You are on page 1of 7

Matteo Nobile

20120331

Valutazioni A met maggio, i nostri analisti hanno pubblicato i ritorni attesi previsti nei prossimi 3 mesi, indicando con grande ottimismo che l'Europa ha fondamentalmente allontanato i rischi di catastrofe e che questo permetter alle asset classes rischiose (azionario) di avere fantastici ritorni attesi, attorno all'8%. Dal 16 maggio a venerd 30 maggio, l'indice Euro Stoxx 50 ha perso il 5%. La probabilit di finire in un -5% in 2 settimane, data una volatilit del 20% e un ritorno atteso di 8% su tre mesi di circa il 2.6%. Molto pi che non vincere al lotto, ma non esattamente grande (all'incirca, la stessa probabilit di azzeccare 5-6 volte consecutive il colore alla roulette). Anche le motivazioni date per prevedere un forte rialzo sono tutte assolutamente condivisibili. Non solo: sono molti gli analisti e gestori che in questo momento sono particolarmente fiduciosi nei mercati azionari. Allora dov' il problema ? il mercato. Deve fare i conti con una situazione non certo semplice, vorrebbe prezzare la situazione ad almeno un anno di distanza, ma non si riesce a capire cosa succeder tra 1 mese. Sono gli investitori. Desiderosi di avere un utile ben superiore al risk free (0%) e allo stesso tempo timorosi di finire in un nuovo 2008 o 2011

Matteo Nobile

20120331

Bond

Nulla di nuovo nel campo delle obbligazioni governative. L'indice USA ormai in laterale da qualche tempo e ha recuperato un po' l'ultima correzione, l'indice europeo e emergente sembrano alla ricerca di un nuovo livello di equilibrio.
Name LYXOR ETF EUROMTS LYXOR ETF EUROMTS LYXOR ETF EUROMTS LYXOR ETF EUROMTS LYXOR ETF EUROMTS LYXOR ETF EUROMTS 1-3Y IG 3-5Y IG 5-7Y IG 7-10Y IG 10-15Y IG 15+Y IG Date 30.03.2012 30.03.2012 30.03.2012 30.03.2012 30.03.2012 30.03.2012 Price 118.97 132.78 125.44 125.10 136.83 131.61 137.60 118.51 119.98 124.28 113.73 108.52 104.91 1 week 1 month 3 month 6 month -0.13 -0.18 1.01 0.95 0.06 -0.26 2.56 2.33 0.08 -0.10 3.64 2.13 0.18 0.08 4.79 1.73 0.18 0.60 6.86 2.34 0.38 -0.18 4.15 3.78 0.09 0.47 0.31 0.30 0.28 0.06 -1.33 -0.01 0.23 -0.45 0.98 0.70 0.43 -0.63 3.33 0.95 5.47 4.54 3.80 8.89 6.54 2.53 1.24 2.99 6.43 5.56 14.52 7.40 YTD 1.01 2.56 3.64 4.79 6.86 4.15 3.33 0.95 5.47 4.54 3.80 8.89 6.54

LYXOR ETF EUROMTS GLOBAL IG 30.03.2012 LYXOR ETF EUROMTS AAA GOV BD 30.03.2012 LYXOR ETF EUROMTS INFL LINK 30.03.2012 LYXOR ETF EURO CORP BOND LYXOR ETF EU CORP BOND X-FIN LYXOR IBOXX LIQ H/Y 30 DB X-TR II ITRAX SUBORD 5 YR 30.03.2012 30.03.2012 30.03.2012 30.03.2012

Sulla settimana, si nota una certa differenziazione sui mercati: da una parte gli stati AAA hanno fatto meglio degli indici generici su qualunque scadenza, dall'altra i corporate stanno continuando a fare bene. Da inizio anno continuano ad essere gli high yield a dare il meglio.

Matteo Nobile

20120331

Corporate bond

Sembra che sugli high yield, dopo le ottime performance passate, si stiano calmando le acque. Sia in USA che in Europa, gli indici risultano pi stabili, nonostante i corporate stiano continuando a fare piuttosto bene.

Matteo Nobile

20120331

Equity

L'indice europeo sta veramente giocando con il fuoco, andato a cercare il livello di 90 (minimo precedente) per poi provare a mettere in campo un minimo rimbalzo. L'indice emergente, nonostante sia il favorito dai vari analisti, ha invece fatto un minimo inferiore al precedente e massimi inferiori ai precedenti. Brutto segnale. In Europa va tenuto per conto del nuovo accordo che mette assieme i due fondi salva stati. Doppio segnale: il primo il desiderio di mettere un vero freno alle speculazioni relative all'effetto domino, il secondo la rapidit e il poco caos con il quale si arrivati alla decisione.

Matteo Nobile

20120331

Commodities

Energia sempre pi in difficolt, con il greggio particolarmente volatile con il greggio WTI che scende rapidamente da 107.5 a 103. Permane altissima la volatilit.

Matteo Nobile

20120331

Forex

EURCHF ormai schiacciato da diversi giorni in area 1.2040. Per il resto non sembra voglia succedere molto se non certo rafforzamento dell'AUD. Sar anche interessante cercare di capire cosa succeder a EURUSD che a prima vista sembra volersi mettere in un trend laterale tra 1.31 e 1.34.

Matteo Nobile

20120331

Considerazioni e portafogli A volte si fatica a gestire un portafoglio anche solo cercando di determinare l'esposizione nominale (quanta liquidit, quante obbligazioni, quante azioni). Quando si introduce anche l'aspetto beta le cose si fanno ancora pi complicate: avere 80% di obbligazioni non la stessa cosa di avere 80% di obbligazioni con scadenza 1-3 anni o 80% di 7-10 anni, o 80% di obbligazioni corporate. Avere il 20% di azioni non la stessa cosa di avere 20% di health care e food/beverage o 20% di industrial e energy. Se poi si introduce il gamma, o meglio la convessit data da strumenti asimmetrici (opzioni), le cose diventano ancora pi problematiche. Anche perch questa convessit spesso legata agli indici (beta = 1) e se sono state prese delle decisioni per modificare il beta stesso, la situazione diventa davvero complessa. Eppure, sembra essere l'unico modo per riuscire a gestire un portafoglio in una situazione di mercato dove non ci si pu permettere di restare fuori (il rendimento delle classi risk free troppo basso) e non ci si pu permettere di entrare in pieno (le correzioni dei mercati di rischio possono essere immediate e profonde). Temo per per un nuovo livello di asimmetria informativa, dove il gestore del portafoglio ha informazioni/conoscenze ben diverse da quelle del proprietario del portafoglio stesso. D'altra parte, se una volta qualcuno poteva permettersi di aggiustare il motore dell'auto a casa, oggi questo diventato molto difficile, con la complessit dei motori (centraline e simili) che richiede strumenti e conoscenze ben diverse che non quelle necessarie a smontare un pistone.