEL BUDDA LETTERA DA SADO a TOKI JONIN

1272

50

ENTITA
Sado)

* LEREDITA DELLA LEGGE FONDAMENTALE DELLA VITA, LA VERA DELLA VITA e * ILLUMINAZIONE DELLE PIANTE a SAIREN-BO (monaco TENDAI in esilio a SAIREN-

* RISPOSTA A KYOO, LA LEGGE CAUSALE DELLA VITA e I DESIDERI TERRENI SONO ILLUMINAZIONE a SHIJO KINGO * LETTERA A GIJO-BO ( che spiega LE TRE LEGGI SEGRETE) pi e i pi importanti GOSHO ( lettere ai discepoli): * LAPERTURA DEGLI OCCHI (KAIMOKU SHO) FEBBRAIO: APRILE 1273: * IL VERO OGGETTO DI CULTO (KANJIN NO HONZON SHO)

127 4

52

FEBBRAIO: Ottenuto il perdono, Nichiren torna a Kamakura. HEI8 APRILE: Viene convocato da HEI -NO SAEMON che, stavolta, lo ascolta con rispetto. Nichiren risponde alle domande sul Sutra del Loto, predice larrivo dei Mongoli entro lanno ma ammonisce ancora una volta le autorit sullimportanza di non seguire le sette SHINGON. Ancora una volta non viene ascoltato. ( dopo i tre ammonimenti non ascoltati dal sovrano il saggio si ritira ) Nichiren si ritira sul monte MINOBU nel feudo di NAMBU SANENAGA signore di HAKIRI da lui SANENAGA, HAKIRI, convertito, in una capanna costruita dai discepoli, da dove dar loro i suoi ultimi insegnamenti.

Scrive: LA SCELTA DEL TEMPO e RICAMBIARE IL FAVORE DEL BUDDA. OTTOBRE: INVASIONE DEI MONGOLI nelle isole IKI e TSUSHIMA per proseguire verso la costa KYUSHU.

127 7 127 8 127 9

55 56 57

INIZIA LA MALATTIA DI NICHIREN. Scrive: I DUE TIPI DI FEDE a NANJO TOKIMITSU (Signore del villaggio di Ueno chiamato da Nichiren il Saggio di Ueno) il pi giovane fedele discepolo di Nichiren. Nel distretto del FUJI, NIKKO SHONIN suo zio TAKASHAKI ROKURO HYO NANJO TOKIMITSU i SHONIN, HYO, TOKIMITSU, monaci NISSHU, NICHIBEN e NICHIZEN del tempio RYUSEN-JI fanno progredire il movimento di RYUSENpropagazione nella pianura di ATSUHARA ATSUHARA. SETTEMBRE: 5 PERSECUZIONE DI ATSUHARA. Venti contadini, discepoli di Nichiren, vengono arrestati, sotto falsa accusa di furto, e minacciati di tortura e di morte se non abiurano la loro fede. I contadini resistono. HEIYAROKURO, HEI-NO SAEMON fa decapitare i capi del movimento: i fratelli JINSHIRO, YAGORO, YAROKURO chiamati i martiri di Atsuhara. Gli altri diciassette vengono banditi da ATSUHARA ATSUHARA. 12OTTOBRE: NICHIREN DECIDE CHE LO SCOPO DELLA SUA VITA E MATURO E ISCRIVE IL E DAILUMANITA DAI- GOHONZON PER TUTTA L UMANITA. ABUTSUTOKURO MORITSUMA, figlio di ABUTSU-BO, porta le ceneri di suo padre sul monte MINOBU.

128 1 128 2

59 60

MINOBUKUONNOVEMBRE: Nichiren si trasferisce nel tempio MINOBU -SAN KUON-JI dove arrivano in pellegrinaggio continuamente i suoi discepoli.

GENNAIO: La malattia lo indebolisce. 8 SETTEMBRE: prima di partire per le TERME DI HITACHI, scrive LATTO DI SUCCESSIONE DI MINOBU dove nomina NIKKO SHONIN (l unico dei sei preti anziani che, dopo la sua morte, (l tradir) non lo tradir ) come suo legittimo successore, trasferendogli tutti gli insegnamenti, compreso il DaiGohonzon, autorizzandolo cos ad agire come maestro di tutti i seguaci e affidandogli la guida delel attivit di propagazione. Durante il viaggio si ferma presso la residenza dei fratelli IKEGAMI dove lascia le sue ultime disposizioni per assicurare la continuit dei suoi insegnamenti nominando SEI PRETI ANZIANI: NISSHO, NICHIRO, NIKKO, NIKO, NITCHO e NICHIJI. Nichiren compila l ATTO DI SUCCESSIONE DI IKEGAMI.

128 2

61

Nam-myoho-renge13 OTTOBRE: NICHIREN DAISHONIN MUORE mentre recita Nam- myoho - renge -kyo con i suoi discepoli.

MINOBU, NANJO TOKIMITSU offre a NIKKO SHONIN le terre intorno al monte MINOBU, pi TAISEKIdove poi sorse il monastero ed in anni pi recenti il tempio principale TAISEKI-JI; patriarca suo nipote, figlio di una sorella, divenne poi il terzo patriarca con il nome di NICHIMOKU.

2 realizzazione Novembre 2006 a cura di: V. Giraudo

scaricato gratuitamente da www.lafontedelsapere.altervista.org

10