You are on page 1of 21

CHARLES TAZE RUSSELL

Visita: www.testimonigeova.com
“La ‘grande galleria’ misura in lunghezza al massimo 1874 pollici, 1878
pollici con una incisione intorno ai suoi lati a mezza strada tra il fondo e
la sommità e 1881 pollici, al fondo … Ora notate come queste tre distinte
date (1874, 1878, 1881) sono segnate dalla piramide …” (WT 5-1881
reprints p. 225).

“La Grande Piramide … sembra … in modo sorprendente insegnare, in


armonia con tutti i profeti, un profilo del piano di Dio, passato presente,
futuro …” (Thy Kingdom Come, ed. 1903, p.314).

“Allora misurando … noi lo trovassimo essere 3416 pollici, simbolizzando


3416 anni … Questo calcolo mostra il 1874 A.D. come il segno dell’inizio
del periodo della tribolazione …” (Thy Kingdom Come, ed. 1903, p.342).

“La Testimonianza del Testimone e Profeta di Pietra di Dio, la Grande Piramide in


Egitto” (Thy Kingdom Come, ed. 1916, p.313).
“Si suppone che Melchisedec sia stato uno dei pastori che invasero
l’Egitto e che avesse edificato la grande piramide”. (Foto-dramma della
Creazione 1914 p. 25).

“Allora misurando … noi lo troviamo essere 3457 pollici, simbolizzando


3457 anni … Questo calcolo mostra il 1915 A.D. come il segno dell’inizio
del periodo della tribolazione …” (Thy Kingdom Come, ed. 1916, p.342).

“I lottti della sepoltura della Società Torre di Guardia, nei cimiteri


Rosemount United, 5 miglia a nord di Pittsburg city, contengono un
ampio e dignitoso spazio per tutti i membri della famiglia Bethel … Nel
centro esatto del lotto Bethel sarà eretto diagonalmente il Monumento a
forma di Piramide, progettato dal Fratello Bohnet e accettato dal Fratello
Russell … nove piedi di base, e la pietra al suo apice è esattamente sette
piedi dal livello della superficie della terra” (Souvenir Report of Bible
Students Convention 1919 p.7)
“Nei passaggi della Grande Piramide di Giza, l’accordo di una o due
misure con la presente vera cronologia potrebbe essere accidentale, ma
la corrispondenza di dozzine di misure prova che lo stesso Dio designò
sia la piramide sia il piano …” (WT 15-6-1922 p.187).

“Se la piramide non è menzionata nella Bibbia, allora seguire i suoi


insegnamenti è fare vana filosofia e falsa scienza e non essere seguaci di
Cristo” (WT 15-11-1928 p. 341).
“Se perciò la Parola di Dio non fa alcun riferimento alla Piramide,
l’insegnamento riguardante la Piramide e le sue misure, non solo è
contrario alla Scrittura e non in armonia con esse …” (WT 15-11-1928 p.
341)
“E’ ragionevole concludere che la grande piramide di Giza, così pure le
altre piramidi e la sfinge, furono costruite dai governanti d’Egitto sotto la
direttiva di Satana il Diavolo” (WT 15-11-1928 pp.343-344).
“Allora Satana mise la sua conoscenza nella morta pietra, che può essere
chiamata la Bibbia di Satana, e non la pietra testimone di Dio …” (WT 15-
11-1928 p. 344).

“Quelli che si sono consacrati alla piramide … le loro menti si sono


allontanate da Geova e la sua parola” (WT 15-11-1928 p. 344).

“… Altri hano avanzato l’ipotesi che fosse costruita per ispirazione


divina; che ne sia forse stato il costruttore Melchisedec e che Dio l’abbia
provveduta come testimonianza in pietra per convalidare la Bibbia … o fu
costruita da devoti di religone pagana? … Dobbiamo concludere che sia
stata compiuta mediante potere demoniaco piuttosto che mediante la
forza attiva di Dio” (La Torre di Guardia 15-2-1958 pp.100-102.).
Nel libro “Thy Kingdom Come” c’è un lungo capitolo dedicato allo studio della
Piramide di Giza ed alla sua applicazione “teologica”. Tra i vari insegnamenti la
grande piramide, secondo Russell, prediceva alcune date e gettava luce su
diverse dottrine bibliche come, per esempio, “Il piano della redenzione”, “La
morte e la risurrezione di Cristo”, “Il Movimento di Riforma” ecc. (vedi la prossima
slide).
Russell: “Nei passaggi della Grande Piramide Rutherford: “E’ ragionevole concludere che
di Giza, l’accordo di una o due misure con la la grande piramide di Giza, così pure le altre
presente vera cronologia potrebbe essere piramidi e la sfinge, furono costruite dai
accidentale, ma la corrispondenza di dozzine governanti d’Egitto sotto la direttiva di
di misure prova che lo stesso Dio designò sia Satana il Diavolo” (WT 15-11-1928 pp.343-
la piramide sia il piano …” (WT 15-6-1922 344).
p.187).

“Non possono esserci due serie di verità discordanti fra loro. O l’una o l’altra sarà vera, ma
non entrambe. La sincerità con cui si crede o si fa qualcosa non la rende giusta se in realtà è
sbagliata” (“Potete vivere per sempre su una terra paradisiaca”, pag. 32).
“I principi di verità e di giustizia di Geova non mutano mai, sono ragionevoli e sempre
giusti. Pertanto la sua Parola è sempre verace” (“Sia Dio riconosciuto verace”, pag. 302)
“ … la Bibbia non può essere tutto una confusione ed adatta a qualsiasi interpretazione.
La confusione sta nei sedicenti interpreti, i conduttori religiosi di questa cosiddetta
‘Cristianità’, che sono in disaccordo fra loro, talvolta violentemente. … Poiché Dio non è un
Dio di confusione, ma di pace” (Idem pag.8).
“Gli uomini, non solo contraddicono Dio ma si contraddicono fra loro. Come possono
essere delle guide attendibili a meno che le loro parole non siano basate sulla Parola di
Dio?” (“Awake!” 12/5/1963, pag. 31).
“Qualunque dottrina insegnata dall’uomo che contraddice la Parola dell’Onnipotente
Iddio è una menzogna, e tale dottrina o menzogna ne provviene dall’avversario, il Diavolo ed
i suoi associati demoni” (“Religione”, pag. 54)
"Geova, l’Iddio dei veri profeti, svergognerà tutti i falsi profeti o non adempiendo la falsa
predicazione di tali sedicenti profeti o facendo adempiere le Sue proprie profezie in senso
opposto alla predicazione dei falsi profeti. I falsi profeti cercheranno di nascondere la
ragione per cui proveranno vergogna, negando chi essi siano realmente” (“Paradiso restaurato
per il genere umano, dalla teocrazia!”, pagg. 353-354).

“CHE FARESTE SE USANDO LA VOSTRA STESSA CARTINA, VI SI MOSTRASSE CHE


SIETE SULLA STRADA SBAGLIATA? PER ORGOGLIO O TESTARDAGGINE, RIFIUTERESTE
DI AMMETTERLO? EBBENE, SE ESAMINANDO LA VOSTRA BIBBIA SCOPRITE CHE SIETE
SU UNA STRADA SBAGLIATA IN SENSO RELIGIOSO, SIATE DISPOSTI A CAMBIARE.”
(“Potete vivere per sempre su una terra paradisiaca” pag. 32).